Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
Mostra risultati da 1 a 15 di 20

Discussione: Roccaraso nuova sciovia Valle Fredda, mai inaugurata?

  1. #1

    Predefinito Roccaraso nuova sciovia Valle Fredda, mai inaugurata?

    Sono un appassionato di Roccaraso. Ho notato dal sito che è stato realizzato un nuovo impianto, la sciovia Valle Fredda (oltre la seggiovia Gravare lunga). Sono stato a sciare un solo giorno a Roccaraso quest'anno e l'ho trovata chiusa. Ho chiesto anche informazioni ma tra un mah e un boh mi hanno detto che non l'hanno mai vista aperta.

    Qualcuno mi sa dire se ha mai funzionato o se ne sa qualcosa? Se ha mai aperto, si può raggiungere sci ai piedi dalle Gravare?

    Simbad

  2. #2

    Predefinito

    A girare ha girato. L'ho beccata funzionante a marzo...dopo la grande nevicata dei primi giorni. Ma è scomoda da raggiungere.

    Studiando un po' dalla seggiovia gravare di sotto dovrebbe essere collegata sci ai piedi. Dall'ultima rossa (quella a sx della seggiovia quando sali) di Gravare di sotto (l'ultima seggiovia) proseguendo diritto e quindi non fermandosi per l'impianto c'è la pista blu che continua a scendere costeggiando il colle e dovrebbe portare alla base della sciovia. Ora...dalla rossa devi arrivare a cannone altrimenti poi considerando che il raccordo è in piano (anzi per un tratto mi è sembrato leggermente in salita) bisogna racchettare.

    Io non ci sono andato, anche perchè mi hanno riferito che le pista blu è proprio piatta (è una ex-verde) e che la rossa è anch'essa piatta. D'altronde si nota ad occhio che il colle ha un dislivello minimo.

    IMHO è una mezza cagata...considerando anche la quota irrisoria e che apre (e si è visto) solo quando c'è un fottio di neve (visti i tempi che corrono sempre più raro). La vedo bene per i maestri...che possono organizzare super mega serpentoni senza intralciare le piste *ordinarie*.

    Comunque era meglio se investivano i soldi per sostituire la seggiovia pallottieri con una bella S4 ad ammorsamento automatico (magari).

  3. #1.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner
    Data registrazione
    Da Sempre

    Il forum degli sciatori

    Benvenuti nello Skiforum
    la community degli sciatori italiani sciatori e montagna


    Benvenuti nella community degli amanti degli sport invernali e della montagna. Nello skiforum si discute di:
     » sport invernali: tutti;
     » montagna estiva: escursionismo, alpinismo, mountain bike;
     » turismo: commenti su località e recensioni di hotel ed alloggi;
     » sociale: trova nuovi amici per le tue sciate.


    iscriviti sportivo R E G I S T R A T I allo skiforum


    Registrandoti avrai accesso a tutte le funzioni dello Skiforum e la navigazione sarà più veloce (non apparirà più questo messaggio di benvenuto). Per comunicazioni, commenti o altro: info@skiforum.it

        Buono skiforuming!


  4. #3

    Predefinito

    eppure sulla cartina scaricabile sul sito di Roccaraso segna 250m di dislivello che non è male. Magari la pendenza ridotta la rende poco interessante.

    Comunque grazie per le info.

    Di impianti vecchi io recupererei anche la sciovia Orso a Pizzalto, breve ma con due piste ripide molto divertenti, che purtroppo è quasi sempre chiusa.

  5. #4

    Predefinito

    La sciovia Orso è funzionante. Ho percorso la rossa e la nera (per la prima volta) che sviluppa sempre i primi marzo, dopo quell'abbondate nevicata.

    Le piste come hai giustamente detto sono molto divertenti, oltre che molto tecniche. La nera è ripida e stretta, anche se corta. La rossa la definirei un bel rosso scuro. Il problema è che sono a quote basse, la neve lì manca quasi sempre. Nonostante quella mega nevicata la rossa era a tratti scoperta...ho detto tutto.

    La sciovia è bruttissima e antichissima. Ma lì proprio non conviene investire...considerando che le piste sono quasi sempre a secco.

  6. #5

    Predefinito

    Ma questa sciovia che l'hanno costruita a fare?
    Con i metri di neve attuale è l'unico impianto ancora chiuso...

    Da chi è gestita? è fallita?

  7. #6

    Predefinito

    la sciovia è senza gestione da anni, forse ha funzionato solo l'anno che è stata costruita o quello dopo. Le ragiogni per cui è poco utile le ha spiegate Mad77 e stando così le cose non penso che ci sia qualcuno interessato a gestirla in futuro.

  8. #7

    Predefinito

    Chi è stato il genio che ha messo i soldi per costruirla?

  9. #7.5 ADS
    ADV SkiBot
    SkiBanner avatar promo
    Data registrazione
    Da Sempre


  10. #8

    Predefinito

    Difficilmente un privato butta i soldi di tasca propria. Saranno mica soldi pubblici?

  11. #9

    Predefinito

    Non so, però come dici te mi risulta difficile che sia un investimento privato. E' un impianto nato dall'oggi al domani...

    Invece le due sciovie di Roccalta (di fronte a Pizzalto) sono ancora in funzione? sulla skimap dell'Alto Sangro non appaiono più da anni.

  12. #10

    Predefinito

    ti riferisci alle sciovie La Valletta, non so nemmeno io che fine abbiano fatto, se siano semplicemente uscite dal consorzio (tipo la seggiovia Colle Bellisario) o abbiano proprio chiuso.

  13. #11

    Predefinito

    Casualmente ho ritrovato la discussione, si hanno notizie su questo impianto? Ancora al suo posto?

  14. #12

    Predefinito

    Si sa niente di questa misteriosa storia della sciovia Valle Fredda e delle sue fantomatiche piste da sci servite? Dune, Heidi, ecc ecc?
    Possibile che non si sappia qualcosa sull'esercizio o meno di questo impianti e sul se e quando diventerà operativa e collegata al resto della skirama?
    Qualcuno ne sa niente?
    Peccato perchè il rifugio Heidi è bello, le piste da fondo sono in un contesto paesaggistico da grande nord e la zona è, dati alla mano, la più fredda in assoluto dell'Appennino in condizioni di inversione termica.

  15. #13

    Predefinito

    Anchio mi sono sempre chiesto di quelle piste un po' isolate dal resto del comprensorio..
    effettivamente sono un po' scomode da raggiungere e, soprattutto, per tornare verso gravare/aremogna.
    Considerando anche la quota bassa alla base (più di Pizzalto!) è stato un rischio farla.

    Penso che l'unico senso alla loro esistenza sia stato (allora) un'ipotetico collegamento con Casteldisangro e, quindi, sviluppare tutta quella zona (dedicata allo skiweg giusto?).

  16. #14

    Predefinito

    Da quando vado a Roccaraso a sciare (almeno 10 anni) non sono mai riuscito a prendere questa fantomatica sciovia, inoltre ho appreso da altre discussioni che il collegamento da castel di sangro terminerebbe proprio alla base di suddetta sciovia, non vi sembra insensato? Pensate alla mole di sciatori che arriverebbe da giù e si troverebbe costretta a file enormi per prendere la sciovia e ricongiungersi quindi al resto del comprensorio.
    Avrebbe senso (?) pensare di sostituirla con una seggiovia, sempre nell'ottica del collegamento con cds ma forse la quota è troppo bassa...
    Comunque tutte le volte che, risalendo le gravare, ho guardato nella direzione di dove dovrebbe trovarsi l'impianto ho visto molta neve.

  17. #15

    Predefinito

    Probabilmente a discapito della quota bassa c'è un'inversione termica in quella vallata. Forse anche per questo si chiama Valle Fredda?
    Un collegamento con Castel Di Sangro vedrebbe nuovi impianti orizzontali a mio avviso, che si collegano con quelle già esistenti a Gravare.
    Sarebbe un investimento molto oneroso, ma non una cattiva idea lasciare le auto giù..

Pagina 1 di 2 12 UltimoUltimo
-

Segnalibri

Segnalibri

Regole di scrittura

  • Tu non puoi inviare nuove discussioni
  • Tu non puoi inviare risposte
  • Tu non puoi inviare allegati
  • Tu non puoi modificare i tuoi messaggi
  •