Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 17

Discussione: Marche : Situazione sul Monte Carpegna, Monte Catria e Monte Nerone.

  1. #1

    Predefinito Marche : Situazione sul Monte Carpegna, Monte Catria e Monte Nerone.

    Si potrebbero convogliare qui, le 3 discussioni aperte sul Forum, relative a queste 3 località sciistiche della Provincia di Pesaro Urbino.

    A seguire i link di riferimento.

    Monte Carpegna

    http://www.eremomontecarpegna.it/
    http://www.skiforum.it/forum/showthr...t=64734&page=9

    Monte Catria

    http://www.montecatria.com/
    http://www.skiforum.it/forum/showthr...42#post1999442

    Monte Nerone

    http://scioviemontenerone.it/
    http://www.skiforum.it/forum/showthr...t=55815&page=3

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #2

  4. #3

    Predefinito

    Oggi nevica anche qui a Urbino! Dalle webcam sui monti si vede poco ma credo che ne abbia fatta....sta a vedere che forse riescono davvero a tenere aperte le piste fino a pasqua!

    In ogni caso sabato vorrei andare a farmi una sciata mattutina.....resta da decidere dove.

  5. #4

    Predefinito

    E io che avevo già pronti i rakkettoni per la Pasqua nelle montagne marchigiane...



    Son contento soprattutto per il Catria, li seguo sui social, si stanno impegnando molto e hanno molte iniziative, tra l'altro hanno discrete potenzialità, se venissi nelle Marche, la prima tappa sarebbe quella.

    Da venerdì, Cerreto Laghi, Sant'Annapelago, Cimone e Corno alle Scale...cè delle metrate di neve!



    http://www.nordappennino.it/webcam.html
    https://www.cimonesci.it/webcam_cimone/
    http://www.cornosci.it/webcam-corno/
    http://www.reggioemiliameteo.it/webc...reto-laghi.php

  6. Lo skifoso Miri ha 2 Skife:


  7. #5

  8. #6

    Predefinito

    Ieri mattina sono tornato al Nerone dopo un annetto, la prima volta dall'incendio del rifugio Corsini.

    A me la località (nell'ambito delle tre citate nel titolo) continua a piacere più delle altre, va detto che si tratta più di un fattore simpatia che altro visto che è sicuramente la località più difficile da raggiungere in macchina e l'unica ad essere rimasta con un solo skilift come impianto di risalita.

    Detto ciò le piste sono sempre ben battute, ecco qui un esempio di millerighe appenninico (con relativa nebbia, poi si è aperto per fortuna).



    Sulla sinistra potete notare la struttura che hanno approntato al posto del rifugio Corsini, si tratta di una casetta davvero piccola, dubito che ci si possa pranzare. Sulla destra quello che rimane del vecchio Corsini, la parte in muratura mentre quella in legno è andata completamente alle fiamme nell'incendio dell'estate scorsa.


    Purtroppo con l'incendio immagino che sia andata pure parte dell'attrezzatura alla cassa che utilizzavano per le card magnetiche degli skipass, così hanno eliminato i relativi tornelli dalla sciovia e si è ritornati al passato


    Mi auguro davvero che possano riprendersi, oggettivamente adesso offrono di meno rispetto alla concorrenza....in particolare il rifugio che è una cosa che "tira" molto in queste stanzioncine (lo apri anche d'estate e ci fai soldi con tutti quelli che vogliono mangiare in montagna) adesso manca. Nel seminterrato (che in foto non si vede in quanto accessibile sul lato a valle) c'era il noleggio di sci, non sono più sicuro che sia presente ma bisognerebbe chiedere. Io comunque i miei 13 € di mattiniero sono contento di averglieli dati, tra l'altro c'è ancora un mucchio di neve....così tanta in questo periodo da queste parti credo che fosse un po' che non si vedeva.

  9. Lo skifoso Lanfi ha 3 Skife:


  10. #7

    Predefinito

    Bravo Lanfi, vedo ora il tuo report.

    Proprio oggi ho scritto alla gestione degli impianti per capire se il rifugetto aprirà nei week-end estivi e per capire se/quando ricostruiranno il Corsini...

    Buongiorno,

    da quest''inverno vi seguo on line e dalla web, nonostante la lontananza ( 270 km x 4 ore di macchina ) vorrei venire a sciare il prossimo inverno sulle vostre piste e quest'estate a vedere le vostre zone con la famiglia, pernottando a Serravalle di Carda, Piobbico o Apecchio.

    Chiedo quando sarà aperto il piccolo rifugio provvisorio in primavera/estate e se/quando cominceranno i lavori per il nuovo Rifugio Corsini.

    Grazie per l’attenzione e in bocca al lupo per tutto.

    Saluti


    Una domanda, accanto al rifugio c'è anche un tappeto per un piccolo campo scuola?

    http://scioviemontenerone.it/

    Qui parlano di un Tapis Roulan accanto al rifugio ma sul versante sud, a 1.400 metri...

    http://www.meteoappennino.it/index.p...zsci&Itemid=65

    Fanno confusione loro oppure in effetti c'è un'altra piccola zona in cui si scia sul Monte Nerone?

  11. #8

    Predefinito

    Sono stato oggi sul Catria con famiglia e amici. Giornata bellissima con kinderland per i bimbi, escursioni per i grandi e mangiata la ristorante per tutti. Parecchia gente. Ho notato grandi lavori in corso. Sostituzione cestonvia con cabine chiuse; allargamento e prolungamento di alcune piste piste e sopratutto bonifica e allargamento della pista Gorghe, che arriverà alla base della nuova seggiovia, di cui è già pronto il tracciato. E’ tutto un cantiere ma le nuove piste, più larghe( diciamo raddoppiata la larghezza) promettono davvero bene!!

  12. Lo skifoso RAFFAELE DI BARTOLOMEO ha 2 Skife:


  13. #9

    Predefinito

    Mi piacciono le realtà Appenniniche che nonostante tutto, riescono a investire e piano piano, anche a migliorarsi.

    Non sono mai stato sul Monte Catria, per me sono 300 km eppure mi sà che grazie anche ai miglioramenti su piste e impianti fatti negli ultimi anni e tutt'ora in corso, appena ci sarà un buon manto di neve ( speriamo! ) andrò a farci un giro...

    Finire la telecabina chiusa è un passaggio determinante per fare il salto di qualità tra le stazioni sciistiche di un certo rilievo.

    Qualcuno sà come stanno procedendo i lavori?

  14. #10

    Predefinito

    Ma dunque....a inizio estate dovrebbero aver avviato i lavori, conta che già diversi gabbiotti li avevano sostituiti dagli anni scorsi.

    Prova a vedere sulla loro pagina fb, mi pare che l'ultima comunicazione sul tema sia questa....ma magari mi sbaglio



    A mio avviso comunque il vero salto di qualità potranno farlo quando installeranno un'altra seggiovia che aprirebbe un nuovo versante e almeno un paio di nuove piste. Lavoro peraltro già in programma.....

  15. #11

    Predefinito

    Condivido Lanfi, il salto di qualità al Monte Catria ci sarà quando faranno un impianto proprio sul versante del Monte Catria...comunque mi sembra stiano lavorando bene in questi ultimi anni, quantomeno da questo biennio in cui li seguo.

    Sul Monte Nerone, prove tecniche della sciovia ok mentre per il Rifugio Corsini, ok al progetto ma la realizzazione và all'estate 2019, dal progetto sembra proprio un bel Rifugio.

    Dal tuo ultimo post, quando sei stato sul M. Nerone, dici che è molto più difficile arrivare sul M. Nerone rispetto al M. Catria, a veder dalla cartina non sembrerebbe ci sia questa grande differenza....

    La vera novità della stagione è la prima seggiovia...in Sardegna...



    A questo punto và chiesta anche sul Nerone...


  16. #12

    Predefinito

    Al catria stanno sicuramente lavorando bene, tenendo conto della possibilità di investire propria di una piccola stazione sciistica.

    Ecco, invece di sostituire lo skilift con una seggiovia io lo avrei mantenuto mettendo la seggiovia a servire un nuovo versante, e solo dopo eventualmente lo avrei sostituito. Ma magari hanno fatto così perché gli conveniva in ottica bikepark (che va molto).

    Per quanto riguarda la strada, venendo come fai te dalla Toscana forse è più comodo il nerone perché ci arrivi prima venendo da bocca serriola....però il catria e meglio organizzato perché arrivi a fondovalle in un comodo parcheggio (normalmente senza neve) e poi prendi il bidone per arrivare dove cominciano le piste.

    Purtroppo per il nerone l'incendio è stato davvero un colpo duro....credo che il rifugio fosse ciò che davvero produceva utili essendo molto gettonato d'estate per andarci a mangiare. Speriamo che non finiscano le risorse per la ricostruzione.

    Comunque se una volta decidi di venire ti consiglio di stare un fine settimana lungo, ti visiti le due stazioni con due mattinieri e per il resto ti fai un bel giretto nel montefeltro!

  17. #13

    Predefinito

    Si Lanfi, hai capito le mie intenzioni, mi piace sciare ma non sono mai stato nemmeno prima uno di quelli che arriva presto e va via per ultimo così da sfruttarsi tutto lo ski pass...ora poi che ho moglie e figlia di 7 anni da piste facili e spazzaneve, quando sono stato a sciare 2/3 ore, il resto si mangia al rifugio e si visita qualche paesino della zona.

    Sul Catria anch'io avrei scelto prima di investire sull'altro versante per aumentare la sciabilità del comprensorio ma probabilmente prima di fare un impianto nuovo il permesso viene dato con più facilità se ne sostituisci uno vecchio...almeno così mi ha detto il proprietario degli impianti sciistici di Cerreto Laghi, dove ho casa e dove vado spesso a sciare.

    Il Monte Nerone, purtroppo, fino a che non fanno il Rifugio, non vado: per mia moglie non contano tanto i km di piste quanto la presenza di un bel rifugio con Solarium.



    Per la visita delle zone del Montefeltro comincerò però prima dall'Eremo di Carpegna e dalla sciovia di Villagrande di Montecopiolo, entrambi hanno tracciati semplici, senza molti alberi ( sul Nerone per esempio non farei sciare tranquillamente mia figlia ora ) e con piste ben assolate... naturalmente cercherò di trovare il momento più opportuno, le quote purtroppo sono decisamente basse, 1200/1400 metri scarsi...

    Mi sono convinto dell'Eremo guardando i vari filmati presenti in rete tipo questo...https://www.youtube.com/watch?v=Ovy0LFqf3T4

    Per l'Hotel, dove accettano cani, trovato questo http://www.albergocasetta.it/?page_id=109 recensioni e prezzi ok!


  18. Skife per Miri:


  19. #14

  20. #15

    Predefinito

    Per chi vuol sciare sull'Eremo di Carpegna e non ha gli sci/scarponi?

    Non mi sembra ci sia un noleggio in zona impianti, l'unico più vicino è in Località Calvillano...ma devi comunque riprendere la macchina...

    https://www.google.com/maps/place/Pa....3514225?hl=it

    Se è così, non è proprio il massimo della comodità...
    Ultima modifica di Miri; 07-11-2018 alle 04:00 PM.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •