Meridiani Montagne

riccardogregori26

Sempre over 3000!
Qualcuno compra e legge gli splendidi libri bimestrali proposti da Meridiani?

Sono splendidi... ogni numero presenta uno dei massicci più belli delle Alpi... :D e non perdete gli speciali sull'Himalaya... 8--)

Il libro presenta una prima parte dedicata ai profili del gruppo montuoso di cui si sta trattando, in modo da poter conoscere le sue cime principali...

Poi si passa alle parti dedicate all'Alpinismo e ai più grandi scalatori che salirono tale montagna nel corso della storia...

Si passa alla sezione dedicata allo sci e sci - alpinismo... con numerosi itinerari segnati sulle splendide e super dettagliate cartine che vengono fornita in omaggio con il libro.....

Immancabile anche la sezione trekking dove troviamo numerosi itinerari di tutte le difficoltà...

Alcuni famosi gruppi montuosi della rivista:

Monte Bianco, Monte Rosa, Cervino, Eiger, Bernina, Stelvio, Adamello, Tre Cime, Gruppo Sella, Tofane, Alpi Giulie, Alpi Carniche, Monviso....
 

Fabio

Member
Staff Forum
Certo che li prendo...
:oops: ma finora per motivi :NOS: solo quelli relativi alle amate Dolomiti.

Qui a 30 cm dal pc ho quello dedicato alle Tofane :LIB:
 

riccardogregori26

Sempre over 3000!
grande Fabio! :clap: :clap: :clap: io a casa ho la collezione quasi completa.... me ne mancano forse 2 o 3... ma c'è li ho quasi tutti... :think: .. peccato che sulle Dolomiti non ne hanno fatti tantissimi... e sono anche caretti 7.50.. :roll:

delle Dolomiti li hai tutti? Pale di San Martino, Gruppo Sella, Tre Cime, Tofane, Catinaccio...?
 

Fabio

Member
Staff Forum
Ho il Brenta, Tofane, Tre Cime (mediocre :( ) ed altri non di Dolomiti. Meridiani costano molto ma ti danno la cartina dei sentieri che è utilissima e risparmi il suo acquisto. Peccato sia in "carta quasi straccia" :(

Di Alp GM ho Sassolungo, Pale, Catinaccio, Dolomit Bellunesi, forse altri.
 

riccardogregori26

Sempre over 3000!
di Alp ne ho pochissimi... :( :oops: .. ho il Sella e le Tofane - 5 Torri... :think:

ho trovato mediocre anche io il Meridiani dedicato alle Tre Cime.. :?

Le carte che ti danno in omaggio sono molto belle.. però è vero che son di carta straccia... :lol: :wall: ... meglio le buone e care tabacco! :wink:
 

giaco

Valdotain inside
Anch'io compro meridiani montagne, trovo sia fatto molto bene, perchè parla non solo delle possibilità escursionistiche, alpinistiche o comunque sportive, ma anche di storia, tradizioni e cultura locale, delle aree a cui sono dedicate le monografie!
Anch'io come FAbio ho iniziato col pensare di prendere solo i numeri riguardanti l'area delle Alpi che più amo e conosco, la Valle d'Aosta, quindi ho cominciato col primo numero sul Monte Bianco, ma poi il secondo era sulle Dolomiti di Brenta, zona che conosco e ho frequentato e l'ho preso....alla fine li ho quasi tutti, saltando solo pochi numeri!
Ho trovato molto belli, a parte quello sul Cervino, per ovvie ragioni, quelli sul Monte Rosa e sul Sella, per i servizi sulla cultura locale Walser/francoprovenzale e Ladina, delle valli che li cingono!
 

capt.crash

VdA addicted
si ma alcuni vogliono trattare tutto su un luogo e finiscono x farlo malissimo...vedi il numero sul gran paradiso che secondo me è orrendo, nn ha una foto decente e spaccia il Roc visto dal versante cogne x la cima...perche all' epoca delle foto la Madonnina non era in cima x ristrutturazione...di contro molto bello il numero sul cervino..
 

drey

No drey no party!
capt.crash ha detto:
si ma alcuni vogliono trattare tutto su un luogo e finiscono x farlo malissimo...vedi il numero sul gran paradiso che secondo me è orrendo, nn ha una foto decente e spaccia il Roc visto dal versante cogne x la cima...perche all' epoca delle foto la Madonnina non era in cima x ristrutturazione...di contro molto bello il numero sul cervino..

Ah sì? Buono a sapersi... dei Meridiani, ho solo 1 numero, proprio quello sul Cervino... davvero molto bello!

Quasi quasi vorrei comprare i nuovi libri fotografici che stanno uscendo in queste domeniche con La Stampa... 12,90 € ciascuno (5 numeri in tutto)... chissà se ne vale la pena.. sono purtroppo incellofanati non posso rendermene conto personalmente...
 

verbier61

New member
sono fatti molto bene, non li ho tutti ma quasi
 

moebius

New member
secondo me sono eccellenti (numero più, numero meno):
in particolar modo perchè trattano la montagna a tutto tondo, trattando problematiche diverse e interessanti (sullo stile di quelle proposte anche da rivista della montagna)... diciamo che è complementare ad alp GM!
 

Nik85+

Dolomitiano
Anche prendo solo quelli sulle dolomiti. Qualcuno sa dirmi su cosa sarà il prossimo numero? C'è scritto alla fine della rivista..
 

riccardogregori26

Sempre over 3000!
il numero di maggio non l'ho preso quindi non so su cosa sia quello di luglio... :think:
 

Nik85+

Dolomitiano
Ok fa nulla, se qualcuno ce l'ha mi faccia sapere grazie!
 

giaco

Valdotain inside
riccardogregori26 ha detto:
il numero di maggio non l'ho preso quindi non so su cosa sia quello di luglio... :think:

Anch'io ho saltato il numero di maggio! :checepossofa:
 

matteo81

Pendolare dello Sci
Quello di Luglio e' sulla Marmolada.. qualcuno lo ha gia visto in giro ? :sbavsbav:

LA CURIOSITA’
"Meridiani Montagna" tutto dedicato a passato e presente della Marmolada


Rocca Pietore
Il numero di luglio della rivista "Meridiani Montagna", è stato interamente dedicato alla "regina" Marmolada. Centotrenta pagine che ripercorrono un po' la storia della montagna con le tante vicende che l'anno resa protagonista: dalla storia legata alla Grande Guerra, con il suo enorme reticolo di gallerie e trincee scavate nella roccia, al Serauta e a Forcella Vu, oggi divenute oggi un grande museo a cielo aperto, visitato ogni anno da migliaia di persone assieme ai reperti e alle testimonianze, ospitate in alcune locali della stazione funiviaria. La rivista poi passa a ricordare le vicende legate a un'altra "guerra", molto più lunga della prima anche se più pacifica e relativa alla disputa sui confini o per meglio dire incentrata sugli interessi che gravavano attorno alla proprietà del ghiacciaio. Un moloch in lenta inesorabile, ritirata, addirittura in agonia secondo alcuni addetti ai lavori, con un ritiro graduale delle nevi perenni.

Ma in questo numero trovano posto anche i tanti personaggi il cui nome è legato alla montagna superba e bellissima: tra questi molti nomi famosi dell'alpinismo internazionale come Igor Koller, il forte alpinista di Bratislava scalatore di moltissime vie sulla Sud denominata e meglio conosciuta come via del "Pesce". Trovano poi spazio altri personaggi importantissimi come Toni Valeruz, Armando Aste, Heinz Mariaacher e moltissimi altri alpinisti di ieri e di oggi che hanno scritto alcune delle pagine più belle dell'alpinismo dolomitico tra le pareti della "Regina". Il numero offre però molto altro ancora: l'aspetto presente e futuro di questa montagna dalle mille contraddizioni, contesa tra uno sviluppo turistico ampio e la tutela di un ambiente delicato. Due diverse filosofie di pensiero a cui sta cercando di dare con fatica una risposta il "Patto della Marmolada".
 
Top