dolore ginocchio e inguine

In effetti il riscaldamento lo trascuro sempre (sbagliatissimo), diciamo che da 3-4 anni vado tanto in bicicletta + rulli d'inverno quindi con le gambe sempre allenate penso che non serva
In realtà il riscaldamento serve anche di più, perché tonificandole le masse muscolari sono meno flessibili e serve più sangue per vascolarizzarle completamente e riscaldarle.
Occorre più tempo per decontrarre un'atleta massiccio, rispetto ad un impiegato da scrivania tutto pelle e ossa.

Peraltro in bici extra-rotazioni non credo che ne fai... Invece sugli sci con il peso sopra è una classica manovra "d'emergenza" appunto come dicevi tu con neve non perfetta...
La bici su strada almeno è fatta di movimenti "composti" e controbilanciati dalla pedalata "rotonda", non strappi violenti: infatti si usa anche per riabilitazione.

E poi perché sei entrato nella fase diversamente-giovane, come giustamente ti hanno già detto. 🙂
 
Una cosa banalissima che copio dai gatti e che mi da risultati sorprendenti se quel giorno devo fare attività fisica, è dare un po' di stretching nel letto appena sveglio.
Ovviamente tenendo conto che sono senza riscaldamento ✌️
 
Peraltro in bici extra-rotazioni non credo che ne fai... Invece sugli sci con il peso sopra è una classica manovra "d'emergenza" appunto come dicevi tu con neve non perfetta...
La bici su strada almeno è fatta di movimenti "composti" e controbilanciati dalla pedalata "rotonda", non strappi violenti: infatti si usa anche per riabilitazione.
Concordo, tra di e nico sono movimenti un po' differenti, quindi allenati parzialmente muscoli differenti.

Albert priva a fare un po' di salite dure con la bici, cercando di tirare forte e vedi cosa dice la zona lombare ✌️
 
Concordo, tra di e nico sono movimenti un po' differenti, quindi allenati parzialmente muscoli differenti.

Albert priva a fare un po' di salite dure con la bici, cercando di tirare forte e vedi cosa dice la zona lombare ✌️
Stasera proverò con i rulli non riesco ancora ad uscire post-lavoro alle 18:30 è buio.
Comunque posso simulare fino al 6% di pendenza è già qualcosa, vediamo come va.
 
Stasera proverò con i rulli non riesco ancora ad uscire post-lavoro alle 18:30 è buio.
Comunque posso simulare fino al 6% di pendenza è già qualcosa, vediamo come va.
proverei su strada su pendenze più toste, questo perchè sforzi bene la schiena tirando a te il manubrio davanti quando spingi.
La schiena ne risente sicuramente, e se dolore inguine/ginocchio sono collegati alla schiena, dovresti accorgertene a colpo
se invece fu dovuto a strane rotazioni della gamba, non servirà molto il test
 

.

La schiena ne risente sicuramente, e se dolore inguine/ginocchio sono collegati alla schiena,

Però io mi riferivo più all'ileo-psoas... Non so se si attiva così (mi farebbe pensare più a mettere sotto sforzo la zona lombare ma potresti aver ragione)... comunque a 45 anni problemi alla schiena li hanno tutti, anche se asintomatici.

Voglio dire che se fai una RX ...Oddio ho una protrusione discale! ... Ecco, ce l'hanno praticamente tutti, solo che molti neppure se ne accorgono: magari si farà sentire tra 10 anni, o magari mai ... Occhi aperti che se consulti qualcuno, non tutti te lo spiegano e ti terrorizzano per spillarti soldi.
Ci tengo a dirlo perché le schiene sono un bel giro d'affari soprattutto di questi tempi; e colonna vertebrale è un'espressione che spaventa chi tiene ad una vita attiva. Questo mi manda in bestia.

Non sono un esperto, ma se @Albert 85 fa tanta bici ci sono bio-meccaniche importanti sella/manubrio: chiederei nei 3d specifici di bici, lì ne sapranno tutti di più.
 
Però io mi riferivo più all'ileo-psoas... Non so se si attiva così (mi farebbe pensare più a mettere sotto sforzo la zona lombare ma potresti aver ragione)... comunque a 45 anni problemi alla schiena li hanno tutti, anche se asintomatici.

Voglio dire che se fai una RX ...Oddio ho una protrusione discale! ... Ecco, ce l'hanno praticamente tutti, solo che molti neppure se ne accorgono: magari si farà sentire tra 10 anni, o magari mai ... Occhi aperti che se consulti qualcuno, non tutti te lo spiegano e ti terrorizzano per spillarti soldi.
Ci tengo a dirlo perché le schiene sono un bel giro d'affari soprattutto di questi tempi; e colonna vertebrale è un'espressione che spaventa chi tiene ad una vita attiva. Questo mi manda in bestia.

Non sono un esperto, ma se @Albert 85 fa tanta bici ci sono bio-meccaniche importanti sella/manubrio: chiederei nei 3d specifici di bici, lì ne sapranno tutti di più.
Sì esatto io fino al 2021 usavo solo la MTB e non ho mai avuto necessità di visite biomeccaniche. Con la BDC invece secondo me è fondamentale andare da qualcuno che ti sappia regolare bene altezza/arretramento sella, distanza manubrio ecc... Le prime volte che la usavo avendo fatto delle regolazioni approssimative avevo fastidio al collo dopo circa 1 ora di pedalata. Anche la regolazione delle tacchette è importante. Ho dovuto rifarla seguendo un tutorial perchè inizialmente mi si indolenziva la pianta del piede.
 
Ultima modifica:
2 giorni di sci, mi sei venuto in mente albert85
Ora la prendo
 

Allegati

  • IMG_9479.jpeg
    IMG_9479.jpeg
    299.7 KB · Visualizzazioni: 23
aimè concordo, soprattutto adesso che lavoriamo spesso seduti...
Anche peggio ... pure quando non si lavora ci "riposiamo" tenendo le spalle chiuse e la testa protesa in avanti sullo smartphone, il peso del cranio sui muscoli del collo passa da 5 a 25 kg.
Ho un amico fisioterapista che mi dice che oggi arrivano ragazzi di 25 anni con problematiche da 50-60nni...
 
Hai poco da ridere cocojambo se la portavo da Damiani risparmiavo.
Lui mi ha dissanguato e lei finito.. perchè lui nn è che lo porti a mangiare mica della piadina eh
La neve ormai la rivedrô il prox anno.
 
Top