Nuovo restyling per La Volata al Passo S. Pellegrino

  • /
  • 03/09/2017
  • 4352

Ad un anno dalla realizzazione della parte bassa della pista La Volata nella skiarea di Passo San Pellegrino - Falcade arriva il restyling della parte alta oltre ad un miglioramento complessivo del Col Margherita.

L'obbiettivo, oltre ad un aumento complessivo della fruibilità della pista, punta all'omologazione FIS de La Volata, passaggio necessario in vista dei Campionati del Mondo Junior di Sci Alpino del 2019 assegnati alla Val di Fassa: per la manifestazione il passo San pellegrino sarà protagonista con le discipline veloci (superG e Discesa) che si svolgeranno su La Volata.

Tratto alto pista La Volata

Nel dettaglio i lavori interessano tre tratti della skiarea:

Il primo è l'allargamento della parte di pista situata dopo lo sbarco della funivia del Col Margherita, l'intervento consentirà di ampliare il muretto e unirlo di fatto con quello dell'inizio della pista Innamorati; il tratto è frequentato sia da coloro che scendono al passo sia da chi è diretto al Lago Cavia, risulta dunque molto trafficato, inoltre l'eliminazione delle asperità renderà più sicura la zona.

Piste Col Margherita-Lago Cavia e Innamorati - prima/dopo

Il secondo intervento riguarda l’allargamento della prima parte della pista Col Margherita che inizia all'altezza del bivio con la pista verso il Lago Cavia fino all'inizio della pista La Volata. Anche in questo caso l'intervento di ampliamento, tramite l'asportazione di rocce e asperità, punta ad una maggiore fruibilità di quel tratto di pista che dallo scorso anno è utilizzato sia da coloro che scelgono La Volata sia per chi preferisce arrivare al Passo San Pellegrino con la rossa Col Margherita.

Pista Col Margherita - prima/dopo

Infine l'ultima parte di interventi consiste in un restyling de La Volata nella parte alta fino al secondo bivio con la Col Margherita dove inizia il tratto realizzato lo scorso anno. A fine lavori anche il tratto veneto della pista rientrerà all’interno dei parametri FIS e sarà possibile disputare eventi oltre a restituire ai turisti un tracciato ancora più emozionante.

 

Segui gli aggiornamenti e commenta  →  sul forum

articolo scritto da per SkiForum


Galleria 10 foto