Pagina 1 di 5 12345 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 67

Discussione: completo PHENIX TAURAS

  1. #1

    Predefinito completo PHENIX TAURAS

    buongiorno, sono Federico, ho 42 anni,della provincia di grosseto, sciatore medio, scrivo per la prima volta.
    Ho visto in un negozio quello che A MIO AVVISO, è il completo piu' bello(esteticamente) mai visto in assoluto. Il nuovo phenix tauras. Al di la della bellezza, credo anche nell'assoluta bonta' del prodotto. Ma la domanda in questione riguarda l'aspetto "marginale" del prezzo. 1300 EURO la ghiacca e 700 i pantaloni. Mi domandavo appunto, ma che c...o deve avere un completo da sci per costare una follia cosi'?????? Come giustificano tale prezzo??? veramente IMPRESSIONANTE!!!! C'è gia' compreso 10 anni di ski pass??? Credo che piu' caro di questo ci sia solo l' X BIONIC LAMBORGHINI. Mha... grazie
    Ultima modifica di Federico ciaspy; 18-03-2019 alle 11:59 AM.

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre


  3. #2
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Si chiama domanda/offerta... fino a quando ci sarà qualche esaurito disposto a spendere tali cifre per un pezzo di stoffa cucito... ci sarà qualcuno che li produrrà...

    Ora, phenix è una buona marca, non la ritengo l'eccellenza come ad esempio ritengo patagonia, ma sicuramente in ambito mazinga, insieme a Descente, è tra le migliori.

    2000 euro per un completo non li ho mai spesi e dubito li spenderò visto che con meno della metà trovo abbigliamento di livello superiore per quel che sono le mie esigenze, ma sicuramente ne vendono, e non pochi.
    D'altronde vendono i completi della colmar a poco meno e la qualità non è nemmeno lontanamente paragonabile.

  4. Lo skifoso Teo ha 2 Skife:


  5. #3

    Predefinito

    Vuoi una risposta seria?.
    Non c'è NULLA che giustifichi quel prezzo.

    E non è nemmeno un completo più bello, né più attrezzato, né di migliore qualità del mio Boarding Division comprato all'usato per una cifra 100 volte inferiore.

    La selezione viene fatta da chi acquista, il quale indossa una giacca da 1300 euro perché vuole stare tra chi ha giacche da 1300 euro.

    E' un codice di comunicazione trasparente: sei come me? frequenti i miei ambienti? hai tanti soldi quanti ne ho io? Bene, possiamo incominciare a conoscerci, magari ne esce un affare.

    Poi magari scopri che l'altro è un ricco scrittore di successo e se ne frega della tua fabbrica di lattine, ma intanto hai selezionato escludendo i "povery" (termine che mi fa schifo, ma lo uso per capirci)

    In Puglia c'è un resort esclusivo frequentato da Madonna Ciccone, sceicchi, politici americani etc.

    Il lettino sul mare, cocktail e asciugamani inclusi, costa 1000 euro al giorno. Possono mai lettino, cocktail e asciugamani valere 1000 euro al giorno?
    Chiaramente è un modo per selezionare "chi può".

    Ah, il mare è una meraviglia, ma è gratis.

  6. #4
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Casco Ruroc, Scarponi Dalbello Drs Wc M, Nordica Gsr WC 177 r23, Head I.Race Pro 175

    Predefinito

    Se provi un completo Phenix scopri la differenza.. Io nel 1998 vendevo Phenix a 2.500.000 contro Colmar a 600.000 lire, e a fine anno in rimanenza avevo i Colmar. Chi mi ha preceduto non ha mai provato un Phenix o semplicemente non ha intenzione di spendere quei quattrini.

    Il discorso è identico se compri una Lacoste, una braccialini, un paio di Santoni o una camicia su misura: finchè non provi non puoi capire.

    Ma in ogni caso la risposta te la sei già data all'inizio: il mio consiglio è provalo, alla faccia di chi ci sputa sopra

  7. #5
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Perchè tra una borsetta Luis Vuitton da 5.000 euro e la sua copia tarocca da 100 quali differenze ci sono???? O cosa giustifica "tecnicamente" le borsette da 20.000 euro???
    Si chiama semplicemente, come detto da Teo, legge della domanda e dell'offerta.......se di quel completo no ne vendessero neanche uno a 1300 euro, stai tranquillo che lo farebbero pagare la metà.....finchè c'è chi li compra, capisco benissimo che non glielo faccia fare nessuno di venderlo a 500.....

  8. #6

    Predefinito

    Federico che dire i completi phenix, sono perfetti non a caso vestono la squadra norvegese, io c'è lo.... PS vai tranquillo!

    - - - Updated - - -

    e si lo so la qualità ha anche un prezzo, ma per l'amatore...

  9. Skife per fudos:


  10. #7

    Predefinito

    La realtà è molto semplice e implica una grossa differenza tra giusto e giustificato.

    Un prezzo di 2000 euro per quel completo è giusto? Fino a quando se ne riescono a vendere in quantità sufficiente si, il prezzo è giusto.

    È giustificato? No, ma se ci mettiamo a fare i conti su materia prima, costi di lavorazione ed un guadagno "equo" nemmeno il prezzo di un completo Decathlon è giustificato.

    Come diceva giustamente Teo il prezzo lo fa il mercato, quindi non bisogna fare i conti in base al solo rapporto qualità prezzo (e già in quel caso definire un prezzo corretto è comunque difficile) ma entrano in gioco altri fattori che lo condizionano, molti di tipo psicologico: esclusività, percezione di un plus rispetto ad altri marchi ecc.

    Questo vale dal completo da sci, all'auto, alla bottiglia di vino, alla confezione di biscotti.

    Inoltre anche la condizione economica e la passione degli acquirenti chiaramente condizionano il giudizio.
    Se tu guadagni (butto lì a caso) 900.000 euro l'anno e io 20.000, quello che per me è un prezzo folle per determinati oggetti da te potrebbe essere invece ritenuto consono.
    Allo stesso modo, se io ho una forte passione per lo sci, un paio di sci da 1000 euro che un non sciatore o uno sciatore occasionale riterrebbe un prezzo assurdo può essere valutato da me consono per avere un paio di dps al posto che degli wedze...

  11. #8

    Predefinito

    ecco tengo a precisare che io non vivo nell'oro... e detto questo mi sembra il dover specificare anche che io sono alla ricerca della perfomance, a dirla sempre in gara anche oltre che con me stesso con gli amici, sia come vestire che ad esempio l'atrezzo sportivo e non solo con lo sci che io uso un prototipo studiato e ideato da me, anche le mie MTB sono pezzi rari, inoltre sono anche guida di MTB, mi piace andare anche in montagana e intendo non solo fare ferrate, ma anche salite sia su roccia e sia su ghiaccio, ho anche la parete di casa alta 12 metri attrezzata, questo per allenare i nipoti... che hanno vinto nella prova di velocità ad Arco... e sulla diga di valle di Daone, poi visto che nel 2015 mi proposero la MTB con la pedalata assistita... ecco da quel giorno a casa sono arrivate tre Beta 300 RR racing, la moto worl champion nell'enduro con Steve Holcombe, che mi sono trovato nei campi di gara di Pietramurata ed ad Edolo nel mondiale, naturalmente abbiamo fatto anche la foto assieme, sono andato anche a Rignano a festeggiare i 4 titoli mondiali, poi a novembre o potuto cenare anche il 9° volte world champio di motoscross Antonio Cairoli, ed a gennaio a Brescia con un certo Stefano Passeri...

  12. #9
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Atomic Bent Chetler+Salomon sth14 driver; Volkl Nunataq+Dynafit Radical FT; Volkl ChopsticK+Marker Jester

    Predefinito

    Non capisco il senso dell’ultimo post.....cosa c’entra con il prezzo di una giacca da sci?????

  13. Lo skifoso francis1 ha 4 Skife:


  14. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da fudos Vedi messaggio
    a novembre o potuto cenare anche il 9° volte world champio di motoscross Antonio Cairoli, ed a gennaio a Brescia con un certo Stefano Passeri...
    Clicca l'immagine per ingrandirla

Nome:	DBJ7PgLWAAELXJv.jpg
Visite:	276
Dimensione:	14.0 KB
ID:	68530

    A me stamattina è salito un gatto sul cofano della macchina e anch'io non navigo nell'oro

  15. Lo skifoso Morfeo ha 4 Skife:


  16. #11

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da zetaemme Vedi messaggio
    Inoltre anche la condizione economica e la passione degli acquirenti chiaramente condizionano il giudizio.
    Se tu guadagni (butto lì a caso) 900.000 euro l'anno e io 20.000, quello che per me è un prezzo folle per determinati oggetti da te potrebbe essere invece ritenuto consono.
    Essere intelligenti a mio avviso vuole dire anche rendersi conto che, anche se ho la fortuna di guadagnare 900000 euro l'anno il prezzo di un prodotto lo posso ritenere del tutto ingiustificato, anche se avrei la possibilità di staccare un assegno e comprarmi direttamente il negozio.

    Altrimenti significa vivere sulla luna, e a mio avviso spesso succede proprio questo. Poi non c'è niente di male a comprarlo lo stesso, ma con la giusta consapevolezza.

  17. Skife per Edo:


  18. #12
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Casco Ruroc, Scarponi Dalbello Drs Wc M, Nordica Gsr WC 177 r23, Head I.Race Pro 175

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Essere intelligenti a mio avviso vuole dire anche rendersi conto che, anche se ho la fortuna di guadagnare 900000 euro l'anno il prezzo di un prodotto lo posso ritenere del tutto ingiustificato, anche se avrei la possibilità di staccare un assegno e comprarmi direttamente il negozio.

    Altrimenti significa vivere sulla luna, e a mio avviso spesso succede proprio questo. Poi non c'è niente di male a comprarlo lo stesso, ma con la giusta consapevolezza.
    Perdonami Edo ma guadagnare 900000 euro all'anno vuol una cosa sola: sbattersene i cosiddetti di chi vive con 20000 euro, e ovviamente vale l'opposto. L'unica nota ragionevole di tutta la discussione è che se una personava ritiene consona una spesa non ci deve essere nessuno a dirle che fa una cavolata, si chiama libertà di pensiero.

    Vai, osservi, ti fai un'idea e acquisti/lasci, fine.

  19. Skife per johnnycere:


  20. #13

    Predefinito

    Intanto grazie x le vostre risposte. Premetto che in teoria potrei spendere anche tale cifra, ma da qui a buttar soldi solo x pagare un nome, non è la stessa cosa. E non lo farei. Comunque stiamo parlando di roba da scontare del 30-40%, quindi gia' siamo intorno ai 1200, 1300. Ad esempio non spenderei mai 500 euro x un paio di jeans di dolce e gabbana solo x il nome. Sempre un cavolo di jeans sono. Ma quello che volevo dire, oltre all'aspetto estetico ed alla vestibilita' che mi fa veramente impazzire, ma qualcosa in piu' delle altre deve pur avere. Guardando le caratteristiche ha piu' o meno tutto quello che hanno le categorie top. Impermeabilita', traspirabilita', prese d'aria ecc. Inoltre ha il tessuto elastico 4 direzioni, che la rende veramente piacevole da portare. Non sembra neanche di averla. Altre giacche sempre phenix, con caratteristiche simili costano la meta'.Avranno quindi qualcosa in meno. Probabilmente ci sono tanti altri marchi ottimi con uguali o simili caratteristiche, pur costando la meta', pero' anche l'occhio vuole la sua parte. Ad esempio patagonia north face , salomon che spesso vedo citate, a me non piacciono affatto come vestibilita'.Preferisco modelli un po' piu' slim, elastiche ed aderenti, come spyder, dainese o appunto phenix. Pero' devo anche starci bene. A febbraio ho preso un completo dainese hp1 m2, prezzo di listino sola giacca 900 euro, e dopo 3 ore di sciata a -3, l'ho riportata al negoziante e gli ho detto, con questa sciaci te. ERO CONGELATOO!!!!!E' vero che anche questa x il tessuto che aveva non sembrava neanche di averla, peccato nemmeno mentre sciavi, in tutti i sensi.Comunque come qualcuno ha scritto, una buona giacca deve mantenerti comodo in tutte le condizioni, freddo o caldo. Qua forse sta il pregio di un buon prodotto. Per non parlare del tessuto elastico 4 direzioni. Troppo comodo. Fra l'altro ora si trova la roba con forti sconti, quindi vediamo. Io la tauras la trovo bellissima ed accattivante. E non sono il tipo che basta aver qualcosa addosso che mi pari dal freddo e mi butto sulle piste. Mi faccio 2 settimane bianche all'anno piu' svariati week end lunghi in montagna. Quindi oltre a roba qualitativamente al top x sciare(dato che sciando tanti giorni posso trovare le piu' disparate condizioni meteo), ma voglio un completo che mi piace molto anche indossarlo. Ed i miei marchi potrebbero essere spyder o phenix. Dainese gia' provato e scartato. La mia ragazza è fissata con colmar, ma a me non piace affatto, specie le nuove collezioni. Tessuti poco elastici, le comodissime prese d'aria quasi inesistenti, vestibilita' troppo a tubo. Mha... vediamo.

  21. #14

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Federico ciaspy Vedi messaggio
    Intanto grazie x le vostre risposte. Premetto che in teoria potrei spendere anche tale cifra, ma da qui a buttar soldi solo x pagare un nome, non è la stessa cosa. E non lo farei. Comunque stiamo parlando di roba da scontare del 30-40%, quindi gia' siamo intorno ai 1200, 1300. Ad esempio non spenderei mai 500 euro x un paio di jeans di dolce e gabbana solo x il nome. Sempre un cavolo di jeans sono. Ma quello che volevo dire, oltre all'aspetto estetico ed alla vestibilita' che mi fa veramente impazzire, ma qualcosa in piu' delle altre deve pur avere. Guardando le caratteristiche ha piu' o meno tutto quello che hanno le categorie top. Impermeabilita', traspirabilita', prese d'aria ecc. Inoltre ha il tessuto elastico 4 direzioni, che la rende veramente piacevole da portare. Non sembra neanche di averla. Altre giacche sempre phenix, con caratteristiche simili costano la meta'.Avranno quindi qualcosa in meno. Probabilmente ci sono tanti altri marchi ottimi con uguali o simili caratteristiche, pur costando la meta', pero' anche l'occhio vuole la sua parte. Ad esempio patagonia north face , salomon che spesso vedo citate, a me non piacciono affatto come vestibilita'.Preferisco modelli un po' piu' slim, elastiche ed aderenti, come spyder, dainese o appunto phenix. Pero' devo anche starci bene. A febbraio ho preso un completo dainese hp1 m2, prezzo di listino sola giacca 900 euro, e dopo 3 ore di sciata a -3, l'ho riportata al negoziante e gli ho detto, con questa sciaci te. ERO CONGELATOO!!!!!E' vero che anche questa x il tessuto che aveva non sembrava neanche di averla, peccato nemmeno mentre sciavi, in tutti i sensi.Comunque come qualcuno ha scritto, una buona giacca deve mantenerti comodo in tutte le condizioni, freddo o caldo. Qua forse sta il pregio di un buon prodotto. Per non parlare del tessuto elastico 4 direzioni. Troppo comodo. Fra l'altro ora si trova la roba con forti sconti, quindi vediamo. Io la tauras la trovo bellissima ed accattivante. E non sono il tipo che basta aver qualcosa addosso che mi pari dal freddo e mi butto sulle piste. Mi faccio 2 settimane bianche all'anno piu' svariati week end lunghi in montagna. Quindi oltre a roba qualitativamente al top x sciare(dato che sciando tanti giorni posso trovare le piu' disparate condizioni meteo), ma voglio un completo che mi piace molto anche indossarlo. Ed i miei marchi potrebbero essere spyder o phenix. Dainese gia' provato e scartato. La mia ragazza è fissata con colmar, ma a me non piace affatto, specie le nuove collezioni. Tessuti poco elastici, le comodissime prese d'aria quasi inesistenti, vestibilita' troppo a tubo. Mha... vediamo.
    Non capisco il senso della discussione: vuoi che ti diamo dei motivi per comperare il completo Phenix? Te li sei già abbondantemente dati da solo.



    P.S. Io un completo Phenix, sono stracontento.

    P.P.S. Non sapevo di entrare a fare parte di un club esclusivo, quasi una loggia, dove ci si intende a prima vista e si fanno pure affari (magari!), in realtà mi piaceva esteticamente, mooolto comodo, caldo ma con aperture prese d'aria quando serve, tiene bene il bagnato.

  22. Lo skifoso TEDOSIT ha 3 Skife:


  23. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da johnnycere Vedi messaggio
    Perdonami Edo ma guadagnare 900000 euro all'anno vuol una cosa sola: sbattersene i cosiddetti di chi vive con 20000 euro, e ovviamente vale l'opposto. L'unica nota ragionevole di tutta la discussione è che se una personava ritiene consona una spesa non ci deve essere nessuno a dirle che fa una cavolata, si chiama libertà di pensiero.

    Vai, osservi, ti fai un'idea e acquisti/lasci, fine.
    Un po' ti sbagli, anche coi 900000 all anno su certe cose non spendi esageratamente.
    Non per forza tutti gli oggetti che ha uno che guadagna tanto sono per forza costosi anche dove non serve.

    Detto questo io ho un Goldwin top di gamma.
    Qualcuno ha detto che non è paragonabile a Colmar, secondo me c è poca differenza, come gli sci top di gamma, ogni marca ha i suoi pregi.
    Dentro il mio Goldwin c è scritto made in csmbogia per cui quei soldi non li vale, come un audi non li vale 50k€.
    Però su elasticitá, aderenza al corpo ci guadagni come comoditá e attrito al vento, quindi fino a un certo livello la differenza di prezzo può essere un aiuto alla performance, oltre è un capriccio:
    Ognuno valuta se vuole il capriccio nella giacca o se la differenza di prezzo investirla in vacanze sciistiche, magari con l hotel attaccato alla pista piuttosto che in valle.
    Anche questo è un capriccio per come la vedo ci si puó divertire comunque

Pagina 1 di 5 12345 UltimoUltimo



Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •