Posizione classifica anno 2019: 7/79 | Posizione in classifica generale: 484/3249.

icona Skitags: Freeride Dolomiti [126] Freeride Sella [59]

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 26

Discussione: "In crust we trust": pano-gita tra i canalini del Sella (Setus e Joel) - 16/02/2019

  1. #1

    Predefinito "In crust we trust": pano-gita tra i canalini del Sella (Setus e Joel) - 16/02/2019

    L'unica nevicata della stagione ha portato il Sella ad essere in "quasi condizioni"... i più fortunati sono riusciti a godersi qualche canale in neve morbida e magari polverosa.
    Noi che siamo i cacciatori di crosta invece abbiamo aspettato che l'accoppiata "vento + caldo + rigelo" facesse il suo dovere portando il Sella (sia Sud che Nord) nelle condizioni in cui ci sentiamo più a nostro agio.
    Crosta, vetrata, riportata e, udite bene, new entry per il Sella, sastrugi da mezzo metro o anche più.
    Cosa potevamo chiedere di più? Ah sì, temperature da fine maggio. Avevamo anche quelle.

    Viste le eccezionali condizioni, per la spedizione in Sella, ci ha raggiuto Elia che stanco della polvere in Adamello ha voluto farsi una scorpacciata di panorami dolomiti (quelli realmente da 10 e lode).

    Ore 9: prendiamo la funivia del Sass Pordoi ed in 5 minuti siamo alla terrazza delle Dolomiti.

    Parto con l'immagine che riassume lo spirito della giornata. Le aspettative basse ci hanno regalato una giornata coi fiocchi grazie ai simpatici signori con cui abbiamo fatto praticamente tutta la traversata del Sella.
    Voto 10 per l'outfit di Fabio, insufficienti tutti gli altri



    La prima idea è di farsi una Val Setus: per raggiungerla dobbiamo "circumnavigare" tutto l'altopiano del Sella fino alla Sella del Pisciadù.
    Si parte. Non avevo mai visto la traccia "sopra-elevata" rispetto al resto della neve, di solito dove passano gl isciatori la traccia è incisa nella neve. Quest'anno è l'anno del VENTO!


    I panorami come dicevo prima sono realmente superlativi: il vento non riesce a rovinarli per fortuna.
    Ecco il Sassolungo. Da notare la valanga che spesso si stacca e finisce in Val Lasties.


    Molta la gente sparsa per i vari canalini... molta considerando le condizioni Di solito quando il Sella è messo bene c'è il treno di gente fino alla Val Mezdì.



    L'Italia è un Paese che deve vivere sul turismo.
    Dappertutto lo si dice, in AA lo si fa.
    Ecco i lavori per il nuovo Rifugio Boè: https://www.skiforum.it/forum/showthread.php?t=91083




    Facciamo la prima breve sosta nei pressi del Rifugio. Ecco Elia


    La gita con le pelli fino al Vallon del Pisciadù è un arcobaleno di viste dolomitiche. Questo lo squarcio sulla Val Badia e Santa Croce.



    Spelliamo-ripelliamo-etc.


    Discesa dall'Antersass da "interpretare"


    Elia







    Si prosegue con traversi inclinati su neve dura (non una delizia).


    Pizz ed Elia



    Spino alla cornice dell'ingresso per il Vallone Pisciadù. Si fa senza problemi (purtroppo).


    Panoramica


    Il vallone del Pisciadù: in fondo il lago ed il rifugio.



    Fabio su un sastrugio di un metro (grazie Elia per la foto)


    Sastrugi






    Curvone di Elia (non so come abbia fatto su questa neve...)



    E poichè curvare era troppo difficile ha preferito "volare" (foto di Pizz)





    Rimettiamo le pelli sostando bellamento sul lago.



    Risaliamo per una mezzoretta fino all'ingresso della Val Setus.



    Spino verso la Val Setus.



    Bene è ora di buttarci letteralmente dentro la montagna. Pizz ed Elia.



    Fa sempre impressione la partenza della Val Setus.


    Val Setus.


    Elia in ingesso


    Spino fa le prime curve in canale. La neve fortunatamente qui non è ghiacciata... è dura ma di quelle che tengono bene.



    Fabio






    Elia in ingresso Val Setus.




    Mi se fa impressione con neve dura.



    Spino a metà canale della prima parte.


    Pizz


    Elia


    E poi la bellissima parte finale fortunamente levigata alla perfezione e con neve non pessima.







    Scendiamo a Corvara, via di corsa al Boè, giùà ad Arabba, pista spaccagambe fino al Pont de Vauz e poi sul Passo Pordoi.




    Funivia e su di nuovo per canalini.
    Stavolta tocca al canale Joel.

    L'ingresso è sempre molto scenografico






    Apre le danze Spino.
    La neve non è ghiacciata e quando sento che gli sci non grattano tiro un sospiro di sollievo



    Pizz e la famosa curva



    Fabio in Joel prima della parte centrale messa piuttosto maluccio (con doccia attiva... ).




    Usciti dal canalino si scia sull'unica neve che mancava: la pappa pesante.



    E' la volta di Elia




    Elia nella parte alta.






    Ecco il tratto con doccia e con neve messa male (scalettata e dura). Non impossibile ma nemmeno da sottovalutare.





    E siamo fuori dal canale.
    Per pochi metri troviamo la pappa più divertente della giornata... seguita subito da gobbe, sassi, pappa pesante ed altra pessima neve


    Grazie ragazzi per l'idea e la compagnia, a me queste pano-gite piacciono!

    Speriamo arrivi altra neve, il Joel potrebbe essere una proposta "pepata" anche per il "pre-GOM 2019", prima di farsi la Val Mezdì.


  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Per certe cose ci vuole cuore.
    Complimenti

    Ribadisco quest'anno il vento ha veramente rotto le balle

  4. #3

  5. Skife per Pizz:


  6. #4

  7. Skife per caioemanu:


  8. #5

  9. #6

    Predefinito

    Sastrugi: già la parola è brutta di sua ma quello che indica è ancora peggio. Si tratta di quelle ondine di neve create dal vento specializzate nel far venire male a piedi e stinchi.
    La Marmolada è famosa per queste bestie: quando ci sono sciarla è una sofferenza.

    Arpav dice:
    Erosioni della superficie del manto nevoso dove la parte erosa più ripida punta nella direzione di provenienza del vento. Da non confondere coni le dune da vento.(Fonte: European Avalanche Warning Services)

    Nella foto sotto ce ne sono di molto bassi ma si capisce che sciarli non è divertente.


  10. Lo skifoso Fabio ha 5 Skife:


  11. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  12. #7
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head ispeed+Head cyclic +Line influence+K2 Aftershock+scarponi head raptor RS140

    Predefinito

    Bellissima gita bellissimi panorami, ma la mia domanda è: Ma il PRO Pizz è venuto con quella merda di sci Atomic?

  13. Skife per cristiano'73:


  14. #8

  15. Lo skifoso Zam ha 2 Skife:


  16. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cristiano'73 Vedi messaggio
    Bellissima gita bellissimi panorami, ma la mia domanda è: Ma il PRO Pizz è venuto con quella merda di sci Atomic?

    Ma no erano in prestito perchè Pizz non ha sci da crosta e sastrugi! Lui ha solo sci da deep powder, tutti ancora incellophanati!

  17. Lo skifoso giofreddi85 ha 2 Skife:


  18. #10
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Hero Master18, Rossignol Radical RX WC Fis, Rossignol Hero Fis SL, Lange WC RP ZA

    Predefinito

    grandissimi!


    tutto meraviglioso, a parte quella schifezza di rifugio...

  19. Skife per alfpaip:


  20. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da giofreddi85 Vedi messaggio
    Ma no erano in prestito perchè Pizz non ha sci da crosta e sastrugi! Lui ha solo sci da deep powder, tutti ancora incellophanati!
    Sciare sui sassi...a cannone senza pensieri
    È una bella sensaziine

  21. Skife per Pizz:


  22. #12

    Predefinito

    Bravissimi!! Ti correggo solo sul fatto che il rifugio Boè è in Trentino, non in AA (è infatti in comune di Canazei).
    Io avrei voglia di fare, più prosaicamente, la "banale" Val De Mezdi.
    Ma me ne sono tenuto alla larga vista la tipologia di neve.

    Grazie delle immagini

  23. Skife per mauropd:


  24. #13

    Predefinito

    Credo che ieri ...tutte le guide del Triveneto ( o quasi)
    Abbiano portato clienti in mesdi...paesaggisticamente è sempre una gita a 5 stelle
    Sciisticamente forse meglio aspettare annate migliori...dipende da cosa cerchi

  25. #14

  26. #15
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    atomic bentchetler+marker jester, atomic blog+marker baron,armada ar6+salomon sth14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Pizz Vedi messaggio
    Sciare sui sassi...a cannone senza pensieri
    È una bella sensaziine
    Testa di ca..zz..o sono i miei....

    - - - Updated - - -

    Grazie mille a Fabio e spino per la compagnia e per l’accompagnamento, ambiente e discese pazzesche.... mia prima volta sul sella ... tornerò sicuramente con condizioni migliori

  27. Skife per elia.85:


Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Tags per questo thread

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •