Feedback miglioramento sciata

CP71

New member
Ciao a tutti,
Sono Cristian, seguo il forum da tempo, ma un po' per tutte le piattaforme social, sono uno che legge con interesse, ma partecipa molto poco alle discussioni, qui men che meno, essendoci tra voi veri esperti di cui leggo con interesse i consigli dati, ed il mio apporto sarebbe marginale.
Oggi apprezzerei se qualcuno di voi potesse dedicarmi qualche minuito, e darmi opinioni e suggerimenti per migliorare la mia sciata.

grazie a tutti



 

Tornado68

Well-known member
Io non ti ho visto male, forse un po' poco dinamico,un pochino ingessato, imposti la curva e poi aspetti che le geometrie lavorino per te. Dovresti dare più energia sull'esterno per deformarli e sfruttare il ritorno per cominciare la nuova curva. Temo che sia dovuto al fatto che sembri spingere in avanti lo sci interno . In questo modo lo vai a caricare, anche se si vede che ti impegni per cercare di coprire l'esterno che però non riesci a caricare a sufficienza. Dettagli che i più esperti ti indicheranno come correggere.
 

Gianpa79

Mister Interno
Non stai sciando male , hai capito il discorso di spezzare di busto , ma sei troppo indietro con il bacino , quindi fatichi a spingere con l'esterno .
Vieni mooooolto più avanti in fase di cambio e vedrai che riuscirai a caricare di più l'esterno, in rosso dove hai bacino e spalle , in verde dove dovresti essere per iniziare la fase di chiusura angoli.
1.png

Praticamente non hai aperto le ginocchia , quindi ti ritrovi troppo indietro per buttarti con il peso su tutto il Linguettone esterno per chiudere la caviglia
Come sempre occhio a non aprire il busto , ma solo la parte sotto il bacino .
E quindi succede la solita cosa dell'entrare d'anca , va bene portarsi con la spalla esterna fuori ma se butti culo e bacino verso l'interno curva , perdi tutto il carico sull'esterno e qui si vede bene , devi imparare a piegare con le tibie e portando dentro le ginocchia , non contro ruotando il bacino e buttando giù il sedere, il bacino deve rimanere SEMPRE sopra i tuoi piedi :
1.png
 

Cocojambo

Ski & Beer
Consiglio per i video, fatteli fare orizzontali e continua sempre oltre il cameraman, come hai fatto nel primo insomma

È questo pazzo? 🤔🥺
Screenshot_20220119_164821.jpg
 

dixi

Active member
sta cercando di droppare sul piano @Cocojambo
 

Albert 85

Well-known member
Consiglio per i video, fatteli fare orizzontali e continua sempre oltre il cameraman, come hai fatto nel primo insomma

È questo pazzo? 🤔🥺
Visualizza allegato 82664
era un atleta di salto con gli sci ma non ha trovato il trampolino.
 

CP71

New member
Grazie mille !!! Sabato provo a mettere in pratica (y)(y)(y)
 

CP71

New member
Ciao a tutti,
notate qualche miglioramento? consigli?
grazie mille !!!

 

Gianpa79

Mister Interno
Non ti muovi , sei sempre chiuso in posizione , non apri mai gli angoli e non dai impulso allo sci ...
Ti spezzi , ma sotto non funziona ...
Vinei avanti a fine curva torna centrale , non stare li seduto ad aspettare di invertire , e porta avanti lo sci esterno!
 

Tornado68

Well-known member
Non ti muovi , sei sempre chiuso in posizione , non apri mai gli angoli e non dai impulso allo sci ...
Ti spezzi , ma sotto non funziona ...
Vinei avanti a fine curva torna centrale , non stare li seduto ad aspettare di invertire , e porta avanti lo sci esterno!
Giampa ho provato a seguire uno dei tanti tuoi preziosi consigli quello di portare avanti l'esterno .Ho notato la sua efficacia ma facendolo mi sono accorto che dovevo stare molto attento a non arretrare, soprattutto le prime volte, e a non perdere pressione sulle tibbie. Poi dopo un po', quando ho acquisito un minimo di automatismo la sensazione è passata. Può essere che il problema si manifesti se lo fai in ritardo (dopo aver superato la massima pendenza) ? Ho notato che facendolo prima mantengo più centralità ma riesco meno ad alleggerire lo sci interno. Dovrò lavorarci sopra mi sa.
 

CP71

New member
Non ti muovi , sei sempre chiuso in posizione , non apri mai gli angoli e non dai impulso allo sci ...
Ti spezzi , ma sotto non funziona ...
Vinei avanti a fine curva torna centrale , non stare li seduto ad aspettare di invertire , e porta avanti lo sci esterno!
Grazie Giampa !!!
 

Gianpa79

Mister Interno
Giampa ho provato a seguire uno dei tanti tuoi preziosi consigli quello di portare avanti l'esterno .Ho notato la sua efficacia ma facendolo mi sono accorto che dovevo stare molto attento a non arretrare, soprattutto le prime volte, e a non perdere pressione sulle tibbie. Poi dopo un po', quando ho acquisito un minimo di automatismo la sensazione è passata. Può essere che il problema si manifesti se lo fai in ritardo (dopo aver superato la massima pendenza) ? Ho notato che facendolo prima mantengo più centralità ma riesco meno ad alleggerire lo sci interno. Dovrò lavorarci sopra mi sa.
E' davvero difficile portare avanti l'esterno , perchè non lo fai con il piede ma con il bacino !

Anni che cerco di farlo .... a volte mi riesce bene a volte no
 

Gapak

Hotdog Hans Fan
Mia impressione personalissima... Sforzarsi di tirar avanti esterno mi porta a rischiare arretramento... Provare a tirar indietro l'interno molto meno.
Non so se sia equivalente (e comunque è movimento che mi riesce solo in certi momenti, su pendenza piuttosto facili)
 

robertoginesi

Well-known member
E' davvero difficile portare avanti l'esterno , perchè non lo fai con il piede ma con il bacino !

Anni che cerco di farlo .... a volte mi riesce bene a volte no
e arretrare leggermente l'interno non porterebbe di conseguenza avanti l'esterno bacino compreso?
 

Tornado68

Well-known member
Mia impressione personalissima... Sforzarsi di tirar avanti esterno mi porta a rischiare arretramento... Provare a tirar indietro l'interno molto meno.
Non so se sia equivalente (e comunque è movimento che mi riesce solo in certi momenti, su pendenza piuttosto facili)
Sono due sensazioni diverse a mio avviso. Uno lavori su uno sci carico e quindi hai l'impressione di decidere tu non lo sci ma il rischio è di arretrare perché si tende a spingere col piede mentre bisogna avere la sensibilità ( io riesco a volte meno a velocità elevate)di fare partire il movimento dall'alto e non spingendo dal ginocchio in giù. Il secondo, l'arretramento, è più facile ma solo dopo la massima pendenza e mi viene solo un intervento col piede che rischia di portarmi sull'interno . Non riesco a spiegare la sensazione. Magari facendoli bene entrambi si ottiene comunque lo stesso risultato ma io ho abbandonato da subito il secondo metodo .
 
Top