I mercatini di Natale più belli e più vicini alle piste da sci

  • /
  • 14/12/2016
  • 7300

Wikipedia in modo formale definisce i mercatini di Natale come:

Il Mercatino di Natale è una manifestazione commerciale pubblica, che si svolge generalmente all'aperto, nel centro cittadino, nel quale viene esposto tutto ciò che concerne il Natale.

Una definizione che descrive perfettamente il "cosa" sono, ma chiunque abbia passeggiato per le bancarelle di uno dei più mercatini più belli sa che c'è molto di più. E' un momento molto romantico in cui con la faccia pizzicata dal freddo pungente si passeggia tra coloratissime bancarelle piene di prodotti originali con la mente ovattata dai vin brûlé e il rumori filtrati dalla neve.

I più famosi mercatini di Natale sono quelli con la più lunga tradizione e si trovano tra il Trentino e la bassa Germania passando per l'Alto Adige e il Tirolo.

Il Trentino da diversi anni organizza mercatini di Natale in moltissime località turistiche oltre che in centro città di Trento. Il più antico si tiene a Siror un borgo della Valle del Primiero a 12 km dalla località sciistica di San Martino di Castrozza. Nato nel 1993 oggi conta più di 40 espositori che propongono in una magica atmosfera natalizia decorazioni per il presepe, produzioni artigianali, dolci e specialità salate, come il tipico brazedel di Siror, lo zelten trentino, i salumi, il miele, le frittelle e tante altre delizie!

Trentino

 

L'alto Adige ha alcuni dei più famosi mercatini di tutta Europa: Bolzano, Merano, Vipiteno, Bressanone e Brunico tra i più conosciuti e frequentati. Da non perdere quelli più particolari anche se meno famosi come il mercato medievale natalizio di Chiusa o il mercato dell'avvento di Glorenza (la cittadina con le mura). E' possibile inoltre conciliare lo sport con la passeggiata tra le bancarelle visto che molti di questi sono a due passi dalle piste da sci.

Alto Adige

 

Il Tirolo ha mercatini di Natale sia nella moderna città di Innsbruck che nei villaggi di montagna più in quota: Kufstein, Hall, Lienz, Rattenberg, Kitzbühel o nei paesini di montagna, ogni località ha il suo mercatino di Natale, ha le sue usanze natalizie, il suo modo di vivere il periodo dell'Avvento, il tempo di prepararsi per Natale.

Il più grande, con oltre 70 bancarelle, si trova sotto il Tettuccio d'Oro a Innsbruck, quello più in alto sull' Hungerburg, 300 metri al di sopra della città. L'ambiente più tranquillo invece si trova a Rattenberg, cittadina medievale dove si gioca tutto su lume di candele e genuinità.

Tirolo

 

Attenzione a non trasformare i mercatini in un incubo

Tutti i mercatini più belli sono raggiungibili via Val d'Adige e quindi autostrada del Brennero. I weekend di dicembre e fino all'Epifania è bene informarsi molto attentamente sulla situazione del traffico attuale e previsto. Solitamente le domeniche pomeriggio, poichè l'autostrada A22 del Brennero deve accogliere sia il flusso degli sciatori che quello dei vacanzieri dei Mercatini, accade che il traffico si blocchi e che per fare poche decine di km ci si impieghi qualche ora. Per discutere sulla situazione della Brennero: A22: un'autostrada trafficata.

articolo scritto da per SkiForum


Galleria 3 foto