Posizione classifica anno 2020: 9/84 | Posizione in classifica generale: 354/3442.

icona Skitags: Alta Badia [42]

Mostra risultati da 1 a 14 di 14

Discussione: 4 giorni a zonzo in Val Badia: il Paradiso non è mai banale!

  1. #1

    Predefinito 4 giorni a zonzo in Val Badia: il Paradiso non è mai banale!

    Premetto: non sono un grande esperto di montagna estiva; ci sono andato (troppo) poco nonostante la mia passione fortissima (che "sfogo" con più facilità in inverno) e quindi mi limito ad escusioni di medio livello e senza particolari difficoltà. Vista la buona forma fisica e l'entusiasmo potrei sicuramente ambire a qualcosa di più, ma nella vita spesso si fanno dei compromessi e quindi ho scelto di avere al mio fianco e condividere le esperienze con mia moglie, il che è una cosa molto bella ma, nel contempo, anche un freno (che accetto più che volentieri).
    Dico questo perchè il racconto che qui inizia non ha sicuramente a che fare con grandi imprese o panorami catturati da nidi di aquile. Spesso su Skiforum resto affascinato nel vedere quello che postate, le esperienze che vivete sia d'estate che d'inverno...non nego che spesso io provi un pò di sana invidia; ma ho "ormai" 55 anni e quindi non penso che riuscirò mai a raggiungere certi livelli. Mi limito a qualcosa di sicuramente più banale ma che nel contempo mi riempie comunque gli occhi ed il cuore.

    Dopo il "pippone" passiamo al racconto vero e proprio....

    Per il secondo anno consecutivo decidiamo di soggiornare a La Val in un bellissimo e recentemente rinnovato hotel; quello che ci ha riportato qui è la cortesia, la disponibilità e la passione del giovane proprietario che gestisce in maniera impeccabile la sua piccola struttura. Un'altra calamita che ci ha ricondotti qui è sicuramente quel confortante senso di isolamento che ritengo si debba ricercare quando si va in montagna. La Val, pur vicina pochi minuti alle località più blasonate, permette infatti di sentirsi un pò in disparte...questo il panorama dalla nostra camera



    L'anno scorso avevamo iniziato le nostre giornate escursionistiche con i prati dell'Armentara, la chiesetta di Santa Croce e la grotta della neve. Quest'anno, dietro consiglio del proprietario, partiamo verso l'altro versante della valle (località Spescia) con l'obiettivo di raggiungere la Crusc da Rit, punto panoramico dal quale si vede anche San Vigilio.

    Partenza da Spescia







    Sotto il Pares





    Arrivati all'Utia da Rit



    Novità: si paga anche l'acqua per la borraccia!



    Panorama su San Vigilio ed il Plan



    Cima 9 e Cima 10





    La frazione di Rumestluns



    Assunto dall'azienda di promozione turistica



    Il tutto in quasi totale solitudine....

    Per il secondo giorno saliamo un poco di livello ed affrontiamo quello che (vista la gente) scoprirò essere un classico della zona: il giro del Sass de Putia.
    I 360 gradi del percorso ti permettono di vedere il Sass in scorci sempre diversi, si fa fatica a pensare che sia la stessa montagna di mezz'ora prima; il giro è abbastanza lungo (5/6 ore) e l'unica difficoltà è la salita alla forcella di Putia...in realtà nulla di che ma mia moglie ha trovato comunque il modo di maledirmi :-). Il panorama è davvero unico, verrebbe da scattare una foto ogni 30 secondi.

    Si parte....



    La salita alla Forcella...in certi punti si formavano code che nemmeno sull'Hillary Step :-)



    Panorama dalla Forcella







    Meritata sosta nei prati dell'Utia Vaciara



    Il Sass nelle sue mille versioni











    Per il terzo giorno (sempre sereno tra l'altro) ci siamo riservati una cosa che volevamo fare da tempo...ma stranamente più mia moglie che io! Lei è un'appassionata di storia ed ogni volta che siamo saliti "in invernale" al Lagazuoi ci siamo sempre detti che saremmo ritornati d'estate per visitare le gallerie della prima guerra mondiale. E così dopo una quindicina di ascensioni in tuta da sci eccoci a prendere per la prima volta la funivia d'estate per salire in cima (io l'avrei fatta anche in salita ma sapevo che non potevo chiederle tanto, pena vedersi la giornata rovinata). Dopo esserci dotati di caschetto e torcia frontale ci siamo letteralmente lanciati in questa discesa assolutamente non agevole (gradoni parecchio alti e pietra spesso bagnata) rapiti dai pensieri sulla vita che devono aver vissuto i nostri avi oltre 100 anni fa per costruire una simile opera e per essere stati "aggrappati" a queste rocce per oltre 30 mesi per combattere e sopravvivere. Brividi.

    Lassù, ovunque ti giri, è pura bellezza!









    Pronti per la discesa!





    Giù a capofitto....







    Le 5 torri sembrano così piccole da qui...



    Quarto (e ultimo giorno): mia moglie mi chiede (mi impone sarebbe il termine più giusto) una giornata di stacco. Le cedo volentieri le chiavi della macchina e affitto una MTB a Badia. Vado spesso in MTB a casa, ma essendo di Milano ho nelle gambe solo i dislivelli dei cavalcavia...in più la MTB che prendo, rispetto alla mia, è ben più pesante. Il commesso cerca di affibbiarmi una E-bike che io rifiuto sdegnosamente e parto ponendomi come traguardo il Passo di Campolongo. Al limite, mi dico, giro la bici e torno indietro.
    E' la prima volta in bici in questa zona e passo di fianco a strade percorse decine di volte in macchina e spesso in mezzo al traffico. Ma lo sterrato che da Badia porta a La Villa e poi a Corvara è un pò un mondo ovattato che mi consente di trovare scorci inaspettati di pace, bellezza e tranquillità.

    Io e il "mostro"



    Appena fuori Badia



    Laghetto vicino all'arrivo della Gran Risa (mai notato in inverno :-))



    Golf Club Corvara







    Dopo 3 litri di sudore eccomi al Passo



    Stesso laghetto con vista Sasso Croce




    Un arrivo che tutti conosciamo



    Ultimo tramonto a La Val



    Lagazuoi photo-point: 21/08/2020 vs 18/02/2020




    Grazie a tutti per l'attenzione.


  2. #2

    Predefinito

    Splendide foto in luoghi magici e giornate eccezionali !!!!
    Complimenti .
    Leggendo la tua introduzione ed essendo coetanei mi ritrovo moltissimo nel tuo profilo " estivo " nel senso che con mia moglie ( ed il cane ) giriamo molto sui monti facendo oramai escursioni tranquille ma ricche di soddisfazioni ottiche
    Riguardo il lato " invernale " mi ritengo un single nel senso che viaggio in solitaria senza limiti ( solo in pista ) e con raggio d' azione praticamente senza confini . Ho provato negli anni a coinvolgere mia moglie ma è stata una battaglia persa e quindi avanti fino a poco tempo fa con la figlia oramai cresciuta e dalle ultime stagioni ...solo ...

  3. Skife per Slalom64:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Yeah!!! ma guarda che secondo me potete alzare e non di poco l'asticella per le gite! Prox anno mettere in cantiere qualche bella vetta da conquistare!

  6. Skife per Fabio:


  7. #4

    Predefinito

    Grazie per la condivisione.
    Foto splendide (siete stato fortunati con il tempo), con colori incredibili: sembra quasi che non siano naturali e siano state 'ritoccate'.
    L'Alta Badia e' una favola!

  8. Skife per Childerique:


  9. #5

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Fabio Vedi messaggio
    Yeah!!! ma guarda che secondo me potete alzare e non di poco l'asticella per le gite! Prox anno mettere in cantiere qualche bella vetta da conquistare!
    Sono d'accordo anch'io Fabio, secondo me ce la possiamo fare (insieme). Ad esempio la cima del Pares a La Val era solo a 300 mt più in alto con sentiero agevole. Diciamo che devo fare più un'opera di convincimento sulla moglie che è molto tranquilla e pure un filo paurosa. Potrei andare da solo (qualche anno fa mi sono fatto il Lago di Antermoia partendo dal Gardeccia con annesso Passo delle Scalette...per dirti), però il senso della condivisione è ormai preponderante....
    Grazie per l'incitamento comunque.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Childerique Vedi messaggio
    Grazie per la condivisione.
    Foto splendide (siete stato fortunati con il tempo), con colori incredibili: sembra quasi che non siano naturali e siano state 'ritoccate'.
    L'Alta Badia e' una favola!
    Le foto sono state fatte con cellulare "scrauso" Samsung da euro 200, da poco acquistato :-).
    Pur non essendo esperto di foto ho notato anch'io che alcune inquadrature erano decisamente starate (ad esempio la terza foto che ho postato) mentre la maggiorparte restituivano fedelmente ciò che il mio occhio vedeva. Boh...probabilmente ci sarà qualche impostazione da regolare. Comunque garantisco che non ho operato ritocchi...era tutto bello così! :-)

  10. Lo skifoso annialvento ha 2 Skife:


  11. #6

  12. Skife per Il Pordenonese:


  13. #7

    Predefinito

    Innanzitutto complimenti per il reportage.

    ma ho "ormai" 55 anni e quindi non penso che riuscirò mai a raggiungere certi livelli
    Siamo coetanei.
    Negli ultimi dieci anni sono riuscito a spingermi sempre un pò più su.
    Esco sempre da solo, perchè in zona dove abito non ci sono persone con la stessa passione.

    Posso dirti inoltre che quest'anno, quand'ero in val di Fiemme, sono riuscito a salire in vetta al Cece (circa 2750mt), e la cosa più bella è stata che il mio compagno d'avventura era un giovanotto di 75 anni .
    Che tra l'altro mi ha fatto anche da guida...
    Ciao.

  14. Skife per Chrisma:


  15. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  16. #8

    Predefinito

    Bellissimo! Mi sono assaporato il tuo fotoracconto con molto piacere
    La prossima volta potreste salire in cima alla Tofana di Rozes, magari dormendo al Giussani.
    E' un obiettivo assolutamente alla portata anche della moglie paurosa, visto che non c'è nulla di cui aver paura

  17. Skife per subsahara:


  18. #9

    Predefinito

    Bellissimi voi e foto splendide!!anche noi quest'estate abbiamo scoperto il paesino di La Val...posto magico dove in poco tempo si raggiungono zone più famose...senza dimenticare che si è molto vicini al passo delle erbe altro passo da dove si possono raggiungere posti incantevoli!!

  19. Skife per ANDY22:


  20. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Chrisma Vedi messaggio
    la cosa più bella è stata che il mio compagno d'avventura era un giovanotto di 75 anni .
    Che tra l'altro mi ha fatto anche da guida...
    Ciao.
    Ah perfetto dai....ho ancora una ventina d'anni per perfezionare l'arte della salita :-)

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da subsahara Vedi messaggio
    Bellissimo! Mi sono assaporato il tuo fotoracconto con molto piacere
    La prossima volta potreste salire in cima alla Tofana di Rozes, magari dormendo al Giussani.
    E' un obiettivo assolutamente alla portata anche della moglie paurosa, visto che non c'è nulla di cui aver paura
    Grazie del suggerimento Subsahara!
    In effetti dalla cima del Lagazuoi si vedevano un sacco di "formichine" in cima alla Rozes...
    Mi studierò la gita e me la tengo nel carnet per il prossimo anno!

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da ANDY22 Vedi messaggio
    Bellissimi voi e foto splendide!!anche noi quest'estate abbiamo scoperto il paesino di La Val...posto magico dove in poco tempo si raggiungono zone più famose...senza dimenticare che si è molto vicini al passo delle erbe altro passo da dove si possono raggiungere posti incantevoli!!
    Esatto Andy22!
    Guarda io difficilmente torno due anni di fila nello stesso posto, ma l'anno scorso ho scoperto questa valle e l'ho trovata perfetta per i miei gusti.
    Oltre alle 2 principali escursioni che si possono fare direttamente da lì (Armentara e Crusc da Rit) si è veramente a pochi minuti d'auto da tutto...Passo delle Erbe compreso (siamo ovviamente partiti da lì per il giro del sass de Putia).
    E l'anno prossimo si torna....

  21. #11

    Predefinito

    Io invece punterei a sud cercando di alzare l'asticella dei panorami su dolomiti agordine e ampezzane.

    Rifugio Falier alla Marmolada, Rifugio Nuvolau, Rifugi Coldai e Tissi al Civetta, Val Venegia e Rifugio Mulaz, Citta di Fiume al Pelmo etc.

  22. Skife per matteo81:


  23. #12
    In pausa Skifoso
    Attrezzatura
    Stockli Laser SL, Dynastar Cham 97 HM, Tecnica Mach1 110, 120, Scarpa Maestrale RS

    Predefinito

    La Val Wengen posticino fantastico, per certi versi il migliore alloggiamento in Val Badia.

    Meglio non postare troppo al riguardo altrimenti entra nella lista dei paradisi contaminati... Il rischio che sta correndo ad esempio la Val Casies nella vicina Pustertal, addocchiata ormai dalla XII legio romana.

  24. #13

    Predefinito

    Prendi mille punti per aver rifiutato l'ebike .

    A La Valle e nella vicina Val Longiarù molti anni fa ho fatto delle vacanze estive indimenticabili, spero che siano rimaste relativamente lontane dai grandi flussi turistici come lo erano vent'anni fa.

    Bellissime foto.

  25. Skife per apo:


  26. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da apo Vedi messaggio
    Prendi mille punti per aver rifiutato l'ebike .

    A La Valle e nella vicina Val Longiarù molti anni fa ho fatto delle vacanze estive indimenticabili, spero che siano rimaste relativamente lontane dai grandi flussi turistici come lo erano vent'anni fa.

    Bellissime foto.
    ahahahaha....giusto Apo!!!!
    E' vero che il 90% delle persone che ho visto girare in bici erano in e-bike (il che ha l'indubbio vantaggio di rendere accessibile ai gruppi familiari percorsi prima impossibili), però mi piace ancora godere della soddisfazione di arrivare fino a dove mi spingono le gambe da sole :-)
    Per quanto riguarda La Val e Longiarù, non so come potessero essere molti anni fa. Ti confermo invece che per la mia esperienza biennale, in periodi comunque di grande afflusso turistico, non sono ancora zone battute dalla massa. Il giro alla Crusc da Rit l'abbiamo fatto quasi in solitaria e, l'anno scorso, la salita da Longiarù alla Malga Ciampcios (con panorama magnifico sulle Odle) ha visto praticamente solo la nostra presenza e quella di qualche capriolo.

  27. Skife per annialvento:

    apo

-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •