Borno - Monte Altissimo - Nessuno lo conosce? Eppure sembra grande

ligurt

New member
Vale la pena

In effetti il "fattore meteo" lo terrò d'occhio fino all'ultimo... anche per capire se la nevicata in arrivo non sarà più acqua che altro dalle parti di Borno... Ripeto, non conosco assolutamente la zona, ma da quello che mi è sembrato di capire non sembra particolarmente fortunata in fatto di neve e termiche.

Vacci, una delle mie preferite. Intima, carina, in abetaia e se sali sul cucuzzolo in cima dietro il ristorante avrai una vista che da sola vale il viaggio da Milano.
 

pat

Well-known member
Puo' sempre andarci in pieno inverno dopo una settimana fredda e nevosa, la base e' a 950, l'intermedio a 1300...il bosco protegge ma dopo una settimana in cui han vacillato piste ben piu' in alto io avrei qualche dubbio. Se vai, fa' molte foto!
 

SPECTRE

New member
Grazie per i consigli! L'idea è quella di andarci mercoledì. Farei una valutazione basata principalmente sulle condizioni dell'innevamento. Mi attira molto sciare in una grande abetaia. Fino a pochissimo tempo fa ho avuto casa a San Simone e così, per alcuni anni, ho sciato quasi sempre negli spazi sciistici privi di vegetazione dell'alta valle brembana. Per mercoledì, comunque, il ballottaggio è tra Borno e Colere (tra l'altro due località vicine ma in ambienti, a proposito, completamente diversi)...
 
Ultima modifica:

pat

Well-known member
Anche Spiazzi di Gromo e' tutta in una fitta pineta, generalmente la neve si mantiene bene. Informati anche sulle condizioni di Piazzatorre e se la pista del bosco la danno ben percorribile, non e' male da cima a fondo. Importante e' che la quota neve sia a 900 e non a 1500
 

Bjama

New member
info

sul sito di borno leggo che la pista Pian D’Aprile (2500 km) è blu ma nella skimap è rossa, qualcuno mi aiuta a capire? è difficile?
le mappe che ho trovato in rete sono tutte diverse,piste blu esistono o rosse fattibili?
e come pista di rientro c'è solo la nera?
grazie
 

ste1258

Well-known member
Di blu a Borno c'è solo il campetto a valle (che adesso non so in che condizioni sia). Tolto quello e le 2 nere (Direttissima e Ogne), le altre piste sono tutte rosse, più o meno facili, ma certamente non blu.
 

fede.97

New member
sul sito di borno leggo che la pista Pian D’Aprile (2500 km) è blu ma nella skimap è rossa, qualcuno mi aiuta a capire? è difficile?
le mappe che ho trovato in rete sono tutte diverse,piste blu esistono o rosse fattibili?
e come pista di rientro c'è solo la nera?
grazie
Sarà che conosco le piste come le mie tasche sciandoci da anni ma di sicuro il pian d'aprile non è difficile. Come già detto nelle pagine precedenti la parte alta del comprensorio è fattibilissima mentre il rientro per qualcuno agli inizi potrebbe essere problematico vista anche la neve "bastarda" della prima curve. Quando avevo 3-4 anni il maestro mi portava sulle spalle per quel pezzo HIHIHI
Comunque si può prendere la seggiovia in discesa per evitarlo senza perdere altro che la pista di rientro :)
 

Risingworx

New member
sul sito di borno leggo che la pista Pian D’Aprile (2500 km) è blu ma nella skimap è rossa, qualcuno mi aiuta a capire? è difficile?
le mappe che ho trovato in rete sono tutte diverse,piste blu esistono o rosse fattibili?
e come pista di rientro c'è solo la nera?
grazie

Io sulla pian d'aprile ho portato tranquillamente gente che non aveva mai messo la tavola prima. Vai liscio proprio.

Se vai con gli sci (che cmq fanno sentire meno "sicuro"il principiante) , la cosa che ti può mettere un pò di paura è che in alcuni punti è stretta, e hai a fianco il bosco rigorosamente senza protezioni (le classiche "trappole per i milanesi" HIHIHI).

La centrale e la col de serf invece hanno dei bei muretti ripidi, ma sono molto larghe. Dipende un pò da cosa ti spaventa di più.

Però se anche sei principiante credo tu possa andare ovunque, tranne sulla nera di rientro (se aperta). Stretta, ripida, nel pomeriggio piena di lastre di ghiaccio ed accumuli di neve molle. Anche qui le protezioni ai lati sono fantasiose, diciamo che spaventa parecchio.

Ciao
 

Fabio

Member
Staff Forum
BORNO SKI AREA, AUTUNNO DI NOVITA', PROMOZIONI E INVESTIMENTI. SCIANO GRATIS ANCHE GLI UNDER 6 DI NOVE COMUNI

Nel comprensorio di Borno ski area è iniziato il count down. Si guarda all'inizio dell'inverno ma anche ai tanti passi che separano da questa data, fissata, neve permettendo, l'8 dicembre.
Mancano dieci giorni alla chiusura della vendita promozionale degli skipass pensata per gli aficionados e per le famiglie che con la formula “Family pack” possono sciare tutto inverno ad un prezzo contenuto. “La prevendita -spiega il riconfermato amministratore delegato Demis Zendra- chiuderà l'11 novembre e finora la risposta è stata positiva. Ci fa piacere vedere quanti ci danno fiducia e apprezzano quello che stiamo facendo”. Promozioni che prevedono anche lo sci gratis per gli under6 residenti nei comuni dell'unione degli Antichi borghi e nei comuni di Darfo, Angolo e Piancogno, nove paesi in totale: “anche quest'anno abbiamo rinnovato la proposta che va oltre il progetto “Free skipass” del Bim a cui abbiamo aderito. I comuni che hanno proprietà nel nostro comprensorio possono proporre ai loro cittadini under6 lo stagionale gratuito, richidibile direttamente nei nostri uffici presentando un documento d'identità”.

Sono solo due azioni di un puzzle studiato dal nuovo CdA che vede a capo l'ad di Coni Servizi Spa Alberto Miglietta: “come abbiamo già annunciato stiamo lavorando su più fronti.
In quota sono terminati i lavori che hanno creato nuovi, più comodi e più sicuri, accessi alle piste Pian d'Aprile e Direttissima mentre sono in via di ultimazione quelli per creare una terrazza panoramica bis sulla valle.

Lavori anche al rifugio Monte Altissimo, oltre alla tinteggiatura esterna la struttura quest'anno sarà dotata anche di un'area snack al piano terra grazie al recupero degli ambienti che un tempo ospitavano l'arrivo della cabinovia”.

Ma non è finita, perchè le novità e gli investimenti della società che guarda con rinnovato ottimismo al futuro riguardano anche il parco macchine: in arrivo un nuovo gatto delle nevi e quattro nuovi cannoni per l'innevamento programmato. “Ovviamente speriamo che la neve sia tanta e arrivi dal cielo -chiude Zendra-, ma nel caso ci volesse l'aiutino siamo pronti”. In ultimo, ma non per importanza, la società sta collaborando con numerose aziende a cui è stato proposto un listino prezzi convenzionale per dipendenti e famiglie.



8480-altissimo-borno.jpg

Panoramica sulle piste di Borno - Monte Altissimo.

8481-altissimo-finestra-2018.jpg

Le piste di Borno viste dalla "finestra" del Monte Altissimo.
 

Fabio

Member
Staff Forum
Ricevo e segnalo che:

COMUNICATO STAMPA

FREDDO E NEVE, SIAMO PRONTI PER L’INVERNO


L’abbassamento delle temperature è il primo passo verso l’inverno. Chiuse da tempo le manutenzioni, nella ski area tutto è pronto per accogliere neve e freddo. Nella notte i nostri tecnici hanno messo in azione l’innevamento programmato mentre il cielo regalava un primo assaggio d’inverno. “L’obiettivo è quello di aprire la stagione il 7 dicembre –ha detto Demis Zendra, amministratore delegato della società-.
Si tratta di un importante banco di prova della stagione e speriamo che le prossime settimane continuino a regalarci le condizioni per prepararci al meglio”.
Il freddo sarà sfruttato al massimo per produrre neve artificiale, “poi se il cielo ci regalerà anche quella naturale saremo contentissimi di accoglierla”. Intanto i lavori in quota sono terminati: finita la nuova terrazza panoramica che sui social ha già spopolato, così come la nuova area snack del rifugio Monte Altissimo e l’accesso alle nuove piste che aspettano solo di vestirsi di bianco.
Press Office Borno Ski Area
 

Fabio

Member
Staff Forum
Ripropongo, bravi che aprono anche senza piste! :CC


BORNO SKI AREA: LA STAGIONE PARTE CON RIFUGIO E IMPIANTI APERTI. MA PER SCIARE BISOGNA ASPETTARE

Aprono impianti e rifugio Monte Altissimo ma non ancora le piste da sci. Nel weekend diamo il via all'inverno ma chiediamo ai nostri affezionati sciatori di aspettare ancora un po' per sfogare la loro voglia di sci: “le condizioni meteo non sono state favorevoli e nonostante ce l'abbiamo messa tutta sfruttando ogni minuto di freddo per produrre neve artificiale, non riusciamo ad aprire per lo sci -ha detto Demis Zendra, amministratore delegato di società funivia-. Tuttavia abbiamo pensato di sfruttare questo weekend per avvicinare i turisti alla nostra stazione”. Aprono per i pedoni le due seggiovie che portano in quota e il rifugio Monte Altissimo che accoglierà anche chi deciderà di salire a piedi e calpestare un po' di neve: “un'occasione per fare vedere le novità, dalla nuova terrazza panoramica ai nuovi accessi delle piste Pian d'Aprile e Direttissima, e per testare la macchina”. Non appena le temperature scenderanno nuovamente i cannoni torneranno a sparare, nella speranza che anche il cielo faccia la sua parte: “abbiamo innevato gran parte della Pian d'Aprile -ha chiuso Zendra-, ma non è sufficiente ad aprire la pista e così per il campo scuola. Ci servono giornate fredde e sarebbe bello arrivasse la neve dal cielo”. Le previsioni fanno ben sperare per i prossimi giorni, ma intanto l'invito è a raggiungere il rifugio in questo weekend di festa, godersi il relax e perchè no, calpestare la neve che c'è perchè sia di buon auspicio. Impianti e rifugio saranno aperti nelle giornate di sabato e domenica con orario continuato dalle 10 alle 16.

Press Office Borno Ski Area
 

ste1258

Well-known member
Deduco che abbiano omologato per il trasporto pedoni la seconda seggiovia, che non lo era. Bene.
 

Fabio

Member
Staff Forum
Ricevo e ripropongo.

BORNO SKI AREA: DA SABATO SI SCIA!

La notizia arriva nel giorno di Santa Lucia ed è un grande regalo per tutti gli appassionati: nel weekend inizia ufficialmente la stagione dello sci per Borno Ski Area.
Gli impianti avevano già aperto lo scorso fine settimana, insieme al rifugio Monte Altissimo, ma le piste erano ancora off limits. Da sabato si cambia musica, aprono la pista Pian d’Aprile e il campo scuola e si festeggia con un prezzo speciale degli skipass: 20 euro il giornaliero per gli adulti, 15 per gli junior, 10 per i baby.
“E’ un regalo che facciamo a chi ha aspettato con pazienza –ha detto Demis Zendra, amministratore delegato della società-. Abbiamo lavorato tanto e le condizioni meteo ci hanno dato una mano solo nell’ultima settimana quando l’innevamento programmato ha potuto lavorare a pieno regime, tanto da consentirci di aprire la stagione”. La voglia di neve e di sci è palpabile, “lo scorso weekend abbiamo avuto un afflusso inaspettato sul monte Altissimo, con il rifugio che ha servito nella sola giornata di sabato 200 coperti. Sabato però finalmente si inizia anche con lo sci, mentre si continua ad innevare anche il resto del comprensorio, nella speranza che anche il cielo ci faccia un regalo”. Intanto nel weekend è stato programmato anche l’open day della scuola sci e snowboard che propone lezioni di gruppo per principianti e noleggio attrezzatura gratis, mentre lo skipass in questo caso costerà 5 euro. “Un inizio con il botto –chiude Zendra-, in cui testeremo anche tutti i lavori che abbiamo fatto in vista di questa stagione, a partire dal nuovo accesso alla pista Pian d’Aprile”.
Il taglio del nastro sabato alle 8.30.
 

nkg83

Active member
Tre ore stamattina, giuste per togliere la ruggine.

Aperte solo le piste pian d'aprile e Ogne, rispettivamente blu e nera, neve molto bella, pochissima gente.



DSC_5067.jpegDSC_5065.jpegDSC_5058.jpegDSC_5063.jpeg

Molto bello anche il ristrutturato rifugio in alto.
L'impegno c'è e si vede, nel limite di un piccolo comprensorio, ora un regalo nevoso non guasterebbe.
 
Ultima modifica:

Fabio

Member
Staff Forum
Che dislivello fa la seggiovia 4 posti? Non pare male...
 
Top