Il Rifugio Guide del Cervino diventa svizzero?

velvetgold

Well-known member
l'aumento delle temperature provoca anche conseguenze di politica internazionale


per chi non è abbonato qui la sintesi

Nel 1984, quando il rifugio fu costruito su uno sperone roccioso, i suoi quaranta posti letto e i lunghi tavoli di legno erano interamente nel territorio italiano. Più precisamente nel comune di Valtournenche, di cui la più rinomata Breuil-Cervinia è frazione "a monte". Al rifugio, situato ai bordi del ghiacciaio del Plateau Rosa, si accede appunto da Breuil-Cervinia, sfruttando gli impianti di risalita che passano da Plan Maison e Cime Bianche Laghi. Da qui parte la funivia che raggiunge il Plateau stesso, a quasi 3.500 metri. Il "Guide del Cervino", che offre vitto e alloggio, è uno dei più apprezzati rifugi in questo angolo delle Alpi. Ora però i due terzi della struttura, compresa la maggior parte dei letti e del ristorante, si trovano tecnicamente situati nel Sud della Svizzera.

Lo spostamento della frontiera è dovuto al ritiro del ghiacciaio del Teodulo, che ha perso quasi un quarto della sua massa tra il 1973 e il 2010. Ciò ha esposto la roccia sottostante, alterando lo spartiacque di drenaggio.

L'ufficiale di frontiera svizzero Alain Wicht ha affermato che in passato c'erano stati altri adeguamenti della frontiera, che normalmente venivano risolti con un confronto tra i geometri dei Paesi confinanti, senza coinvolgere i politici. Tuttavia, questo "è l'unico luogo in cui all'improvviso abbiamo a che fare con un edificio" che conferisce "un valore economico" al terreno. E' prevista infatti, per il 2023, accanto al rifugio, l'arrivo di una nuova funivia sul versante italiano del Cervino
 

Teo

maestro di skilift
Invaderemo Zermatt bombardando anche Ginevra e Lugano e annetteremo i fratelli elvetici del canton ticino...

Ah no... non siamo russi, siamo italiani e ci faremo inculare anche a sto giro!
 

66luca

Well-known member
Denazifichiamo la svizzera!!
 

ste1258

Well-known member
Quindi il confine nazionale è mobile e vincolato alla linea spartiacque? Io ho sempre creduto che una volta fissato rimanesse quello indipendentemente dagli eventi geografici naturali.

Il confine regionale lungo il Po è sempre quello, il fiume nel tempo si è mosso ma nessuno ha spostato il confine seguendo i suoi capricci...

Se un domani il Reno fa una rotta verso est, la Francia guadagna terreno sulla Germania?
 

SkiBob

Uomo Selvatico
Questo è quello che succede dopo aver abbassato la testa per decenni con i Francesi sul confine del Monte Bianco (che E' una questione politica, perché anche da loro non manca chi appoggia la ns. interpretazione dei trattati...).

2022 ... Si rimette in discussione tutto.

Però gli svizzeri credo siano più seri e collaborativi.
 

PaoloL

Well-known member
rivedere i confini con il gps pare brutto ?
 

marcolski

Well-known member
allora zermatt quando ci compra???????'''
 

pierr

Well-known member
Questo è quello che succede dopo aver abbassato la testa per decenni con i Francesi sul confine del Monte Bianco (che E' una questione politica, perché anche da loro non manca chi appoggia la ns. interpretazione dei trattati...).

2022 ... Si rimette in discussione tutto.

Però gli svizzeri credo siano più seri e collaborativi.

Ma la cima del Monte Bianco fa da spartiacque?

Ad esempio il Bernina per pochi metri non é spartiacque, e così é tutto in Svizzera. Stessa cosa il Monte Rosa (Punta Dofour)
 
Ultima modifica:

ste1258

Well-known member
Ma la cima del Monte Bianco fa da spartiacque?
Sembrerebbe proprio di sì.

Ho aperto la carta migliore per quella zona tra Francia e Italia, cioè quella svizzera, ma non riesco a caricarla perché "is too large" nonostante sia uno screenshot fatto con un cellulare da 640x480...
 

pierr

Well-known member
Io riesco, chissà perché. Ecco qui, direi che non ci siano dubbi sul fatto che la cima sia spartiacque, ma che diavolo vogliono i cugini?? :

Screenshot_2022-07-26-20-13-12-899_ch.admin.swisstopo.jpg
 

simon70

Well-known member
Nient'altro che rompere i Maroni..
 

SkiBob

Uomo Selvatico
Io riesco, chissà perché. Ecco qui, direi che non ci siano dubbi sul fatto che la cima sia spartiacque, ma che diavolo vogliono i cugini?? :

É una questione (resa volutamente) complicata ... Ci sono dei trattati internazionali ma i francesi sembrano averne "smarrita" la copia autentica (non é uno scherzo!) prontamente fornita dall'Italia ... si vocifera anche sia stato il prezzo - occulto - da pagare per conservare Cervinia ... e questo spiegherebbe perché all'inaugurazione Skyway un pres.consiglio si sia recato lì senza battere ciglio...

É una storia tragicomica ed istruttiva ... pare che visto il ns. ostinato silenzio (Vigilantibus, non dormientibus iura succurrunt) ora abbiano rivendicazioni anche sul Rifugio Torino...
Scavalcate più volte con le Guide le infantili catene e lucchetti appisti dai francesi sul ghiacciaio...

Sono le classiche beghe tra cugini che non possono mancare in ogni grande famiglia 😁
Ricordo anni fa 1 interrogazione parlamentare di Lega o FdI... e nulla più.
 

pierr

Well-known member
In che senso conservare Cervinia?
.. si vocifera anche sia stato il prezzo - occulto - da pagare per conservare Cervinia ... e questo spiegherebbe perché all'inaugurazione Skyway un pres.consiglio si sia recato lì senza battere ciglio...
 

SkiBob

Uomo Selvatico
Ci vorrebbe un topic apposito, segnalo alcuni link per non andare OT:
- Confini del Monte Bianco, quando i francesi “cacciarono” il Papa
- Monte Bianco, la lite Italia-Francia sul confine. Nota della Farnesina





tanti per farsi un'idea...
 

SkiBob

Uomo Selvatico
In che senso conservare Cervinia?
In alcuni link (non so dirti quanto scientifici) sostengono si sia posta anche lì una questione triangolare (ita-fra-sui) nel dopoguerra, ma è stata risolta "diplomaticamente" proprio con un atteggiamento italiano di silenziosa accondiscendenza sul Bianco.
Relata refero, non è la mia opinione personale io leggo e basta.

Personalmente fino a febbraio 2022 il mio convincimento era assimilabile all'opinione diffusa nelle valli del Bianco ("ecchissenefotte"! ... non esattamente queste le parole ☺️ ).
Oggi sono propenso a riconsiderare le ricadute di tali contegni in uno scenario geopolitico molto più instabile.
 
Top