Topic ufficiale mtb

Raga, domenica dopo 20 mt dal parcheggio mi si è tranciato il forcellino che collega il cambio posteriore al mozzo della ruota 🤦‍♂️
Io ho un shimano xt, si trovano di ricambio vero?
Bisogna controllare qualcosa in particolare??
 

Allegati

  • 070DC2D9-9AF1-49EB-8AC1-1CF3F9DE1DDF.jpeg
    070DC2D9-9AF1-49EB-8AC1-1CF3F9DE1DDF.jpeg
    141.2 KB · Visualizzazioni: 45
  • 2C4DCD2F-A3B8-4DA6-AA15-A419FA777F9D.jpeg
    2C4DCD2F-A3B8-4DA6-AA15-A419FA777F9D.jpeg
    154.3 KB · Visualizzazioni: 45
qualcuno ha esperienza con il fox dpx2 , sono due settimane che ci sto perdendo l'anima e non riesco a fare un setting corretto , mi è arrivato con lo spacer da 0,86in ma non mi sono trovato bene sin da subito.
Ho acquistato il kit degli spacer, provato sia quello da 0,4in che quello da 0,2in, ma niente, con il sag al 30% non riesco mai a sfruttare tutta la corsa.
Con lo spacer più piccolo è migliorato un po' ma comunque anche facendo qualche saltino non arrivo mai a fondo corsa e qui i trail non sono certamente flow, le radici e i gradoni non mancano.
Cosa sbaglio?
 
Ultima modifica:
É il forcellino, probabilmente avrai preso qualche botta le volte prima…

devi cercare per la tua bici che modello serve…
Grazie, lèggevo appunto adesso che varia da bici a bici e non c’entra il cambio 👍🏻
Oggi lo smonto e vediamo se al negozio sotto casa ne hanno uno
 
qualcuno ha esperienza con il fox dpx2 , sono due settimane che ci sto perdendo l'anima e non riesco a fare un setting corretto , mi è arrivato con lo spacer da 0,86in ma non mi sono trovato bene sin da subito.
Ho acquistato il kit degli spacer, provato sia quello da 0,4in che quello da 0,2in, ma niente, con il sag al 30% non riesco mai a sfruttare tutta la corsa.
Con lo spacer più piccolo è migliorato un po' ma comunque anche facendo qualche saltino non arrivo mai a fondo corsa e qui i trail non sono certamente flow, le radici e i gradoni non mancano.
Cosa sbaglio?
In primis non preoccuparti di fare dei bottom out, magari sei leggero e arrivi a pacco solo di rado, può essere, concentrati piuttosto sulle sensazioni, se senti il posteriore saltellanteo se lo senti troppo seduto, non fissatevi su concetti sbagliati come "si deve usare tutta la corsa" o "il sag va al 30%" perchè in base al tipo di bici, di schema, di ammo e di rider le cose possono cambiare di tanto.

Gli spacer come i token servono a variare il comportamento dell'ammo, quindi puoi avere un sag al 30% e fare bottom out sia con il più grosso che con il più piccolo
Devi valutare come parte, quanto è sostenuto, e provarte diversi setup in modo da trovare quello con cui ti trovi a più agio, e se non andrai mai a fondo corsa amen
 
Peso 70/71 kg in assetto da discesa.
In realtà con lo spacer più piccolo non sensazioni negative, ma lo vorrei un po' più plush
 
Ultima modifica:
Ricollegandosi alla questione forature, tubeless, lattice ecc., la considerazione che mi viene è che il comportamento delle forature è davvero strano...
Domenica sono uscito in gravel, dopo circa 7 km ho cominciato a spruzzare lattice...mi fermo e praticamente all'istante smette.
Ci ho fatto altri 50 km senza che perdesse più nulla.
Stasera esco, faccio una ventina di km e mi fermo per fare una foto...appena riprendo la bici ricomincia a perdere ma smette quasi subito, faccio un paio di km e ricomincia.
A questo punto vado di San Vermicello e via...
Questa volta, a differenza della mtb dove ho messo una toppa, proverò a lasciarlo senza mettere toppe, vediamo se la soluzione è duratura...
Comunque i vermicelli, come ho già detto, secondo me sono assolutamente da portarsi in ogni uscita; in poco tempo si risolve e se anche non dovessero tenere in futuro, nella stragrande maggioranza dei casi (a meno di tagli grossi) si torna a casa senza troppi sbattimenti.
 
Ultima modifica:
IMG_20220621_160911.jpg

Ieri bestemmie e non poche 😑
Sento tipo un sasso e prego,ma dopo un attimo è partito lo schizzo di lattice...avevo una mega spina
Tolta e la gomma va a terra in lampo, buco troppo grande per latex
Avevo appena comprato i vermicelli, metto uno, gonfio, parto, si risfiappa 🦧
Dopo km di bestemmie a ripomoare ogni tot, ricontrollo foro e noto che erano due attaccati😵
Rivermicello tutto e finalmente riesco ad andare avanti più tranquillo.
Dopo vedrò se è ancora tutto gonfio 🙏
 
Ultima modifica:
Non è che hai il rebound tutto chiuso e l'ammo non fa in tempo a riestendersi prima dell'impatto successivo?
Se non ricordo male hai una Status, quindi con un giunto Horst. Corretto?

si esatto, status con giunto horst.
il rebound è -8 click da tutto chiuso.

ho letto che in tanti su questa bici hanno sostituito il dpx2 con un ammo a molla e si trovano molto meglio ma dato che non è proprio il massimo da pedalare in salita non vorrei peggiorare la situazione, faccio molta salita su asfalto o su forestali ben battute.
penso che per un po' la terrò così (con lo spacer più piccolo) e provo a giocare un po' con il rebound
 
Ricollegandosi alla questione forature, tubeless, lattice ecc., la considerazione che mi viene è che il comportamento delle forature è davvero strano...
Domenica sono uscito in gravel, dopo circa 7 km ho cominciato a spruzzare lattice...mi fermo e praticamente all'istante smette.
Ci ho fatto altri 50 km senza che perdesse più nulla.
Stasera esco, faccio una ventina di km e mi fermo per fare una foto...appena riprendo la bici ricomincia a perdere ma smette quasi subito, faccio un paio di km e ricomincia.
A questo punto vado di San Vermicello e via...
Questa volta, a differenza della mtb dove ho messo una toppa, proverò a lasciarlo senza mettere toppe, vediamo se la soluzione è duratura...
Comunque i vermicelli, come ho già detto, secondo me sono assolutamente da portarsi in ogni uscita; in poco tempo si risolve e se anche non dovessero tenere in futuro, nella stragrande maggioranza dei casi (a meno di tagli grossi) si torna a casa senza troppi sbattimenti.
Considera anche che con il caldo il lattice rimane più liquido fatica di più a tappare, specie se fai anche asfalto è facile trovarlo a più di 40°
 
si esatto, status con giunto horst.
il rebound è -8 click da tutto chiuso.

ho letto che in tanti su questa bici hanno sostituito il dpx2 con un ammo a molla e si trovano molto meglio ma dato che non è proprio il massimo da pedalare in salita non vorrei peggiorare la situazione, faccio molta salita su asfalto o su forestali ben battute.
penso che per un po' la terrò così (con lo spacer più piccolo) e provo a giocare un po' con il rebound
Supposto che l'ammo a molla è SEMPRE meglio, in qualunque situazione di discesa, anche in salita ci sono ammo che bobbano meno di quelli ad aria, con piattaforme stabili molto efficienti, valuta ad esempio un cane creek
 
Top