Mascherine per andare a sciare : quali si e quali no

Teo

maestro di skilift
io credo che basterà tirare su lo scaldacollo che si utilizza normalmente....

già ora ci entro nei negozi quando dimentico la mascherina, tiro su quello che uso come sottocasco della mammut e nessun negoziante mi ha fatto problemi

si, come quelli che entrano nei negozi senza mascherina e si coprono con la mano... quindi spiegami, dimentichi la mascherina, e hai sempre in tasca il sottocasco???
Uno scaldacollo non serve a una mazza, non protegge te e non protegge gli altri, se devi passare 20 minuti in coda uno DEVE avere la mascherina, in telecabina DEVI indossare la mascherina...
Le opzioni già ci sono e sicuramente ce ne saranno molte altre, e pensare di risparmiare su una cosa del genere è da irresponsabili

I francia quest'estate in coda e in cabine chiuse dovevi avere la mascherina, e quelli che si presentavano con maglia alzata, scaldacollo etc, li spedivano subito, mi auguro che anche in italia non facciano cazz-te e facciano rispettare le norme, dalle mie parti stanno parlando di mettere degli stewart proprio a controllo delle code e delle telecabine durante vacanze e weekend, e mi sembra un'ottima cosa...

Io vorrei sciare quest'inverno, non trovarmi a dover andare a pellare per colpa di qualche negazionista del piffero...
 

Chicco#32

Well-known member
si, come quelli che entrano nei negozi senza mascherina e si coprono con la mano... quindi spiegami, dimentichi la mascherina, e hai sempre in tasca il sottocasco???
Uno scaldacollo non serve a una mazza, non protegge te e non protegge gli altri, se devi passare 20 minuti in coda uno DEVE avere la mascherina, in telecabina DEVI indossare la mascherina...
Le opzioni già ci sono e sicuramente ce ne saranno molte altre, e pensare di risparmiare su una cosa del genere è da irresponsabili

I francia quest'estate in coda e in cabine chiuse dovevi avere la mascherina, e quelli che si presentavano con maglia alzata, scaldacollo etc, li spedivano subito, mi auguro che anche in italia non facciano cazz-te e facciano rispettare le norme, dalle mie parti stanno parlando di mettere degli stewart proprio a controllo delle code e delle telecabine durante vacanze e weekend, e mi sembra un'ottima cosa...

Io vorrei sciare quest'inverno, non trovarmi a dover andare a pellare per colpa di qualche negazionista del piffero...

forse il sottocasco lo ho con me perchè sono in motorino e l'ho in testa?

:)

le mascherine sono efficaci se usate correttamente, tantissimi hanno il naso scoperto....

hanno una validità di 7 ore...tanti le usano per giorni se non mesi ed è come non averle....

per il resto concordo con te, ma come hanno su detto, lo scaldacollo non ha nulla di diverso delle mascherine artigianali fashion che le autorità ti permettono di portare...quindi c'è bisogno di chiarezza e rigore...

;)
 

robertoginesi

Well-known member
si, come quelli che entrano nei negozi senza mascherina e si coprono con la mano... quindi spiegami, dimentichi la mascherina, e hai sempre in tasca il sottocasco???
Uno scaldacollo non serve a una mazza, non protegge te e non protegge gli altri, se devi passare 20 minuti in coda uno DEVE avere la mascherina, in telecabina DEVI indossare la mascherina...
Le opzioni già ci sono e sicuramente ce ne saranno molte altre, e pensare di risparmiare su una cosa del genere è da irresponsabili

I francia quest'estate in coda e in cabine chiuse dovevi avere la mascherina, e quelli che si presentavano con maglia alzata, scaldacollo etc, li spedivano subito, mi auguro che anche in italia non facciano cazz-te e facciano rispettare le norme, dalle mie parti stanno parlando di mettere degli stewart proprio a controllo delle code e delle telecabine durante vacanze e weekend, e mi sembra un'ottima cosa...

Io vorrei sciare quest'inverno, non trovarmi a dover andare a pellare per colpa di qualche negazionista del piffero...

Lascia stare la Francia (so che la ami) io quest'estate sono stato varie volte sul versante francese delle alpi
(lato VDA) e le mascherine non erano contemplate, tant'è che noi italiani venivamo guardati con sospetto.
Lo scorso inverno tanto per dire ero a La thuile in piena settimana Covid e già sanificavano le cabinovie ad ogni salita,
e la gente cercava di stare a distanza coprendo in qualche modo la bocca e nessun caso positivo nelle settimane a seguire
alla chiusura il 9/3 i cugini Francesi subito a pubblicizzare venite da Noi a La rosiere che siamo ancora aperti.
(non c'è Coviddi tanto per capire chi sono i negazionisti)
Basta vedere i casi di questi giorni Francia (e altre realtà europee)Vs Italia..
Non riusciamo proprio a Voler Bene al nostro paese, che alla fine è molto meglio di tanti altri Francia in Primis?
Ma Perchè siamo solo buoni a sputare nel piatto in cui mangiamo invece di cercare di tenerlo pulito per la prossima pietanza?:evil::evil::evil:
 

matyt

Non sono il figlio di Mazinga
io credo che basterà tirare su lo scaldacollo che si utilizza normalmente....

già ora ci entro nei negozi quando dimentico la mascherina, tiro su quello che uso come sottocasco della mammut e nessun negoziante mi ha fatto problemi

Normalmente è quello che faccio anche io: basandosi però sul regolamento valdostano per i mezzi chiusi (funivie e affini...) non basta, ne serve una chirurgica omologata.
E, sono giustamente fiscali: quest'estate sul funifor per Indren, dove era appunto obbligatoria quella chirurgica, l'ho dovuta comprare (a 50cent, fortunatamente)
 

robertoginesi

Well-known member
Normalmente è quello che faccio anche io: basandosi però sul regolamento valdostano per i mezzi chiusi (funivie e affini...) non basta, ne serve una chirurgica omologata.
E, sono giustamente fiscali: quest'estate sul funifor per Indren, dove era appunto obbligatoria quella chirurgica, l'ho dovuta comprare (a 50cent, fortunatamente)
l'energiapura è certificata come la chirurgica ovvero dispositivo medico di tipo 1 per quello le acquistai
 

matyt

Non sono il figlio di Mazinga
l'energiapura è certificata come la chirurgica ovvero dispositivo medico di tipo 1 per quello le acquistai

Si si, infatti rispondevo a chicco sullo scaldacollo...
Dell'EP sono proprio preoccupato dell'utilizzo con il casco, secondo me davvero impossibile.
 

Max Depo

Member
Io vorrei sciare quest'inverno, non trovarmi a dover andare a pellare per colpa di qualche negazionista del piffero...

Io già mi immagino le litigate furibonde con gli idioti che si infileranno nella cabina e si toglieranno la mascherina appena in linea.
 

Teo

maestro di skilift
Lascia stare la Francia (so che la ami) io quest'estate sono stato varie volte sul versante francese delle alpi

Io ti dico quel che ho visto, ad agosto in tutta portes du soleil; uno dei ragazzi che era con noi una mattina si è dimenticato in chalet la mascherina e aveva scaldacollo etc l'han rispedito a prenderla, la mattina sulle code delle due telecabine di morzine (c'erano code di 200m) girava la gendarmerie e controllava tutti, e chi non aveva la mascherina doveva uscire dalla coda, e non poteva salire in telecabina. idem sul lato svizzero di chatel e morgins

Che poi in giro nessuno la usasse l'ho notato, così come so che non la usavano quest'estate (uno dei miei più cari amici vive Mentone) e infatti adesso sono nella "merd"...
E non è amore, anche da me a prato nevoso dovevi avere la mascherina in coda per la seggiovia del bikepark e sempre in telecabina, a limone han chiuso due gg a metà luglio perchè un bel giorno han fatto un controllo e metà della gente in coda era senza mascherina

Quanto alle tipologie, io uso da marzo delle lavabili in membrana certificate "DPI tipo1 non sterili", e ho sempre dietro nel portafogli la copia della certificazione... che poi come al solito, non è altro che senso di responsabilità e istinto di autoconservazione, non sono affatto un fanatico della mascherina, anzi, ma quando è necessario la metto e non rompo le palle... evito le chirurgiche perchè non sopporto l'usa e getta, alcune mascherine le ho da marzo, le lavo ogni due o tre gg che le metto, e ancora tengono come il primo giorno
 

Gapak

Active member
Preferisco usare una FFP2/NK95 (ovviamente senza valvola). Se tutti usassero correttamente la chirurgica, sarebbe sufficiente, ma temo che come quasi sempre accade ci sarà il pirla che la tiene sotto il naso, risponde al telefono, coviddinoncenè, etc... Non ho voglia di star a far questione e mi sento più tranquillo con qualcosa che protegga gli altri da me, ma anche me stesso. Ognuno libero di pensarla come vuole, ma non in cabinovia con altri.

Semmai mi sto chiedendo se sia possibile un fissaggio di una FFP2 regolamentare mediante qualcosa che la renda più compatibile con il casco. Ho visto durante le riprese del motomondiale alcuni che avevano la FFp2 sotto una mascherina in tessuto più elastico fissata dietro le orecchie. forse potrebbe essere una soluzione?
 

Teo

maestro di skilift
Io già mi immagino le litigate furibonde con gli idioti che si infileranno nella cabina e si toglieranno la mascherina appena in linea.

In quelle piccole starai al massimo in due quindi poco male, da me c'è una 10 posti per il resto solo seggiovie o skilift, quindi presumo sulla 10 ti faranno salire in 4, e sono cabine molto ben areate, se per lo meno tu la indossi, sei abbastanza protetto anche dall'idiota che non la mette a meno che non si metta a tossirti in faccia, e li scatta il volo dell'angelo!

- - - Updated - - -

Semmai mi sto chiedendo se sia possibile un fissaggio di una FFP2 regolamentare mediante qualcosa che la renda più compatibile con il casco. Ho visto durante le riprese del motomondiale alcuni che avevano la FFp2 sotto una mascherina in tessuto più elastico fissata dietro le orecchie. forse potrebbe essere una soluzione?

Una cosa che secondo me potrebbe essere furba per poter usare qualsiasi tipo di maschera è cucire due bottoni sull'elastico della maschera da sci, così agganci gli elastici della mascherina ai bottoni
 

Gapak

Active member
(..)
Una cosa che secondo me potrebbe essere furba per poter usare qualsiasi tipo di maschera è cucire due bottoni sull'elastico della maschera da sci, così agganci gli elastici della mascherina ai bottoni

Secondo me resta troppo distante dal viso. Troppa luce laterale.
C'è lo spessore del casco in mezzo, da entrambi i lati...

Semmai si potrebbe provare a farlo con l'interno del casco. magari con del velcro o cucendo un paio di asole. In corrispondenza delle orecchie. Così sarebbe nella posizione corretta, ma senza girar dietro le orecchie...
Però imho resta il problema che le mascherine standard, più o meno usa e getta (sia chirurgiche che FFp2) rischiano di rompersi. Ci vorrebbe una soluzione leggermente più solida e flessibile, senza ovviamente andare a modificare l'aderenza dello strumento protettivo
 

Cocojambo

Ski & Beer
utilizzare la mascherina scaldacollo, ma anche la mascherina normale con il casco è proprio difficile
dovrebbero farle con gli elastici come quelli delle maschere da sci

anche i bottoni sull'elastico della maschera sci può essere una buona idea, solo che se sei con il casco la maschera ti starebbe facilmente larga, a memoria questo non sarà un tuo problema Teo HIHIHI

comunque resteremo in attesa dei mille regolamenti regionali per saper con che mascherina potremo andar a sciare

- - - Updated - - -

altrimenti prenderemo una cosa così...HIHIHI
https://www.amazon.it/TedGem-Maschera-snowboard-motocross-scomponibile/dp/B07517M38M
 

Max Depo

Member
Semmai mi sto chiedendo se sia possibile un fissaggio di una FFP2 regolamentare mediante qualcosa che la renda più compatibile con il casco. Ho visto durante le riprese del motomondiale alcuni che avevano la FFp2 sotto una mascherina in tessuto più elastico fissata dietro le orecchie. forse potrebbe essere una soluzione?

I'm working on it. In effetti ho trovato una soluzione a costo quasizero.

Stay tuned... il tempo di fare due foto come si deve
 

alfpaip

Well-known member
Normalmente è quello che faccio anche io: basandosi però sul regolamento valdostano per i mezzi chiusi (funivie e affini...) non basta, ne serve una chirurgica omologata.
E, sono giustamente fiscali: quest'estate sul funifor per Indren, dove era appunto obbligatoria quella chirurgica, l'ho dovuta comprare (a 50cent, fortunatamente)

anche la fisi, su spinta della commissione medica federale, sta lanciando una campagna di sensibilizzazione affinché gli affiliati utilizzino solo mascherine chirurgiche certificate e non prodotti generici per lo più "fashion"... stanno anche pensando di fornire agli sci club un tot di mascherine chirurgiche per ogni tesserato...
 

Cocojambo

Ski & Beer
la anon ha inventato la maschera con la goletta/mascherina magnetica che si fissa al telaio della maschera

https://www.youtube.com/watch?time_continue=16&v=qB5Jcyc1Q-0&feature=emb_logo
 
Top