La morte dello smartworking?

U

Utente cancellato 40395

Guest
In queste settimane molti sono tornati in ufficio e le code per strada a Milano sono aumentate a vista d'occhio (anche perché ho l'impressione che meno gente prenda i mezzi pubblici per via del covid).

Mentre sono in coda ho pensato che la società sembra stia perdendo l'occasione di migliorare la qualità lavorativa tramite lo smartworking e che a breve tutto tornerà come prima del covid.

Io trovo stupido questo ritorno al passato, ma come mai lo smartworking sembra non piacere alle aziende?
 
  • Like
Reactions: Edo

madflyhalf

Skifoso assolato che fa l'aperitivo
Più che altro era lo Smart working totale ad essere la morte del lavoro vero.


Ora dove sono io propongono 3+2 o 2+3 o per alcuni 4+1, ovviamente priorità gestire i propri incarichi… 3 in ufficio 2 da casa è il massimo che dovrebbe essere consentito.

Chi ti scrive è uno che ha fatto tanto smart working anche non in lockdown
 

Ema93

Well-known member
Mah per noi (musicisti, insegnanti di strumenti musicali) è stato un palliativo in un momento di emergenza.

Ci auguriamo che nel nostro minuscolo settore, non ritorni mai più. Anche perché abbiamo sperimentato che funziona poco e male. Ma è nella natura di ciò che facciamo. Per i lavori d'ufficio lo vedo bene, anche perché togliere dalle strade chi non ha una reale necessità di muoversi, vuol dire migliorare la vita a coloro che invece dovranno continuare a muoversi anche in futuro.
 
  • Like
Reactions: Edo

ste1258

Well-known member
Io lo apprezzo parecchio, essendo il mio lavoro quasi tutto telefono e pc, e anzi, nella tranquillità di casa, dove la massima distrazione è aprire al postino, lavoro molto meglio che in un ufficio in mezzo al casino e con un'interruzione ogni 2 minuti. Purtroppo, come c'è chi sta davanti al pc per le 8 h contrattuali, c'è anche chi va a zappare l'orto col cellulare in tasca che magari nemmeno sente e apre l'e-mail 2 volte al giorno. Ecco, se la si guarda dal punto di vista delle aziende si capisce bene perché vogliano avere tutti in ufficio.
 
  • Like
Reactions: Edo

apo

Cialtroskier
Io trovo stupido questo ritorno al passato, ma come mai lo smartworking sembra non piacere alle aziende?

E' una tua opinione e dipende dal tipo di lavoro che si fa, non è una ricetta buona per tutti.
 

madflyhalf

Skifoso assolato che fa l'aperitivo
E' una tua opinione e dipende dal tipo di lavoro che si fa, non è una ricetta buona per tutti.

Una riga e 1/3 di verità!
 

Manfri

Sbronzo avanzato
Io lo apprezzo parecchio, essendo il mio lavoro quasi tutto telefono e pc, e anzi, nella tranquillità di casa, dove la massima distrazione è aprire al postino, lavoro molto meglio che in un ufficio in mezzo al casino e con un'interruzione ogni 2 minuti. Purtroppo, come c'è chi sta davanti al pc per le 8 h contrattuali, c'è anche chi va a zappare l'orto col cellulare in tasca che magari nemmeno sente e apre l'e-mail 2 volte al giorno. Ecco, se la si guarda dal punto di vista delle aziende si capisce bene perché vogliano avere tutti in ufficio.

Persone del genere cosa combinavano realmente in ufficio?

Poi, se si parla si 8 ore davanti al PC non è nemmeno da considerarsi smartworking ma telelavoro...
 
  • Like
Reactions: Edo

Cocojambo

Ski & Beer
Per me dipende sempre dal lavoro che devi fare, lo vedo utile più che altro per chi ha progetti o comunque attività da portare a termine entro un certo tempo.

Poi devo avere gli strumenti adeguati per poter lavorare da casa interfacciandomi facilmente con l'ufficio centrale e collaboratori/esterni, senza scordare che spesso bisogna garantire la segretezza delle informazioni e dei documenti che si maneggiano.
 

Teo

maestro di skilift
Per me il covid è stata la svolta, finalmente il mio capo ha potuto appurare che rendo molto di più fuori ufficio che in ufficio, e infatti sto in questi mesi preparando al meglio la mia dipartita dal vecchio ufficio, non al 100% ma farò 1 settimana in ufficio e tre a casa da inizio 2022... e ciò vuol dire che quasi tutte le mattine buone potrò ritagliarmi un'oretta o due per sciare, anche fosse solo in pausa pranzo
 

Alpalpaca

New member
Anche io sono di Milano, fortunatamente sono in smartworking da marzo 2020, sarò rientrato solo due volte in ufficio. Prima del lockdown avevamo provato a fare un richiesta facendoci fare smartworking almeno una volta alla settimana, ma la ns società ha sempre ripudiato l'idea, a quanto pare ora sembra avere capito che lavoriamo forse anche di più che ci sono molti risparmi sui costi di gestione degli uffici ( ufficio bello grande in affitto in centro a Milano ) ancora di rientrare non se ne parla proprio.
 

PaoloL

Well-known member
Anche io ero contento dello smartworking. Ma ho cambiato idea. Si lavora mooolto di più, non esiste più orario. Non esiste più pranzo, talvolta cena.
Lo chiamano smartworking ma in realtà è un telelavoro. Se per caso ti assenti per scambiare 2 chiacchiere con il vicino ti ritrovi una decina di chiamate,mail,...
L'unico vantaggio è risparmiarsi il viaggio a/r casa-ufficio. Ma quando sei in ufficio se non ci sei aspettano quando arrivi. Ti chiamano al fisso e non al cellulare. Quando sei a pranzo non ci sei, quando sei uscito lo si vede domani.
 

Cocojambo

Ski & Beer
è necessario catechizzare clienti e collaboratori, ricordando che c'è vita privata.
la prima cosa è avere un cel privato ed un o per lavoro e spegnere il secondo quando non vogliamo essere disturbati.
se rendi, vedrai che capiranno che ci sono dei limiti
 

Teo

maestro di skilift
Anche io ero contento dello smartworking. Ma ho cambiato idea. Si lavora mooolto di più, non esiste più orario. Non esiste più pranzo, talvolta cena.
Lo chiamano smartworking ma in realtà è un telelavoro. Se per caso ti assenti per scambiare 2 chiacchiere con il vicino ti ritrovi una decina di chiamate,mail,...
L'unico vantaggio è risparmiarsi il viaggio a/r casa-ufficio. Ma quando sei in ufficio se non ci sei aspettano quando arrivi. Ti chiamano al fisso e non al cellulare. Quando sei a pranzo non ci sei, quando sei uscito lo si vede domani.

Quello dipende da te, per me ad esempio è assurdo il cartellino, perchè se ho un'idea alle 22.00 di sera e me la voglio appuntare apro il PC, la appunto e continuo a fare quel che facevo prima...
In smartworking sei tu a gestire il tuo tempo, e puoi lavorare metà delle ore rendendo allo stesso modo del fare le canoniche 8 ore in ufficio.

Poi se sei malato di lavoro, allora può diventare un problema...
Idem per la telefonia, scheda dati e telefono aziendali sono d'obbligo, io poi non lo spengo, ma lo silenzio!
 

PaoloL

Well-known member
La fai facile !
Prima di tutto io ho reperibilità h24 365gg. Quindi il telefonino non si spegne mai.
Ti dirò di più parecchi anni fa, epoca gsm, andai in vacanza in un Paese che non permetteva ai cellulari degli altri Paesi di interoperare in roaming. Eri obbligato ad acquistare cellulare e scheda in loco. Nemmeno solo la scheda. Mi chiamavano in intercontinentale nella struttura e mi connettevo ad Internet a pagamento dalla struttura dove alloggiavo.
Come è ? Diritto alla disconnessione ?? HIHIHI Per me, quando sarà, mi infileranno il cellulare pure nella bara tipo film "Viaggi di nozze".HIHIHI
 

Teo

maestro di skilift
Prima di tutto io ho reperibilità h24 365gg.

Allora il problema è quello!!!
 
Top