Ci impediranno di andare a sciare in Svizzera?

Sloggul

Member
Viste le ultime dichiarazioni ufficiali...
Visto che la Svizzera tiene gli impianti aperti a Natale ribadendo di aspettare gli italiani a braccia aperte.

Come ci impediranno di andare a sciare nella Confederatio elvetica?
Ed in che modo.
 

camosci

JO CONDOR
le dichiarazioni non sono mai ufficiali .

Sara` necessario l`ennesimo DPCM,ad applicarlo saranno le forze dell`ordine.

buone sciate elvetiche

:PPINK
 

ACE65

Active member
15 giorni di quarantena al tuo rientro dalla Svizzera. È la cosa più semplice, non rompi le scatole all’Europa o alla Svizzera, te la prendi con i “4 incoscienti” che vanno a sciare nonostante la pandemia, e credo, già che ci sono, ti sbatteranno sulla pubblica piazza a farti massacrare, da quelli che quest’estate stavano in Costa Smeralda :D

Ciao
 
Se la ragione di confine è in zona rossa la dogana italiana è presidiata. Poi va be se nevica sulle prealpi io passo di la con gli sciiii.
Tutto è in mano a Austria e Germania. O si fa a livello europeo o primo o poi apriranno.
 

pappi

New member
Se la ragione di confine è in zona rossa la dogana italiana è presidiata. Poi va be se nevica sulle prealpi io passo di la con gli sciiii.
Tutto è in mano a Austria e Germania. O si fa a livello europeo o primo o poi apriranno.

La maggior parte delle dogane non sono presidiate, solo quelle principali
 

GioRad

Well-known member
La maggior parte delle dogane non sono presidiate, solo quelle principali

Parzialmente vero... Ma se parti da zona rossa, carico di sci nani e ballerine, e ti beccano en route, IMHO son ***** amari - con buona pace di Maxx-whatever da Crans Montana.

(Il testo governativo del link in oggetto fa acqua da ogni parte, come al solito, ma è ovvio il sottinteso che non puoi attraversare una zona rossa per recarti al confine sci in mano e, e nel mentre, attraversare x comuni. Bada ben, non ossequio la ratio contiana punto, ma immagino la reazione di un "uniformato" che ti abbia bloccato en route - sia tu pur con auto-minkiam e "carta canta" in mano. Se devo sfidarli, come detto altrove, preferisco farlo in sella ad una MTB - non elettrica e bi-ammortizzata!)
 

luca63

Active member
Penso che ci sarà una parziale apertura verso la mobilità,ma sarà limitata entro i confini regionali,almeno fino al 6 gennaio o la domenica successiva
 

Alberto 2

Well-known member
15 giorni di quarantena al tuo rientro dalla Svizzera. È la cosa più semplice, non rompi le scatole all’Europa o alla Svizzera, te la prendi con i “4 incoscienti” che vanno a sciare nonostante la pandemia, e credo, già che ci sono, ti sbatteranno sulla pubblica piazza a farti massacrare, da quelli che quest’estate stavano in Costa Smeralda :D

Ciao

Pazienza sono in pensione e me ne starò 15 giorni in quarantena, sai dopo due mesi in primavera e un mese adesso sarà una passeggiata.
Poi se potràlo farò solo per rompere le scatole ai benpensanti che sparlano dello sci e alla faccia loro scierò di più
 

bepi

Active member
L'Engadina è già piena di miei concittadini ed a Natale non ci sarà più un buco disponibile.....altro che la Costa Smeralda....
 

pierr

Well-known member
Confermo. Su 10 auto 6 sono targate Grigioni, 3 sono Italiane, Una viene dal resto della Svizzera e d'Europa
 

Teo

Well-known member
Viste le ultime dichiarazioni ufficiali...
Visto che la Svizzera tiene gli impianti aperti a Natale ribadendo di aspettare gli italiani a braccia aperte.

Come ci impediranno di andare a sciare nella Confederatio elvetica?
Ed in che modo.

Con un lockdown natalizio... divieto di spostamento tra regioni, quarantena obbligatoria per chi rientra dall'estero... hanno infiniti strumenti che useranno, e sebbene mi dispiaccia, credo che chiudere tra natale e la befana sia la cosa migliore per sperare di poter godere di tutto il resto della stagione... se poco poco apri a natale e poi c'è un picco, dovuto magari non all'attività ma allo scorrazzare come dementi per i paesini di montagna e a fare festa abusiva nelle baite (lo scorso anno da me c'erano 20.000 persone a capodanno, manco una che sciava) ci scordiamo di sciare per il resto della stagione... io invece ho già dichiarato a lavoro che a natale sto in ufficio, e dall'epifania a metà febbraio sarò in ferie!
 

Ema93

Well-known member
io invece ho già dichiarato a lavoro che a natale sto in ufficio, e dall'epifania a metà febbraio sarò in ferie!

Fai benissimo. Quest'anno, forse, è l'anno buono che non verremo invidiati. Dato che è vero che abbiamo tutte le feste comandate.... Ma solo e soltanto quelle :CICCIO

Per me, purtroppo, se ne riparla a Carnevale. E poi a Pasqua.
 

GioRad

Well-known member
From the border...

... Per togliermi la curiosità sono appena andato alla frontiera CH di Gaggiolo (VA), con autocertificazione per lavoro.... Ebbene, mi sono turato il naso e sono entrato nel "compound" per chiedere a chi di dovere se sarà possibbile, da comune Lombardo non di frontiera, andare in auto in CH per sciare.

Mi hanno dato sorriso sprezzante e chiesto se stavo scherzando... Gli ho detto di no e ho fatto vedere la pagina di Internet dove non si capisce dove come e quando si può andare all'estero... Mi han detto che loro quelle cose non le leggono, parlano col prefetto e quello gli ha detto che sciare in auto in CH è da azzerare. Capisc'? (SIC, stavolta).

... Non dico che son tornato nella palude con coda tra le gambe, ma un sorriso amaro sulla situazione di merda, quello sì.

Probabilmente in CH si può andare, in auto o a piedi o in bici, con autocertificazione adducente motivi medici/lavorativi etc., ma bardati da sciatori sicuramente NO.
 
Top