Maschera Cyrius con lente REACTIV Performance fotocromatica e casco Promethee di Julbo


Nata nel 1888 per soddisfare l'esigenza dei cercatori di cristalli Chamonix di avere un occhiale capace di proteggere gli occhi in alta montagna, Julbo è una delle principali aziende produttrici di occhiali per lo sport, maschere e caschi da sci.

Confezioni maschera e casco
Confezione della maschera Cyrius e del casco Promethee di Julbo.

Conoscevo già Julbo per l'alta qualità delle lenti con cui dotano i loro prodotti per l'alpinismo infatti i miei occhiali da alta montagna e da ghiacciaio sono dei Julbo. Ho avuto modo di provare e testare con diverse condizioni meteo due dei prodotti di punta di Julbo per il mercato dello sci, la maschera Cyrius con una lente fotocromatica Reactiv performance (cat 1-3) ed il casco Promethee.

Mascera sci Julbo Cyrius con lente REACTIVE Performance (fotocromatica)

Sciare con la lente REACTIVE è come avere tante lenti diverse sempre con se e, ancora più interessante, è come se la lente cambiasse "al volo" mentre si scia: si scurisce quando il sole ed i riflessi sulla neve sono forti, si schiarisce in caso di brutto tempo.

Casco e maschera da sci Julbo
Maschera Cyrius con lente fotocromatica REACTIV Performance e casco Promethee.

La lente fotocromatica Reactive Performance con cui la Maschera Cyrius è dotata è in grado di auto-adattarsi in pochi secondi. Se stiamo sciando in una bella e limpida giornata di sole la lente si scurisce garantendo un'ottima protezione contro i dannosi raggi solari. Se la giornata è nuvolosa ed il meteo non è dei migliori la lente rimane chiara e massimizza il contrasto e la visibilità. La regolazione della lente avviene in un intervallo di tempo di qualche secondo.

La maschera Cyrius è molto grande e pertanto offre un ampio campo di visione. La costruzione a "doppia lente" inoltre evita che la visuale si appanni in caso di forte umidità. Nonostante le dimensioni la maschera si integra alla perfezione con il casco della prova, il modello Promethee progettato per essere versatile, comodo e leggero.

Casco Promethee

Il casco esteticamente è molto bello, ben curato e con dimensioni e forme molto ben equilibrate. I colori del modello in prova rendono il casco Promethee sia elegante (grazie al grigio della base) che aggressivo (inserti arancioni).

Il casco Promethee soddisfa i requisiti della norma EN 1077 "Caschi per sci alpino" riuscendo quindi a garantire i più elevati standard di sicurezza contro collisioni che possono avvenire sia in pista che in fuoripista. Il peso è molto contenuto grazie alla particolare costruzione del telaio del casco che prevede l'utilizzo del materiale ABS per lo strato esterno e dell'EPS (polistirene espanso sinterizzato) per la calotta interna. L'EPS oltre ad essere molto leggero è un materiale rispettoso per l'ambiente (e facilmente riciclabile), è molto igienico (non permette la crescita di funghi, batteri e degli altri microrganismi che causano le muffe) ed è un ottimo isolante termico (quindi la nostra testa rimarrà sempre ad una temperatura costante).

La regolazione può avvenire sia stringendo, tramite la classica rotellina sulla nuca, il diametro della circonferenza che adattando i laccioli della mentoniera. La chiusura di quest'ultima è estremamente comoda e facile poichè è magnetica (si riesce a chiudere il casco anche con i guanti indossati). Il casco è dotato di comodi paraorecchi foderati ideali per le giornate più fredde.

Maschera Cyrius e casco Promethee si integrano ed adattano perfettamente. La maschera nonostante le generose dimensioni viene "accolta" perfettamente dal casco. Non ci sono nè interferenze nè tantomeno fastidiosi spifferi d'aria.

Per le giornate più calde o per quando si fa tanta attività fisica e si suda la calotta del casco presente numerose aperture attraverso le quali far passare l'aria. Queste aperture sono ri-chiudibili in caso di temperature molto rigide o di meteo avverso. Il meccanismo di chiusura/apertura delle bocchette di aerazione è semplice da azionare.

Sistema di ventilazione
Regolazione per il sistema di ventilazione del casco Promethee di Julbo.

Il casco da sci è dotato nella sua parte posteriore di una sicurezza a bottone per assicurare e bloccare la fascia elastica di una maschera da sci. Questo permette che la maschera non possa lasciare il casco per esempio in seggiovia oppure in caso di caduta sulla neve. 

Attacco fascia elastica
Attacco per la fascia della maschera da sci.

Il casco è dotato di un piccolo frontalino che oltre a rendere il casco esteticamente molto bello, ripara in caso di meteo avverso e dal sole. Se da una parte questo frontalino è molto comodo dall'altra rappresenta un ostacolo quando si desidera togliere per un attimo la maschera mettendola sul casco. Per fare in modo che la maschera non scivoli sul casco e, soprattutto, non si rovinino le imbottiture è necessario prendere un po' di "mano". Il primo giorno la maschera continuava a scivolarmi, ora che l'ho portato per quasi 10 giorni di sci riesco a posizionare la maschera dove voglio senza rischiare di rovinarla.

Frontalino e maschera
Maschera posizionata sul casco dotato frontalino.

La resistenza agli urti ed ai graffi è molto buona. Solo gli incidenti e le "grattate" più forti riescono ad incidere la lente.

In conclusione: siamo di fronte a due prodotti di altissima gamma. La maschera è un concentrato di tecnologia ed innovazione che beneficia dei 140 anni di storia di Julbo. Abbinata al casco Promethee si ottiene un "kit" ideale per chi in pista ha una sciata molto attiva e sulle piste più lunghe arriva a sudare anche in inverno oppure è alla ricerca di un casco molto leggero da portare con se nelle brevi risalite da fare per guadagnare i migliori pendii intonsi.

Unico appunto che posso fare riguarda il sistema di fissaggio della fascia elastica al telaio porta lenti della maschera da sci. Ogni tanto, magari a inizio giornata, è bene controllare che l'incastro sia ben chiuso. Mi sono capitate delle volte in cui il piolo si era sfilato e la fascia elastica risultava meno tesa. 

Fissaggio fascia elastica
Particolare del sistema di fissaggio della fascia elastica al telaio porta lente.

Cosa dice Julbo

JULBO CYRIUS Maschera frameless che offre ampia visibilità e protezione

La maschera Cyrius presenta una lente cilindrica senza telaio (frameless) che garantisce un campo visivo molto ampio. Una novità in casa Julbo per l’inverno 2019/2020 caratterizzata dal design moderno leggermente squadrato e dotata di lente fotocromatica REACTIV che si adatta alle variazioni della luminosità, garantendo così una ampia visibilità e una protezione elevata in ogni condizione atmosferica. 

Julbo Cyrius è realizzata in colori accattivanti e presenta una sottilissima cornice bicolore intorno alla lente. La ventilazione è garantita da fori posizionati nella sezione inferiore della maschera per evitare la formazione di condensa che provocherebbe l’appannamento della lente. Comoda e confortevole grazie allo strato di gommapiuma a doppia densità e alla fascia che si adatta a qualsiasi tipo di casco.

La maschera Cyrius è realizzata con quattro tipologie di lenti:

  • REACTIV PERFORMANCE (categoria 1-3) adatta per tutte le condizioni meteorologiche,
  • REACTIV PERFORMANCE (categoria 2-4) per passare velocemente dall’ombra alla luce con un tempo di attivazione da cat. 2 a cat. 4 di soli 22 secondi,
  • REACTIV ALL AROUND (categoria 2-3) con filtro Glare Control per una migliore lettura del terreno e di colore arancio per aumentare i contrasti, e
  • REACTIV HIGH MOUNTAIN (categoria 2-4) polarizzata, ideale per l’alta quota e capace di adattarsi rapidamente alle variazioni di luminosità.

Prezzo consigliato al pubblico – lenti Reactiv Performance: 184,95 euro. Prezzo consigliato al pubblico – lenti Reactiv All Around e Reactiv High Mountain: 209,95 euro

JULBO PROMETHEE Freeride senza compromessi

In condizioni di neve fresca, come nelle lunghe giornate primaverili, il compagno ideale per le avventure di freeride è il casco Promethee, un nome che richiama la spinta verso il progresso e la libertà del dio greco Prometeo, ideali che spingono Julbo nella proposta di modelli sempre più performanti.

Un casco d’alta gamma con certificazione EN1077 e con una costruzione ibrida che unisce una calotta interna in EPS a uno strato esterno in ABS, per donare leggerezza e resistenza. Casco dal fit regolabile, è ideale per essere indossato con la maschera e presenta caldi paraorecchie, chiusura magnetica e fori per la ventilazione.

Prezzo consigliato al pubblico: 144,95 euro

Per maggiori informazioni: www.julbo.com

articolo scritto da per SkiForum


Galleria 14 foto

Ti potrebbero interessare