Carezza: nuova funivia da Tires verso Malga Frommer

  • /
  • 27/02/2018
  • 11832

Approvata la nuova funivia di collegamento tra San Cipriano (frazione di Tires) e Carezza.

Dopo la bocciatura del collegamento Moena-Costalunga per il no della provincia di Trento, l'attenzione della società di Carezza si sposta sull'altro lato della skiarea per un nuovo arroccamento. Cambio di rotta dunque ma non troppo: l'obbiettivo di fondo rimane l'aumento della ricettività alberghiera al servizio del comprensorio sciistico.

Il paesino di Tires non consente la pratica dello sci per via del clima mite, tuttavia negli anni ha saputo sviluppare una discreta ricettività alberghiera di qualità per il turismo estivo, strutture che adesso saranno ottimizzate per aumentare quello invernale.

La nuova funivia Tires-Carezza

L'impianto, lungo 3,7 km, partirà da San Cipriano a circa 1150 metri di quota vicino al lussuoso hotel Cyprianerhof e arriverà a Malga Frommer nel cuore della skiarea di Carezza dove già arriva la recente cabinovia da Nona Levante, sarà dotato di cabine da 60 posti con una portata di 450 p/h. Il costo ammonta a 13 milioni di euro di cui 9,7 milioni per la parte meccanica già aggiudicata a Doppelmayr tramite bando, importo coperto dai 150 soci privati che hanno costituito la società che gestirà la nuova funivia.

La scelta della funivia è dettata dalla versatilità di utilizzo dal momento che sarà aperta anche nella stagione estiva a servizio di sentieri e un tracciato da downhill; sarà pronta per la primavera 2019.

 

Segui gli aggiornamenti e commenta  →  sul forum

articolo scritto da per SkiForum


Galleria 2 foto