Vialattea: nuova pista Sagnalonga-Cesana e adeguamento piste 100-104

fla5

(Super) Skifoso!
Ecco il progetto che molti degli appassionati della Vialattea stavano aspettando da tempo per rivitalizzare la zona dei Monti della Luna e agevolare il collegamento Francia-Italia.

Il primo progetto prevede il ripristino di 1 pista Sagnalonga-Rafuyel e una nuova pista Rafuyel-Cesana (progetto definitivo)
Si andrebbe a ripristinare una delle due piste (con diversi interventi per la messa in sicurezza della pista e del territorio) e poi c'è la nuova pista fino a Cesana (prima della strada), per altro già segnata sulle skimap ma ad oggi inesistente
93672-progetto-pista-sagnalonga-cesana-1.jpg


93673-progetto-pista-sagnalonga-cesana-2.jpg


Nel secondo progetto (preliminare) si vanno ad effettuare degli interventi sulla parte alta della pista 100 "Colletto Verde" nella parte italiana e si va a creare una nuova pista (mi sembra uno skiweg) per evitare di racchettare dal Col Saurel verso Gimont. Per quest' ultimo intervento ci sono due ipotesi: una prevede la pista più vero il confine francese, l'altra dalla parte opposta.
93670-interventi-pista-100-e-104-1.jpg


93671-interventi-pista-100-e-104-2.jpg


Tutte le info con altri dettagli: Valutazione Ambientale
 

Edo

???
E la pista croce?? Nemmeno una parola?
 

fla5

(Super) Skifoso!
Eh ma quella basterebbe aprirla (al massimo qualche piccolo intervento), mi ricordo qualche anno fa che l'ho fatta tutta (era aperta e battuta) ed è una gran bella pista!
 

vincentvega

New member
scusa, ma l'ipotesi 'verso' l'Italia non è in salita? nell'altra occorre attraversare il torrente
 

fla5

(Super) Skifoso!
Sul sito della regione ci sono anche le carte altimetriche, mi sembra (gli ho dato solo un'occhiata veloce) che un minimo di pendenza c' è, però mi lascia perplesso perché dopo ci sarebbe un incrocio tra chi da Gimont da val Col Saurel e viceversa. A occhio direi meglio l'ipotesi N (sulla cartina).
 

RAFFAELE DI BARTOLOMEO

Well-known member
Se questo e il progetto del rientro da Col Basset a Borgata andassero davver oin porto, parleremo di uno comprensorio al top assoluto in Italia
 

fla5

(Super) Skifoso!
Sono leggermente OT ma per caso sapete che intenzione hanno con la segg. Rio Envers? la vendono o la riposizionano in qualche parte del comprensorio? (per esempio la vedrei bene al posto del Bourget in modo che insieme al riposizionamento della Gran Comba si rivitalizza Pian della Rocca e Moncrons, allora Sauze sarebbe perfetto)
 

powderdavid

New member
Concordo in pieno. mancherebbe solo l'innevamento artificiale per garantire sempre la sciabilità della pista 71 verso Pariol. Il problema, a mio avviso, resta uno. CHI PAGA ?
PS: per la pista 100 a occhio meglio l'ipotesi sulla sinistra (scendendo). Il pendio é tutto a Nord. L'altro versante mi pare un po' troppo solatio. Qualcuno prima o poi si ricorderà che la Col Sauel serve 2, dico 2 piste, di cui una sempre chiusa ?


Se questo e il progetto del rientro da Col Basset a Borgata andassero davver oin porto, parleremo di uno comprensorio al top assoluto in Italia
 

Edo

???
Se questo e il progetto del rientro da Col Basset a Borgata andassero davver oin porto, parleremo di uno comprensorio al top assoluto in Italia

Ebbasta adesso!! Io non comincio con la solita storia su una discussione che parla di un intervento ma anche tu mantieni un...contegno!
 

RAFFAELE DI BARTOLOMEO

Well-known member
Ebbasta adesso!! Io non comincio con la solita storia su una discussione che parla di un intervento ma anche tu mantieni un...contegno!

Che problemi hai Edo? Ho commentato tutti i post sulla VL, positivi o negativi che fossero. La mia esternazione e' riferita al progetto stesso.
 

vincentvega

New member
Sul sito della regione ci sono anche le carte altimetriche, mi sembra (gli ho dato solo un'occhiata veloce) che un minimo di pendenza c' è, però mi lascia perplesso perché dopo ci sarebbe un incrocio tra chi da Gimont da val Col Saurel e viceversa. A occhio direi meglio l'ipotesi N (sulla cartina).

mah....la pendenza ci potrebbe essere nel primo tratto, poi verso il rifugio ci si deve abbassare per forza ed attraversare la pista della Gimont, quindi secondo me non risolverebbe il problema racchettamento.

La seconda ( o prima) ipotesi potrebbe andare bene, sarebbe una stradina comunque e dovrebbero disboscare un bel pezzo oltre che fare un ponte.
 

vincentvega

New member
Concordo in pieno. mancherebbe solo l'innevamento artificiale per garantire sempre la sciabilità della pista 71 verso Pariol. Il problema, a mio avviso, resta uno. CHI PAGA ?
PS: per la pista 100 a occhio meglio l'ipotesi sulla sinistra (scendendo). Il pendio é tutto a Nord. L'altro versante mi pare un po' troppo solatio. Qualcuno prima o poi si ricorderà che la Col Sauel serve 2, dico 2 piste, di cui una sempre chiusa ?

adesso che ce l'hanno i francesi vedrai che le aprono tutte e due
 

RAFFAELE DI BARTOLOMEO

Well-known member
Non ci capisco molto in materia ma come già detto sopra, chi ha presentato il progetto? E' importante per capire le intenzioni della gestione attuale
 

fla5

(Super) Skifoso!
Nei vari pdf c'è scritto che il committente è il comune di Cesana Torinese...
 

Gabrielectric

Well-known member
a occhio, il primo progetto è a carico del Comune di Cesana, il secondo del Comune di Claviere. bisogna poi vedere se verrano davvero realizzati o meno.
la teorica pista Col Basset-Borgata sarebbe invece a carico di Brasso, ma dubito che vedrà mai davvero la luce.
 
Top