La Rosiere nuovi impianti & La Thuile: molti nuovi impianti

dunnet

Active member
E' stata pubblicata sul sito de La Rosiere la nuova skimap francese, dove si vede bene (imho) quanto è significativa l'espansione del domaine skiable.

Tra l'altro hanno fatto certificare da Schrahe i km di piste aggiornati dell'Espace San Bernardo, che sono stati calcolati in 152km (198km con il metodo francese, che tiene conto delle curve che gli sciatori mediamente percorrono). Qualcuno ricorderà forse le polemiche di qualche anno addietro, dove lo stesso Schrahe aveva massacrato i conteggi fatti da alcun comprensori (un caso era stato Monterosa Ski dove sarebbero stati rilevati, ad opinione di Schrahe, solo 71km di piste a fronte dei 180km dichiarati, tanto che Monterosa aveva pure replicato). Mi sembra un modo serio di procedere.
 
e' stata pubblicata sul sito de la rosiere la nuova skimap francese, dove si vede bene (imho) quanto è significativa l'espansione del domaine skiable.

Tra l'altro hanno fatto certificare da schrahe i km di piste aggiornati dell'espace san bernardo, che sono stati calcolati in 152km (198km con il metodo francese, che tiene conto delle curve che gli sciatori mediamente percorrono). Qualcuno ricorderà forse le polemiche di qualche anno addietro, dove lo stesso schrahe aveva massacrato i conteggi fatti da alcun comprensori (un caso era stato monterosa ski dove sarebbero stati rilevati, ad opinione di schrahe, solo 71km di piste a fronte dei 180km dichiarati, tanto che monterosa aveva pure replicato). Mi sembra un modo serio di procedere.

i francesi a la rosiere in 15 anni hanno fatto miracoli!!!!!!!!!!!!!!!
 
i francesi a la rosiere in 15 anni hanno fatto miracoli!!!!!!!!!!!!!!!

Già, hai ragione (e già si parla di rinnovamento degli impianti di collegamento con La Thuile e del collegamento diretto con Seez e nuove piste), invece dall'altro lato dormono abbastanza (sul perchè e il per come già ne abbiamo parlato tante volte, è il modello turistico francese a funzionare meglio nel suo complesso).

Comunque in francia negli ultimi 15 anni hanno costruito 6 seggiovie esaposto ad ammorsamento automatico; a La Thuile, se non erro, solo 2 quadriposto fisse (di cui l'ultima nel 2008, insomma 10 anni senza impianti nuovi. anche se è vero che hanno investito nell'innevamento programmato).
 
Già, hai ragione (e già si parla di rinnovamento degli impianti di collegamento con La Thuile e del collegamento diretto con Seez e nuove piste), invece dall'altro lato dormono abbastanza (sul perchè e il per come già ne abbiamo parlato tante volte, è il modello turistico francese a funzionare meglio nel suo complesso).

Comunque in francia negli ultimi 15 anni hanno costruito 6 seggiovie esaposto ad ammorsamento automatico; a La Thuile, se non erro, solo 2 quadriposto fisse (di cui l'ultima nel 2008, insomma 10 anni senza impianti nuovi. anche se è ero che hanno investito nell'innevamento programmato).
Un amico che è iscritto sul forum ed è dentro in politica...mi ha detto che la thuile è uno "stipendificio"

Mentre dall altra parte cè impresa...hanno investito(e bene)
Ho letto su funivie i vari progetti....
 
Un amico che è iscritto sul forum ed è dentro in politica...mi ha detto che la thuile è uno "stipendificio"

Mentre dall altra parte cè impresa...hanno investito(e bene)
Ho letto su funivie i vari progetti....

Questo non lo so, ultimamente i bilanci delle funivie di La Thuile mi sembrano in ordine (in sostanziale pareggio o con piccoli utili o perdite), credo che sia più in problema di fatturato e capacità alberghiera (i week-end non bastano per essere redditizi, ma è il problema cronico di molti comprensori del nord-ovest, non invento l'acqua calda).

Certo che fino al 2005 con i contributi regionali si è investito forte, dopo il rallentamento è stato evidente. Per ora gli investimenti di quegli anni fanno sì che il comprensorio sia efficiente in termini di impiantistica ma in prospettiva è da vedere.
 

.

personalmente non mi concentrerei troppo sugli impianti

magari non è il caso di la Rosieres, ma in Francia ci sono fior di comprensoroni super top, che accanto a impianti certamente adeguati, hanno scassoni di 50-60 anni fa, che qui in Italia farebbero gridare allo scandalo

ma questo non toglie che la loro offerta "turistica" non sia di primissimo ordine, anzi il turista ne torna incantato
 
Testata condivido poco quello che hai detto.
Ieri mi sono fatto un giro su Remontees Mecaniques o come cavolo si chiama (l'omologo di funiforum) e ho visto i nuovi impianti realizzati lato alpi francesi, saranno almeno una trentina tra seggiovie 6 posti e CA10, vero ci son degli scassoni tipo il DMC di L2Alpes ma c'è il progetto di sostituzione. Qui non abbiamo nemmeno i progetti... Non c'è paragone con gli investimenti fatti qui. e si va da Meribel alla Val d'Isere, alla località piccola. Se si vuol investire si investe, addirittura quest'anno Les deux alpes fa un riposizionamento di una seggiovia 8 posti :D
 
Quest'anno andrò in settimana bianca proprio a la thuile.....sarò ben felice di documentare i nuovi impianti lato Francia HIHIHI!

(e arrivò l'annata senza neve :skifrusta:!)


Comunque per quanto riguarda La Thuile...effettivamente mi pare ci sia un problema di ricettività. O meglio....è un paesino piccolo, difficile che arrivi a fare grandi numeri, il che non è necessariamente un male (o almeno non da tutti i punti di vista).
Io ho trovato una casetta ad un affitto conveniente tramite airbnb ma era una delle ultime, e ho prenotato a inizio settembre!
 
Quest'anno andrò in settimana bianca proprio a la thuile.....sarò ben felice di documentare i nuovi impianti lato Francia HIHIHI!

(e arrivò l'annata senza neve :skifrusta:!)


Comunque per quanto riguarda La Thuile...effettivamente mi pare ci sia un problema di ricettività. O meglio....è un paesino piccolo, difficile che arrivi a fare grandi numeri, il che non è necessariamente un male (o almeno non da tutti i punti di vista).
Io ho trovato una casetta ad un affitto conveniente tramite airbnb ma era una delle ultime, e ho prenotato a inizio settembre!

Quando vai in settimana? magari ci si può vedere Fammi sapere se ti Va

- - - Updated - - -

Testata condivido poco quello che hai detto.
Ieri mi sono fatto un giro su Remontees Mecaniques o come cavolo si chiama (l'omologo di funiforum) e ho visto i nuovi impianti realizzati lato alpi francesi, saranno almeno una trentina tra seggiovie 6 posti e CA10, vero ci son degli scassoni tipo il DMC di L2Alpes ma c'è il progetto di sostituzione. Qui non abbiamo nemmeno i progetti... Non c'è paragone con gli investimenti fatti qui. e si va da Meribel alla Val d'Isere, alla località piccola. Se si vuol investire si investe, addirittura quest'anno Les deux alpes fa un riposizionamento di una seggiovia 8 posti :D

Bè a La Thuile un bel progetto ci sarebbe ed anche approvato ovvero una Cabinovia da Les Suches a Chaz Dura ed eliminare la vecchia e lenta seggiovia.
L'unica cosa è capire perché non parte:D
 
Molto volentieri! Così avrai l'onore di vedere dal vivo lo sciatore più scarso del forum :CICCIO....sarò lì dal 17 al 24 febbraio, settimana che già mi immagino piena di gente ma purtroppo si è resa necessaria per impegni familiari.
 
Molto volentieri! Così avrai l'onore di vedere dal vivo lo sciatore più scarso del forum :CICCIO....sarò lì dal 17 al 24 febbraio, settimana che già mi immagino piena di gente ma purtroppo si è resa necessaria per impegni familiari.

ok dovrebbe essere buona comunque anche in altissima stagione difficilmente troverai code e superaffollamento
io non so ancora di solito saliamo in quel periodo ma quest'anno forse andremo in marzo, intanto speriamo per la settimana da capodanno all'epifania.
per la scarsità sei in buona compagnia l'importante è divertirsi. P.S. se Ti serve un maestro Bravo fammi sapere Ti mando il nome in Privato:D
 
nonostante le piste migliori siano a La Thuile io adoro sciare a La Rosiere, per l'atmosfera vacanziera che si respira con tante famigliole in settimana bianca.


Per ulteriormente migliorare la località secondo me dovrebbero rifare due seggiovie automatiche in sostituzione di Ecudets e Petit Bois che servono le migliori piste del comprensorio (per me, in attesa di provare la nuova zona).

Altro miglioramento enorme potrebbe essere uno skibus per collegare La Rosiere a St.Foye, dove magari potrebbero costruire impianto e pista pieno nord per avvicinare i comprensori.
attachment.php
 

Allegati

  • Cattura.jpg
    Cattura.jpg
    296.4 KB · Visualizzazioni: 786
sarebbero da migliorare anche gli impianti di collegamento Italia Francia, soprattutto la seggiovia Biposto dell'anteguerra ed eliminare gli skilift, magari studiare un rientro sci ai piedi dalla nuova zona verso La thuile
(in fuoripista credo si potrà già fare)
 
Quest'anno andrò in settimana bianca proprio a la thuile.....sarò ben felice di documentare i nuovi impianti lato Francia HIHIHI!

(e arrivò l'annata senza neve :skifrusta:!)


Comunque per quanto riguarda La Thuile...effettivamente mi pare ci sia un problema di ricettività. O meglio....è un paesino piccolo, difficile che arrivi a fare grandi numeri, il che non è necessariamente un male (o almeno non da tutti i punti di vista).
Io ho trovato una casetta ad un affitto conveniente tramite airbnb ma era una delle ultime, e ho prenotato a inizio settembre!

La Thuile non è tanto piccola, ha oltre 10k posti letto (mi sembra siano circa 12k). Il problema è che molte sono seconde case vuote per lunghi periodi.

- - - Updated - - -

Quando vai in settimana? magari ci si può vedere Fammi sapere se ti Va

- - - Updated - - -



Bè a La Thuile un bel progetto ci sarebbe ed anche approvato ovvero una Cabinovia da Les Suches a Chaz Dura ed eliminare la vecchia e lenta seggiovia.
L'unica cosa è capire perché non parte:D

Per la ragione più semplice del mondo (credo)... non ci sono i soldi.

Quanto a La Rosiere i progetti in studio comprendono sia la ristrutturazione complessiva del collegamento con La Thuile (la triposto di collegamento e gli ski-lift hanno fatto il loro tempo) sia la ristrutturazione complessiva della zona ecudets, prevedendo una telecabina di collegamento con Seez.
Su petit bois non si sa nulla invece. Tutto possibile anche grazie al Club Med in apertura nel 2020. Aggiungo anche che sulla pista Ecudets servirebbe l’innevamento artificiale (è pur vero che la grande nevosità di La Rosiere consente comunque quasi sempre l’apertura da dicembre a fine marzo nonostante la pista scenda sotto i 1200mt)
 
sarebbero da migliorare anche gli impianti di collegamento Italia Francia, soprattutto la seggiovia Biposto dell'anteguerra ed eliminare gli skilift, magari studiare un rientro sci ai piedi dalla nuova zona verso La thuile
(in fuoripista credo si potrà già fare)

Quel tipo di seggiovia e li skilift sono gli unici mezzi che garantiscono il rientro verso la Thuile (skilift) e la Rosiere (seggiovia triposto di vechia generazione) in quanto non si fermano con raffiche di vento anche molto alte.

Tutti gli altri tipi di impianto si fermano ...

Non sono li per mancanza di fondi o non volontà di investire
 
Top