Info e News - Mondolè Ski (Artesina, Prato Nevoso, Frabosa Soprana)

Cuneo_ski

Alpino marittimo
Lunga anche no, spero che nell'estate 2022 si possa realizzare l'esaposto.
Intanto novità interessante proprio dalla Turra, quest'estate la baita sarà aperta a pranzo e a cena, da agosto potrebbe essere attiva anche la Castellino per la salita, comunque con la sistemazione della pista hanno creato un accesso facile adatto a tutti e percorribile in discesa gradevolmente anche al tramonto.
 

Goku1975

Member
Lunga anche no, spero che nell'estate 2022 si possa realizzare l'esaposto.
Intanto novità interessante proprio dalla Turra, quest'estate la baita sarà aperta a pranzo e a cena, da agosto potrebbe essere attiva anche la Castellino per la salita, comunque con la sistemazione della pista hanno creato un accesso facile adatto a tutti e percorribile in discesa gradevolmente anche al tramonto.

Penso proprio di si, come anche verrà realizzata la BLU a Prato, da quanto si dice in paese.

Si confermo che verrà aperta (finalmente, aggiungo io) la baita della turra sia a Pranzo e Cena, non sapevo invece del funzionamento della castellino, comunque anche Artesina con i suoi tempi si sta svegliando.

Speriamo che si continua con questo passo.
 

Goku1975

Member
Terzo lago Prato

Purtroppo segnalo che il procedimento di VIA per invaso di Prato Nevoso non è andato a buon fine, infatti la prato nevoso ski ha ritirato il progetto.

Le osservazioni in particolare sono quelle riportate nella immagine allegata.

Peccato era una buona occassione per aumentare la capacità idrica per sparare.


lago.jpg

Ciao
Goku
 

pat

Well-known member
.... "tenuto conto della situazione climatico-nivologica".

Proprio per questo motivo è necessario produrre neve artificiale!

O forse vogliono dire che il lago è inutile perchè nonostante il bacino di raccolta non ce la farebbero lo stesso a innevare?
 

Cuneo_ski

Alpino marittimo
Se ho capito bene parlano di problemi di adduzione, le sorgenti d'acqua in pratica scarseggiano, si riempirebbe una volta in autunno svuotandosi alla prima produzione di neve artificiale e poi per tutta la stagione resterebbe vuoto come già succede agli altri invasi al Caudano; io almeno lo interpreto così.
 

Goku1975

Member
Se ho capito bene parlano di problemi di adduzione, le sorgenti d'acqua in pratica scarseggiano, si riempirebbe una volta in autunno svuotandosi alla prima produzione di neve artificiale e poi per tutta la stagione resterebbe vuoto come già succede agli altri invasi al Caudano; io almeno lo interpreto così.

Si riempe anche in primavera quando la neve scioglie, in ogni caso è vero che c'è tanta acqua in zona ma secondo me è un falso problema, la cosa da non fare è costruire il lago in cima alla montagna ma forse lungo il corso d'acqua, ma questa è la mia idea e può essere sbagliata.

Ciao Goku
 

Mike1976

Member
Turra

Sulla turra stanno facendo uno scavo vicino alla partenza dello sk sapete di cosa si tratta?
 

Vax!

New member
Frabosa soprana

Ciao, iniziati lavori potenziamento e rinnovo impianto innevamento
 

Mike1976

Member
Ciao, iniziati lavori potenziamento e rinnovo impianto innevamento

Ottima notizia, ma sai se fanno sia la parte del malanotte e quella del moro?

Anche ad Artesina stanno costruendo il nuovo invaso sulla turra!!!

Ciao
Mike
 

Vax!

New member
Frabosa Soprana

Ottima notizia, ma sai se fanno sia la parte del malanotte e quella del moro?

Anche ad Artesina stanno costruendo il nuovo invaso sulla turra!!!

Ciao
Mike

Zona campo scuola Monte Moro ( seggiovia paskireux) completamente nuovo con lance fisse. Zona Malanotte miglioramento di quello esistente.
 

Teo

maestro di skilift
Questa estate ho passato parecchio tempo tra i malgari, sono stato tre gg in alpeggio a badare a 150 mucche insieme ai pastori, e ho imparato davvero tante cose...

La prima e più importante è che l'acqua è poca! solo in zona tra prato nevoso, artesina e frabosa, gli alpeggi hanno su quasi 10 mila capi di bestiame... ogni mucca beve, quando è in quota, circa 70 litri di acqua al gg (in stalla più di 100)
In pratica il fabbisogno del "comprensorio" d'estate è di quasi 1 milione di litri al gg, tutti i gg per più di tre mesi, sono stato sbalordito da quanta acqua serva, specie in stagioni come questa dove le precipitazioni sono state pochissime, e adesso capisco perchè ci sia sempre scarsità di acqua in montagna...

La seconda cosa che ho capito è che la burocrazia è stupida e ignorante... da quando hanno di fatto impedito di produrre derivati del latte in alpeggio per le norme sanitarie, sono pochissimi quelli che fanno burro e formaggio in quota, usando quindi latte appena munto, il grosso dei malgari è costretto a mungere, stoccare il latte in fusti che passa quindi ore a temperatura ambiente, viene portato o a valle direttamente o al camion di raccolta, poi trasferito ai caseifici, pastorizzato, e se va bene, viene lavorato 24 ore dopo essere stato munto...
 

Mike1976

Member
Zona campo scuola Monte Moro ( seggiovia paskireux) completamente nuovo con lance fisse. Zona Malanotte miglioramento di quello esistente.


Segnalo che procedono bene i lavori per innevamento artificiale di Frabosa, quasi terminato il moro e ora partirà il malanotte.

Ecco il link di FB con qualche foto e le news direttamente da Frabosa ski.

https://www.facebook.com/frabosaski/posts/4479135688867886

Finalmente anche Frabosa ha iniziato a investire, ne avevano bisogno.

Ciao
Mike
 
Ultima modifica:

Teo

maestro di skilift
Finalmente anche Frabosa ha iniziato a investire, ne avevano bisogno.

Il problema non sono le lance o l'impianto, i problemi sono che:
A Frabosa in paese sei a 900mslm, fa mediamente caldo, specie a inizio stagione quando a Prato puoi sparare, a Frabo esce acqua
Non hanno un invaso di dimensioni adeguate al fatto che, avendo finestre di temperatura molto ridotte per sparare, devono fare tanta neve in poco tempo.

Adoro Frabosa ed è quella dove passo più tempo, ma a mio avviso è stato uno spreco di risorse, a Frabosa si scia quando c'è neve naturale, e già sai che a inizio e fine stagione, in basso prendi pietre e basta, e questo upgrade non cambierà lo stato attuale delle cose, continuare miopemente a buttare soldi in stagioni invernali sempre più a rischio è ahime lo specchio di quella che è la gestione "vecchia scuola" della stazione e del paese.
Avevano una buona base per un bikepark e per una fiorente stagione estiva, si sono affidati a persone sbagliate, non hanno saputo fare bene come i loro vicini (Alpet e Viola), se avessero destinato quel budget all'estate, avrebbero raccolto molto più rispetto a quel che potranno fare con l'inverno, Frabosa piace a pochi appassionati, le piste sono stile anni 80 con i loro pro e contro, hanno gatti datati che non riescono a lavorare e preservare la neve, e in una stagione così così, anche con questo impianto rischieranno di non aprire o aprire per poco più di due mesi
 

Goku1975

Member
Questa estate ho passato parecchio tempo tra i malgari, sono stato tre gg in alpeggio a badare a 150 mucche insieme ai pastori, e ho imparato davvero tante cose...

La prima e più importante è che l'acqua è poca! solo in zona tra prato nevoso, artesina e frabosa, gli alpeggi hanno su quasi 10 mila capi di bestiame... ogni mucca beve, quando è in quota, circa 70 litri di acqua al gg (in stalla più di 100)
In pratica il fabbisogno del "comprensorio" d'estate è di quasi 1 milione di litri al gg, tutti i gg per più di tre mesi, sono stato sbalordito da quanta acqua serva, specie in stagioni come questa dove le precipitazioni sono state pochissime, e adesso capisco perchè ci sia sempre scarsità di acqua in montagna...

La seconda cosa che ho capito è che la burocrazia è stupida e ignorante... da quando hanno di fatto impedito di produrre derivati del latte in alpeggio per le norme sanitarie, sono pochissimi quelli che fanno burro e formaggio in quota, usando quindi latte appena munto, il grosso dei malgari è costretto a mungere, stoccare il latte in fusti che passa quindi ore a temperatura ambiente, viene portato o a valle direttamente o al camion di raccolta, poi trasferito ai caseifici, pastorizzato, e se va bene, viene lavorato 24 ore dopo essere stato munto...

Teo, gran bella esperienza. Complimenti.

In effetti acqua è un bene che bisogna saper usare, infatti penso che nei prossimi anni vedremo sempre di più crescere laghi artificiali in quota al fine di contenere acqua.

Invece per Frabosa penso che ci provano a fare qualcosa...le temperature sono al limite in zona moro, comunque vediamo questo inverno cosa fanno cosideriamo che quell'impianto è ad alta efficienza e in poco produce molta neve, sull'acqua disponibile hai ragione gli invasi sono piccoli sia per moro e per malanotte anche le aree non sono molto vaste.

Ciao
Goku
 

Teo

maestro di skilift
Foto del nuovo bacino sulla Turra ad Artesina:

242675470_10158104148675785_2317019683486523047_n.jpg


242347271_10158104149780785_1974725491093042279_n.jpg


242461837_10158104149860785_4226206275445080385_n.jpg


242436424_10158104149175785_5252637104921098711_n.jpg
 
Top