Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 22

Discussione: Acquisto scarponi usati

  1. #1

    Predefinito Acquisto scarponi usati

    Buongiorno a tutti,

    volevo chiedere cosa ne pensate di un'acquisto di scarponi usati (Nordica Speedmachine 110 last 100).

    Li ha usati un mio amico penso non più di 5 uscite,ma ha sbagliato l'acquisto (adesso ha comprato un Nordica Cruise con last 104) li ho provati e vanno bene, infatti anche se hanno last 100 probabilmente li ha già "deformati" lui.

    Immagino che il pensiero di molti voi sia che l'acquisto di uno scarpone deve essere fatto ex novo.

    attendo un vostro commento grazie in anticipo
    Massimo

  2. #2

  3. Skife per Diabolik70:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Allora dipende perchè se trovi uno scarpone mai indossato o indossato massimo 5/6 volte allora ancora ancora conviene ,ma io sono di un altro parere:
    Se è uno scarpone comperato magari uno o due anni fa e usato è inutile .Voglio dire le plastiche dopo 3 anni sono finite (di solito per un gara funziona così 3 anni poi si cambia,figuriamoci con le plastiche di quelli turistici che sono meno spesse)
    Poi c'è anche la questione igenica difatti conviene comperare quelli disinfettati tramite macchinari particolari ,te compreresti scarpe usate e mai lavate?
    Poi molte volte si trovano prezzi molto allettanti il fatto è che gli scarponi si svalutano molto velocemente.
    Inoltre diciamo che se non si conosce perfettamente le proprie capacità e il proprio piede (come accade per gli agonisti) è sempre meglio andare da un negoziante bootfitter magari .Con la recessione che verrà ci saranno sconti folli quindi perchè prendere usato?

  6. #4
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Scarponi Rossignol Hero WC 130 (Made in Italy); sci Rossignol Hero LT Ti 2019

    Predefinito

    Se hai un piede con la pianta larga potrebbe essere fattibile, ma prima di tutto è fondamentale conoscere la larghezza, per cui misurati i piedi mettendo un foglio sotto e traccia la sagoma mentre stai in piedi, non da seduto (col peso la forma cambia), e poi misura la larghezza nel punto più largo e ovviamente anche la lunghezza.
    Nel caso la larghezza fosse inferiore a 100 mm, ti sconsiglio categoricamente di acquistarli.
    Ricorda che uno scarpone stretto si può allargare, uno largo non si può stringere, per questo è meglio scegliere uno scarpone leggermente stretto (solo leggermente, non certo di 2 misure più stretto, visto che non fai gare...) e considera che con l'uso la scarpetta oltre a prendere la forma del tuo piede, tenderà ad assottigliarsi, per cui la calzata dello scarpone diverrà più larga.

  7. #5

    Predefinito

    Se è un'amico, fatti dare gli scarponi : togli la scarpetta, con una pezzuola pulisci e disinfetta la parte esterna della scarpetta, poi spruzza all'interno della scarpetta quegli spray igienizzanti/ anti odori che trovi in ogni negozio sportivo, poi se proprio vuoi puoi prendere uno straccio ed imbevilo di alcool e poi passalo all'interno e lascia asciugare . Successivamente rimetti la scarpetta e vacci a sciare un paio di giorni. Se ti trovi bene, compralo; quello delle plastiche che si deteriorano dopo 3 anni è una leggenda metropolitana, ciò avviene in parte se tieni gli scarponi davanti o peggio a contatto con una fonte di calore elevata > 40/50 C ( occhio che se metti li scarponi a 10 cm dal calorifero non succede nulla ), se li tieni costantemente alla luce solare diretta, se li pulisci con detergenti aggressivi come ammoniaca, trielina, acetone ecc ecc. e anche se li fai termoformare da chi non lavora bene . Per uso sportivo se ben tenuti con tutti i crismi ti possono durare anche 6/7 anni ( utilizzo di 10/15 giornate annue) . Ovvio che se li utilizzi 100 giorni l'anno e li maltratti può bastare un anno per renderli "pericolosi".

  8. Skife per Sperem:


  9. #6
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Scarponi Rossignol Hero WC 130 (Made in Italy); sci Rossignol Hero LT Ti 2019

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Allora dipende perchè se trovi uno scarpone mai indossato o indossato massimo 5/6 volte allora ancora ancora conviene ,ma io sono di un altro parere:
    Se è uno scarpone comperato magari uno o due anni fa e usato è inutile .Voglio dire le plastiche dopo 3 anni sono finite (di solito per un gara funziona così 3 anni poi si cambia,figuriamoci con le plastiche di quelli turistici che sono meno spesse)
    Poi c'è anche la questione igenica difatti conviene comperare quelli disinfettati tramite macchinari particolari ,te compreresti scarpe usate e mai lavate?
    Poi molte volte si trovano prezzi molto allettanti il fatto è che gli scarponi si svalutano molto velocemente.
    Inoltre diciamo che se non si conosce perfettamente le proprie capacità e il proprio piede (come accade per gli agonisti) è sempre meglio andare da un negoziante bootfitter magari .Con la recessione che verrà ci saranno sconti folli quindi perchè prendere usato?
    Sono pienamente d'accordo con te per quanto riguarda l'aspetto igienico, nonchè sul fatto che sia meglio affidarsi a un bootfitter e comprare nuovo, con la crisi post covid-19 in effetti è probabile un abbassamento dei prezzi.
    Sicuramente anche il decadimento chimico-fisico delle plastiche è da considerare, ma forse sei un pò troppo drastico...
    Sinceramente spero che un paio di scarponi di buona/ottima qualità duri qualche anno in più, non che sia da buttare dopo 3...

  10. Skife per delta2:


  11. #7

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Allora dipende perchè se trovi uno scarpone mai indossato o indossato massimo 5/6 volte allora ancora ancora conviene ,ma io sono di un altro parere:
    Se è uno scarpone comperato magari uno o due anni fa e usato è inutile .Voglio dire le plastiche dopo 3 anni sono finite (di solito per un gara funziona così 3 anni poi si cambia,figuriamoci con le plastiche di quelli turistici che sono meno spesse)
    Poi c'è anche la questione igenica difatti conviene comperare quelli disinfettati tramite macchinari particolari ,te compreresti scarpe usate e mai lavate?
    Poi molte volte si trovano prezzi molto allettanti il fatto è che gli scarponi si svalutano molto velocemente.
    Inoltre diciamo che se non si conosce perfettamente le proprie capacità e il proprio piede (come accade per gli agonisti) è sempre meglio andare da un negoziante bootfitter magari .Con la recessione che verrà ci saranno sconti folli quindi perchè prendere usato?
    Io non credo che con la recessione possano esserci sconti folli, siamo gia’ ad un punto di non ritorno, il materiale da sci come molti altri prodotti per essere venduti devono uscire con margini all’osso, sia per il piccolo venditore che per la grande distribuzione e per l’online.
    Quindi o le aziende abbassano i prezzi oppure meno dei prezzi attuali e’ impossibile. Lo dico con cognizione di causa in quanto diretto interessato.

  12. Skife per Diabolik70:


  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da delta2 Vedi messaggio
    Sono pienamente d'accordo con te per quanto riguarda l'aspetto igienico, nonchè sul fatto che sia meglio affidarsi a un bootfitter e comprare nuovo, con la crisi post covid-19 in effetti è probabile un abbassamento dei prezzi.
    Sicuramente anche il decadimento chimico-fisico delle plastiche è da considerare, ma forse sei un pò troppo drastico...
    Sinceramente spero che un paio di scarponi di buona/ottima qualità duri qualche anno in più, non che sia da buttare dopo 3...
    Dipende anche da quante uscite fai. Se calcoli 150 uscite all'anno, la media di un maestro o di un agonista, diciamo che ci può stare. Conosco maestri che cambiano gli scarponi in media ogni tre anni e ogni anno rinnovano la scarpetta interna.
    Un turista che sta sotto le 30 uscite all'anno, può tranquillamente tirare 6/7 stagioni. Poi però le plastiche subiscono trasformazioni a causa degli Uv, e la scarpetta interna con 200 giornate è da buttare.

  15. #9
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    scarponi Fisher RC4 Podium 150, sci nordica dobberman 205 , fisher rc4 wc 188 r30, salomon srace pro175 r15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da delta2 Vedi messaggio
    Sono pienamente d'accordo con te per quanto riguarda l'aspetto igienico, nonchè sul fatto che sia meglio affidarsi a un bootfitter e comprare nuovo, con la crisi post covid-19 in effetti è probabile un abbassamento dei prezzi.
    Sicuramente anche il decadimento chimico-fisico delle plastiche è da considerare, ma forse sei un pò troppo drastico...
    Sinceramente spero che un paio di scarponi di buona/ottima qualità duri qualche anno in più, non che sia da buttare dopo 3...
    Si dipende da come lo si usa e quanto voglio dire le sollecitazioni che la plastica può prendere sono finite quindi si arriva ad un certo punto che la struttura cede e lo scarpone come si dice si "sfonda"ovvero non ha il ritorno elastico che aveva prima.
    Anche con scarponi di qualità capita di sfondarsi se li si usa molto cedono tutti. Da buttare no però lo si sente che non tiene più.

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Diabolik70 Vedi messaggio
    Io non credo che con la recessione possano esserci sconti folli, siamo gia’ ad un punto di non ritorno, il materiale da sci come molti altri prodotti per essere venduti devono uscire con margini all’osso, sia per il piccolo venditore che per la grande distribuzione e per l’online.
    Quindi o le aziende abbassano i prezzi oppure meno dei prezzi attuali e’ impossibile. Lo dico con cognizione di causa in quanto diretto interessato.
    Si capisco benissimo però il mio discorso è questo: con la crisi che verrà/già in atto i negozi dovranno anche liberarsi dell'attrezzatura 19/20 e la dovrà dar via ad un prezzo molto conveniente perchè già è arrivata la roba 20/ 21 io dicevo proprio di prendere la roba della stagione scorsa 19/20 che sarà almeno al 50 % di sconto se non di più e pur di libersi il magazzino per i nuovi prodotti credo che tutti siano capaci a scendere sbaglio?

  16. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Diabolik70 Vedi messaggio
    Io non credo che con la recessione possano esserci sconti folli, siamo gia’ ad un punto di non ritorno, il materiale da sci come molti altri prodotti per essere venduti devono uscire con margini all’osso, sia per il piccolo venditore che per la grande distribuzione e per l’online.
    Quindi o le aziende abbassano i prezzi oppure meno dei prezzi attuali e’ impossibile. Lo dico con cognizione di causa in quanto diretto interessato.
    Secondo me le aziende limiteranno la produzione di materiale nuovo di ISPO ,
    ne faranno meno pezzi del solito , visto che la produzione parte in questo periodo dopo aver fatto le prenotazioni dai dettagliandi

  17. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Si dipende da come lo si usa e quanto voglio dire le sollecitazioni che la plastica può prendere sono finite quindi si arriva ad un certo punto che la struttura cede e lo scarpone come si dice si "sfonda"ovvero non ha il ritorno elastico che aveva prima.
    Anche con scarponi di qualità capita di sfondarsi se li si usa molto cedono tutti. Da buttare no però lo si sente che non tiene più.

    - - - Updated - - -



    Si capisco benissimo però il mio discorso è questo: con la crisi che verrà/già in atto i negozi dovranno anche liberarsi dell'attrezzatura 19/20 e la dovrà dar via ad un prezzo molto conveniente perchè già è arrivata la roba 20/ 21 io dicevo proprio di prendere la roba della stagione scorsa 19/20 che sarà almeno al 50 % di sconto se non di più e pur di libersi il magazzino per i nuovi prodotti credo che tutti siano capaci a scendere sbaglio?
    Si ma la merce e’ gia’ ampiamente scontata oltre il 50%. Un esmpio per uno sci che conosciamo tutti, il Volkl Racetiger Gs /SL . Listino 1.040 €, a meta’ prezzo lo propongono tutti, se vuoi veramente farlo uscire, il negoziante deve fare un ultreriore sforzo r limare qualcosina, ma poi non c’e’ altro margine perche’ li sta vendendo senza guadagno .

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da Slalom64 Vedi messaggio
    Secondo me le aziende limiteranno la produzione di materiale nuovo di ISPO ,
    ne faranno meno pezzi del solito , visto che la produzione parte in questo periodo dopo aver fatto le prenotazioni dai dettagliandi
    Confermo.
    I programmi dei negozi sono stati molto conservativi e la produzione sara’ minore degl iultimi anni.
    Era immaginabile.

  18. Skife per Diabolik70:


  19. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da andreski0 Vedi messaggio
    Allora dipende perchè se trovi uno scarpone mai indossato o indossato massimo 5/6 volte allora ancora ancora conviene ,ma io sono di un altro parere:
    Se è uno scarpone comperato magari uno o due anni fa e usato è inutile .Voglio dire le plastiche dopo 3 anni sono finite (di solito per un gara funziona così 3 anni poi si cambia,figuriamoci con le plastiche di quelli turistici che sono meno spesse)(...)
    Tre anni per un turista, magari anche avanzato, mi sembrano veramente troppo pochi. Ipotizzando un 30 uscite/anni, praticamente uno scarpone si dovrebbe esaurire con meno di 100 sciate? No, dai, mi sembra troppo poco. Anni fa ho lavorato nel settore con un noto marchio svizzero oggi non più esistente. E c'era gente che si teneva un famoso modello particolare di quel marchio per anni e anni chiedendo parti di ricambio per riparare e sostituire...

    Concordo comunque che dopo un tot di anni le plastiche non reggono... ma andrei un po' oltre i 3 anni imho

  20. Skife per Gapak:


  21. #13

    Predefinito

    banalmente, sono un modello nuovo o di anni fa?

    quanto li ha pagati e quanto vuole?

    ma soprattutto, chiedigli se ha riscontrato difetti guardandolo negli occhi, e vedi come reagisce e come risponde

  22. #14
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Rossignol Master M18 2020, Atomic Automatic 117 Nordica nrgy 90 e Nordica dobermann Gp 130

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Diabolik70 Vedi messaggio
    Io non credo che con la recessione possano esserci sconti folli, siamo gia’ ad un punto di non ritorno, il materiale da sci come molti altri prodotti per essere venduti devono uscire con margini all’osso, sia per il piccolo venditore che per la grande distribuzione e per l’online.
    Quindi o le aziende abbassano i prezzi oppure meno dei prezzi attuali e’ impossibile. Lo dico con cognizione di causa in quanto diretto interessato.
    ...non credo che produrre un Rissignol Master M17 alla Rossignol costi 1500 euro al paio, pur comprendendo la numerose spese di produzione e quelle correlate...1500 euro hanno margine secondo me IMHO

  23. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da cocojambo Vedi messaggio
    banalmente, sono un modello nuovo o di anni fa?

    quanto li ha pagati e quanto vuole?

    ma soprattutto, chiedigli se ha riscontrato difetti guardandolo negli occhi, e vedi come reagisce e come risponde
    Con esattezza non mi ricordo,ma penso li abbia pagati intorno ai 240€. modello 2017 rosso/nero.
    L'anno scorso gli ho venduto i miei Nordica Cruise che erano misura 280 con last 104, mi ha chiesto se ero interessato ad un cambio alla pari con i suoi, ma volevo un flex maggiore e sono iniziati i miei guai .....a distanza di un anno mi ha detto se sono interessato ........chiede €.100,00

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •