Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 47

Discussione: Acquisto scarponi livello medio-basso: sensazioni e lunghezza

  1. #16
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Master M18 2020, Atomic Automatic 117 Nordica Enforcer 93 e Nordica dobermann Gp 130

    Predefinito

    lo sappiamo ormai tutti che lo scarpone è la componente più importante dell'attrezzatura da sci e che motivi di igiene e di impronta che il proprio piede alla lunga da alla scarpetta rendendola più confortevole e precisa sono un valore aggiunto...ma con 5 giorni di sci non so se ha senso, almeno al momento (differisci la spesa)....investirei subito in altre lezioni con maestro, poi giunto ad un buono e consolidato livello e aumentando le giornate di sci, allora ti compri il tuo scarpone...ma uno scarpone serio, per il quale meno di 300 euro (con i saldi) non li spendi e meno di colpi di c..o...(tipo Leonard con i Lange)

  2. Lo skifoso Gian Maria ha 2 Skife:


  3. #17

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gian Maria Vedi messaggio
    lo sappiamo ormai tutti che lo scarpone è la componente più importante dell'attrezzatura da sci e che motivi di igiene e di impronta che il proprio piede alla lunga da alla scarpetta rendendola più confortevole e precisa è un valore aggiunto...ma con 5 giorni di sci non so se ha senso, almeno al momento (differisci la spesa)....investirei subito in altre lezioni con maestro, poi giunto ad un buono e consolidato livello e aumentando le giornate di sci, allora ti compri il tuo scarpone...ma uno scarpone serio, per il quale meno di 300 euro (con i saldi) non li spendi e meno di colpi di c..o...
    Ciao Gian Maria sono d'accordo sul discorso noleggio per soli 5 giorni di sci ma sul prezzo degli scarponi no.
    Secondo me con i saldi si trovano buoni scarponi "turistici" scontati a cifre sotto i 300 €, io due mesi fa ho preso i miei Atomic in firma che di listino costavano 469 pagandoli 250, avrei potuto prendere anche dei Dalbello DS 120 a 230 €. Non sono certo scarponi da gara ma per un discreto turista vanno benone.

  4. Skife per Albert 85:


  5. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  6. #18
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Master M18 2020, Atomic Automatic 117 Nordica Enforcer 93 e Nordica dobermann Gp 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Albert 85 Vedi messaggio
    Ciao Gian Maria sono d'accordo sul discorso noleggio per soli 5 giorni di sci ma sul prezzo degli scarponi no.
    Secondo me con i saldi si trovano buoni scarponi "turistici" scontati a cifre sotto i 300 €, io due mesi fa ho preso i miei Atomic in firma che di listino costavano 469 pagandoli 250, avrei potuto prendere anche dei Dalbello DS 120 a 230 €. Non sono certo scarponi da gara ma per un discreto turista vanno benone.
    si hai ragione mi riferivo a scarponi top di gamma in versione commerciale, tipo i Lange RS 130 di Leonard, Nordica GP 130, Dalbello DRS 130 etc...motivo per il quale aveva senso aspettare...a patto di raddoppiare almeno le giornate di sci, altrimenti ha per me poco senso, ma alla fine è giusto che ognuno faccia le sue scelte e se vuole avere sempre il suo scarpone anche se va due volte, ci sta, va bene
    Per scarponi del genere è difficile scendere sotto i 270-300 euro anche a fine stagione (ammesso che trovi il numero)

  7. Skife per Gian Maria:


  8. #19

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Gian Maria Vedi messaggio
    si hai ragione mi riferivo a scarponi top di gamma in versione commerciale, tipo i Lange RS 130 di Leonard, Nordica GP 130, Dalbello DRS 130 etc...motivo per il quale aveva senso aspettare...a patto di raddoppiare almeno le giornate di sci, altrimenti ha per me poco senso, ma alla fine è giusto che ognuno faccia le sue scelte e se vuole avere sempre il suo scarpone anche se va due volte, ci sta, va bene
    Per scarponi del genere è difficile scendere sotto i 270-300 euro anche a fine stagione (ammesso che trovi il numero)
    Sì sì in quel caso avevo provato in negozio proprio i DRS 130 e il prezzo veniva 300 € scontato, li ho scartati più che altro perchè mi sembravano fin troppo performanti e rigidi per il mio livello ma ovviamente è soggettivo.

  9. Skife per Albert 85:


  10. #20

    Predefinito

    Con 5 giorni se vogliamo essere realisti ha poco senso sia prendere lezioni che comperarsi l'attrezzatura perchè se nel primo caso è molto ma molto poco utile che il maestro ti segua 5 ore in 5 giorni e poi vuoto per un anno dall'altro avere uno scarpone si gli porta benefici e in un primo momento migliorerà ma alla fine scia talmente poco che ha poco senso .Unico punto a favore degli scarponi è che sarebbero personali .
    Personalmente se debbo essere sincero non gli consiglio nessuno dei due ma solo di divertirsi in pista e magari usare quei soldi per fare qualche giorno in più.
    Dovendo però rispondere alla domanda dell'utente direi che lo scarpone va scelto con un esperto competente che nel caso lo modifichi .Lo scarpone non può essere troppo largo perche se no si vanno a creare impatti durante la sciata che fanno male.
    Quindi tu chiedendo uno scarpone ti dico prendilo ma considera come 100 il last massimo dopo è davvero tanto se vuoi migliorare,ma ripeto con 5 giorni a stagione non si fanno miracoli ricorda.

  11. #21
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Con 5 giorni se vogliamo essere realisti ha poco senso sia prendere lezioni che comperarsi l'attrezzatura perchè se nel primo caso è molto ma molto poco utile che il maestro ti segua 5 ore in 5 giorni e poi vuoto per un anno dall'altro avere uno scarpone si gli porta benefici e in un primo momento migliorerà ma alla fine scia talmente poco che ha poco senso .Unico punto a favore degli scarponi è che sarebbero personali .
    Personalmente se debbo essere sincero non gli consiglio nessuno dei due ma solo di divertirsi in pista e magari usare quei soldi per fare qualche giorno in più.
    Dovendo però rispondere alla domanda dell'utente direi che lo scarpone va scelto con un esperto competente che nel caso lo modifichi .Lo scarpone non può essere troppo largo perche se no si vanno a creare impatti durante la sciata che fanno male.
    Quindi tu chiedendo uno scarpone ti dico prendilo ma considera come 100 il last massimo dopo è davvero tanto se vuoi migliorare,ma ripeto con 5 giorni a stagione non si fanno miracoli ricorda.
    Ecco, adesso sembra che con uno scarpone più di 100 di last non si riesca a metter giù due curve.

  12. #22

    Predefinito

    Non ho detto quesro ho detto che se vuole migliorare gli conviene prendere un last massimo 100 se no tanto vale prendere quelli da noleggio.

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #23
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Non ho detto quesro ho detto che se vuole migliorare gli conviene prendere un last massimo 100 se no tanto vale prendere quelli da noleggio.
    Se vuoi migliorare=se vuoi sciare come si deve.
    Quindi si, intendi quello che ho scritto io, e semplicemente non è vero: immagina che Polrabber abbia un piedone... anche se il last fosse 102 lo riempirebbe senza grossi patemi, e senza grossa perdita di precisione.
    Non ha nemmeno troppo senso, per un principiante, consigliare uno scarpone strettino che va poi allargato.


    O è l'ennesima iperbole?

  15. #24

    Predefinito

    Io sarò duro di comprendonio ma te non leggi, critichi e basta!!!!



    Ha scritto che ha il piede lungo 258 e vorrebbe prendere un 255 mo mi spieghi dove lo vedi il piedone .Cosa dovrebbe avere quadrati invece che piedi?

  16. #25

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Ha scritto che ha il piede lungo 258 e vorrebbe prendere un 255 mo mi spieghi dove lo vedi il piedone .Cosa dovrebbe avere quadrati invece che piedi?
    Permettimi di dire che essendo il last riferito ad un certo numero (27 mi pare), uno scarpone di last 102 avrà cmq una larghezza inferiore a 102 nel caso di 255 o 260. Credo che tutto stia nella conformazione del piede e, conseguentemente, dello scarpone. A riprova di ciò il Tecnica Mach1 MV che ho provato mi calzava bene con last 100, il Dalbello ds ax mi calzava bene con last 102 (mentre 100 era doloroso in un certo punto). Quindi a priori credo non si possa concludere così che last 102 pregiudichi la sensibilità necessaria per la progressione nel mio caso... Il discorso di matyt mi sembra più ragionevole in questo senso.


    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Con 5 giorni se vogliamo essere realisti ha poco senso sia prendere lezioni che comperarsi l'attrezzatura perchè se nel primo caso è molto ma molto poco utile che il maestro ti segua 5 ore in 5 giorni e poi vuoto per un anno dall'altro avere uno scarpone si gli porta benefici e in un primo momento migliorerà ma alla fine scia talmente poco che ha poco senso .Unico punto a favore degli scarponi è che sarebbero personali .
    Personalmente se debbo essere sincero non gli consiglio nessuno dei due ma solo di divertirsi in pista e magari usare quei soldi per fare qualche giorno in più.
    Dovendo però rispondere alla domanda dell'utente direi che lo scarpone va scelto con un esperto competente che nel caso lo modifichi .Lo scarpone non può essere troppo largo perche se no si vanno a creare impatti durante la sciata che fanno male.
    Quindi tu chiedendo uno scarpone ti dico prendilo ma considera come 100 il last massimo dopo è davvero tanto se vuoi migliorare,ma ripeto con 5 giorni a stagione non si fanno miracoli ricorda.

    Non prenderla male Andrea, ma sono scettico riguardo a questa affermazione. Se facnedo 5 o 7 o 10 uscite all'anno (da 7 ore ciascuna inteso) non avessi la possibilità di migliorare, allora è meglio che appenda direttamente le mie speranze di sciare al chiodo (prima ancora che gli scarponi, dato che come sappiamo non li ho XD). Magari le prime 2 volte posso anche divertirmi a venire giù a sci paralleli, ma dalla terza volta finisce la festa se non ho l'obbiettivo/stimolo/motivazione di migliorarmi. Viceversa verrebbe meno il divertimento stesso per come concepisco lo sport e lo sci. In fin dei conti quanta gente scia una settimana l'anno (che vuol dire cmq su e giù 5 giorni) e si fa il corso col maestro? Eppure mi sembra che raggiungano livelli discreti. Anch'io quando arrivai all'argento avanzato da bambino/ragazzo non sciavo più di 10 volte l'anno e peraltro ero poco appassionato e pure un pizzico impaurito dalla disciplina (fu quasi un sollievo smettere). Ogni con notelvolmente più passione e consapevolezza, maggiore atletismo, più sicurezza e determinazione credo di poter fare meglio, magari pure avendo leggermente meno giornate. Inoltre il maestro non sarebbe per 5 ore in tutto, ma diciamo per 10 o 15 ore facendo corsi di 3/4 volte all'anno da 3/4 ore ciascuna, oltre alle volte che uno esce da solo per sciare e applicare quanto imparato. ia chiaro, non sto parlando nè di oro avanzato nè, men che meno, di agonismo, ma almeno raggiungere un argento avanzato su cui lentamente migliorare credo di si. Poi magari in futuro tra diversi anni aver coltivato la passione ed essere migliorato (ed avere entrate stabili) potrà pure portarmi a dedicare decine di giornate allo sci e allora puntare più in alto.


    Poi voi avete sollevato una questione che benchè giusta, è un po' OT, ovvero se valga la pena di comprare gli scarponi nel mio caso. I motivi per una o l'altra scelta mi pare siano noti a tutti. Senza volermi dilungare, oltre agli indubbi vantaggi tecnici e logistici, io propendevo per l'acquisto per un fattore di maggiore convenienza economica nel caso in cui fossi riuscito ad acquistare a buon prezzo (<250€) scarponi giusti che mi potessero seguire per qualche anno. Dal mio punto di vista a partire dalle 6 giornate di sci in su ha senso, se gli scarponi si tengono per 3/4 anni. Dopo i vostri messaggi mi sto convincendo sempre più per il nolo per questa stagione.
    In ogni caso, sia acquisto sia nolo, la questione della scelta dello scarpone e delle sensazione da ricercare è ugualmente valida ed è per questo che ho iniziato la discussione. Altrimenti va a finire come l'anno scorso che mi ritrovo a noleggiare per la stagione uno scarpone di almeno 1 numero più grande (non è proprio poco, anche se si scende lo stesso). Ad ogni modo vi ringrazio per i vostri contributi e se avete ulteriori suggerimenti o considerazioni sul tema ben vengano.

    Quanto ai negozi, intanto mi recherò al Mastersport a PN che è qui vicino e ne parlano bene. Terrò presente però anche Montebelluna che ne ha diversi (ed è più vicino di Reana per me). Se ne conoscente altri validi e più vicini alla bassa PN dite pure
    Ultima modifica di PolRabber; 25-08-2020 alle 11:04 PM.

  17. #26

    Predefinito

    Allora partiamo dall'inizio :102 è misurato sulla misura centrale degli scarponi che è 27.5 ,scendendo o salendo di numero il last si alza o si abbassa per una questione di proporzioni.
    100 tecnica stava giusto dalbello invece faceva male? Ci può stare i volumi dipendono dalle case alcuni sono più stretti altri meno. Il fatto che tu sentissi un piccolo punto di pressione nella prova negozio è totalmente ININFLUENTE perchè il piede non è condizionato quindi è nornale se non benefico che il piede nei primi momenti faccia un poco male vuol dire cge i volumi sono precisi.Inoltre anche se ti dovesse far male dopp questo periodo di acclimatamento(un paio di giorni) puoi farlo allargare in quel punto.(gratis)

    Riguardo alla seconda parte permettimi (purtroppo ,ma bisogna essere sinceri) di dirti che non è così semplice ,ti spiego :
    Tu vioi arrivare al carving e fin qui nulla di strano tutti vogliamo migliorare,ma da che base parti? Prima di pensare a costruire un nuovo piano di una casa bisogna essere sicuri che sotto tutto sia in ordine , quindi per capirci prima bisogna vedere come fai gli sci paralleli, lungi da me l'idea di demoralizzarti ,ok? Voglio che tu capisca cosa hai davanti come percorso. Mettiamo che sei un livello 3 e vuoi arrivare al 5 (3 sci paralleli, 5 inizio conduzione) ecco questo salto è fattibilissimo e fai benissimo a volerlo fare ,ma devi capire quanto è ampio e effettivamente lo è ,è un bel salto,nulla di impossibile anzi tutti ci siamo passati,però bisogna avere in ordine i movimenti precedenti, tu mi porti per esempio coloro che fanno la settimana bianca di 5 giorni io yi rispondo che in realtà o non migliorano o se migliorano moooolto lentamente perchè si esercitano su un movimento per un breve periodo mentre lo trascurano perr uno lungo. In quei 5 giorni in realtà riprendono i vecchi movimenti e forse aggiungono qualcosina ,ma capisci che è un processo molto lungo (tu mi dirai e come ci sono arrivati lì?Bhe la risposta è semplice quanto amara :più si va avanti più tempo ci vuole ler migliorare,la Jam ,che non apprezzo particolarmente, ha creato invece un sistema efficace ler far capire a che punto si sta .Lo hanno creato una scala di 1000 punti(0 e principiante mentre 1000 è L7,il massimoper la didattica italiana) ecco il livello 4 (ovvero ottima padronanza degli sci paralleli ma che ancora non sa condurre) è collocato a 100 punti .Questo ti fa capire quanto ci voglia.Non ti demoralizzare però sono sicuro che con il tuo impegno ce la farai ,ma devi capire quanto ci vuole ok?.
    Per gli esercizi da solo ti direi non di evitarli,ma di concentrarti solo sui movimenti per esempio il maestro mi ha detto di stare avanti ,bene io cerco di stare avanti.Per gli esercizi aspetterei perche non hai ancora le capacità motorie per non viziarti durante l'esercizio ,se stai con il maestro lui ti corregge mentre da solo pensi di averlo fatto bene invece non è così.
    Ok?Spero di non averti demoralizzato ma solo di averti dato coscienza di dove sei e di cosa ti aspetta.

  18. #27
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head i.GS RD 178, Black Crows Orb Freebird 172, Black Crows Corvus 176

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Io sarò duro di comprendonio ma te non leggi, critichi e basta!!!!



    Ha scritto che ha il piede lungo 258 e vorrebbe prendere un 255 mo mi spieghi dove lo vedi il piedone .Cosa dovrebbe avere quadrati invece che piedi?
    Come ti hanno fatto notare, hai detto l'ennesima minchiata.
    Ovviamente i last "reali" scalano con la lunghezza del piede, quello che il last dichiarato dice è semplicemente un fattore di forma dello scarpone: quindi piedi stretti, medi, larghi.
    A prescindere dalle considerazioni sugli agonisti (per il quale ha senso prendere uno scarpone stretto, ma con tanto materiale, da poi lavorare), mi devi spiegare perchè se il nostro amico dopo essersi reso conto con un bootfitter che lo scarpone giusto per lui è un 102 di last, non dovrebbe comprarlo.

    O credi che, per dirne uno, Ornellosport non venda scarponi larghi ai principianti perchè con i 102 non si migliora?


    Andrea, vola basso, che quando critico lo faccio a ragion veduta.

  19. #28

    Predefinito

    Andreaski, nel nord Europa ci sono letteralmente milioni di persone che sciano una settimana l'anno e vivono serene

    all'inizio fanno settimana e corso collettivo, poi dopo qualche anno sciano e basta e si divertono a mille

    tu non le vedi, perché nella tua vita hai sempre solo sciato nella pista dei tutina e sei convinto che lo sci esista solo lì, ma ti consiglio di venire una volta in Savoia a vedere cosa è davvero lo sci e scoprirai cose che neanche immagini

    lì il 90% o più è proprio composto da questo tipo di sciatori

  20. Skife per testataecassa:


  21. #29

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    Andreaski, nel nord Europa ci sono letteralmente milioni di persone che sciano una settimana l'anno e vivono serene

    all'inizio fanno settimana e corso collettivo, poi dopo qualche anno sciano e basta e si divertono a mille

    tu non le vedi, perché nella tua vita hai sempre solo sciato nella pista dei tutina e sei convinto che lo sci esista solo lì, ma ti consiglio di venire una volta in Savoia a vedere cosa è davvero lo sci e scoprirai cose che neanche immagini

    lì il 90% o più è proprio composto da questo tipo di sciatori
    Io non ho mai detto che non esistano.So benissimo che ci sono e che si divertono tantissimo, io ho solo spiegato sciando 6 giorni l'anno non può pretendere di migliorare velocemente o anche di migliorare ecco tutto.Difatti gli ho consigliato di incestire quei soldi per fare qualche giorno in più e divertirsi.

  22. #30

    Predefinito

    col tuo ragionamento possiamo chiudere tutte le scuole di sci e fare tutti gli autodidatti

    10 giorni di sci all'anno o verisimilmente 6-7 come ha detto sono tantissimi per la media degli sciatori, mica pochi

    non sono mica tutti con lo stagionale e 50 uscite l'anno... adesso uno scia una settimana l'anno e se prende lezioni sta solo sprecando tempo e soldi? ma cosa dobbiamo leggere...

  23. Skife per testataecassa:


Pagina 2 di 4 PrimoPrimo 1234 UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •