• /
  • skinews /
  • estate /
  • escursioni sui ghiacciai del morteratsch e del pers

Escursioni sul ghiacciaio del Morteratsch e del Pers in Engadina ai piedi del Bernina

  • /
  • 04/07/2014
  • 3064

Trekking su 5 miliardi di tonnellate di ghiaccio

Sui ghiacciai del Morteratsch e del Pers, in Engadina, raggiungibili con la funivia del Diavolezza, vengono organizzate escursioni alla scoperta del fantastico mondo delle nevi eterne.

Un paradiso glaciale a meno di 200 chilometri da Milano esiste e durante l'estate è percorso da escursionisti che camminano su 5 miliardi di tonnellate di ghiaccio che si sviluppano su 12 km e 1.000 metri di dislivello.

Una granita perenne meta di una gita rinfrescante nei mesi più caldi. Sì, ma dove? E soprattutto di cosa stiamo parlando? Naturalmente dei due dei ghiacciai più spettacolari delle Alpi, quello del Morteratsch e del Pers, in Engadina, ai piedi del Bernina, a poco più di due ore di auto da Milano e dalla Brianza.

C'è ghiacciaio e ghiacciaio La lunga lingua di ghiaccio del Morteratsch è una delle cartoline tipiche delle Alpi Svizzere. Non c'è dubbio però che il tratto più spettacolare è quello in quota, dove forma un ampio circo glaciale insieme all'attiguo ghiacciaio del Pers. Qui, al cospetto di tre delle più famose vette delle Alpi Orientali, dove sono state scritte alcune delle più belle pagine alpinistiche, si respira aria di montagna vera, con vista sul Bernina, che con i suoi 4.049 metri e la parete nord strapiombante, è la vetta più alta delle Alpi Orientali.

Una moderna funivia e un albergo a 3.000 mt : un altro pregio non da poco del circo glaciale è che si raggiunge comodamente grazie alla funivia del Diavolezza, che parte dal Passo del Bernina (2.328 m) e sfiora quota 3.000. All'arrivo della funivia a monte si trova la Berghaus Diavolezza, dalla cui terrazza si gode di uno straordinario panorama sul Bernina, sul Piz Palù e sull'intero circo glaciale. Questo albergo e rifugio di montagna, con camere doppie, triple, quadruple e per gruppi, è soprattutto un ristorante per le buone forchette e il punto ideale di partenza per le escursioni. In estate da qui si gode dell'alta montagna facendo trekking lungo le lingue di neve ghiacciata del Pers e del Morteratsch, o risalendo lungo le 500 staffe della via ferrata Piz Trovat o immergendosi nella vasca a idromassaggio all'aperto più ad alta quota d'Europa.

articolo scritto da per SkiForum


Galleria 2 foto