icona Skitags: Trail running [1]

Pagina 1 di 6 123456 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 85

Discussione: Scarpe da corsa in montagna: nomi, cognomi e segni particolari

  1. #1

    Predefinito Scarpe da corsa in montagna: nomi, cognomi e segni particolari

    Nomi e cognomi per scarpe che mi consentano di correre bene in montagna per itinerari anche medi senza che mi venga il problema dello scorso anno (metatarsalgia). Non farò gare e non ho il cronometro che mi guida, ma a volte vado in giro con gente che ha polmoni come un camion e 3 kg di cuore e il ritmo si alza. Vorrei riuscire a farli attendere poco Mi serve una scarpa da montagna che sia:
    - leggera
    - fasci bene
    - fasci bene soprattutto davanti senza stringere; devo porter scendere sia prati ripidi che ghiaioni senza soffrire troppo;
    - tenga anche su fango;
    - non abbia suola troppo sottile per evitare metatarsalgia.

    Percorso massimo penso una 20ina di km.

    Un mio amico mi ha detto, senza dubbio la "La Sportiva Ultra Raptor", lui ne ha fulminate un paio ma ha detto che sono durate tantissimo!
    Dovrebbe essere questa e penso che mi indirizzerò su questa. Appena passo per Cavalese in orario da negozio vedo se è aperto lo spaccio, ma vorrei altri "nomi cognomi" giusto per curiosare.
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	16U_226_big.jpg
Visite:	200
Dimensione:	108.4 KB
ID:	61906

    Eviterei le Salomon perchè vorrei cambiare (le ultime non di alto livello mi sono esplose dopo 15-20 uscite).
    Preferirei cose italiane perchè siamo noi i "mejo" a far scarpe.

    Altre idee?
    Grazie.

    SPOTTONE LOCAL
    Per chi è lanciato e molto dentro queste cose vi segnalo le gare della "mia zona" a cui io non parteciperò:
    - Durona: http://www.duronatrail.it/
    - Trans d'Havet: http://www.transdhavet.it/

  2. Skife per Fabio:


  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #2
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Hero Master18, Rossignol Radical RX WC Fis, Rossignol Hero Fis SL, Lange WC RP ZA

    Predefinito

    Io non corro ma "cammino spedito" e qualche volta, soprattutto in discesa, diciamo che mollo gli ormeggi e mi lancio in qualche corsetta...

    Uso da tempo immemore la sportiva perché si adatta bene al mio piede... Per i percorsi brevi e/o facili utilizzo le helios, ma te le sconsiglio perché sono leggerissime con suola sottile... per cose più lunghe o su terreno più impegnativo mi trovo molto bene con le akasha... ero indeciso tra queste e le ultra raptor, ma ho optato per le prime perché, a parità di robustezza della suola, sono un po' più morbide, caratteristica che prediligo...

    Generalmente le scarpe la sportiva hanno una suola piuttosto morbida che si consuma abbastanza in fretta, di contro la tomaia è fatta come si deve e ti assicuro che ho scarpe di 10 anni ancora in perfette condizioni...

  5. Skife per alfpaip:


  6. #3

    Predefinito

    non ho capito se ci devi correre o vuoi solo una scarpa robusta per camminarci ore...
    soprattutto è importante il fatto che vuoi scendere per ghiaioni...

    se corri, le raptor sono un trattore, ma restano pur sempre scarpe da corsa, e si tagliano facilmente con le rocce, invece se non corri, puoi usare scarpe da avvicinamento come le la sportiva hyper o le scarpa zen pro

  7. Skife per cocojambo:


  8. #4

    Predefinito

    Tecnica ne fa di ottime come suola e con differenti variabili di ammortizzazione. Possono essere l'ideale sia per la corsa che per il trekking. Io ho le Inferno xlite 2.0 e mi ci trovo benissimo per suola in vibram con ottimo grip, flessibilità corretta, buon drop per le discesa (4) e piacevole ammortizzazione. Di contro avendo tirato fuori una scarpa molto leggera il rischio di tagliarla nei passaggi tecnici con rocce è elevato. Ci ho fatto alcuni trail, corso il giro del Monviso e salito camminando sino in cima al Monviso.
    Ho da poco scoperto che Hoka fa degli scarponicini da hiking.... sia alti che bassi e con differenti materiali per la tomaia. Alcuni sono molto belli. Suola in vibram anche per loro. Ammortizzazione massima e su questo dato si può essere d'accordo o meno. Sicuramente puntando parecchio sulla leggerezza innestano moooooooolta "gomma soffiata" (permettetemi l'utilizzo improprio di queste due parole e non il tecnicismo che ci vorrebbe, ma avete capito no?) e questo vuol dire vita più breve o quantomeno assestamenti della scarpa non consoni al normale stile di camminata/corsa del possessore.
    Per camminare e basta non punterei su quei modelli de La Sportiva, ma su qualcosa di più ammortizzato.
    Mi parlano molto bene della linea trail di Nike, ma non ho mai avuto modo di provarla.
    Saucony invece fa buone scarpe da "gara", ma poco consigliabili per il trekking.
    In casa Brooks l'Adrenaline può andar bene per belle passeggiate o corse poco spinte.
    New Balance la considererei solo per la corsa off road.

  9. Lo skifoso marghareth ha 2 Skife:


  10. #5
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Hero Master18, Rossignol Radical RX WC Fis, Rossignol Hero Fis SL, Lange WC RP ZA

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    se non corri, puoi usare scarpe da avvicinamento come le la sportiva hyper o le scarpa zen pro
    io le hyper (e le gemelle explorer) le uso per ferrate o arrampicate semplici (tipo vie normali, ecc.)... sono d'accordo sul fatto che siano ottime a patto di limitarsi a camminare e non correre... in caso contrario secondo me sono troppo rigide e soffrono di scarsa ammortizzazione...

  11. Skife per alfpaip:


  12. #6

    Predefinito

    io sono passato da salomon a scott
    ho provato le laspo ma non van daccordo col mio piede (la mutant troppo stretta di tallone anche se comoda in punta, la bushido troppo bassa sulla punta del piede e già correndo con scarpe comode sul davanti le unghie nere e le botte agli alluci sono la regola...)
    per quello che vorresti fare tu in casa scott il modello dovrebbe essere la T2 kinabalu 3.0 (la precedente era ancora migliore per la corsa secondo il mio piede)
    la suola è un ottimo allround (non intagliata come la supertrack specifica per il fango ma ha una tassellatura che tiene su tutto), la punta ha uno spessore rigido di protezione (non prenderla troppo stretta se no il ditone picchia sulla protezione e tanto vale) ed ha un drop da 11 mm che ammortizza bene senza renderla incontrollabile (alcune scarpe da trail running con drop alto sono trampoli incontrollabili)

    prima usavo una salomon XA pro 3D ULTRA, solo che se vai spedito sono un po' secche, ma sono ancora più comode quindi per camminare inframezzando qualche tratto di corsa vanno molto bene secondo me, hanno la pecca della suola che dura poco rispetto alle altre che ho provato

    il contro di queste scarpe è ovviamente che devi essere pronto di caviglie per non prendere storte (solitamente in gara qualche storta la prendo, mentre in allenamento è difficile) e che essendo basse quando attraversi ghiaioni o tratti comunque di terreno friabile ti si riempiono di sassolini e sabbia

    so che laspo ha fatto un nuovo modello apposito da avvicinamento adatto anche per facili arrampicate, dovrebbero essere queste:
    https://www.youtube.com/watch?v=EkdRaMGKpc4

    per ora io corro fino ai 30 km o poco più, anche con 2000 m positivi, ma non ho ancora aumentato la distanza

    comunque se ti capitasse di essere in zona ad una di quelle gare vai a vederle magari in qualche passaggio scenografico o a qualche ristoro, vedere certi fenomeni della corsa in montagna merita sempre

  13. Skife per belladitheboss:


  14. #7

    Predefinito

    ah vero della la sportiva, sempre parlando di camminata e non corsa, hanno fatto la tx4, che sembra molto valida!

    cmq parlando delle marche indicate sopra per correre, prendi uno dei modelli con suola in vibram (tranne la raptor) e con tomaia un po' irrobustita, ovviamente dopo che ci hai messo dentro il piede e provato a camminare

  15. #8

    Predefinito

    Non tutte le suole vibram vanno bene però eh... alcune sono rigidissime e portarsele dietro diventa un suplizio! Se le uniamo ancora a tomaia ben robusta e carrozzata diventano un mattone!!! Bisogna provarla attentamente e capire, in relazione a ciò che si vuol fare con la scarpa se possa andar bene o no.

  16. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marghareth Vedi messaggio
    Non tutte le suole vibram vanno bene però eh... alcune sono rigidissime e portarsele dietro diventa un suplizio! Se le uniamo ancora a tomaia ben robusta e carrozzata diventano un mattone!!! Bisogna provarla attentamente e capire, in relazione a ciò che si vuol fare con la scarpa se possa andar bene o no.
    mi riferivo alle scarpe da corsa sopra indicate, che non saranno sicuramente un mattone

  17. #10

    Predefinito

    Fabio se vuoi restare sul marchio La sportiva , nell'ordine la raptor è quella da gara veloce , ultra prestante e poco confort , la bushido é un attimino più confortevole , le mutant sono un buon compromesso tra prestazioni confort e durata della suola , cosa non da poco per non restare senza tasselli dopo un paio di uscite.
    Io le ho prese da poco e ci ho già fatto un 2/3 trail e mi sono trovato bene , alla Traversata dei colli euganei di domenica scorsa, io ho fatto la mezza , c'erano parecchi che le indossavano e nel parlavano tutti bene .

  18. #11

    Predefinito

    Io ho provato in negozio le Salomn wings pro 2, e le ho trovate di una comodità eccezionale, la suola è ben tassellata.
    Non le ho prese solo perché se entra un altro paio di scarpe da montagna in casa, mia madre mi spara...

  19. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ferrarigp Vedi messaggio
    Fabio se vuoi restare sul marchio La sportiva , nell'ordine la raptor è quella da gara veloce , ultra prestante e poco confort , la bushido é un attimino più confortevole , le mutant sono un buon compromesso tra prestazioni confort e durata della suola , cosa non da poco per non restare senza tasselli dopo un paio di uscite.
    Io le ho prese da poco e ci ho già fatto un 2/3 trail e mi sono trovato bene , alla Traversata dei colli euganei di domenica scorsa, io ho fatto la mezza , c'erano parecchi che le indossavano e nel parlavano tutti bene .
    il contrario
    la ultra raptor è pensata per le lunghe distanze
    la bushido è pensata per le gare tecniche (skyraces) alti dislivelli e terreni difficili, ha un drop più basso ed è più leggera ma anche meno protettiva, più estrema di questa c'è solo la helios SR che è pensata per i vertical e le gare corte e molto tecniche
    la mutant è una allround con drop abbastanza alto
    la akyra è anche lei pensata per lunghe distanze
    la akasha è una scarpa con drop basso ma morbida

  20. Skife per belladitheboss:


  21. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Nomi e cognomi per scarpe che mi consentano di correre bene in montagna per itinerari anche medi senza che mi venga il problema dello scorso anno (metatarsalgia). Non farò gare e non ho il cronometro che mi guida, ma a volte vado in giro con gente che ha polmoni come un camion e 3 kg di cuore e il ritmo si alza. Vorrei riuscire a farli attendere poco Mi serve una scarpa da montagna che sia:
    - leggera
    - fasci bene
    - fasci bene soprattutto davanti senza stringere; devo porter scendere sia prati ripidi che ghiaioni senza soffrire troppo;
    - tenga anche su fango;
    - non abbia suola troppo sottile per evitare metatarsalgia.

    Percorso massimo penso una 20ina di km.

    Un mio amico mi ha detto, senza dubbio la "La Sportiva Ultra Raptor", lui ne ha fulminate un paio ma ha detto che sono durate tantissimo!
    Dovrebbe essere questa e penso che mi indirizzerò su questa. Appena passo per Cavalese in orario da negozio vedo se è aperto lo spaccio, ma vorrei altri "nomi cognomi" giusto per curiosare.
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	16U_226_big.jpg
Visite:	200
Dimensione:	108.4 KB
ID:	61906

    Eviterei le Salomon perchè vorrei cambiare (le ultime non di alto livello mi sono esplose dopo 15-20 uscite).
    Preferirei cose italiane perchè siamo noi i "mejo" a far scarpe.

    Altre idee?
    Grazie.

    SPOTTONE LOCAL
    Per chi è lanciato e molto dentro queste cose vi segnalo le gare della "mia zona" a cui io non parteciperò:
    - Durona: http://www.duronatrail.it/
    - Trans d'Havet: http://www.transdhavet.it/
    Bè intanto appena passi per Cavalese potresti chiamare.. in primis..

    in secondis, se hai la possiblità prova anche le Akasha sempre di LaSportiva.. oppure le Bushido che sono leggermente più "strutturate" delle Akasha!

    Io le uso entrambe (oltre alle Anakonda e le Explorer che uso per vie normali o trekking più "impegnati")!
    Le Akasha sono sicuramente più comode e più adatte ad un uso runner/sky-runner puro.. le Bushido pure, ma essendo più "strutturate" puoi usarle anche per molti km su ghiaioni ecc.. senza problemi!

  22. Skife per 4 Dolomiti:


  23. #14

    Predefinito

    O altrimenti Fabio potresti fare come i gemelli Dematteis che per le gare di corsa in montagna (parliamo anche di Europei o Mondiali) usano delle scarpe da strada ben ammortizzate. Ora che stanno con Adidas fanno tutte le gare con le Energy Boost. Cacchio gliene frega a loro del grip? Appoggiano talmente poco a terra che non gli interessa!!!
    Io nel mio piccolo quando corro nei boschi uso scarpe da strada... quelle da trail le metto solo se so che c'è fango (tanto) o se si fanno giri con parecchie pietre al fine di proteggere le dita!

  24. #15

    Predefinito

    Anche nel regolamento del TOR mi pare siano vietate solo le A0 (non son sicuro sulle A1), il resto tutto consentito... Farsi le due alte vie valdostante di fila in scarpe da asfalto dev'essere il top!


    Comunque no, secondo me dal momento che fabio vuole farci trekking ma non correre il grip gli serve e un po' di peso in più rispetto alla scarpa da asfalto non gli darà fastidio... Ovvio che per un trail di 10 km a manetta se i sentieri sono duri e non bagnati una scarpa da asfalto va bene

  25. Skife per belladitheboss:


Pagina 1 di 6 123456 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •