Iscriviti allo Skiforum:

benvenuto Benarrivato nello Skiforum il sito degli sciatori italiani. Per accedere a tutte le funzioni dello skiforum:

ISCRIVITI - REGISTER

potrai partecipare al forum, leggere contenuti speciali, navigare più velocemente e molto altro.

Accedi - Login

Se sei già uno skifoso fai il login:

Ti potrebbero interessare:


Sezione trekking

Elenco delle recensioni di itinerari di tipo escursionistico e trekking. In questa pagina sono raccolti gli articoli sulle più belle passeggiate che si possno fare in montagna nella stagione estiva. Ogni recensione è corredata di una breve descrizione dell'itinerario e di qualche foto.

Per maggiori informazioni è sufficiente iscriversi allo skiforum e porre la propria domanda nella sezione più adeguata. Buona navigazione.

Itinerari trekking

Viaz dei Cengioni

Il Viaz dei Cengioni è una bellssima escursioni per le cenge del San Sebastiano che permette di conoscere ed ammirre gran parte delle Dolomiti Bellunesi.

Si parte dal Passo Duran, valico che collega la Val Zoldana con l'Agordino. La quota è di circa 1600 m slm e ci sono molti sp..


Col de la Puina

Il Col de la Puina è uno dei punti migliori per ammirare il massiccio del Pelmo. La salita ai 2254 m di quota di questa elevazione non presenta particolari difficoltà ed è alla portata della maggior parte degli escursionisti. Per i più allenati la gita si può fare in me..


Cengia di Grohmann (o via per la Fessura) al Pelmo

Straordinario itinerario di salita al Pelmo "d'altri tempi" percorso per la prima volta da Paul Grohmann nel 1863. La salita ai 3168 m slm del Pelmo avviene attraversando una impressionante cengia quasi orizzontale che corre sulle verticali pareti ovest e sud del Pelmo.

La cengia di..


Cima Ombrettola da Fuciade

Bellissima escursione che porta a una cima di quasi 3000 m, splendido balcone panoramico sulla parete sud della Marmolada. Da Passo San Pellegrino per comoda strada forestale si sale fino allo spettacolare villaggio di Fuciade, uno degli angoli più suggestivi delle Dolomiti.

Percorrendo un..


Punta Rolle

Passo Rolle ed in particolare la zona della Baita Segantini è sicuramente una delle più panoramiche ed affascianti delle Dolomiti. Punta Rolle è una cima della catena montuosa che sta ai piedi del Cimon della Pala dalla quale si gode di uno spettacolare panorama sul Passo Rolle, su S..


Sass Ciampac e alta via di Colfosco

Questa escursione permette di esplorare il contrasto tra le "barriere" Nord del massiccio del Sella ed i brulli, pianeggianti e desolati alpeggi dell'altopiano del Puez. Si parte da Passo Gardena e si prendono le indicazioni per la Baita Clark. Dopo la baita si prende il segnavia numero 2 e..


Costazza - Baita Segantini

La Costazza è un piccolo colle che sovrasta la famosissima Baita Segantini, uno dei rifugi alpini più belli e panoramici delle Dolomiti. E' risaputo che il panorama sulle Pale di San Martino che si gode dalla Baita Segantini è strepitoso, in pochi forse sanno che con meno di 20 m..


Cimon del Latemar (Diamantiditurm)

Il Latemar è un gruppo dolomitico molto selvaggio: non ci sono impianti di risalita o strada asfaltate che lo salgono e in tutto il massiccio è presente un solo rifugio, il Rifugio Torre di Pisa.

La salita alla cima del Cimon del Latemar/Diamantiditurm a 2842 m slm è una fati..


Giro del Nuvolau

Il Monte Nuvolau è una delle cime più panoramiche e facili da raggiungere delle Dolomiti di Cortina d'Ampezzo. La gita qui proposta consente di godere di spettacolari panorami sulle Tofane. E' una escursione tra le più famose dolomiti ampezzane che si copre in mezza giornata ..


Piz dles Conturines

Il Conturines è il massiccio dolomitico che domina San Cassiano in Alta Val Badia. Le sue pareti sud fanno pensare che la cima sia irraggiungibile, invece grazie ad un lungo e facile vallone roccioso si riesce ad arrivare alla panoramica vetta. Il sentiero Tru Dolomieu ha nella sua parte finale co..


Sas da Ciapel e Viel dal Pan

Questa escursione offre una bellissima passeggiata panoramica sulle Dolomiti centrali. Si parte da Passo Pordoi e seguendo le indicazioni del sentiero n. 601 in circa 20 minuti si arriva al Rifugio Fredarola. Pochi metri dopo il rifugio si giunge ad un bivio: a destra si percorre il famoso e frequentato ..


Cavallazza

La Cavallazza m 2324 m slm è uno dei migliori balconi panoramici sulle Pale di San Martino: dalla sua vetta nelle giornate di bel tempo si gode di una delle panoramiche più complete sull'intero gruppo dolomitici che fa da cornice al paese di San Martino di Castrozza.

Si pu&ograv..


Attraversata dei Cadini di Misurina

Questa escursione vi porterà a scoprire il "mondo" dei Cadini di Misurina. Si parte dal Lago di Misurina si sale in direzione del Rifugio Col de Varda. Si può prendere la seggiovia che permette di evitare il primi 400m di dislivello: la seggiovia apre alle ore 9 del mattino e non ..


Monte Pelmo per via normale (Cengia di Ball)

Il monte Pelmo è una tra le montagne dolomitiche meno addomesticate. Sulla sua cima non arrivano facili sentieri, funivie o vie farrate e grazie a questo è possibile dopo una faticosa salita godersela pienamente.

La via normale al Pelmo parte dal Rifugio Venezia. Il sentiero inizial..


Giro del Monte Stevia per Forcella La Pizza

Il Monte Stevia è un giardino di fiori sospeso a picco sul Selva di Val Gardena. Questa zona è tra le più intatte dell'intera Val Gardena e regala ampi panorami sul Sassolungo, Odle, Sassolungo, Alpe di Siusi e Catinaccio. Ci sono principalmente quattro vie per raggiungere il Mon..


Sentiero Bonacossa settentrionale, fino al rifugio Auronzo

La parte settentrionale del sentiero Bonacossa è quella più panoramica, affascinante e difficile dell'intero percorso Bonacossa. Si attraversa una esposta cengia che si può affrontare solamente con condizioni meteo stabili e sicure. Il panorama sulle Tre Cime di Laveredo dal Mont..


Rifugio Sasso Bianco

Il rifugio Sasso Bianco si trova su uno stupendo alpeggio ai piedi del Sasso Bianco e Sasso Nero. Dal rifugio si gode di uno stupendo panorama sulla parete Nord-Ovest del Civetta. Il rifugio a gestione famigliare offre una cucina casalinga con piatti tipici della zona e decisamente "montanari"!..


Monte Mulaz

Il massiccio roccioso del Monte Mulaz permette una facile ascensione dal suo versante sud.

Il Mulaz è uno delle cime più belle e facili delle Pale di San Martino (escluse quelle raggiungibili con la salita in funivia). Il sentiero di salita è lungo e faticoso ma il panorama dal..


Sentiero Bonacossa meridionale, Cadini di Misurina

Il famoso sentiero Bonacossa è una attraversata dei Cadini di grande fascino e bellezza. Si parte dal rifugio Col de Varda e proseguendo verso Nord si arriva al rifugio Auronzo sotto le Tre Cime di Lavaredo. Il sentiero si può compiere anche nel verso opposto ma questo proposto è que..


Alta via di Rasciesa

Uno dei modi più facili, completi ed emozionanti per scoprire le Dolomiti della Val Gardena è la famosa e frequentata traversata in quota del Rasciesa. Grazie agli impianti di risalita questa escursione può essere frequentata anche dai meno allenati e dalle famiglie.

Si parte..


Bivacco della Pace, monte Casale e Monte Cavallo

Bellissima e lunga escursione in uno degli ambienti meno frequentati ma più affascinanti delle Dolomiti. La gita che propongo parte da Malga Fanes Grande la quale è raggiungibile dalla Val di Fanes (da Cortina d'Ampezzo) oppure dal Passo Tadega (San Cassiano in Val Badia) oppure dal Pas..


Cima Uomo

Cima Uomo 3010 m slm (detta anche Zima de l'Om) è la più alta montagna della zona dolomitica compresa tra la parete Sud della Marmolada, i prati di Fuciade, il Passo di San Pellegrino e la Val San Nicolò. La via di salita non è difficile però richiede un passo fermo..


Sassongher, trono panoramico sulla Val Badia

Il Sassongher è la montagna che domina Corvara in Badia e vista dal centro del famoso centro altoatesino sembra una montagna impenetrabile. La salita e la conquista della vetta invece è una lunga ma mai troppo impegnativa escursione. Dalla sua cima sembra di essere su un tappeto volante: le..


Sass de Stria

Il Sass de Stria è quel monte a forma di "triangolo rettangolo" che si vede dal Passo Falzarego. Se dal Passo Falzarego ci si dirige verso il Passo Valparola lo si ha sulla sinistra e spesso si possono vedere numerosi arrampicatori che si allenano sulla sua falesia presente alla sua base..


Strada delle 52 gallerie del Pasubio

La Strada delle 52 gallerie del Pasubio è un’opera militare costruita mi pare verso il 1917 che sale ai circa 2000 metri delle Porte del Pasubio grazie ad una stradina scavata tutta a mezzacosta nella roccia ed in galleria. La strada serviva per rifornire la postazione italiana, posizionata ..