Pagina 7 di 18 PrimoPrimo 1234567891011121314151617 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 91 a 105 di 264

Discussione: Groomers

  1. #91

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da op1976 Vedi messaggio
    Parlare della codifica tecnica delle varie scuole mettendola in relazione con la coppa del mondo è un eresia. Per fare una codifica, servono anni, soprattutto se applicata a livelli nazionali o regionali.
    Semmai sarà un'eresia nel breve termine.

    Ma nel lungo se si programma una didattica che si ritiene efficace in un certo senso i risultati dovrebbero confortare le scelte.

    La competizione è, appunto, utile anche al confronto non solo dei singoli ma anche delle federazioni e movimenti che gli atleti rappresentano.

    Mi pare si possa dire di quasi tutti gli sport con organizzazione federale.

  2. #92

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da AsioOtus Vedi messaggio
    Comunque il paradosso rimane.
    E rimane che per affermare la propria "supremazia" il risultato agonistico, a maggior ragione se ci s'ispira alle competizioni, sarebbe fondamentale.

    Non a caso in ambito automobilistico la performance conta e dà credibilità alla produzione di serie d auto sportive.

    Il perché non stia succedendo, nelle discipline più tecniche sarebbe bello discuterlo.
    La validità di una scuola la si potrebbe trovare nel livello medio dei professionisti quindi l'italia è la migliore in questo.

    Anche se gli svizzeri hanno una vagonata di livelli 1 (scrausi tutti quanti se permettete) mentre dei livelli 2 e 3 che sanno fare cose che noi ci sogniamo o meglio io mi sogno,però se guardiamo la totalità dei professionisti ,noi siamo di u livello più alto .

    Ps Max permettimi dire così

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #93

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    La validità di una scuola la si potrebbe trovare nel livello medio dei professionisti quindi l'italia è la migliore in questo.

    Anche se gli svizzeri hanno una vagonata di livelli 1 (scrausi tutti quanti se permettete) mentre dei livelli 2 e 3 che sanno fare cose che noi ci sogniamo o meglio io mi sogno,però se guardiamo la totalità dei professionisti ,noi siamo di u livello più alto .

    Ps Max permettimi dire così
    Guarda, è come dire che l'azienda migliore è quella che ha i venditori più bravi perché se lo dicono da soli.

    I maestri che sciano meglio non sono indice di buona didattica necessariamente. È una condizione non sufficiente almeno.

    È il livello degli studenti che fa il "professore".
    Le gare sono appunto tra "studenti" ed è uno dei tanti modi per fare un confronto. Non l'unico ne' il migliore forse ma è facile e oggettivo.

  5. Lo skifoso AsioOtus ha 4 Skife:


  6. #94

    Predefinito

    È una scelta diversa per quanto riguarda la scuola Svizzera che conosco bene. Il livello da uno a tre sono monitori, poi passi oltre e diventi is che sarebbero i maestri veri e propri e poi c’è l’is due che sarebbe un po’ come essere istruttori. Sono due concetti di insegnamento differenti.

  7. Skife per op1976:


  8. #95
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    La validità di una scuola la si potrebbe trovare nel livello medio dei professionisti quindi l'italia è la migliore in questo.
    Quante cose in una sola frase, o in un solo lapsus, a scelta.
    Normalmente un indicatore di performance dovrebbe essere un indicatore di esito: poi possiamo definirlo in vario modo (soggettivo, oggettivo...), misurarlo in vario modo, oppure andare a vedere diversi esiti, o diverse dimensioni dell'esito (efficacia ed efficienza, ad esempio).
    Quello che NON si dovrebbe fare, specie in un settore in cui la vicinanza con "l'output" effettivamente permette una valutazione sugli esiti, è una valutazione di tipo procedurale: ossia quella che stai facendo tu. Facendo una analogia culinaria, è come dire che una torta verrà benissimo perchè hai la farina buona, le uova buone, il burro buono...
    Poi però magari non sai cucinare, oppure sai cucinare, ma alla festa a cui stavi andando ti avevano chiesto un semifreddo, se non addirittura di portare un primo.

    Al di fuori di metafora: il livello medio del professionista può essere una precondizione (ma non necessariamente...), può essere forse una proxy per l'esito, ma se lo è sicuramente correlata in modo molto debole.

    Ora, arriviamo al lapsus, effettivamente molto interessante: In quel "quindi" io leggo la volontà di trovare una scala di misurazione in cui far rientrare un'idea preconcetta che hai già (ossia che la scuola italiana è la best).
    Diciamo che non è buona scienza.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da op1976 Vedi messaggio
    È una scelta diversa per quanto riguarda la scuola Svizzera che conosco bene. Il livello da uno a tre sono monitori, poi passi oltre e diventi is che sarebbero i maestri veri e propri e poi c’è l’is due che sarebbe un po’ come essere istruttori. Sono due concetti di insegnamento differenti.
    Concetto di insegnamento non direi: l'idea comunque è che si possano accompagnare sciatori/insegnare ai bambini/insegnare su piste artificiali anche senza l'eurotest.
    Cazzata? Roba sensata?
    Non saprei rispondere...

  9. Skife per matyt:


  10. #96

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Di quale messaggio parli?
    Di quello in cui mi sembra che cerchi di dire che la forma è funzionale alla sostanza. Vero, ma l'orpello no.

    Ormai però è superato da questa nuova sentenza

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    La validità di una scuola la si potrebbe trovare nel livello medio dei professionisti quindi l'italia è la migliore in questo.
    alla quale non resta che rispondere alla Pauli: "Non solo non è corretta, ma nemmeno sbagliata!".

    Da dove arrivano tante certezze? E su quali criteri di valutazione? Boh.

    Il problema è l'autorefenzialità, il credersi i migliori senza che gli altri fuori se ne siano accorti. Bah.

    Domanda, in quanti e quali posti hai sciato per avere opinioni così granitiche?

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Anche se gli svizzeri hanno una vagonata di livelli 1 (scrausi tutti quanti se permettete) mentre dei livelli 2 e 3 che sanno fare cose che noi ci sogniamo o meglio io mi sogno,però se guardiamo la totalità dei professionisti ,noi siamo di u livello più alto .

    Ps Max permettimi dire così
    Il sistema dei livelli (che non è solo svizzero, e persino in Alto Adige esiste qualcosa di simile) è un ottimo sistema, che si presta purtroppo a qualche stortura.

    Alla base c'è l'idea che il maestro è, come dice il nome, un insegnante, e deve sapere prima di tutto insegnare; non farsi bello mostrando ai clienti uno sci che non raggiungeranno mai. Non mandi un professore universitario a fare lezione alle elementari.

  11. Lo skifoso rebelott ha 2 Skife:


  12. #97

    Predefinito

    se c'è una caratteristica tipica dell'italiano medio è presunzione mescolata al provincialismo

    mi spiego: ho letto in questo thread che l'Italia è meglio praticamente in qualunque disciplina tecnica, sportiva, culturale, didattica...

    avete tralasciato che gli italiani sono i più focosi a letto e abbiamo completato la lista dei luoghi comuni

    però vediamo il tutto da un occhio critico:

    . la scuola sci italiana è la migliore perché è la più reiz oriented: però nelle gare di sci facciamo skifo al kazzo... strano...

    . la scuola sci italiana è la migliore perché prepara di più delle altre: infatti superata la fase dei bambini, obbligati dai genitori a sciare, i giovani sulle piste scompaiono. avete notato quanti gruppi di venti-trentenni ci sono in Francia, in arrivo da ogni nazione europea, che fanno settimane bianche... e quanti gruppi di italiani a pari età ci siano nei nostri comprensori?

    confesso di non avere statistiche certificate, ma frequentando spesso la Savoia, ho la percezione che in una settimana tipo ci siano 200.000 giovani stranieri in questa configurazione, versus 20-30 italiani. che percezione avete voi?

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da rebelott Vedi messaggio

    Domanda, in quanti e quali posti hai sciato per avere opinioni così granitiche?
    qui credo si sia toccato l'apice del problema

    posso perdonare andreski che oltre ad essere di giovine età, e il moccolo al naso lo può confondere, oltre al fatto di vivere in una regione più votata al sole e al mare che non alle vere montagne, ma se prendiamo skiforum come campione statistico (e sono già generoso, perché fuori di qui certamente imperversa l'ignoranza...) beh, qui su skiforum il 99.999999999999999999999% ha sciato solo in Italia

    non per cattiveria, perché molti hanno oggettivi problemi logistici, ma tolti i Dolomiti Boys (97,3% del forum), tolti gli aficionados di specifici resort italiani, tolti i Globetrotters come Edo e missouri, tolti gli esotici come kaliningrad, tolti gli svizzerofili come pierr e pochi altri, tolti i curiosi come nonno sciatore, tolti i francofili come il sottoscritto.... COSA RESTA??????

  13. Lo skifoso testataecassa ha 4 Skife:


  14. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  15. #98

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio

    posso perdonare andreski che oltre ad essere di giovine età, e il moccolo al naso lo può confondere, oltre al fatto di vivere in una regione più votata al sole e al mare che non alle vere montagne, ma se prendiamo skiforum come campione statistico (e sono già generoso, perché fuori di qui certamente imperversa l'ignoranza...) beh, qui su skiforum il 99.999999999999999999999% ha sciato solo in Italia

    non per cattiveria, perché molti hanno oggettivi problemi logistici, ma tolti i Dolomiti Boys (97,3% del forum), tolti gli aficionados di specifici resort italiani, tolti i Globetrotters come Edo e missouri, tolti gli esotici come kaliningrad, tolti gli svizzerofili come pierr e pochi altri, tolti i curiosi come nonno sciatore, tolti i francofili come il sottoscritto.... COSA RESTA??????
    Sono d'accordo su tutto quello che hai scritto solo queste ultime righe le tralascerei. Solo in questo post Gapak ha raccontato della sua esperienza americana e canadese, io ho imparato a sciare in Francia dai 5 ai 15 anno (3 valles, 2Alpes, Tignes in prevalenza).
    E questo solo per esempio...

    Diciamo che, pur seguendo il tuo ragionamento, secondo me commetti forse un pò il peccato di presunzione di cui tacciavi, giustamente, noi italiani.

    Se dibattiamo chiedendo di non dare per scontato certi assiomi, non commettiamo lo stesso errore nel giudicare gli altri.

    Almeno il beneficio del dubbio. Altrimenti i piedistalli si assomigliano un pò tutti.

  16. #99

    Predefinito

    asiootus, dici bene... tu ed un altro

    qui siamo 38.000 iscritti

    non è questione di snobismo, che pure prendo a monito, ma realtà dei fatti

  17. #100

  18. Skife per fax 67:


  19. #101

  20. #102

    Predefinito

    ....alpi del sud della Francia... Auron... Isola 2000... Valberg.... Val d'Allos e Praloup...abito al confine con la Francia e anche se abbiamo Limone P. vicino a volte alterno per cambiare un pò...e la mentalità sciistica e apresciistica è diversa...

  21. #103

    Predefinito

    Si però adesso non facciamola diventare una gara a chi ha sciato più lontano, altrimenti rischiamo di perdere il filo del discorso.
    E comunque sono d’accordo con il ragionamento di testataecassa

    Ciao

  22. Skife per ACE65:


  23. #104

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    asiootus, dici bene... tu ed un altro

    qui siamo 38.000 iscritti

    non è questione di snobismo, che pure prendo a monito, ma realtà dei fatti
    Ma no dai. Io e un altro siamo quelli che lo scriviamo.

    Nella sezione freeride secondo me ne trovi pure tanti.

    O magari sono molto ottimista anche io...e poi se valgono pure gli appennini, e credimi anche quelli ti aprono la testa, allora sono pure di più....

  24. #105

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fausto1961 Vedi messaggio
    Bravissimi.... Mi fa molto piacere vedere che sci usano...... puro divertimento, e grandi pieghe.
    Chissà che piastra usano
    Va detto però che su una neve così morbida si sentono meno i limiti dello sci poco strutturato. Invece come scarpone mi sembra usi un gara FIS.
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	9DCBAAE8-F87A-42DA-97C8-3B6654A6EC9C.jpg
Visite:	63
Dimensione:	191.2 KB
ID:	73371

Pagina 7 di 18 PrimoPrimo 1234567891011121314151617 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •