Acquisto sci vecchio modello

Alex1968

New member
Salve, questo è il mio primo post nel forum.
Se possibile vorrei un consiglio sull'acquisto di uno sci vecchio modello.
Scio da 40 anni, ho sciato soprattutto con sci vecchio modello, negli ultimi anni vado a sciare pochi giorni l'anno e noleggio sempre l'attrezzatura.
Il fatto è che non mi trovo bene con i nuovi tipi di sci e poi spesso quando noleggi c'è sempre qualcosa che non va, tipo l'ultima volta che
sono andato le neve era ghiacciata e gli sci che mi avevano dato erano completamente senza lamine.
Quindi vorrei comprami uno sci mio senza spendere grosse cifre.
La mia sciata, nonostante le gambe non siano più quelle di un tempo, è sempre abbastanza aggressiva, non sono proprio un conduttore di curve.
Quando ero nei miei cenci mi trovavo molto bene con sci da slalom di 201,203 della serie Rossignol con cui potevi fare curve strette ma anche quando
li mettevi dritti non sentivi le punte che sbattevano.
Ora avrei trovato questo fisher rc4 air carbon TI (credo siano dei racecarver) 186 cm a 60 euro che forse potrebbe fare al mio caso, che ne pensate ?

Grazie mille
Alessandro
 

Allegati

  • 6870f20e-855b-4b0c-81f6-829272a17f7e.jpg
    6870f20e-855b-4b0c-81f6-829272a17f7e.jpg
    118 KB · Visualizzazioni: 160
  • 41216712-dfaa-4fea-adb8-56406f8839f3.jpg
    41216712-dfaa-4fea-adb8-56406f8839f3.jpg
    101.1 KB · Visualizzazioni: 153
Non sapendo come scii, quanto sei alto e pesante, quanto sei allenato, ti dico solo quello che fa un mio amico che non vuole saperne di sciare con gli sci moderni e di adattare la sua tecnica.
Questo mio amico compra solo sci GS, il più duri possibile, e lunghi 10-15 cm più di lui.

E poi scende spazzolando le piste, derapando su tutte le curve e intraversandoli per fare quello che chiama "cortoraggio" (il "passaggio sull' interno" e il "passo spinta" non lo hanno mai raggiunto).
Certo, fa impressione vedere uno che scia come si andava nei primi anni '70, ma lui è contento così.
Quando sciamo insieme cerco sempre di tenermelo a fianco: se mi è davanti mi perdo a guardare la sua tecnica arcaica (ma efficace), se mi sta dietro mi atterrisce sentire tutto quel raspamento, manco avessi una mandria di snowborders attaccati alle mie code.

Non conosco queii Fisher RC4 air carbon che citi. Ma a guardare dalle foto, ti direi che gli sci possono anche andare bene. Quello di cui non mi fiderei sono gli attacchi.
 
Sono alto 180 cm e peso 73 kg, scio abbastanza bene, non so quante stelle posso avere.
Non ho mai sciato a sci uniti, sempre tenuto un assetto con sci più larghi.
Quello nella foto sono io 25 anni fa 😩.
Sugli attacchi che tipo di controlli potrei fare ?

Grazie ancora per chi mi volesse dare dei consigli costruttivi !
 

Allegati

  • WhatsApp Image 2022-02-20 at 10.59.06.jpeg
    WhatsApp Image 2022-02-20 at 10.59.06.jpeg
    87.6 KB · Visualizzazioni: 166
Ma scusami, ti piace sciare e hai confidenza con lo sci. Prenditi dei GS negozio tipo Rossignol LT da 182 cm o giù di li e prova ad usarli con la nuova tecnica. Quando avrai sempre lo stesso sci ai piedi gli prenderai le misure e comincerai ad apprezzarlo. Non stare sui Master se decidi di provare la nuova sciata . Se invece decidi di continuare con il vecchio stile si
 
Certo ma a €60 prendi quello che prendi, un GS di un paio di stagioni fa magari lo trovi, nuovo sui €350\500 ma poi ti dura 7 anni.
 
Per cifre contenute potresti valutare i miei volkl gs speedwall da 176 da gigante del 2015..io sono passato dal vecchio al nuovo con quelli ed è stato semplice ed agevole..li cedo per cambio sci a prezzo da concordare..in ottimo stato a parte un piccilo pezzo di livrea superiore saltato via in coda ma irrilevante per lo sci..avresti un attrezzo di primo livello nonostante qualche anno di uscita con cui fare facilmente la transizione.
 
Ultima modifica:
Perdonami, ma che risposta è?
Ero serio, non volevo essere provocatorio e mi scuso se ho dato questa impressione.
Ho pensato che magari lui possa aver piacere a sciare ancora con sci pre-carving e che magari non lo faccia solo perchè non ne abbia più a disposizione un paio. In tal caso potrei fornirgli io un paio di Volkl P10 usati solo due volte e che appartengono a mio cognato.
Se invece vuol cambiare tipo di sci e non di sciata, van bene le risposte che ha avuto già dagli altri utenti.
IMG-20220213-WA0007.jpg
IMG-20220213-WA0006.jpg
IMG-20220213-WA0005.jpg
IMG-20220213-WA0004.jpg
IMG-20220213-WA0003.jpg
 
Ero serio, non volevo essere provocatorio e mi scuso se ho dato questa impressione.
Ho pensato che magari lui possa aver piacere a sciare ancora con sci pre-carving e che magari non lo faccia solo perchè non ne abbia più a disposizione un paio. In tal caso potrei fornirgli io un paio di Volkl P10 usati solo due volte e che appartengono a mio cognato.
Se invece vuol cambiare tipo di sci e non di sciata, van bene le risposte che ha avuto già dagli altri utenti.
Visualizza allegato 85337Visualizza allegato 85338Visualizza allegato 85339Visualizza allegato 85340Visualizza allegato 85341
La tua offerta è encomiabile ma il problema attacchi vecchi resta. Io sono convinto che ad un certo punto della vita uno debba adeguarsi a quello che il mercato propone, scegliendo quanto più adatto alle proprie esigenze, piuttosto che fissarsi sul fatto che prima era meglio.
 
Ultima modifica:
La VW in una azzeccatissima pubblicità della nuova "maggiolino" (New Beetle) faceva riferimento alla vecchia e gloriosa antenata dicendo:"Se negli anni '80 hai venduto l'anima al diavolo, oggi puoi ricomprarla!".

Magari ha venduto quel tipo di sci, se n'è pentito e oggi vuole ricomprarli...
 
La tua offerta è encomiabile ma il problema attacchi vecchi resta. Io sono convinto che ad un certo punto della vita uno debba adeguarsi a quello che il mercato propone, scegliendo quanto più adatto alle proprie esigenze, piuttosto che fissarsi sul fatto che prima era meglio.

prima era peggio...basta fare 10 ore di sci con un gs moderno anche datato per rendersene velocemente conto e trovarsi perfettamente a proprio agio se prima si possedeva un buon livello...è solo un pregiudizio mentale che deve essere superato invece di insistere con sci vecchio tipo...detto da uno che prima di superare il pregiudizio ci ha messo tempo...per l'amico che scrive sottolineo che è anche molto facile trasferire la vecchia sciata sui nuovi attrezzi,non è che si viene snaturati,al contrario la si massimizza...nel periodo di passaggio ho fatto un giorno a mayrhofen anni fa alternando discese con i volkl speedwall gs 176 e il mio vecchio volkl p40 195...quando inizi a sentire l'abisso di differenza senza alcuna necessitò di cambiamenti particolati della sciata ti dici...ma che caxxo ho aspettato finora?
Ho provato anche i tempi prendendo a riferimento l'intervallo della funivia...per arrivare a prendere la corsa subito dopo dovevo spingere al massimo...ebbene era possibile arrivare al risultato con entrambi gli sci ma a costo di rischi molto forti con il p40 e decisamente sotto il limite per lo speedwall,...insistendo con le prove e abituandomi allo speedwall è finito che il p40 pagava dazio in termini di metraggio perduto..io ero sempre quello eh..
Percui dico a chi non ha fatto ancora il passaggio..andate su una pista con entrambe le tipologie di sci e fate la transizione alternandoli nelle discese,... capirete che pur mantenendo la stessa sciata uno dei due attrezzi si fa nettamente preferire pur con 20 cm di lunghezza in meno e dopo poco l'altro lo vorrete vedere solo come cimelio da cantina
Un altro pò di abitudine e troverete il vecchio sci insoddisfacente ed inadeguato
La remora maggiore lo so è il timore di dover riadattare totalmente la sciata partendo da zero....caxxate...chi era capace prima riporterà la sua sciata pari pari sui nuovi sci con metà della fatica e molta prestazione in piu
Percui non fate la caxxata di andare a comprare e di insistere a sciare con sci oramai d'epoca.
 
Ultima modifica:
Top