Sesto Pusteria si rinnova con la nuova cabinovia Helmjet (3 Zinnen Dolomites)

  • /
  • 12/06/2020
  • 859

Lavori già partiti per la nuova cabinovia Helmjet di Sesto in alta val Pusteria nel comprensorio sciistico delle Tre Cime. Il nuovo impianto sostituirà la funivia che dal paese raggiunge il monte Elmo ed ha alle spalle quasi 40 anni di servizio.

La cabinovia sarà firmata da Leitner ropeways e avrà le cabine Premium Symphony in grado di offrire un livello elevato di comfort unito al design Pininfarina, saranno dotate di sedute da 10 posti e ridurranno le code del vecchio impianto grazie alla portata di 2200 p/h. La partenza sarà spostata più a sinistra riducendo la parte di scorrimento finale della pista e liberando spazio al parcheggio mentre la stazione a monte sarà spostata a sinistra del ristorante monte Elmo consentendo un più rapido accesso alle piste del comprensorio.

Nuova cabinovia Helmjet
Le nuove cabine Premium Symphony della Helmjet

Mark Winkler, amministratore delegato della 3 Zinnen s.p.a ha commentato così l'imminente rinnovamento:

“Ogni nuovo impianto di risalita che costruiamo è per me qualcosa di speciale, ma la funivia “HELMJET SEXTEN”, in particolare, è uno dei progetti che mi sta più a cuore. Sono anni che noi tutti desideriamo ardentemente vederlo realizzato. Questo nuovo impianto di risalita è un po’ come la ciliegina sulla torta che ci permette di dare l’ultimo tocco al nostro gioiello di punta, la destinazione di montagna e per lo sport delle 3 Cime Dolomiti. È l’ultimo pezzo del puzzle (per ora) dopo la serie di investimenti promossi negli ultimi anni. In questo modo stiamo rivalutando enormemente il nostro principale punto di accesso a Sesto, offrendo ai nostri ospiti ancora più comfort con un impianto ultra moderno, togliendo dall’equazione caos e code chilometriche. Personalmente, non vedo l’ora di sedermi l’inverno 20/21 per la prima volta nella nuova cabina Premium “Symphony” e godermi da lì la vista sulla Meridiana di Sesto.”

Nuova linea cabinovia Helmjet
Il nuovo tracciato della cabinovia Helmjet da Sesto al Monte Elmo

La Helmjet è quindi solo l'ultimo dei nuovi impianti che negli ultimi anni hanno rivoluzionato il Monte Elmo e la skiarea del Dolomiti Superski, con la seggiovia a 6 posti Mittelstation e la 8 posti Hasenköpfl, senza dimenticare il rinnovo dell'innevamento programmato e il restyling delle piste.

Inoltre, non lontano dalla partenza della nuova cabinovia, sarà sostituito con un nuovo skilift anche il Bruggerleite: collegamento utile per chi alloggia in paese e ancora più cruciale con la realizzazione della nuova pista dalla Tre Cime all'omonimo skilift che consentirà ai principianti di evitare le piste più tecniche come l'Orto del Toro e il muro di Sesto, velocizzando allo stesso tempo il rientro in paese dalla Croda Rossa.

articolo scritto da per SkiForum


Galleria 3 foto