Acquisto sci vecchio modello

Vorrei fare una domanda agli esperti di insegnamento.

Una volta, una località che non nomino, abbiamo visto un maestro anziano con la divisa della scuola ufficiale locale, che sciava come se avesse ai piedi un monosci (non solo sci uniti ma anche interno, derapata e sculetto), e faceva lezione privata ad una signora di mezza età.

Sciava in quel modo anche nei momenti in cui era solo. Noi ci piegavamo dalle risate ogni volta che passava.

La domanda è: secondo voi stava semplicemente insegnando un’altra tecnica? Oppure si tratta di un maestro che non sa sciare? Come fa un maestro che sia in quel modo a passare le selezioni e gli aggiornamenti?
 
E' pieno di maestri agee che sciano davvero al limite dell'accettabile per la moderna tecnica. Il problema credo sia nel fatto che l'aggiornamento obbligatorio è assolto con la semplice frequenza, cioè una volta "pataccato"basta fare quei due o tre giorni ogni tot anni con l'istruttore e mantieni la qualifica di maestro. Del resto togliere la qualifica a un sessantenne che abita in montagna e non ha altre skills vorrebbe dire condannarlo all'indigenza o quasi.
 
E' pieno di maestri agee che sciano davvero al limite dell'accettabile per la moderna tecnica. Il problema credo sia nel fatto che l'aggiornamento obbligatorio è assolto con la semplice frequenza, cioè una volta "pataccato"basta fare quei due o tre giorni ogni tot anni con l'istruttore e mantieni la qualifica di maestro. Del resto togliere la qualifica a un sessantenne che abita in montagna e non ha altre skills vorrebbe dire condannarlo all'indigenza o quasi.
Io però non sono d'accordo. Uno a 60anni ci arriva non ci nasce. Ha avuto il tempo di adeguarsi passando tantissimo tempo sugli sci.
 
Se io allievo vado da un maestro di sci e gli chiedo d'insegnarmi a sciare colla vecchia tecnica (chiamiamola "tecnica classica" per intenderci, come nel fondo), e questi, che tale tecnica padroneggia, me la insegna, avrà tale maestro commesso un illecito o comunque un'irregolarità dal punto di vista della Federazione o Associazione Maestri di Sci italiani (o come diavolo si chiama) o avrà semplicemente fornito un buon servizio al cliente che proprio quella tecnica chiedeva d'imparare? In fondo, anche chi vuole imparare la tecnica telemark deve cercarsi un maestro che la insegni e, a quanto ne so, ciò è tutt'altro che vietato.
 
Bisgogna vedere se era interessato all'aeguamento. Magari il sessantenne vede los ci solo come fonte di pagnotta.
E allora è giusto che non gli venga rinnovata la licenza. Imho. Io nel mio lavoro devo sempre tenermi aggiornato altrimenti sono out e credo che in tutti i lavori sia così. Se devi insegnare lo sci devi sapere come si scia. Se sei un turista e ti piace sciare, sei libero di farlo come preferisci, se sei un agonista, conta il tempo non arrivare alla fine del tracciato, se sei un maestro devi insegnare lo sci attuale non quello anni 80, almeno che non sia specificamente richiesto. Poi è vero che se continua ad insegnare vuol dire che è apprezzato altrimenti nessuna scuola lo terrebbe, ma questo esula dal discorso iniziale.
 
E allora è giusto che non gli venga rinnovata la licenza. Imho. Io nel mio lavoro devo sempre tenermi aggiornato altrimenti sono out e credo che in tutti i lavori sia così. Se devi insegnare lo sci devi sapere come si scia. Se sei un turista e ti piace sciare, sei libero di farlo come preferisci, se sei un agonista, conta il tempo non arrivare alla fine del tracciato, se sei un maestro devi insegnare lo sci attuale non quello anni 80, almeno che non sia specificamente richiesto. Poi è vero che se continua ad insegnare vuol dire che è apprezzato altrimenti nessuna scuola lo terrebbe, ma questo esula dal discorso iniziale.
Sono d'accordo perfettamente, ma del resto il maestro te lo puoi tranquillamente scegliere, ergo uno che ha idea di cosa serve non va dal vecchio scazzato che non si aggiorna.
D'altro canto per iniziare lo spazzaneve va bene anche il maestro old style.
 
Vorrei fare una domanda agli esperti di insegnamento.

Una volta, una località che non nomino, abbiamo visto un maestro anziano con la divisa della scuola ufficiale locale, che sciava come se avesse ai piedi un monosci (non solo sci uniti ma anche interno, derapata e sculetto), e faceva lezione privata ad una signora di mezza età.

Sciava in quel modo anche nei momenti in cui era solo. Noi ci piegavamo dalle risate ogni volta che passava.

La domanda è: secondo voi stava semplicemente insegnando un’altra tecnica? Oppure si tratta di un maestro che non sa sciare? Come fa un maestro che sia in quel modo a passare le selezioni e gli aggiornamenti?
a Marilleva qualche anno fa sul sito di una loro scuola sci c'era la proposta di lezioni di sci con tecnica "pre-carving" rivolte ai giovani incuriositi di conoscere questo benedetto e tanto sbandierato "old style". Poi non so quanti giovani incuriositi ci fossero alle lezioni, nè se si siano mai tenute...
 
Con la siga in bocca... che schifo! Però senza siga... bei ricordi...
 

Allegati

  • PillowSdinoccolato1988.jpg
    PillowSdinoccolato1988.jpg
    104.7 KB · Visualizzazioni: 69
  • PillowInghiandito_1988.jpg
    PillowInghiandito_1988.jpg
    64.1 KB · Visualizzazioni: 74
  • PillowDuro1989.jpg
    PillowDuro1989.jpg
    117.9 KB · Visualizzazioni: 71
skiforum.jpg

questi sono i miei TUA con misure 62 48 74 anni '80.
me li regalarono più o meno contemporaneamente al passaggio agli sci "moderni". cambiai immediatamente gli attacchi.
per me era già uno sci old stile e ho trovato semplice il passaggio al nuovo, anzi ebbi praticamente l'impressione che gli sci nuovi facessero da soli, questi li utilizzo un pò per gioco e mi piace ogni tanto riutilizzarli.
anche io consiglio caldamente di sostituire gli attacchi, cosa che devo nuovamente fare anche io. pur tenendoli al buio la plastica va in malora, un venditore mi ha consigliato di cercarne un paio in metallo.

a me piace anche curvare in percorrenza, purtroppo ho provato poco in questi mesi ma penso che acquisterò qualcosa polivalente sui 18m da sciare anche in spazzolata per vedere se possa sostituire i gloriosi tua.
poi voglio dire di sci vecchi saranno piene le cantine di mezza italia. io proverei qualcosa di moderno per la curiosità e poi magari già che si è lì un paio di queste "tavole" capace che li regalino, ad es questi attacchi erano nuovi imballati fondo di magazzino, il tizio del noleggio me li montò per 15€.
 
Top