Vedi risultati sondaggio: Quale soluzione per ridurre il traffico sui passi dolomitici?

Votanti
52. Non puoi votare in questo sondaggio
  • Pedaggio ed eventuali bus gratuiti

    21 40.38%
  • Chiusura a fasce orarie

    18 34.62%
  • Chiusure giornaliere singole

    3 5.77%
  • Lasciare così com'è

    10 19.23%
Pagina 6 di 22 PrimoPrimo 12345678910111213141516 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 76 a 90 di 325

Discussione: Riduzione del traffico estivo sui passi in Dolomiti.

  1. #76

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da derrick Vedi messaggio
    Infatti. Comunque se così fosse ben venga il pedaggio usando l'introito per i bus navetta.
    Basta che quest'ultimi non siano vecchi e molto inquinanti
    pensa che bello
    diventerebbe un santuario della natura, niente macchine o moto fracassone, solo bus navetta (a metano? elettrici?)
    OT: domenica 24 vado a fare il sellaronda bike day, il giro dei 4 passi in bici. Pur essendoci 15000 persone, la cosa che più impressiona è il silenzio data la totale assenza di auto.
    Perché non potrebbe diventare così per tutta l'estate?

  2. #77

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxima Vedi messaggio
    «sono state decise anche le tariffe che saranno in vigore: 5 euro per le auto e per le moto, 25 euro per i pullman e 12,5 euro per i camper».
    Il pedaggio sullo Stelvio: «vignette» da 5 euro i residenti non pagano | Alto Adige

    «La riscossione della tariffa verrà attraverso l'acquisto da parte degli utenti di un apposito contrassegno - la vignetta - da esporre sul parabrezza del veicolo. Il contrassegno potrà essere acquistato presso le associazioni turistiche, gli alberghi, i bar, i negozi ed altri punti da individuare."
    Gli operatori turistici di Trafoi e Gomagoi hanno commentato positivamente la notizia; più perplesso il sindaco di Stelvio che avrebbe preferito una consultazione preventiva coinvolgendo anche la Lombardia e la Svizzera oltre agli operatori economici.
    Last news:
    Dal primo gennaio dell’anno prossimo (2013) si parte con il pedaggio per le auto sul passo dello Stelvio. La giunta provinciale di Bolzano ha deciso le tariffe che saranno di 10 euro per le autovetture.

    Le auto elettriche non pagano nulla. Continueranno a salire gratis anche le migliaia di ciclisti che ogni estate affollano la mitica Cima Coppi. Gli incassi andranno ad opere di tutela ambientale.


    Di 4 passi intorno Sella: Dalle vallate ladine parte l’offensiva alle auto e alle moto - Cronaca - Alto Adige
    I sindaci concordi: limiti di velocità più rigidi e più controlli. L’idea: postazioni di carica per bici elettriche sul Sella Ronda...

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #78

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Maxima Vedi messaggio
    Last news:
    [I]Dal primo gennaio dell’anno prossimo (2013) si parte con il pedaggio per le auto sul passo dello Stelvio. La giunta provinciale di Bolzano ha deciso le tariffe che saranno di 10 euro per le autovetture.
    Intanto mi fa piacere notare che come data d'inizio mettono un giorno in cui lo Stelvio è notoriamente transitabile
    E poi basta salire dal versante svizzero e scendere da quello italiano (o viceversa) e il gioco è fatto. A meno che l'onnipotente Durnwalder non metta una cassa anche sull'Umbrail...

  5. #79

    Predefinito

    io infatti penso che d'ora in poi , se mai ci dovessi tornare, farò così: Bormio - 4^ cantoniera-Umbrail-Santa Maria-Tubre (o viceversa), tagliando il versante altoatesino dello Stelvio...in barba a Durnwalder..

  6. #80

  7. #81

    Predefinito

    Corvara invasa da 380 mila auto - Cronaca - Alto Adige al mese
    CORVARA. Primi dati sul traffico che attraversa Corvara: sono scaturiti dal monitoraggio effettuato lo scorso anno dal Comune. Sono cifre impressionanti: sono 380 mila, ogni mese, i mezzi che attraversano il paese dell'Alta Badia.

    «Sono dati che fanno discutere: bisogna trovare, a tutti i costi, un rimedio» Chi parla è il sindaco Robert Rottonara che queste cifre le renderà pubbliche nelle prossime settimane, dopo aver preannunciato, mesi fa, la sistemazione dei dossi artificiali per frenare almeno in parte la velocità (spesso molto elevata e quindi pericolosa) dei mezzi in transito. Ma 380 mila veicoli al mese che attraversano Corvara sono troppi!

    Anche Corvara punta dunque ad avere una circonvallazione?

    L'arteria dovrebbe partire dall'attuale statale, per chi proviene da La Villa, a destra subito dopo la zona artigianale del paese. Da lì procederebbe sulla sponda sinistra del rio Gadera e quindi si dividerebbe in due tronconi pressapoco all'altezza del villaggio alpino "Tempesti". Il primo troncone prevede una galleria di circa 400 metri al termine del quale è programmata una rotatoria per deviare il traffico verso Colfosco e quindi verso Corvara e la frazione di Pescosta. Il secondo troncone - con una seconda galleria lunga circa 300 metri - dovrebbe arrivare fino al primo tornante della strada che sale al passo Campolongo passando quindi sotto la vasta zona ricreativa che, verso la statale del passo Gardena, comprende anche un laghetto. Il tutto costituirebbe un intervento tecnico senza particolari problemi da risolvere viste le caratteristiche dei terreni da attraversare. Ma dai costi, in ogni caso, elevati di cui dovrebbe farsi carico la Provincia. Che di soldi a disposizione non ne ha.
    Ma Corvara non può certo continuare a sopportare a lungo 380 mila veicoli che transitano per il paese soprattutto nei mesi invernali ed estivi. «Abbiamo appurato che la stragrande maggioranza di questi mezzi - dice il sindaco Rottonara - fanno tragitti interni alla valle: bisognerà, in qualunque modo, cercare di ridurli.

  8. #82

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #83

    Predefinito

    La chiusura è la soluzione al traffico sui passi dolomitici?
    Tanti idee in campo per risolvere l'annoso problema dell'affollamento intorno al Sella

    Questa estate è tornato in primissimo piano il problema del traffico intorno al gruppo del Sella, la polemica si trascina ormai da più di 10 anni e non si riesce a trovare una soluzione che metta d'accordo tutti.

    La questione
    Il nodo principale del problema è il numero di macchine sui passi dolomitici in costante aumento negli ultimi anni nel...

    Continua a Leggere...




    http://www.skiforum.it/skinews/201-c...olomitici.html

  11. #84

    Predefinito

    Boh a me l'idea del pedaggio non mi piace per niente, alla fine non scoraggia nessuno e la montagna diventa sempre di più per i ricchi.

    Secondo me l'idea della chiusura a ore non è male, anche abbinata ai bus frequenti. Bisognerà però essere elastici con il periodo e i giorni del blocco, ad esempio se è una giornata di pioggia credo che la chiusura abbia poco senso.

  12. #85

    Predefinito

    Con i tempi che corrono l'unica soluzione fattibile,anche se antipatica, è il pedaggio.

    A me è sempre piaciuta l' idea di vedere i paesi a valle un po' come punto di arrivo, dove lasciare l' auto e da lì in poi muoversi solo con mezzi pubblici, autobus, trenini, cavallo, impianti di risalita oppure in bicicletta a piedi,ecc...
    Non so se ho reso l' idea, è una stupidaggine che mi viene in mente ogni tanto

  13. #86

    Predefinito

    da motociclista boicottero' le strade a pedaggio.... una boiata.
    Il paragone con il Glosslockner non ci sta per niente visto che li c'è un mondo di servizi messi a disposizione.

  14. #87

    Predefinito

    Del pedaggio ne abbiamo parlato anche qui: http://www.skiforum.it/forum/showthread.php?t=6469

    Io resto dell'idea che ci sia sempre il problema dei valliggiani. Poi se sono solo i 4 passi del Sella è comunque diverso da tutti/molti passi delle dolomiti.

  15. #88

    Predefinito

    Mi pare di capire che comunque il Veneto non ne vuole sapere di chiudere i passi.

    Non si potrebbero fare delle eccezioni per bus e locals?

  16. #89

    Predefinito

    Funivie che salgono ai 4 passi a prezzo di saldo con mega parcheggi (interrati) low cost alla partenza degli impianti e vedrai che sui passi le macchine si dimezzano.

  17. #90

    Predefinito

    Stop ai mezzi a motore per 10 giorni sui passi dolomitici nella prossima estate, Si chiameranno Dolomiti Green Days

    Si parte con il Passo Sella
    ,consentito il transito solamente a mezzi elettrici e biciclette

    qui l'articolo dell' Alto Adige

    http://altoadige.gelocal.it/bolzano/...ref=hfaabzer-1

Pagina 6 di 22 PrimoPrimo 12345678910111213141516 ... UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •