Posizione classifica anno 2015: 80/327 | Posizione in classifica generale: 1016/3517.
Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 41

Discussione: Via Lattea (Sestriere - Sauze - San Sicario) 9/02/2015

Hybrid View

Messaggio precedente Messaggio precedente   Messaggio successivo Messaggio successivo
  1. #1

    Predefinito Via Lattea (Sestriere - Sauze - San Sicario) 9/02/2015

    Oggi sciata per tastare la neve dopo le abbondanti precipitazioni della scorsa settimana. Ero in compagnia della sola fotocamera, quindi perché non fare un bel report?

    Io per comodità e abitudine parto sempre da Borgata (Sestriere)... alle 8.30 -7°C e condizioni Top dopo la nevicata.
    Skipass a 29€ grazie allo sconto Coop. Poca gente tutto il giorno.
    La mia giornata sarà Sestirere - Sauze d'Oulx - Sansicario - Sestriere.

    La prima pista è una super Kandahar (niente foto, sia per il freddo sia per le righe da sfruttare a tutta) poi mi sposto subito a Sauze, visto che ci tornerò a fine giornata
    Le prime immagini sono del Vallone del Rio Nero in territorio di Sauze d'Oulx
    Pista 48


    Seggiovia Chamonier e Pista 50


    Discesa fino a Jovencaux via Gran Pista


    Dopo la risalita discesa anche a Clotes, Pista 52


    Pista 52


    Zona Rocce nere Pista 11


    Verso Sportinia


    Pista 13, blu tranquilla


    Pista 13, blu tranquilla


    Pista 14


    Altra vista della Pista 13


    Risalgo il Vallone, incrocio Pista 51 e Colò


    Seggiovia Colò e Vallone Rionero


    Scendo a Sansicario dalla pista 21


    Vista dello Chaberton e in lontananza le piste di Monginevro


    Faccio tutta la 21 fino a Sansicario


    Pista 72 Stadio... oggi tutte le piste riservate alle gare APERTE


    Pista 72 Parte media


    Pista 72 Parte media


    All'incrocio ho preso la Pista 74, nera


    Pista 79 dallo skilift che porta al Fraiteve


    Vista su Sestriere con la cabinovia Sestriere-Fraiteve


    Ancora una discesa nel vallone dalla pista Imbuto con vista sulla pista Colò


    Pista Imbuto, di nome e di fatto


    Scendo a Sestriere per la nuova pista Ciclabile E' proprio una strada, ma non si spinge mai e il panorama notevole (neve non molta)


    Risalgo e faccio una Pista 8


    Vista piste zona Alpette


    Un po' di fresca La nevicata ha preso molto più la Val Chisone che la Val Susa


    Pista Kandahar Agnelli (quella dello Slalom Olimpico) Penso sia la prima volta che la faccio, è sempre riservata per allenamenti.


    Ore 16.30, prendo al volo la Nuova Nube e chiudo in bellezza con una Pista 10


    Alla Prossima!!!
    Ultima modifica di Shane; 10-02-2015 alle 10:26 AM.


  2. #2

    Predefinito

    bello bello bellissimo!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! !!!!!!!!!!!!!!!!!
    una over via lattea fotografata alla magnifica grande shane!

  3. Skife per marcolski:


  4. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  5. #3

    Predefinito

    Pieno di gente e con neve schifosa tutto il giorno

    E' sempre un signor comprensorio
    Ultima modifica di zobo; 10-02-2015 alle 04:03 PM.

  6. Lo skifoso zobo ha 5 Skife:


  7. #4

    Predefinito

    belle foto! rendono giustizia ad un posto tanto vituperato da molti (noi "locals" in primis ).

  8. Lo skifoso helix ha 5 Skife:


  9. #5

    Predefinito

    complimenti x le foto! e per la giornata

    ps: hai fotografato la 72/74 a Sansicario, non la 76 (che in effetti è sempre chiusa per allenamenti) ;-)

  10. Skife per Gabrielectric:


  11. #6

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da helix Vedi messaggio
    belle foto! rendono giustizia ad un posto tanto vituperato da molti (noi "locals" in primis ).
    Esatto, ma alcune volte le critiche ci stanno... ieri la cosa che più mi ha fatto venire il nervoso è la coda di 15 minuti alle casse a Borgata alle 8.45; 1 sola cassa aperta. Alle 10 sono passato da Jovencaux e pure lì c'erano 5/6 persone in coda all'unica cassa aperta.

    Citazione Originariamente scritto da Gabrielectric Vedi messaggio
    complimenti x le foto! e per la giornata

    ps: hai fotografato la 72/74 a Sansicario, non la 76 (che in effetti è sempre chiusa per allenamenti) ;-)
    Eh già, hai ragione, la 76 è quella che arriva al Soleil Boeuf... però anche quella era aperta!

  12. #7

    Predefinito

    La 76 (o 72/74 dopo correzione) e la Colò mi sembrano clamorosamente belle!

  13. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  14. #8

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Shane Vedi messaggio

    Eh già, hai ragione, la 76 è quella che arriva al Soleil Boeuf... però anche quella era aperta!
    eh eh eh, i famigerati e odiosi numeri delle piste di VL....:-)

    la 72 (che prima dell'unificazione del 1989 di VL si chiamava 12) parte sulla dx, appena sbarcati, della Sg Roccia Rotonda. quota 2.500 circa. sulle skimap, la parte alta fino all'anno scorso si chiamava "72 alta" appunto, quest'anno si chiama 72 Stadio, comunque è quasi sempre chiusa per allenamenti.

    poi la 72 prosegue nel bosco sotto all'arrivo di Sellette; da essa, poco sopra Sellette, si diparte sulla dx la 76, anch'essa quasi sempre chiusa per allenamenti. la 76 giunge sino a Soleil Boeuf, e a un certo punto "accoglie" la 78 (detta anche "la tangenziale" per l'oceano di crotali che la percorrono).

    intorno a quota 2.000, o poco meno, la 72 svolta a sx in modo brusco. sino a lì ha i cannoni per l'innevamento. la sua prosecuzione "naturale" si chiama invece 74, anch'essa con cannoni, e piomba dritta sino alla partenza di Sellette (1.700 mt slm).

  15. #9
    terios
    Guest

    Predefinito

    Guarda zobo, non è tanto il contenuto dei tuoi interventi ad essere in discussione, sono i modi i tempi ed il luogo.
    Poi, credo, ZK non si è tanto riferito ai tuoi post quanto a quello di EDO che non perde mai occasione per ripetere i medesimi concetti (anche corretti e spesso condivisibili ma francente stucchevoli dopo circa cinque anni di discussioni in merito)
    Voglio dire: nemmeno Gabriele (che per il solito di certo non è tenero) e nemmeno Fla, che pure lui ci va piuttosto pesante, in questo topic si sono rimessi a rinvangare le solite trite questioni.
    Ecco, ti fossi fermato alla prima ("con tutte le critiche...") sarebbe risultato equilibrato.
    Non che noi si sia a libro paga di VL, non che in linea generale non si sia d'accordo con le critiche, ma francamente ci si è rotti gli zebedei di veder scaricare palate di melma ad ogni santissima occasione.
    Per una volta, si riesce a scrivere qualcosa che già non si sappia? Per una volta possiamo anche limitarci a mettere un like su un bel report se proprio non abbiamo nulla di nuovo da aggiungere?

  16. #10

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da terios Vedi messaggio
    Guarda zobo, non è tanto il contenuto dei tuoi interventi ad essere in discussione, sono i modi i tempi ed il luogo.
    Poi, credo, ZK non si è tanto riferito ai tuoi post quanto a quello di EDO che non perde mai occasione per ripetere i medesimi concetti (anche corretti e spesso condivisibili ma francente stucchevoli dopo circa cinque anni di discussioni in merito)
    Voglio dire: nemmeno Gabriele (che per il solito di certo non è tenero) e nemmeno Fla, che pure lui ci va piuttosto pesante, in questo topic si sono rimessi a rinvangare le solite trite questioni.
    Ecco, ti fossi fermato alla prima ("con tutte le critiche...") sarebbe risultato equilibrato.
    Non che noi si sia a libro paga di VL, non che in linea generale non si sia d'accordo con le critiche, ma francamente ci si è rotti gli zebedei di veder scaricare palate di melma ad ogni santissima occasione.
    Per una volta, si riesce a scrivere qualcosa che già non si sappia? Per una volta possiamo anche limitarci a mettere un like su un bel report se proprio non abbiamo nulla di nuovo da aggiungere?
    Perfetto ho capito cancello gli interventi. sorry a tutti

  17. #11

    Predefinito

    Le foto sopra hanno il potere di nascondere in un attimo tutte le schifezze che stanno dietro il nome Via Lattea e di mostrarci il comprensorio in grande spolvero e soprattutto il suo lato migliore: le piste. Bravo Shane.

    Parlando di piste, mi sia permessa una considerazione su queste 2 foto:

    Citazione Originariamente scritto da Shane Vedi messaggio


    Quelle ritratte io le chiamo "piste alla piemontese". Sono quelle tracciate su fondo naturale così com'è, una specie che, soprattutto nei comprensori grandi, è in via d'estinzione. Penso ad esempio alla maggior parte delle piste del Tonale, di Campiglio, o della Sellaronda, com'erano 15 anni fa e come sono adesso: prive della minima irregolarità del fondo, spianate e livellate a suon di ruspe e metri cubi di terra.
    Se al giorno d'oggi nelle grandi stazioni dell'est piste come in foto se ne trovano 2 su 10 (sopravvivono solo o quasi nelle piccole località), ad ovest, anche nei comprensori maggiori, la situazione è capovolta. Sciare su tracciati del genere, per me, è enormemente più divertente che su una pista a cui sono state amputate contropendenze, dossi, concavità.

  18. Lo skifoso ste1258 ha 5 Skife:


  19. #12
    zetakappa
    Guest

    Predefinito

    Non mi autocensurerò perché non credo sia necessario. Però mi scuso con tutti per i toni probabilmente esagerati, come alcuni di voi mi hanno fatto notare. Chiedo scusa a zobo se mi sono fatto prendere più del dovuto, non potevi sapere nulla del contesto.
    Dopo un report come quello di Shane, spero che a molti sia venuta voglia di fare un giro in Vialattea perché, nonostante la gestione che potrebbe sicuramente essere migliore, è un comprensorio che merita sicuramente una visita, un weekend, una settimana bianca. E se qualcuno passando ha voglia di fare due curve in compagnia, basta dirlo.

  20. Lo skifoso zetakappa ha 3 Skife:


  21. #13

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ste1258 Vedi messaggio
    Quelle ritratte io le chiamo "piste alla piemontese". Sono quelle tracciate su fondo naturale così com'è, una specie che, soprattutto nei comprensori grandi, è in via d'estinzione. Penso ad esempio alla maggior parte delle piste del Tonale, di Campiglio, o della Sellaronda, com'erano 15 anni fa e come sono adesso: prive della minima irregolarità del fondo, spianate e livellate a suon di ruspe e metri cubi di terra.
    Se al giorno d'oggi nelle grandi stazioni dell'est piste come in foto se ne trovano 2 su 10 (sopravvivono solo o quasi nelle piccole località), ad ovest, anche nei comprensori maggiori, la situazione è capovolta. Sciare su tracciati del genere, per me, è enormemente più divertente che su una pista a cui sono state amputate contropendenze, dossi, concavità.
    Per dirla alla Marcol: "sciare su quei dossi sono sensazioni che i collinosi non possono neanche immaginare!!!"

  22. #14

    Predefinito

    Concordo sarò sempre a favore delle piste naturali. Le autostrade hanno rotto i co*****i!!!!!!
    @zetakappa: sicuramente mi è venuta voglia di provare. E guardando le foto quasi quasi più San Sicario che Sestriere!!

  23. #15

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Ema93 Vedi messaggio
    Concordo sarò sempre a favore delle piste naturali. Le autostrade hanno rotto i co*****i!!!!!!
    @zetakappa: sicuramente mi è venuta voglia di provare. E guardando le foto quasi quasi più San Sicario che Sestriere!!
    Confermo!! le piste più belle sono a Sauze e Sansicario. In particolare Sauze ha delle piste immerse nel boschetto non tanto larghe e con ondulazioni, dossi, etc.. mi ricordano quelle appenniniche, stupende!
    Sansicario invece ha piste più larghe ma intense: 21 e olimpica sono il must, se poi ti sposti in zona Ski Lodge-Pariol trovi le piste old style.

    Personalmente mi piace anche la zona dei Monti della Luna, sperando che il prossimo anno riaprano le piste di Sagnalonga, diventerebbe la mia zona preferita!

    La Francia invece non mi entusiasma, le Serre Thibaud ha bei muri pendenti, ma nulla di più. La zona centrale è un piattume, le piste interessanti cortissime. Complessivamente la zona più godibile è il Gondrans.
    E poi certe seggiovie francesi sono di una lentezza esasperante, a confronta la VL ITA ha dei fulmini, quella che sale al Colletto è eterna.

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Tags per questo thread

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •