A Merano 2000 arriva una esaposto Doppelmayr in sostituzione della Wallpach

  • /
  • 22/11/2018
  • 2594

La seggiovia biposto Wallpach di Merano 2000 ad agganciamento fisso diventa una esaposto veloce. L'impianto costruito nel 1981 viene sostituita dall'azienda Doppelmayr con una modenra seggiovia lunga 900 m capace di coprire un dislivello di circa 240 m in meno di 4 minuti.

La portata prevista di circa 2200 persone all'ora viene garantita da 42 seggiovie presenti in linea distanti tra loro di circa 50 m. L'impianto è trainato da un gruppo di motori la cui potenza è di 342 kW.

dati tecnici impianto Wallpach

 

Le stazioni di monte e di valle sono costruite nelle stesse posizioni delle precedenti. La linea della seggiovia Wallpach rimane parallela alla parte alta della cabinovia che parte da Avelengo. Altra nota tecnica: sulla nuova Wallpach verrà impiegato l'innovativo tipo di ammorsamento automatico sviluppato in casa Doppelmayr denominato D-Line.

nuova wallpach

 

articolo scritto da per SkiForum


Galleria 4 foto