Cortina, 9 Marzo 2022, da Ra Valles alle 5 Torri!!! Fantastica Galoppata!!!

mauropd

Well-known member
COPERTINA.jpg


La partenza della nuova Cabinovia (2019) della Freccia Nel Cielo.
Ha sostituito una vecchia, anche se affascinante, funivia monofune con più piloni a traliccio.
Decisamente più comoda la risalita fino al Col Druscié, cima da cui parte la pista Druscié A, la pista da slalom dei Mondiali 2021.
Freccia Partenza.jpg


Una parte della linea della Cabinovia con vista sulla pista Druscié A, per l'appunto quella dello slalom speciale dei mondiali.
La pista può essere ripetuta egregiamente grazie all'intermedia della Cabinovia che permette il facile ricircolo.
Freccia sopra Druscie 1.jpg


Percorriamo però, per riscaldamento, la bella azzurra Druscié B, che ci riporta con alcune viste bellissime, all'intermedia della cabinovia Freccia Nel Cielo.
La prima vista è sulla Croda Rossa d'Ampezzo, mirabilmente incorniciata da quinte d'alberi.
Drusciè B 1.jpg


Qui invece lo sguardo si eleva verso Ra Valles ( la conca da qui non visibile) e verso la Forcella Rossa, la pista che percorre la omonima Forcella.
Una pista che incute terrore e rispetto agli sciatori non esperti.

Vista verso la Forcella Rossa dalla Drusciè B.jpg



Il Cristallo visto dalla Druscié B
Cristallo e Pomagagnon dalla Drusciè B.jpg


Saliamo con il secondo tronco della funivia Freccia Nel Cielo fino a Ra Valles. E qui troviamo l'altra novità di questa zona di Cortina: la seggiovia quadriposto agganciamento automatico CON CURVA.
La curva a 90 gradi o quasi ha permesso di utilizzare questa seggiovia per sostituirne 2 di vecchiotte (Bus de Tofana e Pian Ra Valles).
Avere un impianto ad agganciamento ha modificato TOTALMENTE la fruibilità di questa ziona di Cortina. Oggi è un piacere salire quassù, trovare neve buonissima e poter ripetere velocemente tutte le piste che ci sono quassù.
Il dislivello va dai 2740 circa dell'arrivo della seggiovia ( un po' più in basso rispetto alla seggiovia sostituita ), fino ai 2200 metri della base.
Quasi 600 metri di dislivello per una discesa che diventa un "must do" di Cortina.
L'ambiente in cui si snoda questa pista è pazzesco.
In molti posti si scia vicino alle Dolomiti. A Cortina si scia DENTRO le Dolomiti ( cit. @botto )

Bus de Tofana 1.jpg


Il panorama pazzesco che si gode dall'alto.
Ancora si vede la Croda Rossa d'Ampezzo
Bus de Tofana 2.jpg


Qui suamo invece alla base delle piste. Tra pezzi e varianti quassù ci si può divertire assai.
Bus De Tofana 3.jpg


Questa è invece la pista della seggiovia "Cacciatori" che pure è bellissima per carvare.
Poi, come vedete dalle foto, quassù la gente è ben poca!!!
Bus De Tofana 4.jpg



Ancora una foto della seggiovia "nuova".
Bus De Tofana 5.jpg


La bellissima pista Bus de Tofana dalla partenza!!
Bus De Tofana 6.jpg



Questo è il pezzo mancante, rispetto alla partenza di prima ci si è un po' abbassati.
Bus De Tofana 7.jpg


Vincenzo con un po' di vertigini su a Ra Valles!!!

Bus De Tofana 8.jpg


Vista dalla pista Bus de Tofana verso la conca di Cortina, con vista su Sorapiss e Antelao. Notare le millerighe. Ok che erano le 10 del mattino , ma la neve ha tenuto benissimo fino a sera.
Bus De Tofana 10.jpg


Dalla seggiovia Cacciatori, vista sulla pista Bus de Tofana!
Cacciatori Ra Valles 1.jpg



Lasciato Vincenzo perchè scendesse con Funivia, mi ritrovo davanti al cartello che annuncia la difficoltà della pista Forcella Rossa, altro "must do" di Cortina!!
Forcella Rossa Cartello.jpg


Ecco il primo muro fotografato!
Forcella Rossa Primo muro.jpg


Ecco qui molte persone che vorrebbero continuare a scendere, ma non riescono!!!
E stanno lì a fermarsi a guardare giù per prendere coraggio( ma a volte fanno peggio, con le gambe che fanno Giacomo/Giacomo)
Forcella Rossa tra primo e secondo muro.jpg


Il secondo muro della forcella Rossa!!! Tanta roba!!! Una pendenza tale che non si riesce a fotografarlo. Ovvero si riesce ma il tuo interlocutore non capisce.
Forcella Rossa secondo muro dall'alto.jpg


Ciao!! Come va?? Secondo muro dal Basso. Bello e impegnativo.
Forcella Rossa secondo muro da sotto.jpg


Terzo muro della Forcella Rossa ....

Forcella Rossa Terzo muro da sotto.jpg



Vista dalla pista verso la Croda da Lago e Becco di mezzodì!! In fondo Forcella Ambrizzola e ovviamente il Pelmo!!
Forcella Rossa fine terzo muro verso Croda da Lago.jpg


Dopo la parte finale della pista "Forcella Rossa" si finisce su un pezzo di "scorrimento da cui si giunge alla seggiovia Duca D'Aosta, una quadriposto ad agganciamento automatico.
Arrivati in cima ad essa, di fronte al rifugio omonimo (il "Duca D'Aosta, appunto), si prende la seggiovia "Pomedes" che arriva al punto più alto della zona della "Tofana Olimpica" (Socrepes Piemerlo Rumerlo Duca D'Aosta e Pomedes sono le "parole d'ordine" in questa zona!!).
Eccoci alla partenza della triposto, che, seppur obsoleta, viene fatta viaggiare molto veloce per una triposto!!! La coda si smaltisce in uno, due minuti.
Speriamo che eventuali sostituzioni non snaturino troppo la zona.

Partenza seggiovia trip pomedes.jpg


Ecco la linea della Triposto che sorvola, nientemeno, lo schuss della pista Olympia delle Tofane, teatro della discesa libera Olimpica del 1956 ( e anche del 2026), nonchè di gare di coppa del mondo dagli anni '90 in poi. Lo sapete che, per un recupero, si sono corse su di essa anche due discese libere maschili? Una delle quali vinta proprio dall'idolo di casa: Christian Ghedina? Eh si! successe il 3 febbraio del 1990.
Seggiovia Pomedes e Shuss Olympia.jpg



Lo Schuss della Olympia ed il meraviglioso sole che splendeva nonostante il freddo intenso!!
Pomedes.jpg


Da Pomedes verso Punta Anna, sotto la quale era situata la partenza della discesa libera maschile dei mondiali. Stratagemma necessario per guadagnare il dislivello per la discesa maschile. Rivedremo mai la "Vertigine" in funzione per una gara? Con una tracciatura decente? Bohhhh
Da Seggiovia Pomedes verso punta Anna.jpg


Vista da Pomedes verso 5 Torri Nuvolau e Averau (da ogni parte si giri lo sguardo, dalle piste di Cortina si scorgono sempre viste meravigliose)
Da Pomedes verso Averau - Nuvolau - 5 Torri.jpg


Zoomando un po' si vede anche lei, la Regina delle Dolomiti (anche se è di calcare e non di Dolomia), la Marmolada!!!
Vista verso la Marmolada.jpg



Il Cristallo dalla partenza dello Schuss!!
Da sopra lo Shuss verso il Cristallo.jpg


La meravigliosa pista Canalone, con la Canalone Alto
Pista Canalone.jpg



Vista di Cortina e la sua Conca dalla pista Canalone!!
Vista sulla conca di Cortina dal Canalone.jpg


Il secondo muro della forcella Rossa visto dalla zona Pomedes: fa sempre una bella impressione.
Complimenti a chi l'ha tenuto così bene, nonostante la poca neve naturale!!!
Vista Forcella Rossa da zona Pie Tofana.jpg


Siamo scesi fino alla zona Roncato, e poi abbiamo preso la "Tofana Express" o "Roncato-Festis" come si chiamava appena costruita. L'unica esaposto di Cortina!!! Qui si vede la zona di Rumerlo della pista Olympia, se non erro, verso la fine!!
Arrivo della seggiovia Tofana Express.jpg


La pista Caprioli, che prosegue nella Tofanina. Si prende da Pomedes andando a destra della roccia dello Schuss.
Partenza Tofanina dall'alto.jpg



Pista Caprioli e vista di Cristallo, conca di Cortina e Sorapiss
Vista Conca Cortina da zona Pomedes.jpg


Pista Tofanina con poca neve, ma teneva grazie al freddo.
Tofanina bosco Larici Cirmoli etc.jpg


Giri l'angolo e... poumm...la Tofana di Rozes appare in tutto il suo splendore!!!
Tofanina e vista Rozes.jpg



Seggiovia fissa - e lenta- Socrepes (da non confondersi con la Gilardon-Roncato, che parte da Socrepes che è ad agganciamento), necessaria per andare verso la seggiovia Olympia a Pocol necessaria per collegarsi alle 5 Torri.
Seggiovia Quadriposto Socrepes.jpg



Pista di collegamento, teneva bene per il freddo, ma c'era poca neve ormai!! Vista verso le Tofane ( mi sono girato indietro per fotografare il mio amico Vincenzo).
Pista raccordo Socrepes  verso seggiovia Olympia.jpg


Una foto verso il Faloria e il Sorapiss. In primo piano Pocol e il sacrario di Pocol.
Piste Zona seggiovia Olympia  Pocol.jpg


Partenza Seggiovia Olympia quadriposto ad agganciamento automatico. Ci porta verso Son Dei Prade, punto estremo del comprensorio delle Tofane.
Partenza seggiovia olympia.jpg


I dolci pendii di Pocol, paradiso dei principianti!
Zona Pocol.jpg



La seggiovia Olympia con i piloni montati su peculiari "slittoni" che servono a far riallineare i piloni in caso di movimenti del terreno dovuti a frane!!
Seggiovia Olympia su slittoni.jpg



Dall'arrivo della seggiovia, nonostante la segnaletica imprecisa o mancante/fuorviante (è segnato un autobus per le cinque torri, nonostante ci sia l'impianto nuovo!!!), è facile vedere dove bisogna andare...infatti la cabinovia si vede dalla seggiovia!!! E con essa si vede anche la Croda da Lago, i Lastoni di Formin e, sullo sfondo a sinistra, il Becco di Mezzodì!! Poca neve sui prati...innevare tutto è impensabile, visto quanti ettari sono...però un po' più di neve vicino all'impianto nuovo io l'avrei prodotta!!!
Partenza Cortina Skyline poca neve!!.jpg


Ancora viste sublimi da Pocol verso Sorapiss e Antelao.
Piste Zona seggiovia Olympia  Pocol vista verso Sorapiss e Antelao.jpg


Ed eccoci in Cabinovia Cortina Skyline in vista delle 5 Torri!!!
Cabinovia 5 Torri.jpg


Arrivati, dopo una quindicina di rilassanti minuti stravaccati in cabina, prendiamo la seggiovia delle 5 torri e, arrivando quasi allo "Scoiattoli" ecco il panorama che vediamo, verso la pista 5 Torri.
Poco più sotto rispetto alla foto c'è l'inizio della pista Lacedelli, agonistica, inaugurata da un anno!!
Pista 5 Torri.jpg



Che massiccio l'Averau!! Vista dalla Seggiovia 5 Torri.
Vista verso Averau.jpg


Arriviamo allo "Scoiattoli" con una fame da lupi...e mangiamo subito carpaccio di Carne Salada e Funghi PORCINI Fritti!!!
 

Allegati

  • Forcella Rossa fine terzo muro verso Croda da Lago 2.jpg
    Forcella Rossa fine terzo muro verso Croda da Lago 2.jpg
    139.6 KB · Visualizzazioni: 306
Ultima modifica:
Bel report, c’ero anche io quel giorno, solo che prima di salire a Ra Valles mi sono fatto un paio di ore in Tofana, giornatona e con pochissima gente
 
Ed ecco la seconda parte del Reportage!!!

Dove eravamo rimasti?? Ah si, avevamo una fame da lupi e questo è solo l'antipasto: Carne Salada e Porcini Fritti!! Lo Scoiattoli è una garanzia, come anche l'Averau... Non dico che sono arrivato alle 5 Torri per mangiare...ma quasi. Li conosco bene e li apprezzo molto!!

Porcini fritti Scoiattoli.jpg


Le 5 Torri dal rifugio Scoiattoli!! Come è possibile avere un gruppo di Cime simili? Semplice!! Venite alle Dolomiti!!!
5 Torri.jpg


La Tofana di Rozes dalla pista 5 Torri. Più in basso si scorge l'attaco della pista Lacedelli!! Non è affatto una semplice variante!! E' una signora pista agonistica, con cambi di pendenza mozzafiato!!
Tofana di Rozes da 5 Torri.jpg



Seggiovia Potor Nuvolau... la neve qui sotto sembra ancora Panna Montata!!!! Le 5 Torri sono sempre una garanzia!!!
Seggiovia Potor Nuvolao biposto neve come panna.jpg


Arriviamo su alla forcella Nuvolao (dove è situato il rifugio Averau) e vediamo l'Averau da vicino, con la stazione d'arrivo della seggiovia più "vintage" delle Dolomiti: la Fedare-Averau!!!! Parte essenziale del giro della grande Guerra, ci permette di vedere Averau e Nuvolau da entrambi i "lati".
Vista Averau e seggiovia Fedare.jpg


Pista Nuvolau e Seggiovia Fedare con la meravigliosa "Parete delle Pareti" quella del Civetta!!!
Vista da pista Fedare verso Civetta e Pale.jpg


La Marmolada dalla pista Nuvolau-Fedare!! Un bel muretto iniziale non trasforma in nera la pista rossa!! Divertente e salterina, più sotto, ricca di mammelloni.
Pista Fedare verso Marmolada con Vince.jpg

Ed ecco infine anche il gruppo del Sella si scorge dalla panoramicissima pista Nuvolau-Fedare!!!
Vista sella da pista Fedare.jpg



I monti alti di Ornella, la Marmolada, il Vernel! Si vede di tutto!!!
Da Fedare Monti alti di Ornella - Porta Vescovo.jpg



La maestosa Civetta dalla pista Nuvolau-Fedare!!!
Da pista Fedare vista Civetta Parete.jpg


Averau Nuvolau e Ra Gusela dalla Pista Nuvolau-Fedare, voltandosi indietro!!!
Da Pista Fedare verso Averau e Nuvolau.jpg



Risalendo con dolcezza in seggiovia, state attenti!! Quasi quasi gli sci toccano la roccia!!!!
Gli sci quasi toccano la roccia su segg. Fedare.jpg


Le Tofane dalla pista Averau!!
Le Tofane da pista Nuvolau.jpg



Girandosi indietro, pista e rifugio Averau!!
Pista Nuvolau Averau.jpg



Lagazuoi, con la pista A visti dalle 5 Torri...purtroppo non l'abbiamo fatta, poco tempo!!!
Pista Lagazuoi A.jpg



Vista Tofane da pista Potor!
Vista TOfane da pista 5 torri.jpg



Muretto della pista Potor, la n°10 classificata AZZURRA, ahahah, a Cortina è tutto un po' più tosto...alcune rosse sono nere, alcune azzurre sono rosse!!!
Pista 5 torri muretto.jpg


La Croda da Lago dalla cabinovia Skyline...ahimè siamo già sulla via del ritorno!!
Croda da Lago dalla Cabinovia Skyline.jpg


Piste verso Pocol dopo essere sbarcati dalla cabinovia
Piste da Skyline a Pocol seggiovia Olympia.jpg


Chiazze di terra su pista ufficialmente chiusa ma percorribile.
Con poca fatica avrebbero potuto tenere aperto un po' di più!!
Pista Pocol con chiazze terra.jpg



Ancora le piste del collegamento con il Cristallo!!!
Conca di Cortina da Pocol.jpg


Per Par Condicio ri fotografiamo anche Sorapiss e Antelao, dalle nostre ultime piste!!
Vista da Pocol verso Sorapiss e Antelao.jpg


Ultima facile discesa verso Socrepes...poi torneremo verso la Freccia Nel Cielo!!!
Ultima pista Socrepes..jpg


Eccoci qui sulla pista delle Stries, fino all'intermedia della cabinovia Freccia Nel Cielo!!!
Cristallo sullo sfondo.jpg


E con questa foto salutiamo Cortina e tutti i nostri amici di Skiforum!!!!
 
Ed ecco la seconda parte del Reportage!!!

Dove eravamo rimasti?? Ah si, avevamo una fame da lupi e questo è solo l'antipasto: Carne Salada e Porcini Fritti!! Lo Scoiattoli è una garanzia, come anche l'Averau... Non dico che sono arrivato alle 5 Torri per mangiare...ma quasi. Li conosco bene e li apprezzo molto!!

Visualizza allegato 87679

Le 5 Torri dal rifugio Scoiattoli!! Come è possibile avere un gruppo di Cime simili? Semplice!! Venite alle Dolomiti!!!
Visualizza allegato 87680

La Tofana di Rozes dalla pista 5 Torri. Più in basso si scorge l'attaco della pista Lacedelli!! Non è affatto una semplice variante!! E' una signora pista agonistica, con cambi di pendenza mozzafiato!!
Visualizza allegato 87681


Seggiovia Potor Nuvolau... la neve qui sotto sembra ancora Panna Montata!!!! Le 5 Torri sono sempre una garanzia!!!
Visualizza allegato 87682

Arriviamo su alla forcella Nuvolao (dove è situato il rifugio Averau) e vediamo l'Averau da vicino, con la stazione d'arrivo della seggiovia più "vintage" delle Dolomiti: la Fedare-Averau!!!! Parte essenziale del giro della grande Guerra, ci permette di vedere Averau e Nuvolau da entrambi i "lati".
Visualizza allegato 87683

Pista Nuvolau e Seggiovia Fedare con la meravigliosa "Parete delle Pareti" quella del Civetta!!!
Visualizza allegato 87684

La Marmolada dalla pista Nuvolau-Fedare!! Un bel muretto iniziale non trasforma in nera la pista rossa!! Divertente e salterina, più sotto, ricca di mammelloni.
Visualizza allegato 87685
Ed ecco infine anche il gruppo del Sella si scorge dalla panoramicissima pista Nuvolau-Fedare!!!
Visualizza allegato 87686


I monti alti di Ornella, la Marmolada, il Vernel! Si vede di tutto!!!
Visualizza allegato 87687


La maestosa Civetta dalla pista Nuvolau-Fedare!!!
Visualizza allegato 87688

Averau Nuvolau e Ra Gusela dalla Pista Nuvolau-Fedare, voltandosi indietro!!!
Visualizza allegato 87689


Risalendo con dolcezza in seggiovia, state attenti!! Quasi quasi gli sci toccano la roccia!!!!
Visualizza allegato 87690

Le Tofane dalla pista Averau!!
Visualizza allegato 87691


Girandosi indietro, pista e rifugio Averau!!
Visualizza allegato 87692


Lagazuoi, con la pista A visti dalle 5 Torri...purtroppo non l'abbiamo fatta, poco tempo!!!
Visualizza allegato 87693


Vista Tofane da pista Potor!
Visualizza allegato 87695


Muretto della pista Potor, la n°10 classificata AZZURRA, ahahah, a Cortina è tutto un po' più tosto...alcune rosse sono nere, alcune azzurre sono rosse!!!
Visualizza allegato 87694

La Croda da Lago dalla cabinovia Skyline...ahimè siamo già sulla via del ritorno!!
Visualizza allegato 87696

Piste verso Pocol dopo essere sbarcati dalla cabinovia
Visualizza allegato 87697

Chiazze di terra su pista ufficialmente chiusa ma percorribile.
Con poca fatica avrebbero potuto tenere aperto un po' di più!!
Visualizza allegato 87698


Ancora le piste del collegamento con il Cristallo!!!
Visualizza allegato 87699

Per Par Condicio ri fotografiamo anche Sorapiss e Antelao, dalle nostre ultime piste!!
Visualizza allegato 87700

Ultima facile discesa verso Socrepes...poi torneremo verso la Freccia Nel Cielo!!!
Visualizza allegato 87701

Eccoci qui sulla pista delle Stries, fino all'intermedia della cabinovia Freccia Nel Cielo!!!
Visualizza allegato 87702

E con questa foto salutiamo Cortina e tutti i nostri amici di Skiforum!!!!
Fatto lo stesso splendido giro ( unica variante pranzo ad Averau..) mercoledi 16 marzo.... Neve andata su tutte le piste..... Caldo. Solo Faloria alto praticabile ( in modo OTTIMALE) nei giorni successivi
 

.

Fatto lo stesso splendido giro ( unica variante pranzo ad Averau..) mercoledi 16 marzo.... Neve andata su tutte le piste..... Caldo. Solo Faloria alto praticabile ( in modo OTTIMALE) nei giorni successivi
Io il giorno dopo (10 Marzo), sempre abbastanza freddo, ma meno del 9, sono andato in Faloria-Cristallo. In Faloria neve superba. In Cristallo sciabile in modo ottimale, ma la parte finale della pista verso Rio Gere era molle. Fortunati siamo stati a trovare poca gente in Cristallo. Le tre discese della Padeon erano una libidine assurda!!!! Ah! Al rifugio Som Forca è arrivato su Tomba con le pelli!!! Era seduto al tavolo a fianco al mio e abbiamo chiacchierato un bel po'!!!
 
Ultima modifica:
Io il giorno dopo (10 Marzo), sempre abbastanza freddo, ma meno del 9, sono andato in Faloria-Cristallo. In Faloria neve superba. In Cristallo sciabile in modo ottimale, ma la parte finale della pista era molle. Fortunati siamo stati a trovare poca gente in Cristallo. Le tre discese della Padeon erano una libidine assurda!!!!
Cristallo fatto domenica 13 marzo. Confermo pochissima gente ( tutti in faloria) e padeon alto neve fantastica. Son tornato a Roma lunedì 20 dopo 10 gg nel complesso buoni . Speriamo che ad inizio aprile Giove Nevio ci regali quel che ci ha negato finora x un ultimo giro.... Senno tireremo fuori le mtb in anticipo ( rifugi comunque aperti x le soste...)
 
L’ho fatto domenica 13 marzo partendo da Fedare e devo dire ora con la Skyline, di cui ero molto scettico, il giro ha un suo fascino ed un suo perché soprattutto se finissero per bene i lavori e se la pista di rientro a Cortina fosse aperta.
 
Cortina - devono darsi una mossa a sistemare varie cose, ad esempio l'osceno posteggio a Socrepes: piano inclinato in contropendenza, polveroso o fangoso in relazione alla temperatura più o meno africana di questi giorni. Auto ammassate ad mikiam manco fossimo al Terminillo... Non oso pensare lo stress per uscire all'imbrunire quando i bufali se ne tornano a casa, ma anche per entrarvi - a meno che ci si presenti di primissima mattina.

E io che a volte mi lamento dei parcheggi di Versciaco alle 3 Cime... Un Paradiso al confronto, con personale che ordina e coordina il traffico in entrata - senza contare che ci puoi arrivare comodamente con treno che ti deposita sulla pista da sci. Capisco come mai a Cortina vorrebbero seccedere, verso il Sued Tirol...

PS: Da alcune foto sembrerebbe di sciare nel Sahara. Tristezza.:ARR
 
Cortina - devono darsi una mossa a sistemare varie cose, ad esempio l'osceno posteggio a Socrepes: piano inclinato in contropendenza, polveroso o fangoso in relazione alla temperatura più o meno africana di questi giorni. Auto ammassate ad mikiam manco fossimo al Terminillo... Non oso pensare lo stress per uscire all'imbrunire quando i bufali se ne tornano a casa, ma anche per entrarvi - a meno che ci si presenti di primissima mattina.
Socrepes parcheggio da evitare come la peste. Ce ne sono tanti altri più su, praticamente sci ai piedi.😉
 
Cortina - devono darsi una mossa a sistemare varie cose, ad esempio l'osceno posteggio a Socrepes: piano inclinato in contropendenza, polveroso o fangoso in relazione alla temperatura più o meno africana di questi giorni. Auto ammassate ad mikiam manco fossimo al Terminillo... Non oso pensare lo stress per uscire all'imbrunire quando i bufali se ne tornano a casa, ma anche per entrarvi - a meno che ci si presenti di primissima mattina.

E io che a volte mi lamento dei parcheggi di Versciaco alle 3 Cime... Un Paradiso al confronto, con personale che ordina e coordina il traffico in entrata - senza contare che ci puoi arrivare comodamente con treno che ti deposita sulla pista da sci. Capisco come mai a Cortina vorrebbero seccedere, verso il Sued Tirol...

PS: Da alcune foto sembrerebbe di sciare nel Sahara. Tristezza.:ARR
Io ho parcheggiato alla Freccia Nel Cielo... bell'asfalto, ragazzo dell'organizzazione che ti consiglia dove parcheggiare, costo 5 € (meno che in Val di Fassa dove sono tutti a 7).

Sul fatto che sembri di sciare nel Sahara, questo succede nelle piste al sole,dopo che non nevica dal 5 gennaio, ma anche in altri comprensori è così (mi viene in mente la Piculin)!! Io, sciando, ero molto contento della qualità della neve.
 
Socrepes parcheggio da evitare come la peste. Ce ne sono tanti altri più su, praticamente sci ai piedi.😉
Io sono contrario all'idea che si debba arrivare con l'auto "più su"... posto che a Cortina sia, effettivamente, più comodo arrivare a Piè Tofana o al parcheggio vicino all'intermedia della Col Drusciè, credo che si dovrebbe parcheggiare a fondovalle. Socrepes andrebbe sistemato, ma io trovo comunque più comodo partire dalla Freccia nel Cielo. Al ritorno si evitano le code più o meno lunghe che spesso affliggono le strade di rientro.
 
Io sono contrario all'idea che si debba arrivare con l'auto "più su"... posto che a Cortina sia, effettivamente, più comodo arrivare a Piè Tofana o al parcheggio vicino all'intermedia della Col Drusciè, credo che si dovrebbe parcheggiare a fondovalle. Socrepes andrebbe sistemato, ma io trovo comunque più comodo partire dalla Freccia nel Cielo. Al ritorno si evitano le code più o meno lunghe che spesso affliggono le strade di rientro.
Se e quando faranno la cabinovia dai campi da tennis a Socrepes con annesso parcheggio interrato multipiano di capienza adeguata, allora sarò d'accordo con te.
Ma fino a che i parcheggi di valle sono sottodimensionati (e la somma Freccia nel Cielo + Socrepes e annessi + Son dei Prade sono molto sottodimensionati e sempre lo saranno) io non mi sento poco green a salire fino a dove posso.
 
Top