Nuova cabinovia San Domenico-Alpe Ciamporino, continua il rinnovo

el posta sempar lu

Well-known member
certo che siete forti, per una semplice frase
state qui a farvi film e sognare ad occhi aperti.
noi siamo contro il turismo di massa, contro il luna park sciistico che vogliono fare,
contro gli impianti sul teggiolo e contro il collegamento col devero, per aver un buon turismo non serve distruggere la montagna e piazzare pali e seggiovie ovunque come fanno altrove.

Buongiorno,
premetto che frequento San Domenico in quanto alcuni parenti posseggono degli appartamenti, nonché lo raggiungo facilmente in giornata.
Lo conosco (anche se approssimativamente) sia a livello invernale, sia estivo.
A parere personale anche io non trovo eccelsa l'idea di "agganciare" San Domenico al Devero. Sul Teggiolo, invece, non mi esprimo in quanto non lo conosco.
Molto favorevole invece al rifacimento delle due seggiovie e all'ampliamento in Val Bondolero.

Fatte queste premesse non capisco l'accanirsi su:
- rifacimento della strada Varzo-San Domenico (in quanto pericolosa e stretta)
- rifacimento delle due seggiovie (per le famiglie sono pericolosissime).
- ampliamento in Val Bondolero (l'ho percorsa sia con gli sci sia con la mtb e non vedo nessuna problematica ambientale)

Rimango dell'idea che San Domenico possa aspirare ad essere più attrattiva di come sia oggi, o di come era negli anni pre-SanDomenicoSki, senza per questo essere deturpata a livello ambientale.
 

crodo65

BASTA NUOVI IMPIANTI
Noi inteso tu e il tuo amico invisibile?

che simpatico eh
ci vediamo all'inaugurazione della cabinovia, tra un decennio probabilmente. HIHIHI
 

Sky-line

Member
che simpatico eh
ci vediamo all'inaugurazione della cabinovia, tra un decennio probabilmente. HIHIHI
Ma quale cattiveria vi muove?
Di sicuro non l’amore per la montagna, perché la montagna per prima insegna il rispetto e tu o “voi” non avete rispetto per il lavoro degli altri!
 

marcolski

Well-known member
vabbè il personaggio è molto vicino al proprietario della villetta....

che ha tirato su un polverone...fino al denaro...ahhhhhhhhhhhh ahhhhhhhhhhhhhh il denaro!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
 

crodo65

BASTA NUOVI IMPIANTI
Ma quale cattiveria vi muove?
Di sicuro non l’amore per la montagna, perché la montagna per prima insegna il rispetto e tu o “voi” non avete rispetto per il lavoro degli altri!

proprio chi ama la montagna per davvero è contro il luna park sciistico,
contro la distruzione totale delle natura per piazzare, funi, cemento e inquinamento in alta quota.
ci sono tante località che vivono benissimo di turismo, un turismo "lento" sempre più ricercato e rispettoso della natura.
ciao
 

Sky-line

Member
proprio chi ama la montagna per davvero è contro il luna park sciistico,
contro la distruzione totale delle natura per piazzare, funi, cemento e inquinamento in alta quota.
ci sono tante località che vivono benissimo di turismo, un turismo "lento" sempre più ricercato e rispettoso della natura.
ciao
E com’è che prima non ci avevate pensato?
come è che negli anni 80 ai varzesi è andata bene di far costruire un paese intero di seconde case e poi adesso vogliono il turismo lento?
perchè se la “casa maledetta” come la chiama Runass l’avessero pagata più di 600.000 euro (parole tue) andava bene e non ci sarebbe stato niente?
Mi sembra che ti stai un arrampicando sui vetri, inoltre mi indichi esattamente quali località vivono così bene di turismo “lento”?

inoltre sai benissimo che l’ovovia a San Domenico è necessaria per motivi di sicurezza e non cambierebbe niente in termini di afflussi e di impatto ambientale, perché verrebbe eliminato il secondo troncone.
Comunque spiace che per pochi che si oppongo a qualsiasi cambiamento, in tanti ne paghino le conseguenze e non perché abbiano ragione ma solo per cavilli e lungaggini burocratiche perchè è di questo che si tratta.
 

Motta

Member
AAA...Si apre la scuola di ambientalismo fondamentalista: tra i corsi, storia della testaduraggine e tecnologia del non capire assolutamente niente!
venghino siòri, venghino......
 

crodo65

BASTA NUOVI IMPIANTI
AAA...Si apre la scuola di ambientalismo fondamentalista: tra i corsi, storia della testaduraggine e tecnologia del non capire assolutamente niente!
venghino siòri, venghino......

manca la materia più importante
Natura e rispetto della montagna.
Bisogna valorizzare quello che si ha,
non voler fare a tutti i costi un luna park sciistico, con intere vallate distrutte da piloni e cemento.
Ciao
 

el posta sempar lu

Well-known member
Buongiorno,
premetto che frequento San Domenico in quanto alcuni parenti posseggono degli appartamenti, nonché lo raggiungo facilmente in giornata.
Lo conosco (anche se approssimativamente) sia a livello invernale, sia estivo.
A parere personale anche io non trovo eccelsa l'idea di "agganciare" San Domenico al Devero. Sul Teggiolo, invece, non mi esprimo in quanto non lo conosco.
Molto favorevole invece al rifacimento delle due seggiovie e all'ampliamento in Val Bondolero.

Fatte queste premesse non capisco l'accanirsi su:
- rifacimento della strada Varzo-San Domenico (in quanto pericolosa e stretta)
- rifacimento delle due seggiovie (per le famiglie sono pericolosissime).
- ampliamento in Val Bondolero (l'ho percorsa sia con gli sci sia con la mtb e non vedo nessuna problematica ambientale)

Rimango dell'idea che San Domenico possa aspirare ad essere più attrattiva di come sia oggi, o di come era negli anni pre-SanDomenicoSki, senza per questo essere deturpata a livello ambientale.

Crodo,
riusciresti a scrivere una tua risposta alle tre domande poste?
Sappiamo che l'ambiente quì ti è ostile...pertanto è logico che tu non te la senti di farlo…però ti chiedo sforzo.

Magari ne esce un qualcosa di interessante.
 

numero2

Member
manca la materia più importante
Natura e rispetto della montagna.
Bisogna valorizzare quello che si ha,
non voler fare a tutti i costi un luna park sciistico, con intere vallate distrutte da piloni e cemento.
Ciao
Non Capisco xrò xchè non avete o hai fatto tutte ste manfrine quando hanno fatto le seggiovie nuove su, secondo i vostri ragionamenti quelle erano ecosostenibili? Lasciare una seggiovia antidiluviana e pericolosa soprettutto in discesa e x i principianti che molte volte rinunciano proprio x questo , invece è una panacea? o lasciare gru, scavi x anni cosi come paesaggio fa parte di una montagna ecosostenibile ??? :evil::evil::evil::evil:
 

crodo65

BASTA NUOVI IMPIANTI
E com’è che prima non ci avevate pensato?
come è che negli anni 80 ai varzesi è andata bene di far costruire un paese intero di seconde case e poi adesso vogliono il turismo lento?
perchè se la “casa maledetta” come la chiama Runass l’avessero pagata più di 600.000 euro (parole tue) andava bene e non ci sarebbe stato niente?
Mi sembra che ti stai un arrampicando sui vetri, inoltre mi indichi esattamente quali località vivono così bene di turismo “lento”?

inoltre sai benissimo che l’ovovia a San Domenico è necessaria per motivi di sicurezza e non cambierebbe niente in termini di afflussi e di impatto ambientale, perché verrebbe eliminato il secondo troncone.
Comunque spiace che per pochi che si oppongo a qualsiasi cambiamento, in tanti ne paghino le conseguenze e non perché abbiano ragione ma solo per cavilli e lungaggini burocratiche perchè è di questo che si tratta.

negli anni 60/70/80 l'errore di puntare solo sulle seconde case e quindi incassare tutto e subito è stato fatto quasi ovunque un buon 80% delle Alpi e appennini, ad eccezzione delle Dolomiti, livigno e di qualche altra vallata, in pochi hanno avuto la visione a lungo termine, chi a quel tempo ci ha visto lungo ora gioisce e raccoglie i frutti, vedasi il famoso lunapark sciistico.

la cabinovia (x me) per essere davvero necessaria doveva partire da varzo paese e non da sandomenico, si rischia di fare lo stesso errore che è stato fatto in passato con la cabinovia alla piana di vigezzo...
non si tratta di cavilli burocratici ma di ragione vera e propria e la vecchia sentenza parla chiaro anzi chiarissimo, carta canta.
ciao

- - - Updated - - -

Non Capisco xrò xchè non avete o hai fatto tutte ste manfrine quando hanno fatto le seggiovie nuove su, secondo i vostri ragionamenti quelle erano ecosostenibili? Lasciare una seggiovia antidiluviana e pericolosa soprettutto in discesa e x i principianti che molte volte rinunciano proprio x questo , invece è una panacea? o lasciare gru, scavi x anni cosi come paesaggio fa parte di una montagna ecosostenibile ??? :evil::evil::evil::evil:
gli impianti in quota hanno sostitutuito i vecchi impianti, seguendo per buona parte la stessa identica linea di percorso.
ripeto la sentenza del giudice parla chiaro.
 

Motta

Member
Quindi facciamo un sunto:
- seconde case un errore, quindi gli alberghi non lo sono!......
- cabinovia da San Domenico no, ma da Varzo si!.........
- gli impianti sopra hanno sostituito i vecchi su IDENTICA linea......e la cabinovia invece dato che non sarà su IDENTICA linea, sarà talmente distante dalle attuali seggiovie che verrà realizzata in Svizzera........

Premesso che qui sono tutti d'accordo per la cabinovia da Varzo, ma poi, come ci arrivi a Ciamporino?........

Ricordiamoci della precedente "perla" di post quando poi si rimangerà tutto.......
 
Ultima modifica:

numero2

Member
ok allora se partisse da Varzo, cade tutto il discorso Piloni Cemento , ecosostenibilità ? mah
 

Motta

Member
Loro sbandierano l'ecosostenibilità come gli gira da un minuto all'altro....
 

steff

New member
Qualcuno saprebbe dirmi se ci sono novità in merito all'ovovia?
 
Top