Test Rossini 2023 - Pareri, impressioni, cazz.te 🤣 🤣 🤣 - Scrivete Qui

wow

Well-known member
Su consiglio anche di altri, visto che l’altra discussione era un misto di “appuntamenti” e diventava poco chiara, apro questa

Inizio io . . .
Giornata fantastica (oltre alle aspettative del periodo), sole, freddo e piste molto dure (perfette per il test)
Solita, eccellente organizzazione da parte del Team di Rossini Sport di Verano Brianza, pacchetto completo di skipass,
aperitivo a buffet e pranzo.
Ho sciato con altri forumisti (Renn, Cristiano, Ace, GianMaria ect ect) e abbiamo trascorso una piacevolissima giornata.
Inizio alle ore 9 con
Nordica Multigara 175
Sci divertentissimo, magari non il piu prestazionale in assoluto ma lo sci piu “divertente” da sciare, gira in un attimo, ha una tenuta veramente
considerevole (e le piste erano “barrate” 😎 😎 😎) e, soprattutto, é sempre amichevole, torna sotto in un attimo, ti permette una sciata rilassata oppure una sciata piu aggressiva. Provato in 3 riprese anche in misura 180 cm (personalmente preferisco il 175). Non oso pensare cosa sarebbe con una piastra piu “seria” ! ! !
Fischer Ct 180 ( e 175)
Volevo subito un paragone con l’altra fuoriserie di casa Fischer, chiedo il 175 ma sono gia tutti fuori e quindi prendo il 180. L’avevo provato l’anno scorso e non mi aveva super impressionato. Sul modello di quest’anno é stata modificata la piastra (cosi mi ha detto l’uomo Fischer),
lo sci mi piace molto di piu dell’anno scorso, potente, tenuta impeccabile, sci piú diretto del Multigara (ma meno giocoso), qui (stranamente) mi é piaciuto piú il modello da 180 cm che quello da 175 cm
Dynastar Master 17
Il gemello diverso del Rossignol Master M17 , la colorazione mi piace di piu di quella cacofonica del Rossy 😀 😀 😀
E qui siamo di fronte a Sua Maestà degli sci race carve “negozio”. Come considerazione personale é uno sci con il quale faccio il tutto ad una velocita superiore agli altri sci, corto medio e lungo, duro e durissimo lo sci é sempre li fedele . . . Sicuramente sfrutto solo una porzione delle sue reali possibilità ma é uno sci che mi da sicurezza come nessun altro (tra i top line provati oggi)
Blizzard HRC 175 (centro 69 mm)
Forse lo sci piu deludente, trasmette tutte le asperità del terreno, é rigido e, per me, un po sordo, buona la tenuta ma lenta l’inversione, piu che lenta richiede uno “sforzo” (se cosi si puo dire) superiore agli altri sci (potrebbe essere la preparazione ? ? ? )
Restituito dopo due piste . . .
Salomon Gs Pro 175 R 15.5 (piastra gara)
Il Salomon é tornato ! ! ! Non esplosivo come il Lab che avevo anni fa ma un grandissimo sci, un SL rapidissimo in ingresso curva ed inversione,
tenuta top nel medio e nel lungo, forse lo sci che ti permette di variare con più rapidità il raggio di curva.
Ti invoglia a curvare . . . curvare . . . curvare . . . sci perfettino che sa fare tutto (unico timore, che come il Lab, alla lunga diventi noioso)
Master M17
Ultima sciata di giornata, piccola delusione per la preparazione dello sci (come confermato da chi lo aveva prima di me), lo sci sbandava in ingresso curva, il boss di Rossignol si é “scusato” giustificando il tutto con l’intensissimo utilizzo (ed il fatto che alcuni sci sono arrivati oggi da un altro test)
E per finire, ringrazio tutti gli “amici” incontrati oggi ! ! !
 
Salomon Gs Pro 175 R 15.5 (piastra gara)
Il Salomon é tornato ! ! ! Non esplosivo come il Lab che avevo anni fa ma un grandissimo sci, un SL rapidissimo in ingresso curva ed inversione,
tenuta top nel medio e nel lungo, forse lo sci che ti permette di variare con più rapidità il raggio di curva.
Ti invoglia a curvare . . . curvare . . . curvare . . . sci perfettino che sa fare tutto (unico timore, che come il Lab, alla lunga diventi noioso)
Ma hai provato il GS o L'SL?
 
Il Gs Pro 175 (con piastra P68 - quella montata sui Fis)
Il comportamento dello sci é quello di un super SL (ingresso in curva e rapidita di inversione) ma offre grande stabilità anche allungando la curva
 
C'ero anche io, giornata top (ben organizzata da Rossini ed il suo staff) grazie anche al fatto di aver incontrato tanti amici, molti dei quali forumisti. Il più figo di tutto il comprensorio, ancora una volta WOW...dall'out fit impareggiabile, uomo immagine BOGNER

1. Migliori legni in assoluto: Master 17 e VOLKL GS Master piston 16 (il mio sci, che ho voluto comunque provare anche nel modello 2024, identico al 2023, di cui ho già scritto)

2. un passo sotto Nordica Multigara 175 cm

3. Salomon GS pro 175 con piastra gara

...giù dal podio Fischer Ct 175 e atomic X9 RS (troppo per il mio livello, una putrella)

Castello GS

Head e race pro, del quale - nonostante gli sforzi - non riesco proprio ad innamorarmi

Per le recensioni dei singoli legni mi associo pienamente a quanto scritto da WOW

N.B. neve marmorea-vetrosa per tutto il giorno
 

.

ciao a tutti,
allora non avendo il badge ho provato solo il Salomon GS PRO 175 (forse?) e il Race Pro tramite amicizie.
Il salomon davvero bello stabile, forse un pò lento nel cambio e forse un pò esagerato da usare tutto il giorno (tra l'altro il 175 aveva un buco allucinante sotto)
Head Race Pro, è un bel Allround, stabile ma anche divertente chiude bene le curve, è quasi come il vecchio Speed come geometrie...vi dico la verità...nessun effetto wow.
Da poco ho un Volkl GS 178 normale, forse più leggero e morbido, forse ti fa arretrare talvolta....ma molto più divertente e reattivo...per me la Volkl ha messo la freccia

PS; GIA MARIA perchè non hai provato il volkl 18 anziché il 16?


Peccato non aver provato il Multigara, ero salito quasi solo per quello
 

Allegati

  • 53D18E7C-E74E-4213-8919-1AFC1E83A0E5.jpeg
    53D18E7C-E74E-4213-8919-1AFC1E83A0E5.jpeg
    138.1 KB · Visualizzazioni: 159
  • IMG_5500.jpeg
    IMG_5500.jpeg
    166.3 KB · Visualizzazioni: 137
  • 20608630-C6CA-4522-8114-F03635E16E9E.jpeg
    20608630-C6CA-4522-8114-F03635E16E9E.jpeg
    174.9 KB · Visualizzazioni: 148
  • 47144453-7D4D-4714-AE1F-5DB1788BE6B3.jpeg
    47144453-7D4D-4714-AE1F-5DB1788BE6B3.jpeg
    134.6 KB · Visualizzazioni: 168
  • IMG_5505.jpeg
    IMG_5505.jpeg
    217.1 KB · Visualizzazioni: 149
Oggi purtroppo allo ski test ho provato poca roba. Intanto ringrazio Pat per la piacevole compagnia e per la pazienza mostrata nell' aspettarmi ad ogni cambio di attrezzo.
La neve era tendenzialmente molto dura in certe piste durissima con lastre ghiacciate affioranti. Di seguito le mie impressioni sui seguenti sci :
- Dynastar Speed Master Konnect 175 cm R17.
Che sia un Master lo si sente e non tradisce la sua natura. Il sistema Konnect lo rende un pochettino più docile e leggero ai piedi quando si va piano ma inevitabilmente lo rende leggermente più impreciso sul ghiacciato.
Lo considero sempre uno sci top da consigliare dal livello 6 a salire. Personalmente preferisco ancora la versione con piastra R22 ed attacco gara, ingentilire questo tipo di sci non fa mai bene.
- Head wrc Rebel e-speed 175 pro
Ho provato questo sci per caso perché volevo provare il e-Race Pro ma non sono riuscito. Sci che mi ha colpito parecchio, molto stabile in velocità un po' meno intuitivo del medio raggio, perfetto nel corto spazzolato. Devo dire che la neve di oggi non consigliava esagerazione nella sciata e con uno sci di questo tipo chiudere molto medio raggio è ad alto rischio se si finisce su una lastra. Comunque se mi è piaciuto molto non è rigidissimo ma non è neanche uno sci da relax. Penso che possa essere uno sci consigliabile anche a chi, molto prestante fisicamente, arriva dalla vecchia sciata magari nella misura 180. Sci promosso che però non troverebbe posto nella mia rastrelliera. Consiglierei questi attrezzi ad ottimi sciatori che amano l'alta velocità e grande stabilità.
- Fischer rc4 CT 175
Non ho capito esattamente cosa sia cambiato ma comunque qualunque cosa fosse non lo ha assolutamente snaturato. È uno sci che ha una tenuta impressionante, ottima stabilità, facilità di ingresso curva conduzione davvero uno sci al quale non riesco a trovare un vero difetto a parte la bellissima soletta gialla che sarà difficile da riparare. Per me rimane il migliore sci commerciale .
-Atomic X9 RS
Devo parzialmente contraddirmi pensavo che il passaggio dal Servotec al Revoshock fosse soltanto ed marketing.. devo ammettere però che anche se non ha cambiato totalmente la natura dello sci questo nuovo sistema o forse degli interventi strutturali lo hanno reso più omogeneo meno brusco con un comportamento che è ora meno simile a un SL. Ho chiesto al tecnico Atomic di spostare l'attacco nella posizione un po' più arretrata modo da avere un po' più carico sulle code e meno sulle punte, probabilmente anche questo ha contribuito a far sì che che l'ingresso fosse meno fulmineo e automatico, ma più progressivo non generando così troppo carichi sulle code che sono state a mio avviso meno brusche nelle risposte. Questo paragone lascia un po' il tempo che trova perché ho provato le due versioni in condizioni di neve sensibilmente diverse. È uno sci comunque che mi è piaciuto moltissimo e che potrebbe trovare un posto nella mia rastrelliera se buttassi via il mio Carpani F4 e decidessi di non prendere il Fisher CT.
Un ringraziamento particolare a Rossini Sport per l'ottima organizzazione che io purtroppo ho sfruttato poco per impegni di lavoro.
 
Ultima modifica:
Oggi ho partecipato allo skitest Rossini, prima di tutto bisogna complimentarsi per l'eccellente organizzazione. Mi sono trovato benissimo.

Sci provati categoria all round tourism o allround più tranquilli, chiamateli come volete (insomma adatti al mio livello di sciata).

- Salomon Addikt Pro 170: Bella sorpresa, facile e intuitivo da inserire in curva ma allo stesso tempo ottima struttura e buona tenuta anche sulla neve molto dura di oggi. Forse solo un po' troppo slalomeggiante ma nel complesso mi è piaciuto.
-Volkl Racetiger RC 172: Delusione! Ho sempre pensato che fosse della stessa tipologia dei miei attuali sci (Head Supershape Speed 170 anno 2018), invece mi è sembrato uno sci più leggero e "vibrante in eccesso".
-Dynastar Speed 963 173: Mi ci sono trovato bene, sulla nana tra tutti i modelli testati è stato quello che mi ha invogliato ad aumentare di più la velocità. Bello stabile e semplice da curvare, da fiducia anche dopo poco curva.
-Salomon S-MAX 12 170: Rispetto al fratello Addikt è più leggero (me l'ha confermato anche il personale Salomon), per i miei gusti è anche fin troppo largo sotto al piede. Non fa per me.
-Head Super Shape Speed 170: Ho voluto provare il mio attuale sci ma nella versione più nuova di 6 anni. Sarà un caso, sarà un fattore mentale ma tra tutti quelli elencati fino ad adesso, è quello che ricomprerei senza pensarci (probabilmente anche il Dynastar). Tiene bene sul duro e gira facile, direi che come struttura è rimasta identica ai miei più vecchi. Non l'hanno alleggerito, è solo aumentato il prezzo :(.

Categoria allround performance (per gente che scia meglio di me).

-Head E-race "liscio" 170: Avevo usato quello di 2-3 anni fa e me lo ricordavo più facile, questo è meno sciancrato direi troppo poco per me. Ho fatto più fatica a inclinarlo (c'è da dire che è stato anche il primo sci che ho usato a freddo). In ogni caso direi che un livello 6 lo apprezza e lo sfrutta come si deve.
-Fischer the Curv 171: Ha quella soletta gialla che è già un valore aggiunto, a parte gli scherzi l'ho sempre considerato nella categoria E-Race o addirittura E-Race PRO perchè non ho mai capito quella piastra lì M/O plate e è la stessa del CT o no. Invece devo dire che l'ho trovato gestibile e tutto sommato semplice da girare, ti fa venire voglia di andare più veloce del solito, su neve molle lo soffrirei di più degli sci descritti sopra ma potrei farci un pensiero.
-Nordica Dobermann Multigara DC 170: Fino alle 12:30 è stato impossibile provarlo, era sempre fuori, mi hanno detto che ne è rimasto solo uno perchè ieri hanno rubato il secondo della stessa misura. Comunque non mi ha entusiasmato, come struttura c'è eccome ma boh non mi è sembrato eccellere in niente. (Anche in questo caso va detto che però è stato l'ultimo testato e un po' di stanchezza c'era).

Riassumendo gran bella occasione per provare un po' di novità che mi ha confermato che i miei sci attuali per me sono centratissimi e direi ancora attuali rispetto alle ultime versioni. Un modello più performante potrei anche usarlo (magari Fischer The curv) ma non potrebbe essere il mio sci unico. Nelle giornate con mucchi e neve molle o quando scio con mia figlia di 4 anni mi affaticherebbero più del solito.
Ho scambiato opinioni diverse con altri "testatori" in zona stand e anche in seggiovia, non so però se fossero forumisti.
Io avevo giacca nera e pantaloni gialli fluo.
 
Andando a vedere l’album fotografico di ieri, ho dimenticato uno sci
Rossignol Forza 70 (no piastra gara)
Uno sci particolare, per le sue sciancrature richiede (quasi) obbligatoriamente una sciata sugli spigoli e le condizioni di neve di ieri non erano propriamente il suo pane, la tenuta sul duro é buona ma le code sono “ingombranti”
Sbaglierò, ma non vedo un grande successo per questo sci in Italia
 
Grazie grazie grazie, belle recensioni e le occasioni di incontro fra forummisti son sempre preziose. Però mancano ancora le recensioni del veterano! Forza Renn ti aspettiamo ansiosi 😁
 
non è niente male il nuovo Race Pro....sembra il vecchio Speed Pro..però allo stesso tempo nessun effetto wow, e lo trovo pesante a lungo andare...appena smollava la neve lo sentivi che si impiantava...
 
non è niente male il nuovo Race Pro....sembra il vecchio Speed Pro..però allo stesso tempo nessun effetto wow, e lo trovo pesante a lungo andare...appena smollava la neve lo sentivi che si impiantava...
Io l'ho provato a ponte di legno domenica scorsa, purtroppo la notte non aveva rigelato e alle 10 ( ora a cui sono arrivato al test) c'erano già mucchi ovunque. Di sicuro la tenuta e la stabilita sul duro anche ad alta velocità non gli mancano ma anch'io non ne sono rimasto particolarmente colpito, tra l'altro mi è parso anche bello gnecco e rigido come sci.. devo dire quindi che non mi ha particolarmente impressionato, quasi sicuramente per le condizioni di certo non ottimali.... Per dire in tali condizioni ho apprezzato molto di più lo Speed liscio
 
Top