icona Skitags: Cambiamenti climatici [9]

Pagina 3 di 26 PrimoPrimo 12345678910111213 ... UltimoUltimo
Mostra risultati da 31 a 45 di 385

Discussione: secondo voi L'UOMO STA CAMBIANDO IL CLIMA ?

  1. #31

    Predefinito

    Il problema è studiato in maniera completa, hai ragione, e non potrebbe essere altrimenti (chi potrebbe dire: no, tu non studiare questo, studia quel'altro)..peccato che non è presentato al mondo in maniera completa! chi sa dell'esistenza delle teorie contrastanti? chi conosce le critiche all'hockey stick? chi conosce l'influenza dell'urbanizzazione sulle misurazioni termiche? io, te, forse un centianio di persone in italia, di cui il 90% son accademici...e basta!! l'unica trasmissione in cui si è provato a parlare in maniera aperta del problema, presentando tutte le campane, è stata Matrix di qualche settimana fa...peccato che era alle undici di sera...ma in Italia, negli orari con maggiore ascolto, si rpeferisce fare Veline o l'Isola dei Famosi..

    Citazione Originariamente scritto da maxpanico Vedi messaggio
    a parte che i dubbi e le obiezioni rimangono sempre e per ogni cosa ( è proprio la vita !!!), non è che nel frattempo , cioè per i prossimi 60 anni , possiamo stare soltanto a ricacciare dubbi e domande, non trovi ???
    e chi ha mai detto di stare soltanto a ricercare i dubbi? ribadisco, leggiti un po' di post in cui si parlava di risparmio energetico, riciclaggio, energie alternative, riduzione del traffico etc etc e capirai qual è la mia posizione a riguardo..di certo non sono un immobilista, anzi...questo non toglie che per prendere una posizione bisogna essere convinti dalla posizione stessa..altrimenti la si prende "per comodo"

    Citazione Originariamente scritto da maxpanico Vedi messaggio
    in ultimo, il filmato di Al Gore è un filmato nel quale vengono spiegate teorie e osservazioni che derivano da studi di scienziati, non è proprio l'esempio più calzante quello che tu fai di Berlusconi che parla del carbone che fà bene alle coronarie....
    il filmato di Al Gore è un film, che ha fruttato parecchi soldini, messo insieme da un politico, che ha i suoi interessi..si baserà sicuramente su delle teorie, ma resta il fatto che il regista sta al congresso americano..e questo per me basta e avanza..fammi vedere un filmato fatto dall'IPCC e allora lo prenderò seriamente in considerazione

  2. #32

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robbs Vedi messaggio
    Il problema è studiato in maniera completa, hai ragione, e non potrebbe essere altrimenti (chi potrebbe dire: no, tu non studiare questo, studia quel'altro)..peccato che non è presentato al mondo in maniera completa! chi sa dell'esistenza delle teorie contrastanti? chi conosce le critiche all'hockey stick? chi conosce l'influenza dell'urbanizzazione sulle misurazioni termiche? io, te, forse un centianio di persone in italia, di cui il 90% son accademici...e basta!! l'unica trasmissione in cui si è provato a parlare in maniera aperta del problema, presentando tutte le campane, è stata Matrix di qualche settimana fa...peccato che era alle undici di sera...ma in Italia, negli orari con maggiore ascolto, si rpeferisce fare Veline o l'Isola dei Famosi..





    e chi ha mai detto di stare soltanto a ricercare i dubbi? ribadisco, leggiti un po' di post in cui si parlava di risparmio energetico, riciclaggio, energie alternative, riduzione del traffico etc etc e capirai qual è la mia posizione a riguardo..di certo non sono un immobilista, anzi...questo non toglie che per prendere una posizione bisogna essere convinti dalla posizione stessa..altrimenti la si prende "per comodo"



    il filmato di Al Gore è un film, che ha fruttato parecchi soldini, messo insieme da un politico, che ha i suoi interessi..si baserà sicuramente su delle teorie, ma resta il fatto che il regista sta al congresso americano..e questo per me basta e avanza..fammi vedere un filmato fatto dall'IPCC e allora lo prenderò seriamente in considerazione

    robbs, mi dai l'impressione di essere un interlocutore serio e posato, con il quale è possibile instaurare uno scambio di opinioni costruttive, quindi voglio essere franco con te al 100%...

    il filmato di Al Gore può piacerti o non piacerti, essendo un film sicuramente presenta quelle caratteristiche di spettacolarizzazione ed enfasi che in alcuni casi sono esagerate....ma io l'ho posto all'inizio di una discussione così delicata solo come spunto iniziale - il film può essere criticato in tutti i suoi aspetti ma ai fini della nostra discussione serve solo per avere delle basi scientifiche su cui ragionare, e le basi scientifiche sono costituite da anni e anni di studi della comunità scientifica dell'IPCC - Al Gore in questo caso è solo il portatore di spunti che derivano dal lavoro si scienziati, che egli poi abbia usato tutto questo anche per i suoi interessi privati o per obiettivi politici non deve interessare; inoltre un film di 2 ore circa non può essere esaustivo di qualsiasi argomento, figuriamoci se può sintetizzare in tutti i suoi aspetti il lavoro di una grande equipe di scienziati svoltosi nell'arco di anni ; nessuno vede questo film come un trattato completo e scientifico della questione, nessuno e neanche io, ma non potrebbe essere diversamente ; quindi muoviamoci oltre alle critiche ad un semplicissimo film.

    è chiaro che bisognerebbe dare spazio anche alle ipotesi che approfondiscono elementi contrastanti e contraddittori con la teoria dell'effetto serra, ma questo deve rientrare in un approccio mentale completamente diverso a quello che spesso si fà : cioè non bisogna vedere una questione posta da uno scienziato come il pretesto per muovere l'attacco alla teoria del Global Warming, così come ogni nuova scoperta o osservazione di fatti e dati apparentemente contrastanti non dovrebbe essere usata per muovere critiche o decretare il fallimento dell'effetto serra; è questo l'atteggiamento che non convince, perchè non pensare di integrare, approfondire senza creare schieramenti contrapposti cercando di sminuire anni e anni di ricerche ? inoltre, spesso ( e l'ho ribadito più volte) sono gli stesi scienziati dell'IPCC che hanno studiato fenomeni apparentemente contraddittori e ne hanno ottenuto conferme e ulteriori passi avanti.

    in definitiva, robbs, quello che voglio dire è questo : tu parli giustamente del potere dei mass media che monopolizzano l'informazione su una questione scientifica seria come quella dell'effetto serra ; posso essere d'accordo con te su questo, viviamo nell'era dell'informazione...purtroppo questo pericolo riguarda qualsiasi questione e qualsiasi aspetto della nostra vita, quì andiiamo a finire su altre tematiche altrettanto importanti ; ma devo riflettere su un fatto che mi sembra molto più importante : se nel nostro paese e in tutto il mondo si affermasse sempre di più il messaggio che l'attività dell'uomo è completamente ininfluente sul clima e sull'ambiente , quali sarebbero le conseguenze ??? se i poteri forti dell'economia e dell'industria riuscissero ad ottenere il loro scopo di screditare lo studio di tantissimi scienziati in tanti anni e riuscissero a distogliere l'attenzione da questioni importanti e collaterali come lo sviluppo sostenibile, la ricerca di fonti alternative o in generale il peso che l'uomo ha sull'ambiente, che tipo di mentalità pensi che si instaurerebbe sul nostro pianeta ??? ci sarebbe ancora qualcuno che si pone problemi su come vivere in sintonia col proprio ambiente, qualcuno che si pone problemi collaterali di riciclaggio, di risparmio energetico e di energie alternative ???

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #33

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxpanico Vedi messaggio

    in definitiva, robbs, quello che voglio dire è questo : tu parli giustamente del potere dei mass media che monopolizzano l'informazione su una questione scientifica seria come quella dell'effetto serra ; posso essere d'accordo con te su questo, viviamo nell'era dell'informazione...purtroppo questo pericolo riguarda qualsiasi questione e qualsiasi aspetto della nostra vita, quì andiiamo a finire su altre tematiche altrettanto importanti ; ma devo riflettere su un fatto che mi sembra molto più importante : se nel nostro paese e in tutto il mondo si affermasse sempre di più il messaggio che l'attività dell'uomo è completamente ininfluente sul clima e sull'ambiente , quali sarebbero le conseguenze ??? se i poteri forti dell'economia e dell'industria riuscissero ad ottenere il loro scopo di screditare lo studio di tantissimi scienziati in tanti anni e riuscissero a distogliere l'attenzione da questioni importanti e collaterali come lo sviluppo sostenibile, la ricerca di fonti alternative o in generale il peso che l'uomo ha sull'ambiente, che tipo di mentalità pensi che si instaurerebbe sul nostro pianeta ??? ci sarebbe ancora qualcuno che si pone problemi su come vivere in sintonia col proprio ambiente, qualcuno che si pone problemi collaterali di riciclaggio, di risparmio energetico e di energie alternative ???
    ho sentito molte altre persone che pensano che "manipolare" (non ho trovato un termine migliore) l'informazione per evitare che l'uomo "se la prenda troppo comoda" sia una cosa giusto...ma per me non è così..anche perchè se questo principio lo si applicasse in altre tematiche (che ne so, tipo, l'economia) si ptorebbe andare incontro a seri disastri..addirittura una variante di questo pensiero è già stata applicata in ambito bellico..
    oggi bisogna combattere la emntalità di "sfruttamento del pianeta" con quello che abbiamo a disposizione..della serie, bisogna limitare il traffico, non perchè tra 100 anni si scioglierà il polo nord (e qui il disinformato potrebbe anche dire: e a me che vivo a roma che mene frega?), ma perchè ogni volta che entro a milano rischio prendermi un cancro ai polmoni dallo schifo che si respira! bisogna riciclare, ma perchè le discariche a cielo apero (che non sono solo a napoli ma anche nella modernissima lombardia), oltre a fare schifo alla vista, sono pericolose per l'acqua e per i prodotti della terra,che poi mangeremo; dobbiamo risparmiare energia..innanzitutto perchè costa un fracco di soldi, in secondo luogo perchè la fonte da cui l'energia deriva si sta esaurendo!
    questi secondo me sono i motivi da addurre per "finanziare" una campagna a tutela dell'ambiente

  5. #34

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robbs Vedi messaggio
    ho sentito molte altre persone che pensano che "manipolare" (non ho trovato un termine migliore) l'informazione per evitare che l'uomo "se la prenda troppo comoda" sia una cosa giusto...ma per me non è così..anche perchè se questo principio lo si applicasse in altre tematiche (che ne so, tipo, l'economia) si ptorebbe andare incontro a seri disastri..addirittura una variante di questo pensiero è già stata applicata in ambito bellico..
    oggi bisogna combattere la emntalità di "sfruttamento del pianeta" con quello che abbiamo a disposizione..della serie, bisogna limitare il traffico, non perchè tra 100 anni si scioglierà il polo nord (e qui il disinformato potrebbe anche dire: e a me che vivo a roma che mene frega?), ma perchè ogni volta che entro a milano rischio prendermi un cancro ai polmoni dallo schifo che si respira! bisogna riciclare, ma perchè le discariche a cielo apero (che non sono solo a napoli ma anche nella modernissima lombardia), oltre a fare schifo alla vista, sono pericolose per l'acqua e per i prodotti della terra,che poi mangeremo; dobbiamo risparmiare energia..innanzitutto perchè costa un fracco di soldi, in secondo luogo perchè la fonte da cui l'energia deriva si sta esaurendo!
    questi secondo me sono i motivi da addurre per "finanziare" una campagna a tutela dell'ambiente
    si, ma c'e' un piccolo particolare sul quale penso che non ci troveremo d'accordo neanche dopo 1000 botta e risposta : secondo me l'uomo, oltre ad inquinare tantissimo rendendo invivibili le città, oltre a produrre cancro ai polmoni con le polveri sottili che invadono ogni nostro ambiente di vita quotidiano, oltre a produrre discariche a cielo aperto (che non sono solo a napoli ma anche nella modernissima lombardia), oltre a dissipare energia sfruttando oltre modo le risorse finite del nostro pianeta.........oltre a tutto questo , l'uomo , con tutta la sua superficialità, arroganza e mancanza di intelligenza ( e su questo vedo che siamo tutti concordi !!!) , oltre a distruggere il pianeta in tutti questi modi che hai ricordato, stà influendo pesantemente anche sul clima del nostro pianeta !!! che è soltanto uno dei tanti aspetti in cui l'uomo stà rovinando la sua terra !!!

  6. #35

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxpanico Vedi messaggio
    si, ma c'e' un piccolo particolare sul quale penso che non ci troveremo d'accordo neanche dopo 1000 botta e risposta : secondo me l'uomo, oltre ad inquinare tantissimo rendendo invivibili le città, oltre a produrre cancro ai polmoni con le polveri sottili che invadono ogni nostro ambiente di vita quotidiano, oltre a produrre discariche a cielo aperto (che non sono solo a napoli ma anche nella modernissima lombardia), oltre a dissipare energia sfruttando oltre modo le risorse finite del nostro pianeta.........oltre a tutto questo , l'uomo , con tutta la sua superficialità, arroganza e mancanza di intelligenza ( e su questo vedo che siamo tutti concordi !!!) , oltre a distruggere il pianeta in tutti questi modi che hai ricordato, stà influendo pesantemente anche sul clima del nostro pianeta !!! che è soltanto uno dei tanti aspetti in cui l'uomo stà rovinando la sua terra !!!
    la tua frase è perfetta ma correggerei le due righe finali dicendo "l'uomo potrebbe influire sul clima del nostro pianeta, ancora non sappiamo in che misura e con quali effetti"...è qui il problema!

  7. #36

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robbs Vedi messaggio
    la tua frase è perfetta ma correggerei le due righe finali dicendo "l'uomo potrebbe influire sul clima del nostro pianeta, ancora non sappiamo in che misura e con quali effetti"...è qui il problema!

    mi dispiace, la penso diversamente : l'uomo stà già influendo sul clima dall'inizio dell'era industriale...e sapremo in un "prossimo" futuro in che misura e con quali effetti abbiamo irrimediabilmente compromesso il delicato equilibrio ambientale

    http://video.libero.it/app/play?id=6...2c141ba28bed18

    ....il perchè lo sappiamo già...

  8. #37

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robbs Vedi messaggio
    la tua frase è perfetta ma correggerei le due righe finali dicendo "l'uomo potrebbe influire sul clima del nostro pianeta, ancora non sappiamo in che misura e con quali effetti"...è qui il problema!
    Guarda oguno è libero di pensare come vuole, ma a mio avviso la tua frase è una maniera di nascondersi dietro la cruda verità.
    Continuiamo con i chissà quando, chissà se, chissà cosa....prima o poi...
    Le statistiche a lungo termine giustamente possono dare solo previsioni ma scusami gli effetti non potranno che essere negativi...o no ???
    Nella storia l 'uomo ha mai fatto qualcosa di positivo all'ambiente o al regno animale .... al massimo a cercato di riparare danni fatti in passato.....
    Ti ricordo che oltre alle emissioni di Co2 nell'aria, stiamo anche deforestando il pianeta annualmente per aree vaste quanto la Svizzera....e anche più....oltre agli incendi dolosi che stagionalmente imperversano per il pianeta e ad aree che si stanno desertificando.
    Quindi, sono tutti fattori che messi insieme possono solo far prevedere al peggio... e portano tutti insieme all'aumento di Co2 !!!!!!!!
    Caro mio o cominciamo a scorreggiare Ossigeno o non mi resta che credere alle teorie più catastrofiste.....

    Sempre in amicizia Ciao

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #38

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da winter86 Vedi messaggio
    Guarda oguno è libero di pensare come vuole, ma a mio avviso la tua frase è una maniera di nascondersi dietro la cruda verità.
    Continuiamo con i chissà quando, chissà se, chissà cosa....prima o poi...
    Le statistiche a lungo termine giustamente possono dare solo previsioni ma scusami gli effetti non potranno che essere negativi...o no ???
    Nella storia l 'uomo ha mai fatto qualcosa di positivo all'ambiente o al regno animale .... al massimo a cercato di riparare danni fatti in passato.....
    Ti ricordo che oltre alle emissioni di Co2 nell'aria, stiamo anche deforestando il pianeta annualmente per aree vaste quanto la Svizzera....e anche più....oltre agli incendi dolosi che stagionalmente imperversano per il pianeta e ad aree che si stanno desertificando.
    Quindi, sono tutti fattori che messi insieme possono solo far prevedere al peggio... e portano tutti insieme all'aumento di Co2 !!!!!!!!
    Caro mio o cominciamo a scorreggiare Ossigeno o non mi resta che credere alle teorie più catastrofiste.....

    Sempre in amicizia Ciao
    la questione non è così semplice..esistono numerosi documenti scritti da gente che ne sa decisamente più di tutti noi messi insieme che dimostrano la complessità del fenomeno..per esempio la diretta correlazione tra co2 prodotto dall'uomo e aumento delle temperature e tante altre...comunque, a parte questo, il credere che l'uomo stia facendo del male al pianeta (cosa che penso crediamo tutti) non vuol dire assolutamente credere al catastrofismo...innanzitutto perchè i modelli climatologici sono strumenti ancora molto approssimativi, inoltre perchè questo catastrofismo è ampiamente amplificato dai media, che sono molto bravi a selezionare i dati più allarmistici, anche se magari non hanno alcun fondamento
    Il mio non è assolutamente un mdo di nascondere la realtà, ma un modo obiettivo di vedere le cose, senza credere a dogmi o valutare solo una arte delle spiegazioni possibili..ripeto, la letteratura in materia è enorme, ne avrò letta solo una percentuale piccolissima, quindo ho ancora molto da scoprire..ma l'unica cosa che finora ho capito è che la questione non è per nulla semplice

  11. #39

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robbs Vedi messaggio
    la questione non è così semplice..esistono numerosi documenti scritti da gente che ne sa decisamente più di tutti noi messi insieme che dimostrano la complessità del fenomeno..per esempio la diretta correlazione tra co2 prodotto dall'uomo e aumento delle temperature e tante altre...comunque, a parte questo, il credere che l'uomo stia facendo del male al pianeta (cosa che penso crediamo tutti) non vuol dire assolutamente credere al catastrofismo...innanzitutto perchè i modelli climatologici sono strumenti ancora molto approssimativi, inoltre perchè questo catastrofismo è ampiamente amplificato dai media, che sono molto bravi a selezionare i dati più allarmistici, anche se magari non hanno alcun fondamento
    Il mio non è assolutamente un mdo di nascondere la realtà, ma un modo obiettivo di vedere le cose, senza credere a dogmi o valutare solo una arte delle spiegazioni possibili..ripeto, la letteratura in materia è enorme, ne avrò letta solo una percentuale piccolissima, quindo ho ancora molto da scoprire..ma l'unica cosa che finora ho capito è che la questione non è per nulla semplice

    Per i media lasciamo perdere, è l'ultimo mezzo d'istruzione da prendere in considerazione.....per il resto sono punti di vista strettamente personali.
    Non sono laureato, ma ho fatto 5 anni di superiori studiando appassionatamente biologia, chimica e scienze della terra portando anche all'esame una tesi sull'evoluzione del nostro pianeta, quindi un'idea più o meno precisa me la sono fatta.
    La cosa più preoccupante è che quasi tutti la pensano come te (non offenderti ripeto ognuno è libero di pensare ciò che vuole)....il problema è in larga scala, dunque il risultato non è altro che menefreghismo ed insensibilità a molti indizi che dovremmo invece raccogliere per poter pensare a delle soluzioni concrete, ad esempio lo studio dell' enrgia alternativa che invece resterà utopia fino alla all'ultima goccia di petrolio e gas sulla terra.....Chiudo dicendo che più che porci tanti forse, se, perchè etc... fossimo un po' più aperti mentalmente nel prevenire invece che curare sempre le ferite del nostro pianeta sarebbe molto meglio per tutti !!!
    Ma se questo non parte prima di tutto dai governi, il singolo cittadino non farà mai il primo passo perchè si sente solo, inutile e magari ridicolo (per non dir mona in venexian) di fronte al menefreghismo generale.
    Ciauuuuuu

  12. #40

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da winter86 Vedi messaggio
    Per i media lasciamo perdere, è l'ultimo mezzo d'istruzione da prendere in considerazione.....per il resto sono punti di vista strettamente personali.
    Non sono laureato, ma ho fatto 5 anni di superiori studiando appassionatamente biologia, chimica e scienze della terra portando anche all'esame una tesi sull'evoluzione del nostro pianeta, quindi un'idea più o meno precisa me la sono fatta.
    La cosa più preoccupante è che quasi tutti la pensano come te (non offenderti ripeto ognuno è libero di pensare ciò che vuole)....il problema è in larga scala, dunque il risultato non è altro che menefreghismo ed insensibilità a molti indizi che dovremmo invece raccogliere per poter pensare a delle soluzioni concrete, ad esempio lo studio dell' enrgia alternativa che invece resterà utopia fino alla all'ultima goccia di petrolio e gas sulla terra.....Chiudo dicendo che più che porci tanti forse, se, perchè etc... fossimo un po' più aperti mentalmente nel prevenire invece che curare sempre le ferite del nostro pianeta sarebbe molto meglio per tutti !!!
    Ma se questo non parte prima di tutto dai governi, il singolo cittadino non farà mai il primo passo perchè si sente solo, inutile e magari ridicolo (per non dir mona in venexian) di fronte al menefreghismo generale.
    Ciauuuuuu
    sul prevenire meglio che curare sono d'accordo con te..infatti sono il primo a sostenere il risparmio energetico, le enrgie alternative (ove conveniente, non a muzzo), il riciclaggio (sempre) e limitare gli sprechi..
    sul fatto che molti la pensino come me...non è vero..nel senso, la maggioranza della gente semplicemente se ne frega dell'argomento...quelli che invece cercano di capire il perchè delle cose studiando ogni punto di vista sono ben pochi..

  13. #41

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da robbs Vedi messaggio
    sul prevenire meglio che curare sono d'accordo con te..infatti sono il primo a sostenere il risparmio energetico, le enrgie alternative (ove conveniente, non a muzzo), il riciclaggio (sempre) e limitare gli sprechi..
    sul fatto che molti la pensino come me...non è vero..nel senso, la maggioranza della gente semplicemente se ne frega dell'argomento...quelli che invece cercano di capire il perchè delle cose studiando ogni punto di vista sono ben pochi..
    ....se prevenire è meglio che curare, oltre ad occuparci di risparmio energetico, di energie alternative , riciclaggio e limitare sprechi, cerchiamo di diffondere messaggi sensati...che creino una mentalità e una cultura giusti : già non frega niente a nessuno ! se continuiamo a dire che l'attività dell'uomo è irrisoria sulle sorti del clima e dell'ambiente che tipo di mentalità e di cultura possiamo promuovere ???

    http://video.libero.it/app/play?id=6...2c141ba28bed18

    ...forse sappiamo a chi serve questo tipo di mentalità...

  14. #42

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxpanico Vedi messaggio
    ....se prevenire è meglio che curare, oltre ad occuparci di risparmio energetico, di energie alternative , riciclaggio e limitare sprechi, cerchiamo di diffondere messaggi sensati...che creino una mentalità e una cultura giusti : già non frega niente a nessuno ! se continuiamo a dire che l'attività dell'uomo è irrisoria sulle sorti del clima e dell'ambiente che tipo di mentalità e di cultura possiamo promuovere ???

    http://video.libero.it/app/play?id=6...2c141ba28bed18

    ...forse sappiamo a chi serve questo tipo di mentalità...
    E quindi? TU COSA FARESTI ?

  15. #43

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da mipime durevole Vedi messaggio
    E quindi? TU COSA FARESTI ?
    Innanzitutto se fossi padre di famiglia farei crescere i miei figli con una mentalià molto più vicina al rispetto dell'ambiente e non al menefreghismo o disinteresse totale.....con il tempo ed in larga scala si arriverebbe a dei risultati inimmaginabili....
    Ultima modifica di winter86; 24-09-2008 alle 12:37 PM.

  16. #44

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da maxpanico Vedi messaggio
    ....se prevenire è meglio che curare, oltre ad occuparci di risparmio energetico, di energie alternative , riciclaggio e limitare sprechi, cerchiamo di diffondere messaggi sensati...che creino una mentalità e una cultura giusti : già non frega niente a nessuno ! se continuiamo a dire che l'attività dell'uomo è irrisoria sulle sorti del clima e dell'ambiente che tipo di mentalità e di cultura possiamo promuovere ???

    http://video.libero.it/app/play?id=6...2c141ba28bed18

    ...forse sappiamo a chi serve questo tipo di mentalità...
    bisogna diffondere la verità, e basta...la filosofia del fine che giustifica i mezzi non la ritengo corretta

  17. #45

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da winter86 Vedi messaggio
    Innanzitutto se fossi padre di famiglia farei crescere i miei figli con una mentalià molto più vicina al rispetto dell'ambiente e non al menefreghismo o disinteresse totale.....con il tempo ed in larga scala si arriverebbe a dei risultati inimmaginabili....
    mi sembra un po' deboluccio come proposito di cambiamento.
    ps. sono padre di Famiglia, e insegno (provo) il non spreco.

Pagina 3 di 26 PrimoPrimo 12345678910111213 ... UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •