Benedetto Capodanno, dove si può sciare decentemente? Consigli per favore

m_giancarlo

Active member
Buongiorno a tutti,
so che ci sono molti thread simili ma vorrei partire per questo con una priorità chiara. Sciare. Con famiglie al seguito. (cambia periodo non vale come consiglio, sebbene sia probabilmente il migliore possibile).

Quello che sto cercando sono indicazioni su una località, preferibilmente italiana ( o dove sia possibile facilmente avere maestri che parlano italiano) e che mantenga anche in questo disgraziato periodo un livello di affollamento piste e impianti accettabili. E senza colli di bottiglia particolari.
Faccio un esempio: l'ultima volta che ho sciato a capodanno (10 anni fa) facevamo base a Cogolo di Pejo e Marilleva era il comprensorio di riferimento. Chi sciava su tutte le piste non ha avuto problemi particolari, ma chi era principiante o poco più era incastrato negli impianti subito sopra le ovovie di arroccamente che erano un incubo.

Le dimensioni non sono la priorità, ma quel tanto che basta per far sfogare chi scia un po' meglio nelle 2-3 ore di corso dei bambini.
Due anni fa siamo stati ad Alleghe e pur con poca neve ce la siamo cavata MA non era capodanno era Natale e temo che la differenza sia essenziale.

Un innevamento programmato decente è sicuramente un plus (siamo stati traumatizzati dall'esperienza di 3 anni fa in VL).

Ovviamente non valgono località così esclusive da essere poco affolate, il soldo è quel che è.

Su altri aspetti magari chiedo suggerimenti successivamente, non vorrei distogliere il focus! ;)

Grazie in anticipo
Michele
 

Sperem

Mare,montagna, campo da tennis
Se non vuoi vita notturna, se non ti interessa il nome blasonato vai in Val Aurina, in Alta Val Venosta, a Racines - Passo Giovo, in Val Sarentino. Ma sai com’è sapere al 4 di settembre come sarà la stagione è cosa assai ardua Se non impossibile.
 

Tooyalaket

/dev/rotfl
Anche io stavo per consigliarti di dare un'occhiata alle località dell'Ortleskiarena tuttavia non ti aspettare gli standard del Dolomiti Superski ne a livello di servizi sulle piste, ne di battitura (pur rimanendo a livelli dignitosi) ne di innevamento programmato.

Ciao
 

Max Depo

Active member
Ti dirò un'eresia: DS.
Certo, se vai sulle piste famose o sul sellaronda c'è da spararsi in un ginocchio, ma stando sulle frange esterne non si vive malaccio.... tipo Pedraces, o la zona intorno a Pralongià, o Col Gallina...
 

marco636

Member
Plan de corones , gente c’e n’è tanta ma ci sono anche tanti impianti , e veloci.
 

Cocojambo

Ski & Beer
Tarvisio, soprattutto se hai bimbi sotto i 10 anni, che vanno a gratis

Chiama prima del 15 settembre l'albergo rododendro, che sta nel villaggio lussari (è gestito da stessi di hotel spartiacque, in caso non rispondessero lassu)

Il capodanno al villaggio è top, poi la sera dell'1 fanno super fiaccolata, questo in aggiunta alle tue richieste.
 

m_giancarlo

Active member
Intanto grazie a tutti per questa prima raffica di suggerimenti! Studio, propongo agli altri e poi vi importunerò di nuovo per approfondimenti e spunti vari [emoji16] Ulteriori idee sempre benvenute!
 

m_giancarlo

Active member
Torno con una prima domanda, Falcade come la vedreste come affollamento? Il tipo di comprensorio a occhio mi sembra adatto
 

Sperem

Mare,montagna, campo da tennis
Torno con una prima domanda, Falcade come la vedreste come affollamento? Il tipo di comprensorio a occhio mi sembra adatto

Falcade più di tanto non ha affollamento, tieni conto che ha un solo impianto di arroccamento ed un parcheggio piccolo ( conviene navetta dell’hotel o arrivare molto presto ) e che magari un filo di coda al mattino ti tocca farla ma poi una volta che hai capito come è fatto il comprensorio e di come girano i flussi riesci a sciare bene.
 

pat

Well-known member
Escluderei Plan de Corones: pochi anni fa ho fatto Natale (e si stava benissimo) ma il 27, ultimo giorno della mia sciata (e primo giorno dei vacanzieri di Capodanno) c'era il triplo della gente e io stesso ho deciso di sciare poco e anticipare la partenza, troppa gente e troppi *******i in giro a manetta e senza controllo su piste piene.

Per le mie zone valuta Valdidentro (Isolaccia-Oga-San Colombano) che sta tra Bormio e Livigno. Gli impianti non sono certo moderni (a parte la cabinovia rossa che sale da Valdidentro) ma proprio per questo si scia bene. Il campo scuola vero e proprio e' composto da due tapis roulant consecutivi a 2000m che creano un buon dislivello per uno che inizia da zero; altrimenti ci sono seggiovie e skilift. Il solo "Valdidentro Cima Piazzi" vale per la cabinovia da 1300 a 2000 (che serve una bella pista), per lo skilift (ad ancora) che va da 1950 a 2200 circa (che serve due bellissime piste, una adiacente allo skilift e una che, allargandosi piu' a destra (scendendo) va verso il campo scuola e la cabinovia. I miei figli hanno fatto spesso questa bella pista coi maestri; poi c'e' uno skilift singolo da 2200 a 2350 che aggiunge un po' di dislivello alle due piste sopra menzionate e che, se si e' in possesso dello skipass completo Cima Piazzi -Oga -San Colombano permette di congiungersi agli impianti e alle piste del resto del comprensorio, la cui quota massima sfiora i 2600m. Avendo figli piccoli e solo due ore a disposizione (il tempo della loro lezione) io mi ero accontentato del solo "Cima Piazzi" anche perche' con la Viviparchi Card allora i bambini mi sciavano gratis solo evitando l'estensione a Oga e San Colombano. Comunque ci sono prezzi vantaggiosi per i bambini anche senza la Viviparchi Card limitandosi al "Cima Piazzi", prova a guardare il sito. Ci sono anche molti alberghi convenzionati. A 2000m c'e' un ristorante rifugio in cui si mangia bene. Se cerchi il mio report vedi le foto e ti fai un'idea.
So anche da altri che nei periodi di piena a Bormio quello e' un posto in cui sciare su piste belle e sgombre, se si accettano le seggiovie non automatiche e qualche skilift (oltre alla gia' citata cabinovia che invece e' moderna e veloce).

Mal che vada, con un altro tipo di skipass, puoi sciare anche a Bormio e a Santa Caterina Valfurva (mi sembra si chiami "tre valli" e se vai sul sito di Bormio trovi tutti i dettagli).

Se proprio non ti basta fai un salto a Livigno in poco piu' di mezzora.

Bormio e Livigno son belle anche per il passeggio.

Bormio ha pure il palaghiaccio e tre zone termali (Bormio Terme, Bagni Vecchi e Bagni Nuovi).
 

Tooyalaket

/dev/rotfl
Premetto di non esserci mai stato a Capodanno ma in altri periodi sì, mi da l'impressione che durante quel periodo, Bellamonte (attenzione: Bellamonte, non Lusia) sia abbastanza sciabile.
Confermate o smentite?

Ciao
 

HCTorino

New member
Ciao,

io ti consiglio Auronzo di Cadore. E' un paese bellissimo, in mezzo alle Dolomiti, al cospetto delle Tre Cime di Lavaredo. E' meno battuto di altri posti, perchè ha dei comprensori piu' piccoli, ma, nonostante ciò, sono ottimi e divertenti per sciare, perchè offrono piste varie e divertenti, alcune anche impegnative, e tutte con panorami mozzafiato. I comprensori di Auronzo sono due: uno direttamente in paese, che è quello del Monte Agudo http://www.monteagudo.it/it/, ed uno nella stupenda frazione di Misurina (a mio avviso uno dei posti piu' belli al mondo), che è quello del Col de Varda http://auronzomisurina.it/area-sci-misurina/.

Io ho imparato a sciare su queste piste e sono perfette a tale scopo. Ancora adesso ci vado spesso, soprattutto nel periodo di natale, a farmi alcune ore di sci. Si scia bene anche in alta stagione e i prezzi degli skipass sono ancora umani, a differenza di altri posti del Dolomiti Superski.

Il paese poi è molto carino.

Auronzo è inoltre un'ottima base per raggiungere velocemente le piste di Cortina d'Ampezzo o di Padola/Alta Pusteria, se volete farvi una sciata in un comprensorio piu' grande, o una gita.

Se ti servono maggiori notizie, chiedimi pure.
 

elly84

Well-known member
Valli attorno al Sellaronda.... che magari il giorno di Natale, Santo Stefano e l'01/01 il Sellaronda puoi farlo senza problemi (l'anno scorso, partendo all'apertura degli impianti del Col Rodella, sono riuscita a fare la Sasslong verso le 10-10.30 che in alcuni punti aveva ancora le righine del gatto il 26/12...dopo siamo rimasti in Gardena e più parte scendevamo soli in pista...ho le foto come prova se non ci credi), gli altri giorni stai nei comprensori adiacenti (tra Cortina, Fassa e Fiemme ne hai da stancarti)... e Falcade/San Pellegrino io ci ho sempre sciato benissimo (ovvio che se fanno 2-3 gg di brutto, il primo giorno bello poi dopo tutti si fiondano in pista...). Comunque per il terzo anno di seguito ho prenotato dal 25/12 al 02/01 a Pozza... e ti dirò di più... ho sciato meglio a capodanno del 16/17 che c'erano solo le strisce bianche delle piste in mezzo al marrone, che il capodanno passato con neve naturale a volontà... quindi....

eviterei Plan. da qualche anno a questa parte per me troppo troppo troppo affollato, in qualsiasi periodo. Ok non fai coda agli impianti, ma sono poi tutti in pista ed essendo così ampio, soprattutto il panettone in alto, ho il terrore di essere asfaltata da qualche missile senza controllo (e purtroppo ce ne sono davvero tanti). Così come il comprensorio Campiglio-Folgarida....lì le piste si congestionano in fretta.

Valuterei anche l'ipotesi Ortler Skiarena- Racines - Giovo come hanno già detto... gran bei posti...

Capitolo Sestriere: purtroppo, e dico purtroppo, questa gestione scellerata lo sta completamente rovinando (e non mi dilungo, visto i migliaia di post sull'argomento), avrebbe un potenziale di qualità di piste al pari del DDS. Ho passato Natali e Pasque tra a cavallo degli anni 2000 (95-2005 circa) e nel 95 erano all'avanguardia....

per la VDA lascio la palla ad altri che se ne intendono di più.

Sferro una lancia a favore dei miei comprensori vicini: ci fosse neve davvero, ci sarebbero anche Cimone-Abetone-Corno alle Scale (cerreto e febbio) eventualmente.... ma lo si sa all'ultimo se sono sciabili a natale/capodanno...

- - - Updated - - -

Premetto di non esserci mai stato a Capodanno ma in altri periodi sì, mi da l'impressione che durante quel periodo, Bellamonte (attenzione: Bellamonte, non Lusia) sia abbastanza sciabile.
Confermate o smentite?

Ciao

io direi che confermo, anche se poi cambia poco tra Bellamonte e Lusia.... ci si sposta inevitabilmente da una parte all'altra durante la giornata...
Non facciamo poi troppa pubblicità che se no poi vengono tutti :D
 

markk

Member
Il mio suggerimento è valtellinese: facendo base a Bormio o limitrofi (Isolaccia per esempio) sei a poca distanza da 3 comprensori sciistici ognuno con le proprie caratteristiche e vantaggi a seconda di come sarà la stagione:

1.Bormio: grandi dislivelli e piste tecniche se ben innevata la valle, con il difetto di essere a Capodanno un po' affollata probabilmente.
2.Isolaccia-Oga: comprensorio tranquillo e con poca gente molto adatto a chi cerca di tirarsi fuori dalla folla.
3.Santa Caterina: qualità della neve al top e piste bellissime, poca gente ma occhio al freddo.. è il compromesso migliore per chi vuole sciare in un bel posto in altissima stagione senza inca****si per la troppa gente.
4.Livigno: autostrade al posto delle piste che sono adatte a tutti (va benissimo per imparare ma a poca distanza dalle piste per principianti ci sono bellisiime discese per tirare dei gran curvoni), mai affollato a livelli ingestibili! E paese con shopping integrato..

In più: Bormio terme, i Bagni Vecchi sono meravigliosi..
 

zobo

Well-known member
Al Carezza Ski di sicuro non trovi nessuno. Non è economico come alberghi
 
Top