Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 54

Discussione: Corto raggio

  1. #1

    Predefinito Corto raggio

    Muro basso Spinale abbastanza ripido vicino al bivio per il paese, poca luce ma molto divertente.

    https://www.youtube.com/watch?v=aRE6sPZTukY

    https://www.youtube.com/watch?v=nzsfszZJ6Qg

  2. Lo skifoso Manawa ha 4 Skife:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #2

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manawa Vedi messaggio
    Muro basso Spinale abbastanza ripido vicino al bivio per il paese, poca luce ma molto divertente.

    https://www.youtube.com/watch?v=aRE6sPZTukY

    https://www.youtube.com/watch?v=nzsfszZJ6Qg
    Grande Mana !

    Non ho guardato nello specifico la tecnica, ma così a colpo d'occhio, dagli un po' di brio a sto corto, ti addormenti ad ognii curva .....

  5. Lo skifoso Gianpa79 ha 2 Skife:


  6. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gianpa79 Vedi messaggio
    Grande Mana !

    Non ho guardato nello specifico la tecnica, ma così a colpo d'occhio, dagli un po' di brio a sto corto, ti addormenti ad ognii curva .....
    Sono storto e tiro di busto pero' nel complesso mi piace perchè cerco di farlo diventare un po' serpentina e questo implica che è piu' difficile restare fermi fermi di busto.

  7. Skife per Manawa:


  8. #4

    Predefinito

    Che quel tratto di pista li sia complicato lo sanno tutti quelli che ci sono passati , il primo giro ho preso una bella bastonata anche io perché non me l'aspettavo... Detto questo , il fatto è che ,a parte la solita assimmetria tra come lavora la parte destra del tuo corpo rispetto la sinistra , e infatti la curva a destra rovina l'inizio curva verso sinistra che di per sé sarebbe buono, butti di fuori i piedi e trovi la sponda quando sono troppo lontani da te... Allora non ricevi propulsione ma freni lavorando la curva col piede sul finale trattenendoti mentre dovresti già essere sopra lo sci che diventa esterno....se vuoi fare quel tipo di raggio devi muoverti anche tu tra un fine curva e l'altro per andare o comunque avere lo sci sotto di te a inizio curva ...verticalizzi , non puoi fare altro perché è tutto uno stop and go .... Quando lo sci si carica usa la risposta elastica per avanzare sopra l'altro sci , anche se parliamo di movimenti di pochi centimetri , non rimanere fermo spingendo in fuori i piedi .... su sta cosa devi lavorare tantissimo altrimenti da dove sei non ne esci.

  9. Lo skifoso fausto1961 ha 4 Skife:


  10. #5

    Predefinito

    Immagino che il muro sia bello ripido, ma trovo l'esercizio un po' lento, come ti ha già scritto Giampa.
    Bella rotondità ma insomma mi pare manchi un po' di rapidità nel passaggio da uno spigolo all'altro.
    O forse semplicemente quello era il tuo scopo.

  11. Skife per Gapak:


  12. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    Che quel tratto di pista li sia complicato lo sanno tutti quelli che ci sono passati , il primo giro ho preso una bella bastonata anche io perché non me l'aspettavo... Detto questo , il fatto è che ,a parte la solita assimmetria tra come lavora la parte destra del tuo corpo rispetto la sinistra , e infatti la curva a destra rovina l'inizio curva verso sinistra che di per sé sarebbe buono, butti di fuori i piedi e trovi la sponda quando sono troppo lontani da te... Allora non ricevi propulsione ma freni lavorando la curva col piede sul finale trattenendoti mentre dovresti già essere sopra lo sci che diventa esterno....se vuoi fare quel tipo di raggio devi muoverti anche tu tra un fine curva e l'altro per andare o comunque avere lo sci sotto di te a inizio curva ...verticalizzi , non puoi fare altro perché è tutto uno stop and go .... Quando lo sci si carica usa la risposta elastica per avanzare sopra l'altro sci , anche se parliamo di movimenti di pochi centimetri , non rimanere fermo spingendo in fuori i piedi .... su sta cosa devi lavorare tantissimo altrimenti da dove sei non ne esci.
    Volevo sciare rotondo ho un po' la fissa ultimamente perchè mi diverto in termini di sensazioni, penso che il raggio 15 vada sciato rotondo il piu' possibile. Bisogna trovare prima la sponda questo si, pero' secondo me la causia questa volta è differente e parte dall'alto, se tiro di busto l'azione diventa piu' lenta e anche gli sci si allontanano di piu' da me in quanto sbandano un pelo di piu'. Secondo me devo restare piu' fermo con la parte alta e allineare le ginocchia portando avanti l'esterno allora la sponda forse la trovi prima, ma sarà dura

    O semplicemente mi è mancata un po' di reattività muscolare.

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #7

    Predefinito

    Mi dispiace ma non funziona cosi..... fermo di busto verso valle va bene anche per archi più ampi ma devi iniziare la inclinare piedi e ginocchia quando sei perfettamente sopra lo sci ....e non ci sei mai... Devi avere pazienza...

  15. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    Mi dispiace ma non funziona cosi..... fermo di busto verso valle va bene anche per archi più ampi ma devi iniziare la inclinare piedi e ginocchia quando sei perfettamente sopra lo sci ....e non ci sei mai... Devi avere pazienza...
    cioè devo migliorare l'azione a taglio dei piedi? renderla piu' progressiva?

  16. #9

    Predefinito

    Ma non è una questione di dare taglio, devi andare sopra lo sci e non lo fai.... Ovvero , questo è l'impatto visivo, in realtà tu ti devi muovere con tutto il corpo verso valle ma verso la direzione del punto di attacco della curva.... Un movimento che sul corto è breve, rapido, su curve lunghe b più diluito nelle distanze e nei tempi ...in sostanza devi scendere ma devi spostarti anche di pochissimo a destra e a sinistra dove andrai a indirizzare i piedi , ..... C'è un corridoio per i piedi ma c'è un corridoio anche per le anche ...https://youtu.be/uRO5ejEsTic
    Anche se facesse un raggio più stretto sempre sopra lo sci lo vedresti andare...

  17. Lo skifoso fausto1961 ha 8 Skife:


  18. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manawa Vedi messaggio
    cioè devo migliorare l'azione a taglio dei piedi? renderla piu' progressiva?
    Il concetto è giusto ma manca la postura che ti consenta di mandare lontano dal corpo i piedi (per aumentare la presa di spigolo e la rotondità) ma contemporaneamente di coprire l'esterno. Ne so qualcosa, ci sto lavorando anche io... E pure nello stesso identico tratto di pista.

    Nel mio caso è un lavoro di schiena sul quale devo concentrarmi che consente, se eseguito bene, di trovare la postura giusta.

    Purtroppo però è quasi un mese che non faccio analisi video, sto andando a sensazione.

  19. Skife per WellnessGourmet:


  20. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    postura che ti consenta di mandare lontano dal corpo i piedi (per aumentare la presa di spigolo e la rotondità) ma contemporaneamente di coprire l'esterno.
    questo è interessante... Ma perché... si può fare?

  21. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da WellnessGourmet Vedi messaggio
    Il concetto è giusto ma manca la postura che ti consenta di mandare lontano dal corpo i piedi (per aumentare la presa di spigolo e la rotondità) ma contemporaneamente di coprire l'esterno. Ne so qualcosa, ci sto lavorando anche io... E pure nello stesso identico tratto di pista.

    Nel mio caso è un lavoro di schiena sul quale devo concentrarmi che consente, se eseguito bene, di trovare la postura giusta.

    Purtroppo però è quasi un mese che non faccio analisi video, sto andando a sensazione.
    Anche secondo me se trovi la postura stai piu' fermo di spalle e sotto giri meglio ergo migliori tutta la coordinazione motoria, ho fatto una bella analisi del vido dell'istruttore in altro topic, si vede bene che loro appiattiscono completamente per un istante con le spalle sempre verso la massima, poi danno l'effetto a taglio non prima, così facendo cambia il timing e hanno piu' tempo per stare sull'esterno contemporaneamente perdono quota piu' velocemente ma sempre in maniera ritmica, per fare questo devi avere una buona postura della schiena come dicevi tu, in pratica devi stargli sopra. Ora mi è piu' chiaro non so se riusciro' a trarne beneficio ma è uno stimolo per provare. Se ti puo' consolare poco prima del video c'era un allenatore coi bimbi che mostrava sull'altro lato (di là al sole era ghiacciata) il corto, a metà muro ha internato di brutto andando in rotazione totale è rimasto su appoggiandosi al braccio ed è uno bravo a sciare, quindi ne deduco che quel muro è difficile .

  22. Skife per Manawa:


  23. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Flyer76 Vedi messaggio
    questo è interessante... Ma perché... si può fare?
    Temo di sì...


  24. Skife per WellnessGourmet:


  25. #14

  26. Lo skifoso Manawa ha 2 Skife:


  27. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Manawa Vedi messaggio
    ne deduco che quel muro è difficile .
    La pendenza è ideale per il corto, nel senso che con una pendenza minore diventerebbe "troppo facile" e una pendenza maggiore diventerebbe volersi fare del male.

    Quello che io trovo estremamente difficile è riuscire a perdere quota dopo ogni curva, ho sempre "strozzato" troppo le curve... Dovrei interpretare il corto come un medio stretto, ma non ci riesco, non mi viene proprio naturale.

    Lo vedi che anche tu volevi fare un medio stretto, ma non riesci a perdere quota, perché mantieni una chiusura eccessiva di curva: il risultato è che sei addirittura più lento del solito! Bisognerebbe avere dei riferimenti precisi, tipo dei ciuffetti, e lavorare un giorno intero dentro a un tracciato per capire esattamente le traiettorie e trovare piano piano i movimenti giusti per eseguire quell'arco di curva. L'ho sempre pensato, ma non l'ho mai fatto.

  28. Lo skifoso WellnessGourmet ha 2 Skife:


Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •