Situazione neve VCO: Macugnaga, Domobianca, Mottarone ed altre!

davide f 3

Prealpino
La piana di Vigezzo annuncia la chiusura fino al weekend lungo di Pasqua in cui dicono che se vi saranno le condizioni sono pronti a riaprire anche le piste da sci.
 
  • Like
Reactions: pat

SANDA

Active member
Stagione terminata oggi a San Domenico
 
però sembrerebbe quasi un pesce d'aprile e finalmente siano arrivate tardive le precipitazioni e calo termico. capisco il costo di funzionamento dell'impianto ma mi chiedo se non valesse la pena di tenere duro fino al prossimo ponte.
comunque i contratti saranno firmati ad inizio stagione no? quindi il costo del lavoro non dovrebbe cambiare molto.
 

marcolski

Well-known member
però sembrerebbe quasi un pesce d'aprile e finalmente siano arrivate tardive le precipitazioni e calo termico. capisco il costo di funzionamento dell'impianto ma mi chiedo se non valesse la pena di tenere duro fino al prossimo ponte.
comunque i contratti saranno firmati ad inizio stagione no? quindi il costo del lavoro non dovrebbe cambiare molto.
tutti a casa per fine marzo....così aprile non hanno personale...e via dicendo.
quando cè poco si guarda a tutto.
ho letto domobianca 30 mila skipass venduti...
io non so in numeri degli anni pre pandemia...ma mi appare un numero molto piccolo...per reggere.
 

davide f 3

Prealpino
Domobianca parlavano di 30.000 passaggi che sarebbero molti meno di 30.000 skipass venduti. Ma in una stagione così in cui hanno aperto metà comprensorio e con condizioni neve spesso al limite non potevano fare di più...
 
ok, scadenze il 31.3 quindi impossibile prolungare all'ultimo. capisco ma si tratta di 10 gg con pasqua, un minimo di rischio forse lo si potrebbe prendere. anno sfigato questo ma se fosse stato più favorevole avere la chiusura con marzo sarebbe stato ancora più penalizzante dal punto di vista dei mancati introiti. in passato andai diverse volte a fine marzo, costava anche meno però.

forse ora il comprensorio soffre la presenza di alternative valide per tutte le città principali, già a partire da novara. 30.000 mi sembra un numero basso, 7500 skipass al mese, cioè ben meno di 2.000 alla settimana come media. però da considerare la situazione eccezionale, come è stata l'apertura delle piste?
una cosa che notai gli scorsi anni è che san domenico faceva tipo 90% nel weekend, bobbio in settimana approfitta per portare su le scuole.
 

marcolski

Well-known member
ok, scadenze il 31.3 quindi impossibile prolungare all'ultimo. capisco ma si tratta di 10 gg con pasqua, un minimo di rischio forse lo si potrebbe prendere. anno sfigato questo ma se fosse stato più favorevole avere la chiusura con marzo sarebbe stato ancora più penalizzante dal punto di vista dei mancati introiti. in passato andai diverse volte a fine marzo, costava anche meno però.

forse ora il comprensorio soffre la presenza di alternative valide per tutte le città principali, già a partire da novara. 30.000 mi sembra un numero basso, 7500 skipass al mese, cioè ben meno di 2.000 alla settimana come media. però da considerare la situazione eccezionale, come è stata l'apertura delle piste?
una cosa che notai gli scorsi anni è che san domenico faceva tipo 90% nel weekend, bobbio in settimana approfitta per portare su le scuole.

guarda che per come è andata la stagione probabilmete senza la parte alta anche fino a pasqua non avrebbero fatto chissà che numeri...anzi...
ci sono somprensori...e lo vedremo dai bilanci...che stando chiusi hanno perso meno durante la pandemia(come chamois...ho letto oggi il bilancio)
se apri poco...e fai cilecca nei week...putroppo non sono comprensori da settimane bianche...
 
  • Like
Reactions: pat

marcolski

Well-known member
Domobianca parlavano di 30.000 passaggi che sarebbero molti meno di 30.000 skipass venduti. Ma in una stagione così in cui hanno aperto metà comprensorio e con condizioni neve spesso al limite non potevano fare di più...
ecco numeri molto bassi che sono da voragine economica....
spero che i bar e ristornati sempre loro aiutino a tappare qualche buchetto.
 

SANDA

Active member
A parte la questione contratti secondo me non valeva proprio la pena anche per le piste, che ci fai con un fondo di aprile su terreni secchissimi? Forse poteva migliorare le già buone piste dei Dossi a San Domenico, ma tutto il resto?

PS: nessun pesce d'aprile, il sito di Sando è già in versione estiva con apertura impianti dal 1° luglio (e niente lavori cabinovia dunque), ecco su fb l'annuncio.

277572567_10166185123850123_1265397817204570108_n.jpg
 

davide f 3

Prealpino
Sembra che qualche speranza per le cabinovia sia ancora nutrita.
 

SANDA

Active member
Sembra che qualche speranza per le cabinovia sia ancora nutrita.
Mi sembra il classico "tutto fumo e niente arrosto".

Scommetto (a malincuore) che sia per la SPA che per la cabinovia in tutto il 2022 non si farà proprio un bel nulla.
 

SANDA

Active member
Ho già scritto un post nel forum "località del vco": il ricorso per la cabinovia di San Domenico è stato respinto in ogni sua parte per infondatezza!

Speriamo sia la volta buona!
 
Top