Posizione classifica anno 2021: 13/64 | Posizione in classifica generale: 1476/3518.
Mostra risultati da 1 a 10 di 10

Discussione: Savognin (CH-GR), 4/03/2021

  1. #1

    Predefinito Savognin (CH-GR), 4/03/2021

    Per l'ultimo pomeriggio di sci prima di rincasare scelgo nuovamente una località che non avevo mai tenuto in considerazione fino a quest'anno di forzosa frequentazione dell'elvetica confederazione. Località che si è rivelata a posteriori per me di alto livello, della grandezza giusta per non annoiarsi, sufficientemente alta per garantire un'ottima qualità della neve, con piste larghe e perfettamente battute e per completare il quadretto con il giusto mix tra impianti moderni e tradizionali, che oltre il Monte Ceneri significano sciovie ad ancora, che sono apprezzate come avrò sicuramente già scritto dall'autore del post:



    Le previsioni meteorologiche per la giornata non erano eccezionali e la sera sarebbe arrivato un fronte di maltempo che sarebbe perdurato per almeno due giorni, ma fortunatamente come mostreranno le fotografie durante la sciata il sole si è fatto vedere più delle nuvole e la nebbia o il nevischio fortunatamente non sono arrivati in anticipo:





    Dopo essermi svegliato con tutta calma ed aver fatto colazione, parto per la località situata a circa un'ora di macchina dal paesino nel quale alle 10 e 30 avevo prenotato il Covid test per il rientro in Italia; clinica situata ad un paio di chilometri dal bed and breakfast dove alloggiavo (peccato per il costo esagerato di 80 CHF per il servizio, ma non avevo altra scelta e tra l'altro ho fatto non poca fatica a trovare un luogo per farlo nella zona del capoluogo cantonale):















    Parcheggio (a pagamento) nei pressi dell'impianto ed acquisto lo skipass dalle 12, o forse era un quattro ore, che in ogni caso coincideva con la chiusura, a mio avviso sempre troppo precoce in questa parte della catena alpina, degli impianti.

    Una telecabina di recente costruzione permette di salire in altitudine:











    Telecabina che è seguita da un impianto gemello, ma costruito qualche anno prima, che porta subito in altitudine in centro al comprensorio:













    A destra un pistone che scende a fianco della seconda sezione delle cabinovie e che sarà la pista che percorrerò per ultima:





    Riguardando le foto non ho ben capito perché non abbia messo gli sci esternamente nell'apposito (e sacrosanto) alloggiamento , ma fortunatamente nessuno mi ha redarguito per questo mio sconsiderato comportamento (seriamente parlando, non ne ho mai capito la mancanza che fa sì che la risalita, oltre ad essere ben più scomoda per colpa di tante paia di sci da gestire e da cercare di tenere il equilibrio per non darli in testa agli altri passeggeri, sia accompagnata da una pessima visuale sicché i vetri rimangono solitamente subito tutti rigati dopo la prima stagione di esercizio):



    Ultimo tratto della seconda telecabina:







    Un terzo impianto veloce subito dopo la telecabina permette di raggiungere quota 2600 metri: con la giusta condizione (nel tratto in basso la pista aveva una neve improponibile con questa temperatura) si può percorrere un buon dislivello diretto per poi risalire velocemente in quota:






















    Come prima pista io mi dirigo nella parte più a destra dello skimap, dove c'è una sciovia ad ancora e due belle piste di media lunghezza:





















    Risalita con la sciovia ad ancora con curva e con l'ingegnoso sistema per fare deviare la linea:

















    La sciovia è anche affiancata dalla pista immortalata nelle prossime foto:









    Risalito in vetta, è il momento di provare il pistone che passa affianco e poi sotto la seggiovia:











    Risalita con la seggiovia:











    E ripetizione della pista che riporta alla partenza di essa, con una breve variante nella parte iniziale:







    Una volta risalito nuovamente in vetta:



    Mi sposto nell'altra parte della skiarea, dove ci sono due sciovie ad ancora doppie e consecutive, che servono una manciata di piste una più bella dell'altra, deserte e con una neve bellissima. Descriverle verbalmente sarebbe meno efficace che con le fotografie, e quindi lascio spazio ad esse:























    Caratteristica la sabbia del deserto che ha colorato anche qua di rosa/arancione la neve:



    Ancora qualche immagine di queste belle piste:



































    Oltre alle piste belle secondo me qua è piacevole anche il panorama con quel gruppo di rocce sullo sfondo, ed è un po' quello che non ho trovato ad esempio ad Arosa. Scrivevo nell'altra discussione che il livello dei panorami è mediamente di elevata qualità ed una località che in Svizzera può passare in secondo piano sotto questo aspetto altrove questo particolare magari non verrebbe nemmeno notato:















    Un ultimo giro in questa zona:













    Per poi rientrare verso gli altri impianti con una stradina che attraversa tranquillissimi gruppi di case:











    Scarpinando per qualche metro in salita, in questo posto parte una sciovia ad ancora che permette di risalire e rientrare verso la telecabina senza dover scendere fino in paese, e volendo serve anche una pista rossa:

















    Io decido di percorrere la pista rossa che ritorna alla partenza dello skilift:













    Da dove ci si innesta sulla continuazione della stradina panoramica percorsa in precedenza:

















    Se anche in questo luogo si trova un simile cartello, qualcosa vorrà pur dire sull'amore per i parcheggi a pagamento in queste lande.....



    La stradina continua come scrivevo pocanzi e ritorna giù in paese:









    Ma mi resta ancora un po' di tempo per sciare e quindi risalgo una volta fino alla cima della seggiovia per poi ridiscendere con tutta calma e terminare questa terza uscita della stagione in terra rossocrociata alla scoperta di località per me inedite:





























    Anche gli addetti agli impianti fanno un po' di fatica a scendere con una neve che più che da inizio marzo è da inizio maggio:



    Curiose queste sedute che sono tradizione sulle spiagge situate ad un migliaio di chilometri circa più a nord ma non di certo in mezzo alle Alpi:



    Rientro in paese e fine della giornata sciistica:



    Omaggio a Marcolski:







    Ed invece alla più tradizionale architettura del luogo:











    Non si percepisce bene in foto ma a qualche metro e proprio in centro della carreggiata si trova la più profonda buca nel manto stradale dell'intera nazione, celermente testata dal mio nuovo autoveicolo color salmone al fine di provvedere ad adeguata analisi e a successiva recensione da condividere presso apposita sezione in merito:



    Con quest'ultima serie di fotografie inizia il rientro in Italia e termina anche questa fotocronaca:































    Grazie dell'attenzione!

    Ultima modifica di Edo; 13-04-2021 alle 12:45 AM.


  2. #2

    Predefinito

    Potrebbero far fuori ben 5 ancore in un colpo solo con una sola seggiovia automatica e servire meglio la parte credo più bella del comprensorio. Spero che sia a breve nei loro progetti e nelle loro tasche





    Tutta questa presenza di ancore mi ha sempre fatto desistere dal farmi 40 minuti di auto per venirci, aspetto le condizioni buone fuoripista (che però vorrebbero dire condizioni pessime sulla strada per scendere a Savognin). Inoltre a differenza della più vicina Bivio (il regno assoluto delle ancore, e piste molto belle) a Savognin non avrei diritto allo sconto con lo stagionale Engadina.

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pierr Vedi messaggio
    Potrebbero far fuori ben 5 ancore in un colpo solo con una sola seggiovia automatica e servire meglio la parte credo più bella del comprensorio. Spero che sia a breve nei loro progetti e nelle loro tasche
    Penso che il futuro sia quello, ma potrebbero anche sostituire solamente le ancore doppie? O altrimenti lasciare anche una linea dei doppi skilift, perché essere obbligati a raggiungere sempre la partenza bassa potrebbe essere disagevole in caso di scarso innevamento.....(?).

  5. #4

    Predefinito

    Meravigliosa fotocronaca...

    sono contento che sei riuscito a farti molte uscite.
    bravo...anche questo bel posticino..
    palazzotti compresi...ne ho visti in foto anche un paio in lontananza degni.....

    grazie...alla prossima.

  6. Skife per marcolski:

    Edo

  7. #5

    Predefinito

    Posto molto intrigante. Poco fumo, molto arrosto.

    Per ora però devo limitarni all'arrosto in giardino... sigh!

  8. Skife per pat:

    Edo

  9. #6

    Predefinito

    bellissimo! complimenti per il report!!!....certo che la PORSCHE con il portasuocera non si può vedere.....:-))

  10. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marcolski Vedi messaggio
    Meravigliosa fotocronaca...

    sono contento che sei riuscito a farti molte uscite.
    bravo...anche questo bel posticino..
    palazzotti compresi...ne ho visti in foto anche un paio in lontananza degni.....

    grazie...alla prossima.
    Ti ringrazio moltissimo come sempre.

    C'è ancora l'ultima uscita: in questi giorni non ho un momento libero ma cercherò di caricare di notte come ho fatto fino ad ora le restanti puntate di questa stagione!

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da enricobok Vedi messaggio
    bellissimo! complimenti per il report!!!....certo che la PORSCHE con il portasuocera non si può vedere.....:-))
    Grazie mille.

    Credo che sia più una questione di praticità il porta, però tanto con i limiti di velocità svizzeri non è che dia fastidio più di tanto all'aereodinamicità della fuoriserie

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    Posto molto intrigante. Poco fumo, molto arrosto.
    Descrizione perfetta. Se poi costruissero una seggiovia al posto degli skilift diventerebbe a mio avviso un piccolo gioiellino di località, anche se è oramai noto il mio affetto verso gli skilift.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da marcolski Vedi messaggio
    ne ho visti in foto anche un paio in lontananza degni.....
    Ottima osservazione, ma in Svizzera sanno fare un po' di meglio

    Spero prima o poi di poter andare a sciare in Corea del Sud: le fotocronache da laggiù potrebbero diventare le tue preferite!

  11. Skife per Edo:


  12. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  13. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Ti ringrazio moltissimo come sempre.

    C'è ancora l'ultima uscita: in questi giorni non ho un momento libero ma cercherò di caricare di notte come ho fatto fino ad ora le restanti puntate di questa stagione!

    - - - Updated - - -



    Grazie mille.

    Credo che sia più una questione di praticità il porta, però tanto con i limiti di velocità svizzeri non è che dia fastidio più di tanto all'aereodinamicità della fuoriserie

    - - - Updated - - -


    Descrizione perfetta. Se poi costruissero una seggiovia al posto degli skilift diventerebbe a mio avviso un piccolo gioiellino di località, anche se è oramai noto il mio affetto verso gli skilift.

    - - - Updated - - -



    Ottima osservazione, ma in Svizzera sanno fare un po' di meglio

    Spero prima o poi di poter andare a sciare in Corea del Sud: le fotocronache da laggiù potrebbero diventare le tue preferite!


    Cè tempo sono su forum da....13 anni...uff be farai...di giri....

  14. Skife per marcolski:

    Edo

  15. #9

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da marcolski Vedi messaggio
    Cè tempo sono su forum da....13 anni...uff be farai...di giri....
    Per gli altri report conto di farli nei prossimi giorni, per la gita in Corea temo che ci vorrà ancora del tempo (Covid a parte, prima ho altre priorità, se avrò soldi a sufficienza, tempo e salute, però mi incuriosisce da tempo, soprattutto per i palazzoni fronte piste e per i tuoi probabili commenti a riguardo).....

  16. Skife per Edo:


  17. #10

    Predefinito

    Sei stato fortunato ad aver trovato Savognin con neve (queste per Savognin a Marzo sono condizioni top ), che è il suo unico punto debole, forse per questo che il primissimo cannone per neve nei Grigioni era stato istallato proprio qui.
    Stazione che ha avuto parecchi problemi negli ultimi anni, con la nuova proprietà (austriaca) speravano nella venuta del Messia ma per ora non è stato così... anche se sembra che ora qualcosa si muova
    Bell report come sempre!

    - - - Updated - - -

    Sono poi andato a vedere se trovavo un riscontro su quello che ho scritto ed eccolo qua, nel 78 è stato il primo impianto di tutt'Europa... alla fine qui si dice di tutti i Grigioni, che equivale a: Tutto il mondo


    Savognin. – Vor 35 Jahren nahmen die Savogniner Bergbahnen die erste Beschneiungsanlage des Alpenraums in Betrieb. Was heute völlig normal ist, erregte 1978 riesige Aufmerksamkeit: Die Leute pilgerten zu Tausenden aus der Schweiz und ganz Europa nach Savognin.

    Leo Jeker war damals Direktor der Savogniner Bergbahnen und damit Initiant der ersten Schweizer Schneekanonen. Jeker erzählt noch heute stolz von seinem Pionierprojekt und ist überzeugt, dass der Wintertourimus ohne künstliche Beschneiung nicht mehr funktionieren könnte.

    Kritischer sieht Anita Mazetta, seit 14 Jahren Leiterin von WWF Graubünden, die Schneemaschinen. Sie glaubt nicht, dass die immer grossflächigere Beschneiung bei gleichzeitig wärmer werdenden Wintern eine nachhaltige Lösung darstellt. (so)

  18. Lo skifoso vendul ha 2 Skife:


-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •