icona Skitags: Scomparsa ghiacciai [28]

Pagina 2 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo
Mostra risultati da 16 a 30 di 88

Discussione: Sci estivo in italia e all'estero

  1. #16

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ELENA83 Vedi messaggio
    resta il fatto che dobbiamo constatare che negli ultimi 15 anni la frequenza sempre piu assidua dei ghiacciai purtroppo non fa loro del bene..il fattore umano per me e' rilevante: per anni ho frequentato la montagna d'estate e 15-20 anni fa la situazione certamente non era quell attuale senza contare che non esisteva un'intensa affluenza di sciatori paragonabile a quella odierna
    Sicuri???
    15/20 anni fa era "di moda" sciare d'estate, mentre oggi ci vanno solo atleti e "malati".

  2. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  3. #17
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Head ispeed+Head cyclic +Line influence+K2 Aftershock+scarponi head raptor RS140

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da suxkaka Vedi messaggio
    Sicuri???
    15/20 anni fa era "di moda" sciare d'estate, mentre oggi ci vanno solo atleti e "malati".
    Anche io la penso come te

  4. #18

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da suxkaka Vedi messaggio
    Sicuri???
    15/20 anni fa era "di moda" sciare d'estate, mentre oggi ci vanno solo atleti e "malati".
    Come ho scritto, sono stato su ghiacciaio per la prima volta due anni fa! Vedendo tanta gente sciare su un ghiacciaio già provato, mi è venuto da pensare che gli uomini gli stanno dando "il colpo di grazia".
    Lo scrivo con doppia tristezza, perché sciare in estate è davvero una splendida esperienza!

  5. #19
    Senior Member Skifoso
    Attrezzatura
    Affetto da sindrome da shopping compulsivo in negozi di articoli sportivi

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Vittorioc73 Vedi messaggio
    Come ho scritto, sono stato su ghiacciaio per la prima volta due anni fa! Vedendo tanta gente sciare su un ghiacciaio già provato, mi è venuto da pensare che gli uomini gli stanno dando "il colpo di grazia".
    Lo scrivo con doppia tristezza, perché sciare in estate è davvero una splendida esperienza!
    io penso che in ogni caso i ghiacciai abbiano piste, per loro conformazione, poco interessanti. Lo sci estivo in ghiacciaio è davvero da malati! Lo dice uno che manda il figlio d'estate a L2A: ma lì lo sci è solo una parte di una giornata dedicata allo sport!!!

    da ragazzino sciavo negli anni 80 al Livrio. C'era sciuramente più neve di adesso, ma la qualità è sempre stata quell che era, ovvero ghiaccio vivo al mattino e pappa dopo intervallati da forse 20 minuti di neve decente...

    I responsabili della morte dei ghiacciai: l'innalzamento della temperatura e basta. Ci sono tanti ghiacciai alpini mai sciati che sono o stanno scomparendo.
    Certo vedendo le foto postate ci si chiede che senso abbia andare lì a sciare...

    ma il mondo è bello perché vario

  6. #20

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da ELENA83 Vedi messaggio
    resta il fatto che dobbiamo constatare che negli ultimi 15 anni la frequenza sempre piu assidua dei ghiacciai purtroppo non fa loro del bene..il fattore umano per me e' rilevante: per anni ho frequentato la montagna d'estate e 15-20 anni fa la situazione certamente non era quell attuale senza contare che non esisteva un'intensa affluenza di sciatori paragonabile a quella odierna
    Non sono d'accordo, quando andavo da ragazzo circa 25/30 anni fa (purtroppo) per andare allo Stelvio dovevi prenotare mesi prima, ora puoi salire anche senza prenotazione. Ormai la maggiorparte dei frequentatori sono le scuole sci per quanto riguarda Stelvio e Cervinia forse a L2Alpes ci sono piu' turisti.

  7. #21

    Predefinito

    Guardate che le foto postate sono per la maggior parte foto dell'Agosto 2012, ma i mesi di Giugno e Luglio 2012 e gli anni dopo il 2007 sono stati "buoni", con addirittura un leggero ingrandimento degli ghiacciai. Ovviamente un'estate come la scorsa ha sciolto tutti gli accumuli dei 5 anni prima. Quindi lo sci estivo dipende molto dalle annate, ma non il contrario.
    Dò ragione a Pauli riguardo alle malattie da , ma la nostra natura non si può distruggere...

  8. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  9. #22
    fotoskier Skifoso
    Attrezzatura
    Volkl Kuro - K2 Pon2oon - Line OPUS - Line SN 100 - Rossignol GS fis r23 - Rossignol HERO SL fis - Head SSS

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Trento Vedi messaggio
    Anche se anche qua il riscaldamento globale si fa sentire, il Plateau Rosà è l'unico ghiacciaio che regge benino.
    Infatti il ghiaccio storico riemerge solo in alcune parti:

    Si notano gli effetti del caldo africano.
    Si, anche se io ricordo che negli anni 80, così come a 2alpes si sciava per tutto luglio fino all'intermedio dello jandri, a cervinia si arrivava fino alla partenza della funivia del piccolo cervino, mentre ora 2 alpes ad agosto è uno sputo con 2 piste, e cervinia è uno sputacchio con tre piste...

    E sinceramente sono d'accordo con Pauli, non è lo sci estivo a deteriorare i ghiacciai, è il clima, anzi, un ghiacciaio per lo sci estivo un tempo veniva preparato, portando su neve dal basso non appena chiusa la stagione invernale (la grande strada che porta al ghiacciaio di 2alpes è stata costruita proprio per portare neve), e contribuiva a tenerlo più in forma...

  10. #23

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Teo Vedi messaggio
    Si, anche se io ricordo che negli anni 80, così come a 2alpes si sciava per tutto luglio fino all'intermedio dello jandri, a cervinia si arrivava fino alla partenza della funivia del piccolo cervino, mentre ora 2 alpes ad agosto è uno sputo con 2 piste, e cervinia è uno sputacchio con tre piste...

    E sinceramente sono d'accordo con Pauli, non è lo sci estivo a deteriorare i ghiacciai, è il clima, anzi, un ghiacciaio per lo sci estivo un tempo veniva preparato, portando su neve dal basso non appena chiusa la stagione invernale (la grande strada che porta al ghiacciaio di 2alpes è stata costruita proprio per portare neve), e contribuiva a tenerlo più in forma...
    Concordo, è il clima a deteriorare i ghiacciai, non lo sci estivo, che anzi li aiuta a sopravvivere (es. Presena).
    Il clima dagli anni 80 è cambiato in peggio, sciogliendo molto più velocemente i ghiacciai, tanto che molti comprensori estivi hanno dovuto chiudere, e quelli rimanenti hanno molte meno piste.
    Ghiacciaio presena negli anni 60, prima dell'ultra-riscaldamento degli anni 80:


  11. #24

    Predefinito sci estivo

    Per la prima volta dal 5 Maggio chiude la Val Senales,nonostante sia appena tornato,non ho saputo il motivo vero della chiusura,fino all'apertura invernale ,saluti

  12. #25

    Predefinito

    Questa discussione doveva avere il titolo "la morte dello sci estivo" ! ragazzi ... è lugubre !

    Fortunatamente non è sempre così, e sebbene i ghiacciai (e i relativi turisti) si siano indubbiamente ridotti, dico che dopo una rinfrescata estiva che porta mezzo metro o un metro di fresca in 2-3gg di precipitazioni ( o all'apertura della stagione) lo sci estivo merita eccome ! Io ho esperienze piacevolissime e recenti di sciate a metà giugno al Presena, e a Luglio o ad Agosto al Plateau Rosa e al Passo dello Stelvio che, quando è in stato di grazia, è anche l'unico a permettere la sciata fino alle 4 o alle 4.30 del pomeriggio, mentre tutti gli altri mi sembra chiudano alle 2 indipendentemente dalle condizioni. Ovvio, ci vado mirato, ma ... che bello !!! Andare a sciare 4 gg prima di andare al mare e trovare -2 al Passo dello Stelvio con mezzo metro di fresca giù e un metro in quota NON HA PREZZO!

    Condizioni simili a queste, intendo...

  13. #26

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da pat Vedi messaggio
    Questa discussione doveva avere il titolo "la morte dello sci estivo" ! ragazzi ... è lugubre !

    Fortunatamente non è sempre così, e sebbene i ghiacciai (e i relativi turisti) si siano indubbiamente ridotti, dico che dopo una rinfrescata estiva che porta mezzo metro o un metro di fresca in 2-3gg di precipitazioni ( o all'apertura della stagione) lo sci estivo merita eccome ! Io ho esperienze piacevolissime e recenti di sciate a metà giugno al Presena, e a Luglio o ad Agosto al Plateau Rosa e al Passo dello Stelvio che, quando è in stato di grazia, è anche l'unico a permettere la sciata fino alle 4 o alle 4.30 del pomeriggio, mentre tutti gli altri mi sembra chiudano alle 2 indipendentemente dalle condizioni. Ovvio, ci vado mirato, ma ... che bello !!! Andare a sciare 4 gg prima di andare al mare e trovare -2 al Passo dello Stelvio con mezzo metro di fresca giù e un metro in quota NON HA PREZZO!

    Condizioni simili a queste, intendo...
    Quoto, non ho mai detto che sciare in estate fosse brutto, anzi...
    Non a caso a fine giugno vado a sciare un weekend al Plateau.

  14. #27

    Predefinito

    Mi sorge un dubbio....Anche quest'anno il Giro d'Italia passa dal Passo dello Stelvio, precisamente il 25 maggio....Quindi presumo per quella data la strada sarà ampiamente stata pulita già da qualche giorno....Ebbene a quel punto che senso ha aprire lo sci estivo il primo giugno??? Il passaggio del giro non è un'occasione da prendere al volo????

  15. #28

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Falketto Vedi messaggio
    Mi sorge un dubbio....Anche quest'anno il Giro d'Italia passa dal Passo dello Stelvio, precisamente il 25 maggio....Quindi presumo per quella data la strada sarà ampiamente stata pulita già da qualche giorno....Ebbene a quel punto che senso ha aprire lo sci estivo il primo giugno??? Il passaggio del giro non è un'occasione da prendere al volo????
    Mi sa che il Giro quest'anno passa il 31 Maggio, dico solo così perchè è quella la data di apertura...

  16. #29

    Predefinito

    Beh basta guardare il calendario...ieri ho digitato male ma nel senso che ho posticipato di un giorno...la data giusta è il 24 maggio (il 25 ci sarà il tappone Dolomitico):
    19ª tappa: mappa e info percorso - Giro d'Italia 2013 - Gazzetta dello Sport"

    Invariate le considerazioni su espresse...

  17. #30

    Predefinito

    Citazione Originariamente scritto da Falketto Vedi messaggio
    Beh basta guardare il calendario...ieri ho digitato male ma nel senso che ho posticipato di un giorno...la data giusta è il 24 maggio (il 25 ci sarà il tappone Dolomitico):
    19ª tappa: mappa e info percorso - Giro d'Italia 2013 - Gazzetta dello Sport"

    Invariate le considerazioni su espresse...
    Gavia e Stelvio lo stesso giorno
    mancano più di 3 settimane,certo che se il tempo rimane quello di questi giorni ci saranno dei grossi problemi a percorrere quelle strade
    cmq,considerando che ci passano di venerdi e che la strada sarà chiusa su entrambi i versanti perlomeno dal giorno prima,non vedo come il passaggio del giro possa invogliare gli sciatori a salire...

Pagina 2 di 6 PrimoPrimo 123456 UltimoUltimo



Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •