occhiali per bici

FrancescoQ

Active member
Francamente insisterei con le lenti a contatto. Quando ho cominciato "qualche" anno fa ho provato una decina di tipi diversi (tutte lenti morbide) prima di essere convinto.
Gli stessi modelli di lenti ci sono con diverse curvature di base e fa un mondo di differenza.

L´Holbrook che hai citato c´è anche in versione RX in due misure, espressamente inteso per metterci lenti correttive e potrebbe essere un buon compromesso.
L´ho provato una volta e non mi stava male.
Gli occhiali più sportivi a base 7 e 8 sono più problematici per lenti correttive, soprattitto se la correzione é elevata.
Ho fatto una volta un tentativo con il clip, ma ho lasciato perdere subito.
Tieni comunque presente che le lenti fotocromatiche non sono dei fulmini (...tunnel) e che comunque in auto praticamente non si scuriscono perchè i vetri flltrano (in tutto o in parte) gli UV e che (anche se qualcuno dissente) sono sensibili alla temperatura. io avevo tra l´altro dei colleghi di lavoro che entravano in ufficio d´inverno col cielo coperto e le lenti scurite.
Grazie anche a te! il fascino della clip stava nel fatto che potrei usarli sia con clip, che con lente a contatto (un po' come pe ril fatto di aver preso la The Void perchè ci stanno gli occhiali sotto, ma chiaramente posso usarla anche con le lenti se voglio)
Purtroppo su queste cose voglio sempre "il massimo della versatilità possibile" ma alla fine poi son solo compromessi probabilmente insoddisfacenti... quindi come dici tu dovrei riprovare con le lenti a contatto e prendere un buon occhiale da solo (anche non fotocromatico a quel punto) e via... tanto come al solito su sta cosa, ci penserò e ripenserò e non combinerò niente 😂
 

Teo

maestro di skilift
Prendo nota delle tue esperienze.
Solo una nota marginale: la cataratta é il cristallino che si é opacizzato e non la cornea, ma non toglie niente a quello che hai scritto.
Fa leggeri danni a lungo termine a entrambi, la cornea è esposta come la pelle, il cristallino è comunque superficiale e risente degli UVA, mentre la retina soffre solo gli UVB
 

Teo

maestro di skilift
Francamente insisterei con le lenti a contatto. Quando ho cominciato "qualche" anno fa ho provato una decina di tipi diversi (tutte lenti morbide) prima di essere convinto.
Gli stessi modelli di lenti ci sono con diverse curvature di base e fa un mondo di differenza.

L´Holbrook che hai citato c´è anche in versione RX in due misure, espressamente inteso per metterci lenti correttive e potrebbe essere un buon compromesso.
L´ho provato una volta e non mi stava male.
Gli occhiali più sportivi a base 7 e 8 sono più problematici per lenti correttive, soprattitto se la correzione é elevata.
Ho fatto una volta un tentativo con il clip, ma ho lasciato perdere subito.
Tieni comunque presente che le lenti fotocromatiche non sono dei fulmini (...tunnel) e che comunque in auto praticamente non si scuriscono perchè i vetri flltrano (in tutto o in parte) gli UV e che (anche se qualcuno dissente) sono sensibili alla temperatura. io avevo tra l´altro dei colleghi di lavoro che entravano in ufficio d´inverno col cielo coperto e le lenti scurite.
Quoto, oltretutto so che oakley ha il reparto oculistico che fa lenti su misura per ogni esigenza anche fotocromatiche (non so se le facciano anche polarizzate)
 

4 Dolomiti

Well-known member
Dai un occhiata anche ai briko che sul sito sono sempre molto scontati e sono validi
grazie Teo, guardo subito!
--------------------------------------------

integro il messaggio sopra aggiungendo che ho deciso che prendere.. nel dubbio ne prendo 2!
Entrambi Briko..
uno da bici e l'altro per pochi €€ da usare in montagna, corsa, trekking ecc.. visto che gli occhiali Demon che avevo sono ormai bianchi da quanto sono sbiaditi.. 🤣

Grazie Teo del link.. molto utile! Anzi, mi hai salvato proprio.. 🥰
 
Ultima modifica:
  • Like
Reactions: Teo

Cocojambo

Ski & Beer
@4 Dolomiti non potevi riprendere demon?
Su pss ci sono gli uller
Ricordo che poco tempo fa un utente, forse ace65, ha fatto scorta di occhiali briko 😎🍾
 

4 Dolomiti

Well-known member
@4 Dolomiti non potevi riprendere demon?
Su pss ci sono gli uller
Ricordo che poco tempo fa un utente, forse ace65, ha fatto scorta di occhiali briko 😎🍾

ma certo che avrei potuto, ma per un uso in MTB onestamente non c'ho pensato.. cioè non era tra le marche che mi sono venute in mente!
e partendo da questo fatto, sono semplicemente andato sul sito di DPV (dove ho fatto gli ultimi acquisti e mi sono trovato benissimo) e ho dato un occhiata.. ben presto però mi sono resoconto che ci sono una marea di modelli con caratteristiche diverse ecc..
da qui il mio messaggio di richiesta consiglio!

E direi che è andata bene visto l'ottimo consiglio degli occhiali Briko!
 

AlexRR

One head, two legs.
Non sono sicuro di far bene a chiederlo, ma tant' è: che sito é il DPV?
Grazie.
 

Teo

maestro di skilift
Non sono sicuro di far bene a chiederlo, ma tant' è: che sito é il DPV?
Grazie.
 

fudos

Well-known member
gli occhiali per la bike si chiamano Rudy-Project...
 

Teo

maestro di skilift
gli occhiali per la bike si chiamano Rudy-Project...
si chiamavano… negli anni 80…😂
 

AlexRR

One head, two legs.
Tornando alla domanda iniziale.
Ho attualmente un paio die Smith Pathway con lenti fotocromatiche che devo ancora decidere se tenere o rispedire.
Per ora li ho provati solo a secco su una terrazza esposta a sud sia con cielo coperto che con il sole a picco.
L´impressione é buona e le lenti passano da completamente trasparenti a grigio (molto) scuro.
Li ho confrontati direttamente con altri occhiali dati come Cat 3 (non meglio specificati) e le lenti Smith erano sensibilmente più scure.
Si scuriscono abbastanza rapidamente e si schiariscono più lentamente (2-3min).
il prezzo di listino é da brivido, ma li ho trovati con il 70% di sconto e anche su A...on ci sono ogni tanto a prezzi semi-abbordabili.
Il look secondo me é molto più gradevole di tanti obbrobri che circolano attualmente. Ma si sa, i gusti...
 

Cocojambo

Ski & Beer
ma questi uvex elettrici nessuno li ha mai visti?
mi sa che hanno fatto flop purtroppo, visto che non sono piu a catalogo
impressionante il passaggio automatico da scuro a chiaro per poi tornare a scuro sempre in automatico :aaahhh:
 

ACE65

Well-known member
ma questi uvex elettrici nessuno li ha mai visti?
mi sa che hanno fatto flop purtroppo, visto che non sono piu a catalogo
impressionante il passaggio automatico da scuro a chiaro per poi tornare a scuro sempre in automatico :aaahhh:
Le varie versioni da sci delle varie marche son tutte sparite dal mercato :cool:

Ciao
 

Teo

maestro di skilift
ma questi uvex elettrici nessuno li ha mai visti?
mi sa che hanno fatto flop purtroppo, visto che non sono piu a catalogo
impressionante il passaggio automatico da scuro a chiaro per poi tornare a scuro sempre in automatico :aaahhh:
Tecnologia ampiamente superata dal sistema Electra di outof, non hai occhiali con batterie da ricaricare, i tempi di reazione sono molto più veloci e il cambio di luminosità è fotoattivo e non va comandato
 

Cocojambo

Ski & Beer
il mio pensiero non era sulla tecnologia superata, guai se così non fosse, è che non vedo questa gran proposta da parte delle varie aziende
questi uvex mi fanno simpatia per la bdc, quando devi entrare in galleria e poi uscire, che cambiano in automatico se impostate su lente scura

l'outof fa solo la maschera?
 
Top