Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 52

Discussione: Shift, scarpone unico, e rastrelliera estesa

  1. #1

    Predefinito Shift, scarpone unico, e rastrelliera estesa

    Da tre stagioni uso uno Stormrider 95x183 per l’80% delle uscite (una sessantina di giornate a stagione, prevalentemente fuoripista con impianti, qualche pellata, e qualche uscita con sci da pista). È uno sci piuttosto rigido e con un ritorno elastico deciso, che lo rende adatto a quasi ogni situazione, anche se richiede un certo impegno fisico e tecnico.

    Nell’immediato futuro vorrei affiancarlo con uno sci da circa 105/110 sotto il piede e un filo più morbido. Pensavo a un Corvus (magari quello di un amico che ha cannato misura), ma i consigli sono ben accetti…

    Sullo Storm ho montato un Tyrolia Adrenalin che da nuovo sembrava eccellente (più solido di un Baron/Duke), ma che ha rapidamente sviluppato un gioco fastidioso che non ho intenzione di sopportare oltre (avevo aperto un thread anche qui sul forum).

    L’idea è di sostituirlo con uno Shift, ma c’è un problema: in ottica di freeride con impianti non si può pellare con uno scarpone da discesa. Vorrei evitare di essere obbligato a gestire tre paia di scarponi: discesa (per sci da pista), freeride con impianti, freetouring/scialpinismo. Ma comincio a temere che alla lunga dovrò finire così...

    Idealmente cerco uno scarpone “unico da sci pellabili”, che sia rigido “come” uno scarpone da discesa ma con escursioni del gambetto generose (per grandi dislivelli in salita). Che modello preferire, per esempio, tra Maestrale RS/XT, Cochise 130, Ranger 130, Atomic Hawk 130, o altro?

    Un’altra opzione potrebbe essere quella di “risparmiare” lo Shift per un nuovo paio di sci (quale?) e montando un STH sullo Storm, che ha comunque 130-140 giornate di sci alle spalle ed è eccellente anche in pista.

    Insomma… dover sostituire un attacco mi spinge a riflettere un po’ su tutta l’attrezzatura e sono qui a cercar consigli...

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    Xt l’ho visto ma il gambetto non mi ha convinto, magari provandolo xò cambierei idea...
    Hawx XTD lo uso, lo adoro sopratutto x il fit sul mio piede e x il ROM posteriore fondamentale x allungare il passo è farci mentri in salita.
    OG notevole il sistema di blocco,forse il migliore, i ganci invece non mi piacciono..come lxtd molto leggero ed in discesa in condizioni difficili si sente che ci manca un pezzo rispetto a scarpe più pesanti e magari senza sblocco. Imho i migliori come punteggio complessivo.
    Lange free tour,Cochise e lupo hanno meno rom dietro,e su lunghe distanze fa la differenza eccome, ma hanno anche più massa ed in discesa si sente altrettanto.

    i restanti chi per un motivo chi per un altro non li guarderei nemmeno.

    x dire, hawx su corvus183 e crosta non portante qualche fondocorsa lo becco, magari il free tour terrebbe ancora un po’.
    è invece perfetto x il Bibby che sulle croste tende a scivolarci sopra anziché romperle. Sul backland 95 vecchio eccezionale xké oltre i limiti dello ski e dello skiatore.
    Ultima modifica di Jms-1; 27-10-2019 alle 02:38 PM.

  4. Skife per Jms-1:


  5. #3

    Predefinito

    Ho il Cochise di CREDO 2-3 edizioni fa: escursione? Cosa è? Però scelto sapendo fosse così, più dettato al servito (anche pista) o comunque sicuramente per non spararsi 1500dsl.

    Penso Lange sia quasi uguale mentre Lupo forse un filo meglio, ma a me (SACRILEGIO!) non è mai piaciuto (SULLA CARTA).

    Da Hawx XTD in giù (nel senso tornando verso mondi un po' più "leggeri") non ti posso aiutare che non ho provato ahimè anche perchè il mio piede non va d'accordo con moltissimi marchi, SCARPA per primo: però penso che questo sia più il settore che cerchi se non esageri con la pista barrata.

    Sto passando sul mio tuttofare (kabookie, non per pellate lunghe e/o primaverili) ad estirpare un radical per mettere lo shift per un dubbio simile al tuo visto che con i Cochise ed il duro sotto ho avuto due sganci non previsti che mi han fatto girare molto le pelotas. Quindi basta radical.

  6. #4

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Jms-1 Vedi messaggio
    Xt l’ho visto ma il gambetto non mi ha convinto, magari provandolo xò cambierei idea...
    Hawx XTD lo uso, lo adoro sopratutto x il fit sul mio piede e x il ROM posteriore fondamentale x allungare il passo è farci mentri in salita.
    OG notevole il sistema di blocco,forse il migliore, i ganci invece non mi piacciono..come lxtd molto leggero ed in discesa in condizioni difficili si sente che ci manca un pezzo rispetto a scarpe più pesanti e magari senza sblocco. Imho i migliori come punteggio complessivo.
    Lange free tour,Cochise e lupo hanno meno rom dietro,e su lunghe distanze fa la differenza eccome, ma hanno anche più massa ed in discesa si sente altrettanto.

    i restanti chi per un motivo chi per un altro non li guarderei nemmeno.

    x dire, hawx su corvus183 e crosta non portante qualche fondocorsa lo becco, magari il free tour terrebbe ancora un po’.
    è invece perfetto x il Bibby che sulle croste tende a scivolarci sopra anziché romperle. Sul backland 95 vecchio eccezionale xké oltre i limiti dello ski e dello skiatore.
    I Tecnica potrebbero essere una scelta abbastanza naturale visto che uso Tecnica da diversi anni (al momento per la pista ho i Mach1, a cui ho fatto fresare leggermente la scarpa destra in prossimità del quinto metatarso, per via di un rigonfiamento che mi è comparso tre stagioni fa). Devo però dire che non mi dispiacerebbe cambiare marca.

    Notevole la differenza di peso tra Cochise (4070g/paio) e 0G Tour Pro (2640g/paio; concordo: brutti ganci); ma lo 0G Guide (circa 3000g/paio) non c'è più? È stato sostituito da Cochise light (3100g/paio)?

    Il Cochise potrebbe essere la scelta ideale per freeride con impianti, ma è forse troppo simile a uno scarpone da discesa (anche come peso, i miei dovrebbero essere sui 4500g/paio), che con uno Shift potrei comunque usare. Come detto il problema è la necessità di pellare o per emergenza o per brevi tratti. L'anno scorso mi è capitato di fare circa 300D+ per salire averso le Grande Montets attraverso le Rachasses con gli scarponi da pista. Avevo le pelli nello zaino e ho deciso all'ultimo momento. Ecco, una cosa così non sarebbe più fattibile con Shift. E montare solo gli inserti anteriori su uno scarpone da discesa? (Non ci sarebbe bisogno di modificare il tallone, e servirebbero solo per la salita). Questo mi permetterebbe di avere uno scarpone con molta sostanza, ma pellabile per brevi tratti, e affiancarci poi uno più leggero e con più mobilità (per es. 0G o Hawk xtd).

    Parlando dell'hawk, cosa intendi per "fondocorsa"? Cedimenti con scarpone che spancia?

    Tra Hawk e 0G sembri preferire comunque il secondo, al di là del personale fit sul piede (tutto da verificare per il mio...).

    Il maestrale RS o XT sembri metterlo un po' da parte, perché?

    Citazione Originariamente scritto da Fonzie Vedi messaggio
    Ho il Cochise di CREDO 2-3 edizioni fa: escursione? Cosa è? Però scelto sapendo fosse così, più dettato al servito (anche pista) o comunque sicuramente per non spararsi 1500dsl.

    Penso Lange sia quasi uguale mentre Lupo forse un filo meglio, ma a me (SACRILEGIO!) non è mai piaciuto (SULLA CARTA).

    Da Hawx XTD in giù (nel senso tornando verso mondi un po' più "leggeri") non ti posso aiutare che non ho provato ahimè anche perchè il mio piede non va d'accordo con moltissimi marchi, SCARPA per primo: però penso che questo sia più il settore che cerchi se non esageri con la pista barrata.

    Sto passando sul mio tuttofare (kabookie, non per pellate lunghe e/o primaverili) ad estirpare un radical per mettere lo shift per un dubbio simile al tuo visto che con i Cochise ed il duro sotto ho avuto due sganci non previsti che mi han fatto girare molto le pelotas. Quindi basta radical.
    Il mio problema con Adrenalin non sono gli sganci indesiderati (è un attacco "frame"), quanto la perdita di rigidità dell'attacco, dovuta all'usura del sistema di aggancio della talloniera. Avevo scritto a Tyrolia, ma sembravano non essere a conoscenza del problema (cosa secondo me impossibile). Mi avevano spedito un pezzo di ricambio, ma li avevo avvisati che non sarebbe servito a nulla...

  7. #5

    Predefinito

    credo si possano aggiungere modelli di bello e k2 e i nordica strider

    a breve esce la buyer's guide di skialper,e troverai sicuramente un po' di modelli e impressioni

    - - - Updated - - -

    ah...su come sono suddivise le misure degli scafi, nel caso avessi la lunghezza del piede (in cm) tendenzialmente intera, prediligerei Scarpa, se avessi lunghezza tendenzialmente al mezzo cm, prediligerei altre marche

  8. #6

    Predefinito

    Maestrale RS é uno scarpone eccezionale per precisione e tenuta di spigolo PER QUELLO CHE PESA. Il migliore che abbia mai sciato e camminato. É uno scarpone da skialp, anche tecnico (ramponi, goulottes, ripido), con capacitá di discesa comparabili con uno specialista da freeride. Lo puoi tenere ai piedi tutto il giorno e macinare dislivelli importanti.

    Ma se la variabile "peso" non entra piú nell'equazione e la prioritá non é la camminabilitá... Beh, un pensierino al Nordica Strider 130 lo farei. Se calzi Tecnica dovresti trovarti anche con Nordica. E sulla carta, sembrano davvero interessanti...

  9. Skife per Matteo Harlock:


  10. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rebelott Vedi messaggio
    I

    Il mio problema con Adrenalin non sono gli sganci indesiderati (è un attacco "frame"), quanto la perdita di rigidità dell'attacco, dovuta all'usura del sistema di aggancio della talloniera. Avevo scritto a Tyrolia, ma sembravano non essere a conoscenza del problema (cosa secondo me impossibile). Mi avevano spedito un pezzo di ricambio, ma li avevo avvisati che non sarebbe servito a nulla...
    Capito. Intendevo simile al tuo solo nel senso che sento necessità di cambiare, tutto qui

  11. #8

    Predefinito

    X Tecnica hai due alternative, una più improntata al feeride, che è il Cochise 130 DYN, l'altra più improntata al touring che è lo Zero G nelle versioni Tour Pro (giallo) e Tour Scout (verde).

    Tieni però presente Cochise e Zero G sono scarponi abbastanza diversi che danno sensazioni completamente differenti.

    Se vuoi uno scarpone con cui fare pellate medie e medio corte, puoi andare sul Cochise, che ha in tutto e per tutto il comportamente più simile al tuo Mach.

    Lo Zero G ha dalla sua la leggerezza, ma lo sci non lo guida alla medesima maniera del Cochise, te lo dico x esperienza diretta.

    Discorso Lange Freetour, gran scarpone, con un peso contenuto (una via di mezzo fra Cochise e Zero G Tour Scout) e scia veramente bene, ovviamente se il tuo piede ci va a nozze perchè tipo io faccio fatica anche solo a calzarlo.

  12. Lo skifoso Il Talebano ha 2 Skife:


  13. #9

    Predefinito

    Faccio una domanda anche io qui sperando di non inquinare il 3d...visto l’assonanaza di necessitá...

    In mrito al tecnica 0 g tour guide pro...

    Che mi é capitato di provare a secco in confronto con il Kore...e mi é piaciuto molto...calzata andava bene...molto piu leggero e dava la sensazione da chiuso molto meno spanciante. Rispetto al kore...escursion nettamente maggiore...

    Quindi mi piacerebbe prenderlo....ma oltre al costo ben piu caro d gli altri...il dubbio é la tenuta con sci pesanti...

    Il commesso mi aveva detto che sciava molto beme come uno da discesa...ma il dubbio rimane vista la leggerezza...qualcuno l’ha provato??

    Vorrei farmi un set per salita ...95/98...con attacchino e/o magari sostituire il Mr pollard con i tour...per la powder con un pari e shift( qui di necessitá attacchi pin..

    Ma non tutto subito...


    Quindi il primo passo é lo scarpone....

    Ho paura che con il tecnica 0g il pollard sia pesante da girare per lo scarpone...

    Qualcuno li ha provati...?????

    Altrimenti altri scarponi...il mio piede andava d’accordo a secco con i k2 pinnacle..

    ..

  14. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxxxce Vedi messaggio
    Faccio una domanda anche io qui sperando di non inquinare il 3d...visto l’assonanaza di necessitá...

    In mrito al tecnica 0 g tour guide pro...

    Che mi é capitato di provare a secco in confronto con il Kore...e mi é piaciuto molto...calzata andava bene...molto piu leggero e dava la sensazione da chiuso molto meno spanciante. Rispetto al kore...escursion nettamente maggiore...

    Quindi mi piacerebbe prenderlo....ma oltre al costo ben piu caro d gli altri...il dubbio é la tenuta con sci pesanti...

    Il commesso mi aveva detto che sciava molto beme come uno da discesa...ma il dubbio rimane vista la leggerezza...qualcuno l’ha provato??

    Vorrei farmi un set per salita ...95/98...con attacchino e/o magari sostituire il Mr pollard con i tour...per la powder con un pari e shift( qui di necessitá attacchi pin..

    Ma non tutto subito...


    Quindi il primo passo é lo scarpone....

    Ho paura che con il tecnica 0g il pollard sia pesante da girare per lo scarpone...

    Qualcuno li ha provati...?????

    Altrimenti altri scarponi...il mio piede andava d’accordo a secco con i k2 pinnacle..

    ..
    Al momento uso come set up leggero Zero G Guide (modello verde del 2017) + ZeroG 95 + Alpinist 12.

    Ho provato ad usare Zero G Guide con i Bonafide e posso assicurarti che, pur non sciando male, non guida come il Cochise Pro 130 (modello 2017 con suola gialla)

  15. Skife per Il Talebano:


  16. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxxxce Vedi messaggio
    Faccio una domanda anche io qui sperando di non inquinare il 3d...visto l’assonanaza di necessitá...

    In mrito al tecnica 0 g tour guide pro...

    Che mi é capitato di provare a secco in confronto con il Kore...e mi é piaciuto molto...calzata andava bene...molto piu leggero e dava la sensazione da chiuso molto meno spanciante. Rispetto al kore...escursion nettamente maggiore...

    Quindi mi piacerebbe prenderlo....ma oltre al costo ben piu caro d gli altri...il dubbio é la tenuta con sci pesanti...

    Il commesso mi aveva detto che sciava molto beme come uno da discesa...ma il dubbio rimane vista la leggerezza...qualcuno l’ha provato??

    Vorrei farmi un set per salita ...95/98...con attacchino e/o magari sostituire il Mr pollard con i tour...per la powder con un pari e shift( qui di necessitá attacchi pin..

    Ma non tutto subito...


    Quindi il primo passo é lo scarpone....

    Ho paura che con il tecnica 0g il pollard sia pesante da girare per lo scarpone...

    Qualcuno li ha provati...?????

    Altrimenti altri scarponi...il mio piede andava d’accordo a secco con i k2 pinnacle..

    ..
    Io ho comprato l'anno scorso il tecnica 0g tour pro (quello giallo) da usare come scarpone unico. Usato parecchio con sci da pista (anche se gli attacchi non sarebbero compatibili), con hardside in pista e per qualche pellata (fatte poche ancora, conto di darci dentro di più quest'anno) e con gli shiro per freeride con impianti. Mi sono trovato veramente bene, hanno una precisione e una tenuta impressionanti considerato il peso . Unica cosa, chiaramente la poca massa si sente, soprattutto se scii su nevi difficili e sei abituato a scarponi più pesanti. Io per rimediare ho sostituito la scarpetta di serie con una intuition power wrap e ho notato una bella differenza, sia come assorbimento delle vibrazioni sia come trasmissione della forza allo sci. Comunque secondo me è uno scarpone veramente ben fatto.

  17. Lo skifoso rbodini ha 2 Skife:


  18. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Matteo Harlock Vedi messaggio
    Maestrale RS é uno scarpone eccezionale per precisione e tenuta di spigolo PER QUELLO CHE PESA. Il migliore che abbia mai sciato e camminato. É uno scarpone da skialp, anche tecnico (ramponi, goulottes, ripido), con capacitá di discesa comparabili con uno specialista da freeride. Lo puoi tenere ai piedi tutto il giorno e macinare dislivelli importanti.

    Ma se la variabile "peso" non entra piú nell'equazione e la prioritá non é la camminabilitá... Beh, un pensierino al Nordica Strider 130 lo farei. Se calzi Tecnica dovresti trovarti anche con Nordica. E sulla carta, sembrano davvero interessanti...

    Chiaro che vorrei la botte piena e la moglie ubriaca, ma se devo rinunciare a qualcosa, meglio un paio di etti in più per uno scarpone che scii (e possibilmente cammini) meglio.

    L'RS l'ho adocchiato da un po' in ottica skialp. Però in ottica freeride non mi dispiacerebbe avere la possibilità di usare anche qualcosa di più sostanzioso; finora è stato uno scarpone da discesa, però con lo shift dovrei rinunciare alle pelli per mancanza di inserti...

    Citazione Originariamente scritto da Il Talebano Vedi messaggio
    X Tecnica hai due alternative, una più improntata al feeride, che è il Cochise 130 DYN, l'altra più improntata al touring che è lo Zero G nelle versioni Tour Pro (giallo) e Tour Scout (verde).

    Tieni però presente Cochise e Zero G sono scarponi abbastanza diversi che danno sensazioni completamente differenti.

    Se vuoi uno scarpone con cui fare pellate medie e medio corte, puoi andare sul Cochise, che ha in tutto e per tutto il comportamente più simile al tuo Mach.

    Lo Zero G ha dalla sua la leggerezza, ma lo sci non lo guida alla medesima maniera del Cochise, te lo dico x esperienza diretta.

    Discorso Lange Freetour, gran scarpone, con un peso contenuto (una via di mezzo fra Cochise e Zero G Tour Scout) e scia veramente bene, ovviamente se il tuo piede ci va a nozze perchè tipo io faccio fatica anche solo a calzarlo.

    Citazione Originariamente scritto da Il Talebano Vedi messaggio
    Al momento uso come set up leggero Zero G Guide (modello verde del 2017) + ZeroG 95 + Alpinist 12.

    Ho provato ad usare Zero G Guide con i Bonafide e posso assicurarti che, pur non sciando male, non guida come il Cochise Pro 130 (modello 2017 con suola gialla)
    Tutto chiaro. Visto che parliamo di Tecnica mettiamola così: tra Mach1, Cochise e 0G, a quale rinunceresti? Avendo già il Mach1, sarei andato sullo Zero G (oppure un RS o un Hawx) per utilizzarlo anche con un set leggero. Ma a quel punto ha ancora senso montare uno Shift sullo Storm, o tanto vale mettere un attacco alpino (potrei anche pensare di "riciclare" un 914).

    Da quello che dici, credo che finirei per usare gli Storm (o altri sci con doppio titanal, e forse anche sci tipo il Corvus) prevalentemente con i Mach1 se impiantassistito, che resta la mia attività principale. A quel punto per poter pellare (per esempio salire ai Grands Montets anche in queste stagioni post incendio) punto sul Cochise, soffro un po' nelle uscite con 1000D+ e oltre, e del nuovo set leggero se ne parlerà poi. Boh.

    Ma con lo 0G Pro non si guadagna parecchio rispetto allo Scout in termini di rigidità e prestazioni in discesa?

    https://www.tecnicasports.com/it/pro...ro-g-tour-pro/

    https://www.tecnicasports.com/it/pro...-g-tour-scout/

    Citazione Originariamente scritto da rbodini Vedi messaggio
    Io ho comprato l'anno scorso il tecnica 0g tour pro (quello giallo) da usare come scarpone unico. Usato parecchio con sci da pista (anche se gli attacchi non sarebbero compatibili), con hardside in pista e per qualche pellata (fatte poche ancora, conto di darci dentro di più quest'anno) e con gli shiro per freeride con impianti. Mi sono trovato veramente bene, hanno una precisione e una tenuta impressionanti considerato il peso . Unica cosa, chiaramente la poca massa si sente, soprattutto se scii su nevi difficili e sei abituato a scarponi più pesanti. Io per rimediare ho sostituito la scarpetta di serie con una intuition power wrap e ho notato una bella differenza, sia come assorbimento delle vibrazioni sia come trasmissione della forza allo sci. Comunque secondo me è uno scarpone veramente ben fatto.
    Posso chiederti che scarponi usavi prima degli Zero G?

  19. Skife per rebelott:


  20. #13

    Predefinito

    OG e hawx lì reputo a pari merito al vertice...con qualche piccola differenza l’uno con l’altro alle quali adattarsi poiché imho la scelta va fatta sul fit...io sto da dio nel hawx.

    maestrale rs gli do un ottimo punteggio, però per uso ski-alpinistico,per uso all round(ovvero anche impianti freeride skioni) invece perde già troppo dai riferimenti...(cioè ogni tanto no problem,spesso invece è troppo.

    Riferimenti che sono imho Cochise, Lange FT, strider, lupo(se piace).

    questi qui però in salita ci vanno,anche discretamente bene, ma pagano un bel pezzo non solo per il peso(imho il minore dei problemi), ma per le suole e sopratutto per l’escursione inferiore.

    Ps:si, fondocorso intendo quello, scafo che spancia e gambetto che cede nettamente in avanti...stiamo però parlando di non più di tre/4 curve su crosta tosta e cedevole con ski stagno(corvus std) e un buon ingaggio..peccato non aver fatto la foto a quella traccia...non capita spesso di lasciare una serpentina tratteggiata.

  21. Skife per Jms-1:


  22. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da rbodini Vedi messaggio
    Io ho comprato l'anno scorso il tecnica 0g tour pro (quello giallo) da usare come scarpone unico. Usato parecchio con sci da pista (anche se gli attacchi non sarebbero compatibili), con hardside in pista e per qualche pellata (fatte poche ancora, conto di darci dentro di più quest'anno) e con gli shiro per freeride con impianti. Mi sono trovato veramente bene, hanno una precisione e una tenuta impressionanti considerato il peso . Unica cosa, chiaramente la poca massa si sente, soprattutto se scii su nevi difficili e sei abituato a scarponi più pesanti. Io per rimediare ho sostituito la scarpetta di serie con una intuition power wrap e ho notato una bella differenza, sia come assorbimento delle vibrazioni sia come trasmissione della forza allo sci. Comunque secondo me è uno scarpone veramente ben fatto.
    Ottimo mi comfermi quanto detto dal commesso...

    Ed anche le mie sensazioni a secco...


    Diciamo che vorrei fare le stsse cose... lo shiro é come il pollard 118... quindi mi stai convincendo a fare il passo Per gli zero G tour Pro....


    Sul commento che su nevi dure quanto vanno in difficoltá?? Un difetto lo avranno cavolo... forse sará la durata nel tempo...

    Considerando che il mio socio scia con gli mtn lab su i bentchetler 2019 con gli shift...e con quello scarpone ( penso simile al tour pro) si trova talmente bene che ha venduto i lange xt free...

    Ah...spiegami meglio il concetto della scarpetta....please


    E ovviamente con quali scarponi sciavi prima????

    Tu quanto pesi?

  23. #15

    Predefinito

    io ho fatto 3 anni erotti con il vecchio Lupo T.I., ho appena preso i Freetour XT. ci ho sempre fatto tutto.

    Io tra 0g e cochise sceglierei sempre e comunque i cochise in ottica di scarpa ibrida "Occidentale" (con tutto quello che comporta)...potrei essere considerato di parte però.

    rimane il fatto che lo 0g, specialmente in ottica "beefed up" con scarpette non di serie e altre mod. come scriveva rbodini, mi sembra un bel prodotto: se non lo fosse potresti anche metterci booster e scarpette iniettate, rimarrebbe una ciabatta.

  24. Skife per A.D.V.:


Pagina 1 di 4 1234 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •