Posizione classifica anno 2019: 10/79 | Posizione in classifica generale: 656/3249.

icona Skitags: Reportage di Edo [7]

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 37

Discussione: Le Collet d'Allevard (Francia, Isère), 16/02/2019

  1. #1

    Predefinito Le Collet d'Allevard (Francia, Isère), 16/02/2019

    Di nuovo buon pomeriggio,

    Come da tradizione carico qualche fotografia della mia sciata presso questa piccola località francese, che si trova tra Chambéry e Grenoble nel territorio del dipartimento numero 38 ma ai confini con il 73, la famosa Savoia con i suoi megacomprensori sciistici. Ciò fa sì che questa località sia piuttosto sconosciuta visto il resto a disposizione per sciare, tuttavia non avendoci ancora sciato ero curioso di vedere com'era, soprattutto in un periodo nel quale l'affollamento delle piste rende poco godibile qualsiasi località transalpina ed in particolare quelle più grandi.

    Comunque il comprensorio è costituito da circa 35 chilometri di piste dichiarati (anche se è oramai noto che in Francia mentono spudoratamente) e da quattro seggiovie più qualche skilift. Si scia da 1450 a 2100 metri e le piste più interessanti sono più che altro quelle accessibili con una delle quattro seggiovie. Il punto forte del comprensorio però è più che altro il bel panorama sulle montagne circostanti e sulla sottostante valle dell'Isère del quale si può godere dalle piste, essendo la skiarea disposta a balconata su un versante della valle.

    Ora qualche fotografia perché non c'è tanto altro da dire. Wikipedia indica il comprensorio come uno dei più grandi per illuminazione artificiale notturna ma non saprei dire se è vero o no, in ogni caso sì, parecchie piste avevano i pali dell'illuminazione.

    Salita alle piste dal fondovalle:

    .





















    Si potrebbe dire che la skiarea dispone di quattro versanti e io parcheggio all'ultimo, dove partono due skilift che servono piste di tutte le difficoltà. Parcheggio lì perché essendo un po' tardi è l'unico piazzale dove c'è qualche posto. Quindi mi preparo, faccio duecento metri a piedi e porcaccialamiseria scopro che non c'è nessuna cassa per fare lo skipass (o se c'è, è cos' ben nascosta che io non l'ho vista). Sconcertato da ciò e del tutto incredulo, in quanto mai avevo visto in precedenza un parcheggio così grande, provvisto anche di ristoro e di attività per i bambini sprovvisto di ciò. In un primo momento bestemmio e ho voglia di mandare a fanculo questo posto ed andarmene, infine per fortuna riesco a fare lo skipass online (grazie anche al fatto che per fortuna avevo una carta magnetica Axess tra le mille Skidata, altrimenti ciao) ma continuo ad essere del tutto incredulo.

    Comunque saliamo verso le piste con il téléski difficile du Pré-Rond:







    Panorama dalla cima:









    Comincio a sciare, dirigendomi verso gli altri versanti:













    Risalita con la seggiovia Grand Paul:







    Discesa a 1450 metri dove si trova il centro abitato in altitudine: i classici palazzoni costruiti a partire dal 1955 sugli alpeggi del sottostante comune di Allevard per creare una delle decine di classiche stazioni "ski total" francesi, ben frequentata in termini di presenze anche se del tutto secondaria:











    Risalita con la seggiovia Tufs:



    E discesa di nuovo alla seggiovia Grand Paul:



    Panorama:



    Dalla zona che potremmo chiamare centrale partono due seggiovie, la prima si chiama Grand Collet e permette di raggiungere il versante dei due skilift:





    Mentre la seconda è l'impianto con le piste più lunghe del domaine skiable e si chiama Claran:



    Discesa alla seggiovia Claran dalla cima della seggiovia Grand Collet e risalita in punta al comprensorio con quest'ultima:











    Sullo sfondo la cittadina di Chambéry, capoluogo della Savoia:



    Ingrandimento sul comprensorio sciistico dei sette laghi (?) che si trova sullo stesso versante della valle, poco distante:



    Anche in questa località con un bel taglio in fuoripista si riesce a raggiungere un versante con una zona "freeride" a portata di impianti:

















    Di nuovo la seggiovia Claran e un'altro fuoripista-bordopista sotto la seggiovia. Come si può notare la zona è rinomata (così si legge su internet) per i parapendisti: non ne ho mai visti così tanti in volo nello stesso momento:





    E' ora di ritornare verso il punto di partenza:









    E per finire la giornata ripeterò parecchie volte lo skilift Pré-Rond (ed una volta anche la pista blu dello skiliffino suo fratello minore) fino all'ora di chiusura scendendo dalle sue interessanti piste molto vintage:





















    Fine della giornata e saluti di fine réportage:





  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

    Predefinito

    Veramente interessante esempio di "sci minore" sulle alpi francesi...
    molto rilevante il fatto che anche queste piccole stazioni, ubicate nelle vicinanze dei big resort, con tanti concorrenti se la passano sempre bene, hanno i loro clienti e sempre buon numero di "pernotti" come si vede dai "palazzoni", orribile caratteristica transalpina che non abbiamo esitato a importare in alcune realtà.
    Mentre le nostre stazioni minori, salvo esempi virtuoisi in trentinio e alto adige, annaspano un po ovunque tra gestioni pubbliche o inadeguate, turismo morente e solo weekendisti, in francia vanno avanti anche senza grandi ivnestimenti, mantenendo impianti anche vetusti ma efficienti, offerta adeguata che trova domanda..
    vedendo le tariffe noto che la stazioncina carina, che peraltro offrirà anche idee di freeride con neve fresca, presenta costi da feriale in stazione secondaria appenninica, al livello di monoseggiovi e piste brevissime, qui comunque hai dislivello standard dolomitico (1450-2100), qualche pista carina, paesaggi belli, impianti efficeitni e spendi come in stazioni che ricordano antiquariato industriale abbandonato...
    Immagino che il costo di soggiorni con lezioni e skipass abbia offerte validissime e molto "entry level", che permettono di sciare a tutti anche a costi bassi (filosofia tipica dei francesi che offrono l'accesso a tutti in alternativa alle stazioni top tipo 3 valle, meribel, chamonix, etc.. etc..)
    I nostri esercenti dello schifo turistico monanto del lazio invece di piangere si svegliassero e capiessero che per corpire i costi e attirare gente in settimana devi far pagare meno di 15 euro per quello che offri (considerato la concorrenza di resort in abruzzo di altro livello) e prendessero esempio da queste stazioni...
    i francesi saranno stronzi o antipatici, ma ci sanno fare eccome con il turismo...
    chepeux

  4. Skife per turbodream:


  5. #3

  6. #4

    Predefinito

    Altra chicca e altra piacevole scoperta.Bello

  7. #5

  8. #6

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #7

    Predefinito

    ^
    Solito ringraziamento anche a te con imbarazzo per le troppe lusinghe...

    Nei prossimi reportage ti prometto più palazzoni...

  11. Lo skifoso Edo ha 4 Skife:


  12. #8

    Predefinito

    Bello, grazie per aver condiviso.
    Ma la montagna ingrandita (?) è il gruppo di Belledonne?

  13. #9

    Predefinito

    leggo di una ricchissima proposta di sci notturno

    http://www.lecollet.com/ski-nocturne.html

    vedo che in Francia sta prendendo piede parecchio (serre che, puy saint Vincent)

  14. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Crespeina Vedi messaggio
    Ma la montagna ingrandita (?) è il gruppo di Belledonne?
    Intendi quella dietro il maestro di sci?

    - - - Updated - - -

    Citazione Originariamente scritto da testataecassa Vedi messaggio
    vedo che in Francia sta prendendo piede parecchio (serre che, puy saint Vincent)
    Secondo me dovrebbero svilupparlo località non troppo fredde... perché sinceramente al Corvatsch mi attrae meno di zero, essendo che le volte che ci sono stato ho provato sofferenza fisica per il freddo anche di giorno, figuriamoci di notte. Sarà la stessa sensazione di freddo che si prova a sciare nel nord della Finlandia...

  15. #11

    Predefinito

    è lo stesso motivo che mi frena. ogni tanto mi dico di provare, ma poi troppo freddo e troppo sbattimento

  16. #12

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Edo Vedi messaggio
    Intendi quella dietro il maestro di sci?

    - - - Updated - - -

    ...
    intendo la numero 60

  17. Skife per Crespeina:


  18. #13
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Francia : Architettura = Anni 80 : Musica

    Questo passatemelo, il resto è una perla sia il report che il comprensorio.

  19. #14

    Predefinito

    Ottimo report complimenti, il tizio con il figlio sulle spalle è la foto del mese

    Forse è la soluzione per andare a sciare quando non sai a chi lasciarlo

  20. Skife per avril:


  21. #15
    Skifosissimo Skifoso
    Attrezzatura
    Spazzauovo DH 250cm r>∞, scarponi Cement 190 very hard, il mio disastrato fisico e una scimmia prepotente

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Crespeina Vedi messaggio
    intendo la numero 60

    Grosso così, è solo il Re delle Alpi (non il Re di Marcolski...)

Pagina 1 di 3 123 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •