orologio multifunzione SUUNTO o CASIO??

Flyminibus

Active member
Ho visto che Suunto, attualmente, non ha gran successo...leggevo le recensioni del 9 Peak, e i pareri non mi sembrano ottimi. Chi si lamenta del software, chi dello schermo poco visibile....

Garmin produce dei buoni prodotti, ma mi sembrano sempre più smartwatch che sportwatch.
Poi i prezzi....davvero elevati, troppo.
Esagerate anche le funzioni per un utente medio.

Io uso il mio Ambit 3 Peak principalmente mentre faccio sport. Non mi piace portarlo quotidianamente, perché è un po' ingombrante e non molto "elegante". Stessa cosa vale per gli attuali ultimi prodotti usciti.
Ecco, investire 600/700 cucuzze per avere tracce di corsa/MTB/trekking...mi sembra un filo esagerato.
Le notifiche sugli orologi le odio, è come vivere col telefono incatenato al polso. E son proprio queste caratteristiche che fanno lievitare i prezzi dei prodotti...mica il GPS o l'altimetro barometrico.
Spero che il mio Ambit tenga duro.

Aggiungo:

Mentre un tempo, quando ancora non c'erano gli smartwatch, Suunto rappresentava un'eccellenza nel settore, oggi il gap con i concorrenti è molto diminuito. Direi che Garmin se li è mangiati.
Se Suunto avesse proposto un erede vero di Ambit 3 Peak, ovvero uno sportwatch duro e puro senza fronzoli, sicuramente avrebbe avuto un prodotto interessante. Diverso dalla concorrenza.
Ad esempio: schermo in bianco e nero, batteria super durevole, design più sottile (ma ugualmente resistente), sensore barometrico più affidabile...
Invece gli attuali prodotti sono pressoché analoghi agli altri.


Preso suunto 9 in offerta sfruttando il bonus del 30 % che mi avevano dato per impossibilità di utilizzare ulteriormente Movescout con il vecchio Ambit 3. Devo dire che nulla da invidiare al vecchio ambit!! PPIù preciso, durata molto ampia, connessione con Android rapida ed efficiente. Io non mi trovo per nulla male.
 

ste89

Well-known member
oggi come oggi prenderei il garmin fenix 6 pro....che ha le mappe direttamente caricate sull'orologio a differenza degli altri dove viene visualizzata solo la linea del percorso.
lo scorso mese era pure in offerta per l'anniversario garmin (o qualcosa dei genere) a 489 euro ed ero tentato a prenderlo..
a prezzo pieno (699 euro) è un prezzo folle..

vediamo al black friday a fine novembre
 

macs

Well-known member
Aggiungo:

Mentre un tempo, quando ancora non c'erano gli smartwatch, Suunto rappresentava un'eccellenza nel settore, oggi il gap con i concorrenti è molto diminuito. Direi che Garmin se li è mangiati.
Se Suunto avesse proposto un erede vero di Ambit 3 Peak, ovvero uno sportwatch duro e puro senza fronzoli, sicuramente avrebbe avuto un prodotto interessante. Diverso dalla concorrenza.
Ad esempio: schermo in bianco e nero, batteria super durevole, design più sottile (ma ugualmente resistente), sensore barometrico più affidabile...
Invece gli attuali prodotti sono pressoché analoghi agli altri.

Non sarei così certo che la maggior parte di quelli che comprano oggi questi orologi si accontenterebbero di un modello senza tutti quei fronzoli sai...

Invece come cocojambo mi domando il perchè ti facciano pagare il semsore barometrico come l'oro
 

alfpaip

Well-known member
io alla fine sono contento del mio (ormai anche lui obsoleto) traverse... fa tutto il poco che mi serve, la precisione del barometrico è più che soddisfacente ed è anche abbastanza sobrio da poter essere usato come orologio di tutti i giorni... forse la batteria potrebbe durare un po' di più con il gps in funzione, ma io non sono uno che sta via per giorni e giorni, di conseguenza la cosa non mi crea troppi problemi...
 

macs

Well-known member
io alla fine sono contento del mio (ormai anche lui obsoleto) traverse... fa tutto il poco che mi serve, la precisione del barometrico è più che soddisfacente ed è anche abbastanza sobrio da poter essere usato come orologio di tutti i giorni... forse la batteria potrebbe durare un po' di più con il gps in funzione, ma io non sono uno che sta via per giorni e giorni, di conseguenza la cosa non mi crea troppi problemi...

Anche io ho il vertical che è simile al peak come funzioni e non mi dispiace anche esteticamente(ho la versione più fighetta però)...l'unica pecca è un pò la batteria che per le giornate più lunghe a volte muore prima che finisca la gita :evil:
 

Leonard

Skifosamente Skifoso
Non sarei così certo che la maggior parte di quelli che comprano oggi questi orologi si accontenterebbero di un modello senza tutti quei fronzoli sai...

Invece come cocojambo mi domando il perchè ti facciano pagare il semsore barometrico come l'oro

Mah, l'Instict ha buoni volumi di vendita.
Se Suunto avesse proposto un Ambit 3 Peak rinnovato, secondo me avrebbe avuto un buon successo.

Tieni conto che l'Ambit è fuori produzione, ma ne hanno venduti molti anche negli ultimi periodi (nonostante i nuovi Spartan, Suunto 9 ecc.)
Per essere un orologio vecchiotto, è un risultato degno di nota e che deve far riflettere.
 

ste89

Well-known member
se qualcuno è interessato ho messo in vendita nel mercatino un polar vantage M
 

macs

Well-known member
Mah, l'Instict ha buoni volumi di vendita.
Se Suunto avesse proposto un Ambit 3 Peak rinnovato, secondo me avrebbe avuto un buon successo.

Tieni conto che l'Ambit è fuori produzione, ma ne hanno venduti molti anche negli ultimi periodi (nonostante i nuovi Spartan, Suunto 9 ecc.)
Per essere un orologio vecchiotto, è un risultato degno di nota e che deve far riflettere.

Non ho idea delle vendite, non ho numeri per fare confronti....cmq un peak a prezzo da listino originale non è che lo pagavi come le offerte che trovi adesso eh! Ne facessero uno nuovo non sarebbe in vendita a meno di 500€...e si mangerebbero da soli una buona fetta della clientela che oggi sceglie suunto 9. Sarebbe insomma come darsi la zappa sui piedi.
 

Gigiogigi

Deep white freebanfer
Uno dei grossi problemi di Suunto è il software di gestione che fa veramente schifo (Suunto app). Un'indecenza, e a breve chiuderanno Movescount. Il fatto che non sviluppino niente compatibile con PC è vergognoso. Vado avanti con il mio Ambit3 finché funziona, poi vedremo cosa offrirà il mercato.
 

sollazzo

Well-known member
Uno dei grossi problemi di Suunto è il software di gestione che fa veramente schifo (Suunto app). Un'indecenza, e a breve chiuderanno Movescount. Il fatto che non sviluppino niente compatibile con PC è vergognoso. Vado avanti con il mio Ambit3 finché funziona, poi vedremo cosa offrirà il mercato.
Purtroppo hanno fatto passi indietro imbarazzanti. Movescount è già chiuso (nel senso, le attività vengono caricate solo su suunto app, rimane solo per configurazione orologio).

Anche io porterò alla morte il peak3, che dal punto di vista hardware considero una chicca: un carro armato
 

zzmike76

Member
Purtroppo hanno fatto passi indietro imbarazzanti. Movescount è già chiuso (nel senso, le attività vengono caricate solo su suunto app, rimane solo per configurazione orologio).

Anche io porterò alla morte il peak3, che dal punto di vista hardware considero una chicca: un carro armato

Da possessore di 2 Suunto (Ambit Peak & Spartan SWHR Baro), mi spiace vedere la deriva di questa azienda, che ormai si è lanciata su smartwatch / social abbandonando la fascia di utenti sportivi storici..con il cambio di proprietà probabilmente sono anche cambiate le strategie aziendali (lo switch Movescount -> Suunto app si spiega solo perchè Sporttracker era già di Amer Sports e hanno semplicemente "rebrandizzato" la app, una scelta altrimenti incomprensibile e idiota)

D'altronde un Ambit Peak dura anni (è un carro armato), meglio vendere roba che ogni 7/8 mesi si rompe o è già obsoleta...
 

giorgiosnow

Sciatore da tastiera
Ti appoggio pienamente.
Negli anni ho avuto tre orologi Suunto, un Vector, un Core Black e adesso uno Spartan Sport Wrist HR Baro.

I primi due erano ottimi, precisi e affidabili.
Naturalmente il marchio non poteva evitare di adeguarsi alle nuove tecnologie con l'introduzione di sensori cardio e gps, ed anche quel minimo di parte smart, e si può mettere in conto che la prima serie di orologi di questo segmento abbia dei bug, nel mio caso il sensore cardio a volte impazzisce passa dal rilevamento corretto a 55/60 battiti anche per molti minuti sballando così la media, lo stesso vale per il modulo gps che spesso da un momento all'altro non riceve più le coordinate per poi fixare nuovamente i satelliti dopo centinaia di metri.
Anche la parte smart è praticamente inutile, la visualizzazione e gestione delle notifiche è pessima.
Ma quello che mi ha deluso di più è stato il totale abbandono di suunto negli aggiormaneti firmware da quando sono uscite le versioni nuove come ad esempio il Suunto 7 il Suunto 9 eccetera. Un prodotto può anche avere dei bug, soprattutto se il primo di una nuova generazione, ma visto che al giorno d'oggi con gli aggiornamenti firmware/software si possono risolvere o cercare di risolvere i bug, un'azienda seria un sforzo lo deve fare anche per i prodotti più vecchi, che poi parliamo di 2/3 anni fa mica della preistoria.
 

zzmike76

Member
Ti appoggio pienamente.
Negli anni ho avuto tre orologi Suunto, un Vector, un Core Black e adesso uno Spartan Sport Wrist HR Baro.

I primi due erano ottimi, precisi e affidabili.
Naturalmente il marchio non poteva evitare di adeguarsi alle nuove tecnologie con l'introduzione di sensori cardio e gps, ed anche quel minimo di parte smart, e si può mettere in conto che la prima serie di orologi di questo segmento abbia dei bug, nel mio caso il sensore cardio a volte impazzisce passa dal rilevamento corretto a 55/60 battiti anche per molti minuti sballando così la media, lo stesso vale per il modulo gps che spesso da un momento all'altro non riceve più le coordinate per poi fixare nuovamente i satelliti dopo centinaia di metri.
Anche la parte smart è praticamente inutile, la visualizzazione e gestione delle notifiche è pessima.
Ma quello che mi ha deluso di più è stato il totale abbandono di suunto negli aggiormaneti firmware da quando sono uscite le versioni nuove come ad esempio il Suunto 7 il Suunto 9 eccetera. Un prodotto può anche avere dei bug, soprattutto se il primo di una nuova generazione, ma visto che al giorno d'oggi con gli aggiornamenti firmware/software si possono risolvere o cercare di risolvere i bug, un'azienda seria un sforzo lo deve fare anche per i prodotti più vecchi, che poi parliamo di 2/3 anni fa mica della preistoria.

io lotto col sensore cardiaco praticamente dall'acquisto, la prima mezz'ora non registra nulla, poi impazzisce (sopratutto in discesa) con valori assurdi, inutilizzabile (ho comprato una fascia cardiaca per le attività che voglio monitorare).

voglio comunque spezzare una lancia a favore del supporto, ho mandato per 2 volte l'Ambit Peak in assistenza in Finlandia perchè il barometro dava valori sbagliati, mi hanno sostituito il sensore gratis (inclusi pickup e spedizioni varie via DHL)...con i nuovi smartwatch made in China non credo sia fattibile (credo ormai solo il Suunto 9 sia prodotto in Finlandia)
 
Top