Aeroporto di Bolzano: vince il NO, quale futuro per i collegamenti del TAA?

gigiotto98

Well-known member
Non proprio, perché vrn non è un hub.
Per cui sei gia passato da un altro hub.
Poi arrivi a Verona, ti prendi insieme ai bagagli la bavetta verso la stazione dei treni, poi scarichi i bagagli dalla navetta, vai in stazione, fai biglietto. Poi scendi con i bagagli le rampe di scale fino al binario. Quindi risalì le scale. Il tutto in mezzo a migliaia di persone. Ah, non dimenticarti i pupi ed i passeggini.
Aspetti sul binario ( attento che i pupi non finiscano sotto a un treno ) poi finalmente quando il treno arriva carichi bagagli e pupi sul treno. E cominci la ricerca di un posto a sedere.
Infine a Bolzano scendi, scendi anche le scale del tunnel sotto al binario, sempre con bagagli e pupi, e poi risalì dall'altra parte.
A quel punto devi solo prendere il bus, e relativo biglietto, e caricarti i bagagli e pupi.
Comodo no?
 

gigiotto98

Well-known member
Scherzi vero? Come fai a dire certe cose? Sei un collega? Se sei un collega dovresti conoscere il rumore che fa un'aereo di linea in decollo e anche se con i nuovi motori fan di casino ne fa, specialmente a pieno carico. Certo nulla a confronto del vecchio MD80, ma quello era un'aereo vero.

ciao

I nuovi motori hanno le pale che girano molto piano. Molto più piano che in passato. Sai come è' soprannominato il jumbolino, che ha lo stesso tipo di motori? Whisper jet. Jet che sussurra.
 

Blitz_81

Ravanatore seriale
Scusa Gigiotto, ma se da VRN metti la navetta diretta per Ortisei tipo il Cortina Express da VCE non fai prima?
 

gigiotto98

Well-known member
Ok, 3 ore di navetta, dopo, 20 ore tra aerei ed aeroporti. E se l'A22 non è' bloccata, non c'è' nebbia a Verona ( una volta ho perso una coincidenza per Singapore causa nebbia a VRN ) . Senza contare che anche al ritorno rischi grosso. Se c'è un po di traffico sulla a22 saltano tutti gli aerei e coincidenze.
Una domanda blitz, ma hai mai viaggiato oltreoceano?
 

Ema93

Well-known member
Non voglio assolutamente fare polemica, ma faccio un esempio, un americano fa NewYork-Francoforte, poi cambia aereo e fa Francoforte-Bolzano a questo punto deve prendere un'autobus per andare a Corvara, mi chiedo non è la stessa cosa se a Francoforte prende un Frecciarossa o cose simili, arriva alla stazione di Bolzano e prende il solito autobus per arrivare a Corvara? Tieni presente che al FrecciaRossa da Francoforte a Bolzano non frega nulla di nebbia, neve, o altri agenti atmosferici e che l'alta velocità dovrebbe se non sbaglio gia essere bella pronta. Comunque mi piacerebbe anche sapere perché si è pensato ad un aeroporto, mentre non si pubblicizza nel mondo la regione. E mi spiego meglio, io sono tutti i mesi a Tokyo e ho girato praticamente tutti i negozi di sci e alpinismo, e in tutti i negozi ci sono cartelloni pubblicitari del Cervino(grazie agli svizzeri) e del Bianco(Grazie ai Francesi) qualcosa di Italia?....NULLA!

Ciao
Ciao! Sei un pilota :) ?
Comunque no, da Francoforte a Bolzano, attualmente verrebbero più di 5 ore, a cui aggiungere il trasporto da Bolzano alla valle. Bisogna cambiare infatti a Monaco di Baviera, e da lì sono ancora 3 ore e 40 minuti. Il tunnel di base del Brennero sarà operativo non prima del 2026 (sentito a Radio24 direttamente da uno dei capi del progetto), sarà più lungo del nuovo tunnel del Gottardo, diventando quindi il più lungo del mondo. I lavori di scavo vero e proprio partiranno a breve. Rimane che la ferrovia da Monaco a Innsbruck non è AV, la linea tra Francoforte e Monaco non ne ho idea.
Verona è l'unico aeroporto con distanze accettabili dal TAA, ma credo che arrivarci con uno scalo solo sia molto difficile. La linea da Verona a Bolzano è piuttosto lenta, tuttavia grazie ai pochi km, un eurocity OBB o un Frecciargento ci mette un ora e 30 minuti. Un Regionale Veloce 1 ora e 45 minuti.
Bisognerebbe rendere più facilmente raggiungibile Verona, con un solo scalo. Altrimenti il tutto diventa troppo lungo.
 

Crespeina

❇️
Non proprio, perché vrn non è un hub.
Per cui sei gia passato da un altro hub.
Poi arrivi a Verona, ti prendi insieme ai bagagli la bavetta verso la stazione dei treni, poi scarichi i bagagli dalla navetta, vai in stazione, fai biglietto. Poi scendi con i bagagli le rampe di scale fino al binario. Quindi risalì le scale. Il tutto in mezzo a migliaia di persone. Ah, non dimenticarti i pupi ed i passeggini.
Aspetti sul binario ( attento che i pupi non finiscano sotto a un treno ) poi finalmente quando il treno arriva carichi bagagli e pupi sul treno. E cominci la ricerca di un posto a sedere.
Infine a Bolzano scendi, scendi anche le scale del tunnel sotto al binario, sempre con bagagli e pupi, e poi risalì dall'altra parte.
A quel punto devi solo prendere il bus, e relativo biglietto, e caricarti i bagagli e pupi.
Comodo no?
Qui mi pare che sei tu che la vivi in maniera un pò troppo tragica. Io ho sempre viaggiato da sola con mio figlio fin da piccolo e ogni viaggio, anche in posti più remoti dove eravamo arrivati dopo oltre 36 ore di mezzi vari, è sempre stata una piacevole avventura.
Tu hai 2 figli ma siete anche in 2 adulti quindi uno a testa più bagagli ben organizzati e distribuiti, non vedo proprio cosa ci sia di così pesante.
Ogni viaggio è un'avventura unica ed irripetibile che non inizia una volta arrivato all'albergo di destinazione, ma inizia appena esci di casa. Prendere una coincidenza o l'altra, un aereo o compagnia piuttosto dell'altra, pullman, treni, traghetti, idrovolanti, tutto ha un suo fascino e può essere vissuto con curiosità e il piacere della scoperta, piuttosto che con la scocciatura di aver una o due coincidenze di troppo.
 

gigiotto98

Well-known member
Evidentemente tu hai più tempo di me. Ma di solito i turisti in arrivo che pagano meglio hanno poco tempo. Una settimana al Max. Ma in quella settimana spendono come in 3 di quelli che arrivano in auto.
 

Blitz_81

Ravanatore seriale
Gigiotto non sono mai stato oltreoceano, mai, solo a Montreal (AC via FRA), New York (DL diretto), Los Angeles (LH via MUC), Miami (LX via ZRH, IB via MAD, AF via CDG, US via FRA e CLT), Tokyo (NH via MUC) che ha il NRT in tanta malora, Pechino (OS via VIE e HN via BRU) più altro che mi son perso per strada, e non ho mai visto tragedie come quelle da te narrate. Uno che ha i soldi si prende il jet privato (o lo noleggia) atterra a BZO e non scassa i cabbasisi al mondo.

PS con quei voli/giorno che avrebbe sei davvero convinto che l' apt si sostenterebbe??????
 

Blitz_81

Ravanatore seriale
Bisognerebbe rendere più facilmente raggiungibile Verona, con un solo scalo. Altrimenti il tutto diventa troppo lungo.

Se non ricordo male, Verona dovrebbe essere collegata con 1 solo scalo con due delle 3 alleanze di aerolinee:

Star Alliance su FRA e MUC con Air Dolomiti, e Sky Team su AMS con KLM, oltre che su FCO con Alitalia.

Sarebbe invece da valutare la possibilità di fare una stazione a servizio dell' aeroporto, visto che la ferrovia ci passa molto vicino...
 

Crespeina

❇️
Guarda il tempo è poco nei giorni in cui si lavora e si deve sempre correre.
Ma una vacanza va fatta per il nostro piacere e senza corse e rotture varie. In base al tempo che hai a disposizione pianifichi bene cercando di ritagliare il tempo di cui hai bisogno tu, sia per la permanenza che per il viaggio.
Con una settimana sola a disposizione io non ci vado nemmeno in posti remoti.
Io da anni mi occupo di turismo incoming e la gente con i soldi che arrivava (faccio un esempio) a Mxp per poi farsi 4-5 ore di transfer fino a Livigno, sì, restava una settimana a Livigno ma prima della partenza si facevano 3 giorni a Milano, visitando in giornata anche i dintorni, facendo shopping e via dicendo.
Le persone che vanno sulle Dolomiti si fanno volentieri un paio di giorni a Verona, a Monaco, ad Innsbruck, Venezia in base all'aeroporto di partenza.

Le persone veramente "ricche" e fortunate sono anche quelle che riescono a ritagliarsi il giusto tempo per se stessi e i propri cari.
 

ACE65

Well-known member
I nuovi motori hanno le pale che girano molto piano. Molto più piano che in passato. Sai come è' soprannominato il jumbolino, che ha lo stesso tipo di motori? Whisper jet. Jet che sussurra.

Gigiotto..scusa ma sei un pilota? Non mi sembra, da quello che stai scrivendo.

Ciao
 

gigiotto98

Well-known member
Quindi ammetti che per venire sulle Dolomiti devi avere almeno 10 giorni o più.
Se invece hai una settimana sola puoi andare in zona Innsbruck o altro posti ben servito da aeroporti.
 

gigiotto98

Well-known member
Gigiotto..scusa ma sei un pilota? Non mi sembra, da quello che stai scrivendo.

Ciao

Io no. E non l'ho mai detto. Tu? Comunque il nomignolo del jumbolino ( https://en.wikipedia.org/wiki/British_Aerospace_146 ) non lo'ho dato io. Whisper jet.
I motori sono con riduttore, come quello dei Cserie o i nuovi airbus a320 nuova serie.
 

Blitz_81

Ravanatore seriale
  1. STANDING OVATION PER CRESPEINA
  2. Quindi ammetti che per venire sulle Dolomiti devi avere almeno 10 giorni o più.
    Se invece hai una settimana sola puoi andare in zona Innsbruck o altro posti ben servito da aeroporti.
    se hai na settimana sola te ne resti in America o in Cina o in quello che ti pare e vai a sciare la, per la gioia di tutti :rotlf:

    Mi domando se stai pensando di giocare al Monopoli co sti cavolo di aeroporti... sai quanto costa farne funzionare uno? e secondo te si ripaga con 4 daily messi in croce? per di piú magari stagionali? dai ti prego
 

Crespeina

❇️
Quindi ammetti che per venire sulle Dolomiti devi avere almeno 10 giorni o più.
Se invece hai una settimana sola puoi andare in zona Innsbruck o altro posti ben servito da aeroporti.
Ma figurati. La massa viene per una settimana. I charter russi su Vrn, i baltici su Bgy, i nordici su più apt, si fanno tutti servire da servizio pullman a noleggio che consegna i turisti e i loro bagagli dagli aeroporti agli alberghi e viceversa. Poi nell'arco della settimana si ricavano lo stesso un giorno per visitare una città nei dintorni.

Poi chi arriva con un intecontinentale è ovvio che gli conviene fare più di una settimana. Ma questo per qualunque destinazione che sia mare o montagna.
 
Top