Nuova cabinovia San Domenico-Alpe Ciamporino, continua il rinnovo

alessio90

Well-known member
Siate positivi (non nel senso del covid 😉), vedrete che la situazione della casa si risolverà.
non appena il proprietario della casa riceverà l'assegno o il bonifico sul conto io non vedo altre strade possibili.
 

missouri

Well-known member
Premettendo che sono completamente d'accordo con Edo, dico anche che la discussione sulla Vallaccia, qui è OT 😉
Si anche perchè non so cosa ci sia da discutere di una bocciatura da parte di tar,consiglio di stato e ora anche cassazione...ma lui è fatto così si scalda..a san domenico invece la situazione è stramba...salvo un indenizzo profondamente inadeguato non capisco la forte ostilità del proprietario
 
Ultima modifica:

missouri

Well-known member
Cosa significa insviluppabili e fine a se stessa? Ci sarebbe stata una nuova pista (o forse anche di più, questo punto non lo ricordo) in un nuovo versante. Per quanto mi riguarda, tutto fa brodo per la mia percezione di una skiarea, anche le zone più periferiche (che tra l'altro sono importantissime nell'ottica dello sci turistico e per fare disperdere meglio gli sciatori).
Forse per te una pista blu sarebbe stata insignificante?
Secondo questo ragionamento, nemmeno la seggiovia Federia avrebbe dovuto essere costruita. Invece secondo me ha una bellissima pista; peccato che sia piuttosto breve. La seggiovia Vallaccia da quanto ho letto sarebbe stata lunga quasi il doppio.
Mi piacerebbe vedere se Livigno venisse spostata in Austria, se anche loro riterrebbero insviluppabili degli impianti su tracciati nuovi.
Si ma stai calmo..puoi sciare su tante piste comunque...rilassati..per ora pare che livigno resti in italia..
 

Ranger

Well-known member
... a san domenico invece la situazione è stramba...salvo un indenizzo profondamente inadeguato non capisco la forte ostilità del proprietario

il punto di vista di un proprietario che si vede improvvisamente passare in casa una cabinovia lo capisco, se ha le ragioni legali per supportarlo; io chiederei lo scambio con una casa di pari categoria in altra posizione o con l'equivalente in denaro per acquistarla/costruirla
 
Ultima modifica:

alessio90

Well-known member
il punto di vista di un proprietario che si vede improvvisamente passare in casa una cabinovia lo capisco, se ha le ragioni legali per supportarlo, io chiederei in cambio una casa di pari categoria in altra posizione o l'equivalente in denaro per acquistarla/costruirla
il proprietario ha fatto la stessa cosa che avrebbe fatto ognuno di noi,
cercare di ottenere il massimo indennizzo x la sua casa, a quanto pare o lui ha chiesto cifre folli o gli hanno fatto un offerta ridicola e di conseguenza lui si è attaccato a qualche cavillo per bloccare il tutto.
a momenti sono 10 anni che va avanti questa tarantella.
 

davide f 3

Prealpino
Visto quello che si era detto sulla provenienza dei capitali di San Domenico, chissà se l'attuale situazione geo politica potrà portare ulteriori incertezze sul piano di sviluppo...
 

matyt

Non sono il figlio di Mazinga
Giusto, spero ci si renda conto che a volte i soldi puzzano davvero troppo.

Detto questo, ho riletto la discussione... Le rosicate dei cementificatori son davvero molto divertenti.
 

SANDA

Active member
Ricorso respinto in ogni sua parte, definito dal TAR come complessivamente infondato. Pubblicata oggi 5 aprile la sentenza.

EVVIVA! Speriamo sia la volta buona
 
Ultima modifica:

alessio90

Well-known member
possibile inizio lavori in estate???
chissà i vari no a tutto, come hanno preso la notizia :D
 
  • Like
Reactions: pat

pat

Well-known member
Nel büs de Tofana l'han presa...
 

SANDA

Active member
Nonostante la sentenza tutto tace, mi sa che anche per quest'anno nulla. Impianti e bikepark si apprestano ad aprire normalmente l'1 luglio.
 

marcolski

Well-known member
Leggevo che cè anche il consiglio di stato a cui può rivolgersi il famoso proprietario
Non è che aspettano le mosse ?
 

pierr

Well-known member
Magari c'è anche un problema di fondi bloccati dalle sanzioni contro i russi
 

iw2epb

New member
Non é certo facile far ripartire un cantiere di queste dimensioni, fermo da anni e senza data certa di ripartenza, in poche settimane.
Bisgona trovare uomini, mezzi e materiali ed in questo momento in edilizia scarseggia tutto ed i costi crescono ogni giorno.
Per non parlare di Bartholet che dovrebbe realizzare la telecabina da zero con un preavviso di poche settimane ed installarla prima dell'inizio della prossima stagione. Poi collaudi etc.
Non dimenticate che il cronoprogramma prevedeva 9 mesi di lavorazioni.......
 

alessio90

Well-known member
se tutto va bene, penso che la vedremo operativa per la stagione 2024/25 non prima...
 
Top