A Pinzolo la seggiovia Fossadei diventa a 6 posti

  • /
  • 31/08/2018
  • 9042

Continua il rinnovamento della skiarea di Pinzolo che per la prossima stagione invernale si presenta con una nuovissima seggiovia a 6 posti.

L'impianto andrà a sostituire la vetusta biposto Fossadei, costruita negli anni 70', che collega l'omonima località con Malga Cioca e al servizio di una pista blu. La seggiovia, pur non servendo nessun collegamento o pista tecnica, è molto utilizzata dalle scuole sci e dai principianti essendo uno dei pochi tracciati "didattici" della località, inoltre in caso di forte vento potrà garantire un collegamento con Campiglio bypassando il Doss del Sabion.

Nuova seggiovia Fossadei

La sostituzione, ad opera della Leitner, consentirà di ridurre i tempi del 70% per un totale di poco più di 3 minuti per l'intera risalita, inoltre la portata passerà da 700 a 1800 p/h con un aumento generale della sicurezza dei più piccoli grazie alla barra kidstop.

Oltre che sul fronte impianti la località della Val Rendena sta portando avanti un corposo progetto di potenziamento dell'innevamento artificiale spalmato su più anni che si dovrebbe concludere il prossimo anno con la realizzazione di un bacino idrico da 100 mila m3 portando il tempo necessario per l'innevamento delle piste a 90 ore totali. Prosegue anche l'iter burocratico per la realizzazione nei prossimi anni della pista da Puza dai Fo'-Plaza riducendo così i tempi di percorrenza del collegamento Pinzolo-Campiglio.

articolo scritto da per SkiForum


Galleria 3 foto