Chi di voi indossa il casco?

4 anni che porto il casco e non mi sognerei neache di smetterlo di usarlo,il paraschiena lo usavo l'anno scorso ,purtroppo è lo stesso che uso con la moto e siccome io sudo come una bestia dopo un pò ho la skiena inzuppa.
mi sto ripromettendo di prenderne uno specifico per lo sci magari un sottogiacca traforato tipo dainese con tutte le protezioni.comunque è utulissimo anche questo :wink:

Come ho già detto in svariati altri topic sarei favorevolissimo all'uso obbligatorio per tutti.
 
Il casco lo uso da diversi anni e non scio mai senza. Da quest'anno inizierò ad usare anche il paraschiena.

Le ginocchiere che qualcuno ha detto di usare, come sono fatte? Sono specifiche per sciare o generiche di materiale tipo calza elastica rinforzato o contengono inserti rigidi?
Servono a proteggere dagli urti, ed allora dovrebbero contenere inserti rigidi, o dagli strappi e distorsioni?
Grazie
 
le protezioni x ginocchia (molto simili a modelli da cross o mtb, se non le stesse) sono dei generici paracolpi, se vuoi qualcosa che protegga da strappi e distorsioni penso tu debba guardare fra i tutori. o cmq materiale ortopedico
 
LO VADO A COMPRARE OGGI:

perchè il 26 siamo andati a sciare al Passo S. Pellegrino, e azzardando un fuoripista a lato della pista sn caduto e ho sbattuto la testa sulla morbida neve...ma a dieci cenimetri c'era un bel sassolone...Viva il caschetto. :perlaneve: :?
 
Il casco questo sconosciuto....

ciao Ragazzuoli, il casco di oggi non e certo piu come quello che usavi tempo fa solo nelle libere ( vecchio carrera bianco con mentoliera..... ahime che nostalgia ehhe..) quindi il consiglio affidatevi ad un buon tecnico commerciale in qualche centro alpino e fatevi consigliare sulle misure pesi e perche no colori..ne esistono di diverse geometrie meno ingombranti e sensibili

Ormai e diventato uno strumento indispensabile piu per quelli che sanno sciare e che conoscono le piste che per quelli che tagliano bruscamente le curve senza nessuna legge fisica...

Scio da tanto e sono matto matto matto.. heheh ma in pista non libera sempre occhi accesi e prudenza sempre...

ragazzi la salute va tutelata ... : :wink: Indi USATELO :::::

Buone sciate ( erbose .. sigh ) a tutti :uuue:
 

Allegati

  • ghedo_174.jpg
    ghedo_174.jpg
    21 KB · Visualizzazioni: 78
"Casco in testa e ben allacciato" speso se non ci fosse stato non lo avrei raccontato... :wall: :wall:
 
Io il casco lo uso solo da due anni...Ma come recita il famoso spot...

"Toccatemi tutto, ma non il mio casco" :p

Mi sento decisamente più sicuro indossandolo, la maschera mi da meno fastidio e sono anche riparato dal freddo!

Inoltre che bellezza, vi ricordate le classiche cadute da racchetta in testa?Beh ora possiamo salutarle :p
 
Ciao a tutti
Penso (ovviamente) che il casco sia utile, così come le altre protezioni passive che avete elencato, ma sul renderlo obbligatorio non sono per niente d'accordo (fatta eccezione forse per gli under 14 o under 16 , in questo caso c'è da discutere prima se a 14 anni si è in grado di scegliere consapevolmente se fare o non fare una cosa). Già non sono d'accordo sul casco obbligatorio in moto: lo lascerei obbligatorio fino ad una certa età e poi lascerei la libertà di scelta. Visto che non posso prendermi un pò di vento sul viso a 30 all'ora su una stupenda stradina deserta delle colline toscane (con sommo sprezzo del pericolo! ) ci manca solo che io debba andare in giro col casco su una pista blu! Se poi voglio fare fuori pista, la nera più nera del mondo o se voglio legarmi i booster dello shuttle agli sci e buttarmi giù dalla streif è chiaro che mi equipaggerò diversamente ( ma anche in questo caso, se rischio di far male solo a me stesso, non voglio mammine che mi vengano a dire fia questo fai quello ).
Sono puerile? Non credo. Difendo (quello che penso sia ) il diritto di ciascuno di noi di scegliere per se stessi cosa fare e come farlo e quanto rischiare della sua pelle. L'unico limite deve essere il rispetto degli altri e della loro incolumità.
Altrimenti entriamo in una pericolosa spirale, perché qualcuno vuol rendere obbligatorio il casco, qualcun'altro vuol vietare il fuori pista, magari mettiamo anche un bello "skivelox" sulle piste per i rocketman di turno.
L'unica cosa che renderei obbligatoria è l'uso del cervello ( è l'unica cosa che raccomando di portare, per la nostra e per l'altrui incolumità, poi è chiaro che se andiamo a fare un fuori pista al limite delle nostre possibilità se portiamo il cervello stiamo tranquilli che portiamo anche il casco, ma se portiamo solo il casco non faremo molta strada...).
Alzi la mano chi non ha mai fatto una pista a velocità sconvenienti ( per gli altri ). Sarebbe più giusto punire questi comportamenti piuttosto che preoccuparsi di obbligare tutti a mettere il casco ( anzi di solito quando decidono/decidiamo di fare i rocketman in pista si mettono/ci mettiamo magari il casco ben stretto per incornare per benino il povero disgraziato imbranato alla sua prima settimana bianca che scende placidamente lungo la pista col suo cappellino di lana).
Quanto alle spese di soccorso per l'elicottero , l'elicottero serve quasi sempre dove gli altri siccorsi non arrivano, tipo in fuori pista, quindi che vogliamo fare? impediamo il fuori pista?
A quelli che tengono parecchio alle spese mediche statali propongo di fare crociate prima contro il fumo e sopratutto con la vera piaga: l'alcol che fra incidenti, alcolismo , cirrosi, etc. etc. fa una vera strage ( così al rifugio mi dovrò bere una gazzosa col casco :wall: ).
Personalmente mi accontento che tutti si proteggano nella maniera più opportuna concedendo anche a me la stessa libertà che io "concedo" loro :wink: e riservando in me la stessa fiducia che io riservo in loro.
Saluti
 
Quando mi sono preso i primi sci sciancrati, preso atto che consentivano velocità ben superiori a quelle cui ero abituato, alla fine della prima discesa me li sono tolti, sono entrato nel negozio più vicino e mi sono comperato anche il casco. Da allora lo uso sempre e lo cambio ogni tre stagioni perchè anche la plastica invecchia. L'anno scorso in una bellissima giornata di fuori pista di fine stagione, visto che c'era caldo, ho avuto la tentazione di lasciare l'elmo in macchina ma, all'ultimo, l'ho preso su; guarda caso la giornata è finita con una bella incornata contro un albero.
Morale: risparmiate magari sull'abbigliamento ma non su questo indispensabile accessorio.
Quest'anno ho preso un OSBE con visiera integrata; comodo, ben fatto e bellissimo.
 
sirkay61 ha detto:
Cosa ne pensate dei caschi Waves?
Secondo voi il casco si può comprare online o è meglio provarlo prima? :?
io uso WaVes e puoi fidarti, buona qualità a prezzi ragionevoli e sconto skiforum :wink:
contatta in MP Greg (il titolare), ti darà tutte le delucidazioni
 
biohazard ha detto:
sirkay61 ha detto:
Cosa ne pensate dei caschi Waves?
Secondo voi il casco si può comprare online o è meglio provarlo prima? :?
io uso WaVes e puoi fidarti, buona qualità a prezzi ragionevoli e sconto skiforum :wink:
contatta in MP Greg (il titolare), ti darà tutte le delucidazioni
Ok :D
 
io il casco l'ho comprato poi quando prendero una bella craniata comincero a metterlo, lo so è una gran stronzata ma penso di non essere l unico che ragiona così, l ho provato e non è che dia fastidio pero e brutto e quando nevica o c è vento non riesco a indossare il cappuccio
 
Top